Autore Topic: X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)  (Letto 22152 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Tankorr

  • ****
  • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
  • Post: 2184
  • Green Lantern Corps
Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
« Risposta #480 il: 29 Settembre 2015, 14:07:23 »
  • Nei comics succede una cosa simile: il Corpo di Xavier muore, la mente si salva. Lì semplicemente clonavano il corpo



    Offline Man of Steel

    • Kryptoniani
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 27594
    • Never Lose Hope!
    Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
    « Risposta #481 il: 21 Gennaio 2016, 21:39:15 »
  • X-Men Movie Timeline Explained By Bryan Singer And Simon Kinberg
    Citazione
    “It’s not leading necessarily toward exactly where we found Patrick Stewart and the X-Men at the beginning of X-Men 1,” Kinberg said. “There are some things that lead in that general direction, that was part of the philosophy we had at the end of Days of Future Past is that you can’t fully change the course or current of the river, but you can just divert it a little bit, and we diverted it a little bit. So some things will be surprises; people could die that were alive in X-Men 1, 2 and 3, or people could survive that died during 1, 2 and 3.”

    “What happens when you use Days of Future Past to erase movies like X1, 2 and 3, yes you can erase those events that occurred, but I also was very adamant about having what we call ‘The Tivo Scene,’” Singer explained. “The scene in that room with all the video cameras in Days of Future Past, I call it the Tivo scene. ‘I developed this piece of technology that records television;’ the point is time’s immutability. The idea that time is like a river. You can splash it and mess it up and throw rocks in it and shatter it but it eventually kind of coalesces and this is, again, quantum physics theory. It’s all based in quantum physics.

    “So what I’m doing with these in-betweenqueels is playing with time’s immutability and the prequel concept, meaning that yes we erased those storylines and anything can happen,” Singer continued. “That means the audience goes into the movie thinking that anything can happen. I mean anything, anyone could die. Any possibility could occur, but characters are still moving towards their immutable place. Jean and Scott, are they meant to be together? Is Scott, this guy who hates schools and hates authority, destined to become a leader? You don’t know. Is Jean ever going to discover the full potential of her power? You don’t know, but we move in those directions character-wise but then we have the freedom story-wise to do whatever the fuck we want because we erased those three movies.”

    Coincidentally, these are themes that are currently being explored in the comic book series All-New X-Men, which used time travel to bring the original X-Men into the present day. But what about that scene at the end of X-Men: Days of Future Past, where Wolverine wakes up and everything seemed to be pretty perfect.

    “All these movies now exist in the same timeline and certainly the intention at the end of Days of Future Past was that final future we saw was the destination for the characters,” Kinberg says. “So, barring another time travel or something else that would upset the timeline, that would be the fate of those characters.”

    But Singer seemed less sure of the X-Men’s future.

    “Time can always be fucked with, we’ve now learned that,” Singer cautioned. “We’ve now learned that once you alter time that could be the future, but I don’t believe if you look at all the X-Men movies and Days of Future Past, I don’t believe that’s definitive.”

    In other words, don’t feel too confident in the safety of your favorite characters.

    “I’ll kill any of those characters any day I want,” Singer made clear, revealing yet another similarity between the X-Men and Game of Thrones. “They’re all fair game. Anything can happen. When two things are happening simultaneously in quantum physics it’s what’s called the Super Position and when the Observer finally observes the outcome that’s called the ‘Collapsing of the Super Position’ which is what happened when Wolverine woke up and saw all the happiness. So yes that is the outcome we hope for, that is the outcome we aspire to, and that’s the outcome we are moving towards, but we saw in Days of Future Past another dark world. What says that can’t happen again? What says the awakening of a being that has such power and can acquire the power to destabilize that? So anything is possible. That’s what we’d like to think happens, that’s what Simon would like to think is a good outcome, but to me it’s fair game.”

    http://comicbook.com/2016/01/21/x-men-movie-timeline-explained-by-bryan-singer-and-simon-kinberg/

    E a me va bene così! :dok:

    Perhaps The World Is Not Made.
    Perhaps Nothing Is Made...

    A Clock...
    ...Without A Craftsman.


    Offline Robin

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1868
    Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
    « Risposta #482 il: 22 Gennaio 2016, 00:28:32 »
  • Riassumendo brevemente, che dicono?

    Offline Man of Steel

    • Kryptoniani
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 27594
    • Never Lose Hope!
    Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
    « Risposta #483 il: 24 Gennaio 2016, 20:50:33 »
  • Gli eventi di X1, X2, X3 possono ancora accadere seppur con qualche differenza, ma ci sono sempre questi "costanti nell'universo, questi punti fissi nella timeline generale" che semplicemente non possono essere evitati, per dire, in un modo o nell'alto Wolverine avrà sempre gli artigli di Adamantio, Xavier perderà i capelli (lol) ecc ecc.
    Quindi può succedere di TUTTO, chiunque può morire, proprio come in GoT! :lolle:

    Se non sbaglio avevamo già affrontato questo discorso, poco dopo DOFP! :ahsisi:

    Perhaps The World Is Not Made.
    Perhaps Nothing Is Made...

    A Clock...
    ...Without A Craftsman.


    Offline The Buddha

    • ******
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4445
    • You're Alive!
      • Foto Flood
    Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
    « Risposta #484 il: 09 Aprile 2016, 00:51:13 »
  • Per quanto riguarda i tanto discussi problemi di "continuità" di questo film, io mi sono semplicemente convinto che il futuro visto in DOFP sia in verità il futuro della realtà First Class e non il futuro della trilogia originale. Insomma, due dimensioni parallele.

    Problema risolto :sisi:
    "I'm the one who steps from the shadows, all trenchcoat and cigarette and arrogance, ready to deal with the madness. Oh, I've got it all sewn up. I can save you. If it takes the last drop of your blood, I'll drive your demons away. I'll kick them in the bollocks and spit on them when they're down and then I'll be gone back into darkness, leaving only a nod and a wink and a wisecrack. I walk my path alone... who would walk with me?"

    Cosa leggo/ho letto? Swamp Thing (Moore - Millar), V for Vendetta, Watchmen, Il Soldato Fantasma, Hellblazer (Delano - Ennis), Sandman, Batman, Y - The Last Man, Fables, Spawn, The Walking Dead, Kingdom Come, Rising Stars, Animal Man, Shade (Peter Milligan), Ken Parker, Dylan Dog, Hellboy, Preacher, Devil (Miller - Bendis) e tanta altra bella robetta

    Offline The Buddha

    • ******
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4445
    • You're Alive!
      • Foto Flood
    Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
    « Risposta #485 il: 10 Aprile 2016, 22:55:50 »
  • In attesa di Apocalypse. Lacrime…

    ! No longer available
    "I'm the one who steps from the shadows, all trenchcoat and cigarette and arrogance, ready to deal with the madness. Oh, I've got it all sewn up. I can save you. If it takes the last drop of your blood, I'll drive your demons away. I'll kick them in the bollocks and spit on them when they're down and then I'll be gone back into darkness, leaving only a nod and a wink and a wisecrack. I walk my path alone... who would walk with me?"

    Cosa leggo/ho letto? Swamp Thing (Moore - Millar), V for Vendetta, Watchmen, Il Soldato Fantasma, Hellblazer (Delano - Ennis), Sandman, Batman, Y - The Last Man, Fables, Spawn, The Walking Dead, Kingdom Come, Rising Stars, Animal Man, Shade (Peter Milligan), Ken Parker, Dylan Dog, Hellboy, Preacher, Devil (Miller - Bendis) e tanta altra bella robetta

    Offline Man of Steel

    • Kryptoniani
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 27594
    • Never Lose Hope!
    Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
    « Risposta #486 il: 10 Aprile 2016, 23:25:24 »
  •  :quoto: Adoro la coppia Singer/Ottman, ormai oggigiorno non si usa più fare dei "title sequence":



    Qualcosa che adoro e spero di vedere pure in Apocalypse! :dok:

    Perhaps The World Is Not Made.
    Perhaps Nothing Is Made...

    A Clock...
    ...Without A Craftsman.


    Offline The Buddha

    • ******
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4445
    • You're Alive!
      • Foto Flood
    Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
    « Risposta #487 il: 10 Aprile 2016, 23:38:23 »
  • Adoro la coppia Singer/Ottman

    Due artisti cresciuti insieme, e con che risultati! :wub:
    "I'm the one who steps from the shadows, all trenchcoat and cigarette and arrogance, ready to deal with the madness. Oh, I've got it all sewn up. I can save you. If it takes the last drop of your blood, I'll drive your demons away. I'll kick them in the bollocks and spit on them when they're down and then I'll be gone back into darkness, leaving only a nod and a wink and a wisecrack. I walk my path alone... who would walk with me?"

    Cosa leggo/ho letto? Swamp Thing (Moore - Millar), V for Vendetta, Watchmen, Il Soldato Fantasma, Hellblazer (Delano - Ennis), Sandman, Batman, Y - The Last Man, Fables, Spawn, The Walking Dead, Kingdom Come, Rising Stars, Animal Man, Shade (Peter Milligan), Ken Parker, Dylan Dog, Hellboy, Preacher, Devil (Miller - Bendis) e tanta altra bella robetta

    Online Arkin Torsen

    • Arkham Asylum
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 15761
    • Mmmmmadness
    Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
    « Risposta #488 il: 30 Aprile 2016, 10:11:48 »
  • In vista di Apocalypse, con gli amici ieri ho rivisto questo film, per la prima volta in versione Rogue Cut. L'abbiamo apprezzato come l'altra volta, al cinema, e nuovamente abbiamo concordato nel metterlo in prima posizione per quanto riguarda la classifica dei film sui Mutanti.
    È un film che lascia degli interrogativi e coinvolge, personalmente solo questo e Wolverine Origini riescono a tenermi attaccato allo schermo tutto il tempo (sempre restando tra gli X-Film).
    Adoro l'interpretazione di McAvoy :clap:
    La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)
    I believe hopelessness is an aberration. But it is also a state of mind. Thankfully not shared by me. (Lando Calrissian)
    With all of you Legion people...names, powers, planets, alien races... But this--this is Christmas! (Jon Kent)


    Offline Man of Steel

    • Kryptoniani
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 27594
    • Never Lose Hope!
    Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
    « Risposta #489 il: 17 Maggio 2016, 23:06:18 »
  • Rivisto "X-Men: Days of Future Past"

    La Rogue Cut! Ormai per me questa è la versione definitiva del film! Peccato che non abbiano inserito alcune scene tagliate, tipo quella fra Logan e Ororo:

    Ovviamente un take "giusto" e non recitato in quella maniera :ahsisi:
    Comunque tra una visione e l'altra ho detto tutto e di più su questo film, le parole si sprecano, quando guardo X2 mi viene da dire che quello è "il miglior cbm in assoluto" stessa cosa per quando riguardo DOFP! Non riesco a scegliere! :asd:

    In realtà condivide un sacco di cose con X2, anzi con tutti i precedenti film! Quando Vaughn si mise a dirigere First Class prese molti elementi dai film di Singer, tutte quelle piccole cose che hanno reso speciale il franchise, ecco Singer ha fatto la stessa cosa con DOFP, ha ripreso tante cose e praticamente solo quelle belle, quello che non ha funzionato nei precedenti film viene addirittura cancellato! :lol:
    La storia che vuole raccontare questo film è fantastica e sotto questo aspetto Singer ha fatto un lavorone, funziona tutto, c'è stato un time jump da The Wolverine fino a DOFP e molte cose non sono state spiegate, ma poco importa, abbiamo tutte le info che ci servono per comprendere il film!

    In passato molti hanno criticato i FoX-Men, dicendo che sono "Wolverine-centrici" ora siamo passati a "J Law-centrici" però entrambi i pg hanno un loro ruolo importane e non sono invasivi, mi viene in mente la scena dell'aereo, in cui è presente pure Logan, ma sta lì zitto zitto e lascia lo screen time ad Erik e Charles, nel terzo atto poi svanisce, è solo un Raven/Erik e Charles, proprio come in First Class dato che questo film porta avanti quella storia!

    DOFP aveva tanti di quei fattori per diventare la perla che è, Singer che ritorna a dirigere un X-film dopo più di 10 anni, ritorna pure il vecchio cast E quello nuovo? Cioè... :777:
    Abbiamo anche delle new entry come i mutanti Bishop, Blink, Sunspot, Warpath che hanno spaccato nella fighting sequence iniziale, Singer ha subito catturato l'attenzione dell'audience! :dsi:

    Ma anche nelle sequenze nel passato troviamo nuovi pg, come Quicksilver che, per qualche strana ragione lo hanno chiamato Peter bho... Eeeee ha una delle scene più fighe del film! :asd:
    Inoltre Peter Dinklage come Bolivar Trask è stato un casting choice eccezionale, per tutta una serie di ragioni...! :w00t:

    Singer porta sempre qualcosa di nuovo nei suoi film, ma dopo 14 anni e 6 film si è creata anche una Legacy, come dicevo prima molte scene richiamano i vecchi film, anche se ha scambiato varie carte per ottenere un nuovo risultato!
    Il film apre più o meno come X-Men e First Class, siamo circa nel 2023 ma gli esseri umani hanno dimostrato di non aver imparato niente e comettono gli stessi errori, vediamo mutanti e umani nei campi di concentramento, sotto il controllo delle sentinelle, yep pure umani, perchè ai loro (Sentinels) occhi non c'è molta differenza fra umani e mutanti, che ironia l'hanno capito pure delle macchine! :lol:
    Poi vabbe il loro ragionamento sta nel "umano X può generare il gene mutante, quindi va eliminato" ma ci siamo capiti :ahsisi:
    La scena in cui Trask parla al congresso dell'estinzione dei Homo Sapiens ricorda il discorso di Jean che fece in X1, Raven che si finge Trask in DOFP-Raven che si finge Lady Deathstrike in X2, la fuga di Erik, Raven che boicotta Cerebro ecc ecc...però è tutto nuovo e funziona alla grande! :D
    Se First Class era la storia di Magneto, la vittoria di Erik e la sconfitta di Charles, qua abbiamo l'opposto, questo è un film di Xavier ed è grazie a lui che tutto si è risolto nel modo migliore!

    Charles aveva fallito con Erik in First Class, in un certo senso lo ha aiutato ad uccidere Sebastian Shaw, mentre in questo film il suo pg ha modo di rimediare grazie a quello di Raven, la mette sulla strada giusta ed impedisce che muoia Trask, poteva bloccarla con i suoi poteri, però è sempre stata una questione di "scelte", proprio come ha fatto il presidente USA a fine X2...e diamine se non era un bellissimo finale! :sisi:

    Credo di aver detto tutto, questo film ha tantissimo sense of wonder, mischia in tutti i sensi elementi nuovi e vecchi, abbiamo esplorato le Sentinels e pure viaggi nel tempo, ormai mancano solo Terre parallele e vediamo chi lo farà per primo, DC/MS o Fox?
    Ha tantissime chicche, la scena tra i due Xavier, Erik nell'aereo...il Finale poi..mi commuove SEMPRE!!! :cry:
    Con Apocalypse torniamo alle origini, molto più terra-terra, Xavier deve mantere la promessa che ha fatto a Logan e reclutare Jean, Scott e Ororo, dobbiamo scopire cosa sia successo a Wolverine anche se è abbastanza prevedibile, magari ci sarà qualche twist, vedremo...e poi ovviamente dobbiamo vedere come si legherà questa scena al film:

    E non dimentichiamo la Fenice!!! * . * DOFP ha cambiato tutto in meglio e dobbiamo ringraziare Singerone!! :clap:

    Perhaps The World Is Not Made.
    Perhaps Nothing Is Made...

    A Clock...
    ...Without A Craftsman.


    Offline Occhi nella Notte

    • Batman Inc.
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 8108
    • Batman Community - Since 31-08-2006 17:29
    Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
    « Risposta #490 il: 09 Giugno 2016, 08:47:36 »
  • Anche io ho rivisto il film in previsione di Apocalisse.

    Ottimo ottimo film supereroistico. Ottimi gli effetti
    Spoiler  :
    (Magneto che si porta dietro lo stadio per circondare la casa bianca è da antologia)
    , ottimi i dialoghi ed ottimi i personaggi.
    Intrattiene dosando sapientemente azione, riflessione, e divertimento. E' un film intelligente.
    In questi giorni di odio razziale forte, gli x-men sono sempre più attuali ed hanno sempre qualcosa da dire se scritti sapientemente.

    Bello. Sono stato veramente e piacevolmente sorpreso nel rinfrescarmi la memoria, dopo X-Men l'inizio che in molti punti ho trovato eccessivamente superficiale ed edulcorato.


    Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo

    Solo quando l'ultimo campo sara' sporcato,
    l'ultimo fiume inquinato,l'ultimo animale avvelenato e l'ultimo albero abbattuto
    che gli uomini capiranno che non possono mangiare i soldi.

    I Miei Articoli  http://www.dcleaguers.it/author/occhi-nella-notte
    Collezione Tavole Originali  http://www.comicartfans.com/GalleryDetail.asp?GCat=46736
    VENDO-SCAMBIO http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/%28vendo%29-parte-della-mia-collezione/msg1438045/#msg1438045

    Offline No Use For A Name

    • Kryptoniani
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9599
    • Affetto da DOC Ateo_Asociale_Egocentrico_Apatico
    Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
    « Risposta #491 il: 09 Settembre 2017, 15:41:43 »
  • Quelli usciti fin'ora da Iron Man in poi, un po' tutti direi, quelli Marvel intendo.
    Marvel Studios o Marvel in generale? Perché in entrambi i casi DOFP fa a pezzi altri film come Iron Man 2, Thor 2, Ant-Man, i due Amazing Spider-Man (ma un po' anche Homecoming), Suicide Squad... e per rimanere in casa mutanti, anche Apocalisse.


    Suicide Squad? :lolle:
    Per esempio i due Avengers, Civil War, I Guardiani e soprattutto Deadpool....per fare qualche nome.

    Hai ragione, SS ce l'ho messo per errore, non centra con la Marvel.  :lolle:
    Ma che ci siano film migliori di DOFP lo accetto tranquillamente, ma da dire questo a dire che sia inferiore a quasi tutti non ci sto proprio. L'unico difetto che imputo a quel film è una CGI non all'altezza, per il resto non vedo cosa abbia da invidiare ai due Avengers.

    ...ma mi rendo conto adesso che stiamo andando ot, magari ci conviene proseguire nel topic di DOFP.


    La storia? Pessima, ho trovato il tutto abbastanza stupido, diciamo che per me è una cagata pazzesca.
    "I am Daenerys of the House Targaryen, the First of Her Name, The Unburnt, Queen of the Andals, the Rhoynar and the First Men,
    Queen of Meereen, Khaleesi of the Great Grass Sea, Protector of the Realm, Lady Regnant of the Seven Kingdoms,
    Breaker of Chains and Mother of Dragons"

    Offline Bread v Pak

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2987
    • Io, i fumetti, non li imbusto
      • Le Terre del Sogno
    Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
    « Risposta #492 il: 09 Settembre 2017, 17:13:06 »
  • Questa non me l'aspettavo, al momento lo ritengo il miglior film uscito su personaggi Marvel.
    Messaggio modificato perché poteva generare flame

    Modificato da Bread Pak - 7 agosto 2007 ore: 22.01
    Ri-Modificato da Bread Pak - 9 marzo 2012 ore: 11.16

    Ogni volta che il computer suggerisce la password a Nite Owl un informatico muore...

    Offline Man of Steel

    • Kryptoniani
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 27594
    • Never Lose Hope!
    Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
    « Risposta #493 il: 09 Settembre 2017, 17:53:15 »
  • Se non fosse per gli altri utenti, per colpa di Reeko avrei già riesumato il topic "DC Leaguers in declino?" da un bel pezzo!
    Fortuna che

    C'è speranza dai!
    Spoiler  :
    Ho letto troppe eresie, mi spiace! :lolle: :lolle:

    Perhaps The World Is Not Made.
    Perhaps Nothing Is Made...

    A Clock...
    ...Without A Craftsman.


    Offline No Use For A Name

    • Kryptoniani
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9599
    • Affetto da DOC Ateo_Asociale_Egocentrico_Apatico
    Re:X-Men: Giorni di un Futuro Passato - di Bryan Singer (2014)
    « Risposta #494 il: 09 Settembre 2017, 17:55:10 »
  • Se non fosse per gli altri utenti, per colpa di Reeko avrei già riesumato il topic "DC Leaguers in declino?" da un bel pezzo!
    Fortuna che

    C'è speranza dai!
    Spoiler  :
    Ho letto troppe eresie, mi spiace! :lolle: :lolle:


     :dowson: :dowson:
    "I am Daenerys of the House Targaryen, the First of Her Name, The Unburnt, Queen of the Andals, the Rhoynar and the First Men,
    Queen of Meereen, Khaleesi of the Great Grass Sea, Protector of the Realm, Lady Regnant of the Seven Kingdoms,
    Breaker of Chains and Mother of Dragons"