Autore Topic: X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer  (Letto 15542 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Liquido

  • Indipendenti
  • *
  • Concubina di Geoff Johns
  • Post: 6161
Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
« Risposta #60 il: 20 Maggio 2016, 15:16:10 »
  • Ma figurati. Leggendo la tua domanda mi era semplicemente venuta in mente l'altra cosa. Tutto qua.

    Nathaniel Essex

    • Visitatore
    Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
    « Risposta #61 il: 20 Maggio 2016, 16:16:07 »
  • Come fate a sorvolare sulla storia delle età?  :ph34r:
    A me quel dettaglio da solo mi frena totalmente  :ph34r: vorrei amarlo sto film , ma proprio non posso anche solo per quello  :ph34r:

    Non ne ho idea, forse sia dovuto alle conseguenze di DOFP? In quel caso gli anni passati sarebbero "solo" 10. Mystica nei fumetti ha l'invecchiamento ritardato ma come dice bene Man of Steel questo è un altro universo rispetto ai fumetti.

    Offline DarKnight95

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 21
    Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
    « Risposta #62 il: 20 Maggio 2016, 16:22:39 »
  • Visto "X-Men: Apocalypse"
    Non so da dove iniziare, partiamo dal cast?
    Questo film doveva lanciare i nuovi mutanti: Scott, Jean, Ororo e Kurt e tutti e tre sono stupendi!
    Angelo e Psylocke sono molto interessanti, ma siccome non sono il main focus del film, non hanno molto screen time, servono a portare avanti la trama, il loro ruolo è semplice e si limitano a fare quello, Angelo
    Spoiler  :
    Muore, è curioso che sia morto proprio lui, volendo può ritornare, se fosse stata Psylocke non sarei stato così convinto! :nono:
    Sono tutti molto credibili e questa nuova Jean mi è già entrata nel cuore, bravissima Sophie! :wub:
    Kurt è reso davvero molto bene, è come nei comics, ma si lega molto di più con la versione di X2! :asd:
    Spero che questo Scott abbia accontentato tutti! A differenza dei comics, non ha mai avuto grande impatto nei film della Fox, e non si può dire lo stesso per questo capitolo!

    Oscar Isaac come Apocalypse è perfetto! :bava: Ho letto che è un villain pieno zeppo di clichè? Miii non avete letto i comics allora! Perchè questa versione ha molto più spessore, molto più bello questo Apocalypse, si sono presi certe libertà con lui, proprio come hanno fatto con Ra's al Ghul nella trilogia di Nolan, ma sono fedeli alla natura del pg e me gusta! :dok:
    Mi riferisco al
    Spoiler  :
    concetto di immortalità, cambia corpo da mutante in mutante, o come cambia le proprie dimensioni, NON nel mondo reale, ma la sua "proiezione astrale" questa è una vera chicca! :D

    Io mi emozionavo ogni 2X3, parte il film, Egitto, OST di Ottman che qua si è proprio superato con certe tracks, l'opening theme...meglio che non dica niente e usare la settima sinfonia di Beethoven è stato un tocco di classe! :D
    Bellissimo il modo in cui i suoi cavalieri sono pronti a fare di tutto pur di
    Spoiler  :
    salvare il proprio Dio, la loro lealtà mi ha ricordato quella della Lega nei confronti di Ra's
    In effetti Ra's al Ghul e Apocalypse condividono un mucchio di cose e adoro entrambi i villain! :sisi:

    Proprio come per DOFP, il film gioca molto sul concetto di Legacy, ci sono un sacco di richiami con scene che ricordano i vecchi film, comic e pure serie tv (animata)!
    La prima scena con Scott è rifatta come quella vista in Origins, ma è differente perchè
    Spoiler  :
    in questo film usa i suoi poteri per la prima volta!
    Carino il modo in cui Jean e Scott s'incontrano per la prima volta, a differenza degli altri pg, noi non vediamo le "origini" di Jean, scelta interessante, per me ha fatto bene, tutto risale alla prima scena di X3 e il discorso della Fenice, quindi forse era meglio non ripetere la cosa! :ahsisi:
    Pietro: Ancora una volta ha una delle scene più belle del film! :lolle: :lolle: In DOFP Singer è stato forse un po' timido con lui, e siccome la cosa ha funzionato, qua ha dato libero sfogo alla sua creatività, in realtà ha anche "rotto" qualche sua regola, ma è giusto così! Capiamoci, semmai vedremo un crossover con Deadpool, dovrà essere realizzato in questo modo, un giusto bilancio fra il mondo di DP con quello dei mutanti! :dsi:
    Raven: grazie a Dio il suo ruolo non è invasivo, pensavo fosse diventata la nuova "Wolverine" invece non è così, la sua importanza all'interno del film è giustificata grazie a quello che è successo in DOFP, TUTTO il mondo l'ha vista, umani E mutanti e per
    Spoiler  :
    molti mutanti è diventata un simbolo di speranza, una eroina...perfettamente comprensibile ed accettabile :ahsisi:
    Il cameo di Wolverine:
    Spoiler  :

    SBAM!!!!! :dok: :dok: :blatta:
    Ahhh proprio quello che volevo! E mamma mia quanto era splatter! Ma si possono fare queste cose in un Pg-13? E allora perchè non lo hanno fatto nei precedenti film? :D
    Fantastico, il taglio dei capelli, il casco, la BESTIA e...quella scena con Jean...
    Io non ho parole, mostrare quella scena, senza far vedere NIENTE, solo un silenzio, con loro due che si guardano negli occhi è stato bellissimo, Singer puntava sull'impatto emotivo dovuto ai vecchi film, loro non si sono mai incontrati in questa timeline, è la prima volta che si vedono, eppure...Hanno un lungo passato in comune e Singer puntava su questo! :cry:
    Erik: Forse è il pg più fortunato di tutto il franchise, i suoi storyarc son bellissimi, spesso e volentieri son proprio quelle cose che danno maggior spessore ai vari X-Film, avevano criticato questo aspetto ed è vero, lo spettatore riesce ad empatizzare tantissimo col suo pg! :sisi:
    Mai e poi mai avrei pensato di poter vedere
    Spoiler  :
    Magda e "Anya" che qui viene chiamata con un altro nome! Proprio come nei comics, anche qui la piccolina fa una brutta fine...pure Magda questa volta! :dowson: :dowson: :dowson:
    Il modo in cui è stata realizzata la scean non poteva NON ricorda l'opening di X-Men/First Class, con il piccolo Erik che manifesta i suoi poteri per la prima volta, poco dopo che gli portano via i suoi genitori:
    http://youtu.be/dI7SEIKaKwE
    Anya fa la stessa cosa! Purtroppo è sempre Erik che viene condannato, e quando se la prende con Dio...son rimasto senza parole, Fassbander MASTODONTICO! :ph34r:
    Incredibile come sia riuscito a trovare "la luce" a fine film, tragedie del genere spezzano una persona in modi imprevedibili, consideriamo che è un reduce dell'olocausto, già questo basta e avanza a metterlo su un certo percorso, giocare su un senso di colpa post-traumatico (leggi "sindrome del sopravvissuto"). Dopo anni si rifà una famiglia per poi perderla di nuovo ancora per le solite ragioni: paura, isteria e odio???? Inaccettabile :nono:
    Non è difficile credere che nel corso degli anni abbia perso la fiducia nel genere umano...
    Ora io non voglio legare la sua storia con un...chesso Primo Levi, però continua a saltarmi in testa quell'autore e le parole che ha usato per "Dio", perchè quando Erik vede Apocalypse, quest'ultimo rappresenta la speranza e tutte quelle cose desiderate da Erik!
    Apocalypse dice che è ritornato per sistermare le cose e che NON era presente durante i fatti della Seconda guerra mondiale! Quindi "Dio non c'era"/"Quello NON era il volere di Dio" eeeed è una cosa importante per una persona come Erik...
    Questo è vero, ma come sappiamo En Sabah Nur sta facendo leva su queste cose, la tragedia per il pg Erik, la fame di potere per Psylocke, regala nuove ali ad Angelo e con Ororo basta poco, si professa come Dio, diventa una figura paterna e le offre un senso di appartenenza, insomma è un manipolatore, in cuor suo si crede veramente un Dio e per come parla...bho...
    Cioè non sappiamo se sia nato durante il 36000 A.C. potrebbe essere una forza della natura per quel che ne sappiamo, come la Fenice per intenderci, ora non so fin dove si spingerà Singer e quanto abbia intenzione di rimanere fedele ai comics, poichè il concetto della Fenice nei fumetti non è più confinato a quello dei mutanti, ma è proprio una Entità cosmica, quindi è una grande incognita!
    Tuttavia, con questo film, Singer ha dimostrato una grande fedeltà ai comics, i legami di sangue vengono rispettati, Havok/Scott, Pietro/Erik, manca solo Raven/Kurt, ma pure nei fumetti è stato gestito in questo modo per ANNI, quindi mai dire mai...Magari ha passato una notte di fuoco con Azazel prima che quest'ultimo ci lasciasse la coda! :evilgrin:
    Gli 80ties si fanno sentire poco, non come i '70ties in DOFP, questo perchè in passato oltre ad usare "usi e costumi" hanno usato pure certi eventi storici come la crisi dei missili di Cuba o la morte di JFK, questo è un dettaglio che è venuto a mancare se non sbaglio, ma onestamente non se ne sente il bisogno, la giacca di Kurt stile Beat it di MJ e il taglio dei capelli di Jean sono più che sufficienti, quindi non è qualcosa che non è stato curato, anzi è un periodo che Singer adora molto! :lolle:

    Il ritmo e tutto è stato di mio gradimento, probabilmente storywise non cambierei una virgola, AGGIUNGEREI altre cose, questo sì, i visual FX migliorano di anno in anno, è sempre bello vedere l'evoluzione di Cerebro e la scena in cui Apocalypse
    Spoiler  :
    prende il suo controllo è da :Q______
    Quindi mi piacque molto anche la prima parte del film, nella seconda poi...il film eslpode di brutto, molto fumettoso, con un pg come Apocalypse speravo di vedere determinate cose e ho ottenuto di più!
    Diciamocelo, Apocalypse è tipo il Thanos/Darkseid dei mutanti, non c'è tempo e spazio per le solite lezioni di vita come in DOFP o X2, però ora non esageriamo, non è che è proprio assente, solo che non è così "pesante" e fondamentale come nei precedenti film, questa non è nemmeno una libertà del regista, il pg stesso richiede queste cose, non so cosa si aspettava certa gente, ma loro lo avevano pure anticipato, avevano detto che questo capitolo avrebbe avuto un "massive scale of destruction" e quindi la posta in gioco sarebbe stata molto alta, quella di tutto il mondo, come DOVREBBE essere con un villain del genere! :look:

    È molto fumettoso perchè prende spunto da un po' tutto l'X-Universo, la battaglia finale mi ha fatto (s)venire ripetutamente, ci tenevo molto a vedere una cosa, Ovvero:
    Spoiler  :
    Villains ed Heroes che uniscono le forze per sconfiggere il Apocalypse e così è stato! :dok:
    Quando Erik crea quella "X" gigantesca...OHHHH FUCKING SHIIIT! :pazzia:
    I cavaliere contro gli X-Men, mentre Xavier rischia di diventare il nuovo Apocalypse!
    Il duello contro Apocalypse su più piani, quello fisico e quello astrale, e qua hanno preso dal comic/serie tv, quando Xavier chiede aiuto a Jean... mi ha ricordato una puntata della Tas, quando i due telepati fanno più o meno la stessa cosa e uniscono le loro forze per sconfiggere Shadow King! :dsi:
    Quando Charles le dice di liberare la Fenice, ohhh cielo tutto quello che volevo da The Last Stand! Era tutto così...GLORIOSO!!!  :jean: :jean:
    Fine film: Sono nati i nuovi X-Men, hanno i loro benedetti costumi, abbiamo un Charles calvo (bella trovata) lui ed Erik hanno il loro monologo di X-Men (2000), il nuovo universo è stato lanciato!
    Avrei voluto sentire un "To me my X-Men" ma va bene lo stesso! :lol:
    Scena post titoli di coda:
    Spoiler  :
    Vediamo questi agenti nella Weapon X facility che prendono il campione del mutante Weapon X/Wolverine, ma non è l'unico, e qua Singer ha gettato le basi per X-23!
    Scopriamo che lavorano per una "Essex...erm Corp?" Vabbe Mister Sinister!!! Wuiiii! :pazzia: :rulezza: :sparta:
    Leggendo una recente intervista forse è legato a Gambit/Wolverine 3 e pure il nuovo X-Film! :ahsisi:
    Bon io sono super soddisffatto, devo solo trovare un modo per calmarmi! :ahsisi:


    MoS, ti voglio bene: hai detto esattamente tutto ciò che avrei voluto scrivere io, e lo hai fatto anche meglio (pure per il fatto di conoscere la controparte cartacea degli X-Men sicuramente meglio di me... e quante cose da chiederti avrei, al riguardo!).
    Ho visto il film al day one e sono ancora gasatissimo! Era proprio quello che ci voleva, il cinecomic che volevo, specie dopo essere stato mortalmente annoiato e deluso da Civil War  :(
    Singer ci sa fare, coi mutanti, è un grande! L'universo Marvel che sta creando la Fox è incredibile e profondissimo, lo adoro e adesso sono curioso di sapere come si chiuderà il cerchio con Wolverine nel suo prossimo stand-alone e su cosa avverrà nei prossimi film sia degli X-Men che su X-Force e Deadpool! Di sicuro ne vedremo delle belle.
    La maggior parte di critiche negative piovute addosso a questo film... beh, fatico davvero a comprenderle. In primo luogo quelle riferite ad Apocalisse, etichettato come villain piatto, poco carismatico e pieno di cliché. A me è sembrato il villain più devastante e potente visto sin qui tra Universo Fox e Universo Marvel Studios (dove i nemici vengono puntualmente ridicolizzati e il Barone Zemo di Civil War mi è parso davvero in possesso di poco, pochissimo mordente) e quello che, più di ogni altro, abbia dato l'effettiva impressione di poter annientare i "buoni".
    Cavoli, sono davvero su di giri per questo film!

    Offline Webster

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 673
    Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
    « Risposta #63 il: 20 Maggio 2016, 16:45:13 »
  • E' già stata chiesta una spiegazione riguardo al finale di Giorni di un Futuro Passato? Ricordo male o era Mystica a pigliare il semi svenuto Logan degli anni '70? Come è finito nelle grinfie di Stryker?
    Secondo me non lo spiegheranno mai  :nono:

    Ah, bella roba…
    A meno che il terzo film su Wolverine non sia ambientato fra DOFP e Apocalypse o, per lo meno, mostri qualche flashback.
    Io lo avevo già detto a suo tempo che molto probabilmente non sarebbe cambiato un cazz! :lol:
    Wolverine DEVE avere gli artigli di adamantio, quindi doveva finire di nuovo nella Weapon X e quindi nelle grinfie di Striker, però volendo si può trovare una risposta anche nel film, Raven
    Spoiler  :
    salva i mutanti, ma non fa la babysitter, son liberi di fare quello che vogliono della loro vita, per la stessa ragione ha salvato Logan, ma poi lo ha lasciato andare eeeee il destino ha fatto il resto!
    Considera che Logan aveva solo un cameo, non puoi perdere tempo a raccontare un sub side-plot! :nono:
    Si però se lo "salva" sotto mentite spoglie poi in realtà lo condanna alla cattura, non mi pareva che Wolverine fosse molto in grado di liberarsi in quel momento, quindi c'è poco da speculare sopra le reali motivazioni di Raven :D

    Tanto valeva farlo catturare da Striker direttamente.

    Tra l'altro non mi è mai tornato come sapesse in che punto esatto del fiume fosse finito  :nono:
    « Ultima modifica: 20 Maggio 2016, 16:59:12 da Webster »
    Indosso una maschera affinché mi si possa riconoscere. Senza di essa, io non sono che me stesso all'interno di mura invalicabili.


    Vendo Transmetropolitan, Outcast, Avarat, Eden ecc: http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/(misp)-vendo-moebiusbastard!!-cerco-preacher-vol-2/msg1638776/#msg1638776

    Daredevil

    • Visitatore
    Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
    « Risposta #64 il: 20 Maggio 2016, 17:07:08 »
  • Buon X-film che chiude con dignità questa seconda trilogia. Le tematiche tipiche degli X-Men erano già state trattate a modo nei precedenti capitoli, ma la sensazione che qui manchi un po' di ciccia c'è. È meno politico e sociale, si punta tutto sull'intrattenimento. Vabbè, il film svolge comunque bene il suo lavoro :sisi:
    Ottimi quasi tutti i personaggi, con Scott e Jean convincenti.

    Online Man of Steel

    • Kryptoniani
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 27594
    • Never Lose Hope!
    Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
    « Risposta #65 il: 20 Maggio 2016, 17:18:29 »
  • Spoiler  :
    Visto "X-Men: Apocalypse"
    Non so da dove iniziare, partiamo dal cast?
    Questo film doveva lanciare i nuovi mutanti: Scott, Jean, Ororo e Kurt e tutti e tre sono stupendi!
    Angelo e Psylocke sono molto interessanti, ma siccome non sono il main focus del film, non hanno molto screen time, servono a portare avanti la trama, il loro ruolo è semplice e si limitano a fare quello, Angelo
    Spoiler  :
    Muore, è curioso che sia morto proprio lui, volendo può ritornare, se fosse stata Psylocke non sarei stato così convinto! :nono:
    Sono tutti molto credibili e questa nuova Jean mi è già entrata nel cuore, bravissima Sophie! :wub:
    Kurt è reso davvero molto bene, è come nei comics, ma si lega molto di più con la versione di X2! :asd:
    Spero che questo Scott abbia accontentato tutti! A differenza dei comics, non ha mai avuto grande impatto nei film della Fox, e non si può dire lo stesso per questo capitolo!

    Oscar Isaac come Apocalypse è perfetto! :bava: Ho letto che è un villain pieno zeppo di clichè? Miii non avete letto i comics allora! Perchè questa versione ha molto più spessore, molto più bello questo Apocalypse, si sono presi certe libertà con lui, proprio come hanno fatto con Ra's al Ghul nella trilogia di Nolan, ma sono fedeli alla natura del pg e me gusta! :dok:
    Mi riferisco al
    Spoiler  :
    concetto di immortalità, cambia corpo da mutante in mutante, o come cambia le proprie dimensioni, NON nel mondo reale, ma la sua "proiezione astrale" questa è una vera chicca! :D

    Io mi emozionavo ogni 2X3, parte il film, Egitto, OST di Ottman che qua si è proprio superato con certe tracks, l'opening theme...meglio che non dica niente e usare la settima sinfonia di Beethoven è stato un tocco di classe! :D
    Bellissimo il modo in cui i suoi cavalieri sono pronti a fare di tutto pur di
    Spoiler  :
    salvare il proprio Dio, la loro lealtà mi ha ricordato quella della Lega nei confronti di Ra's
    In effetti Ra's al Ghul e Apocalypse condividono un mucchio di cose e adoro entrambi i villain! :sisi:

    Proprio come per DOFP, il film gioca molto sul concetto di Legacy, ci sono un sacco di richiami con scene che ricordano i vecchi film, comic e pure serie tv (animata)!
    La prima scena con Scott è rifatta come quella vista in Origins, ma è differente perchè
    Spoiler  :
    in questo film usa i suoi poteri per la prima volta!
    Carino il modo in cui Jean e Scott s'incontrano per la prima volta, a differenza degli altri pg, noi non vediamo le "origini" di Jean, scelta interessante, per me ha fatto bene, tutto risale alla prima scena di X3 e il discorso della Fenice, quindi forse era meglio non ripetere la cosa! :ahsisi:
    Pietro: Ancora una volta ha una delle scene più belle del film! :lolle: :lolle: In DOFP Singer è stato forse un po' timido con lui, e siccome la cosa ha funzionato, qua ha dato libero sfogo alla sua creatività, in realtà ha anche "rotto" qualche sua regola, ma è giusto così! Capiamoci, semmai vedremo un crossover con Deadpool, dovrà essere realizzato in questo modo, un giusto bilancio fra il mondo di DP con quello dei mutanti! :dsi:
    Raven: grazie a Dio il suo ruolo non è invasivo, pensavo fosse diventata la nuova "Wolverine" invece non è così, la sua importanza all'interno del film è giustificata grazie a quello che è successo in DOFP, TUTTO il mondo l'ha vista, umani E mutanti e per
    Spoiler  :
    molti mutanti è diventata un simbolo di speranza, una eroina...perfettamente comprensibile ed accettabile :ahsisi:
    Il cameo di Wolverine:
    Spoiler  :

    SBAM!!!!! :dok: :dok: :blatta:
    Ahhh proprio quello che volevo! E mamma mia quanto era splatter! Ma si possono fare queste cose in un Pg-13? E allora perchè non lo hanno fatto nei precedenti film? :D
    Fantastico, il taglio dei capelli, il casco, la BESTIA e...quella scena con Jean...
    Io non ho parole, mostrare quella scena, senza far vedere NIENTE, solo un silenzio, con loro due che si guardano negli occhi è stato bellissimo, Singer puntava sull'impatto emotivo dovuto ai vecchi film, loro non si sono mai incontrati in questa timeline, è la prima volta che si vedono, eppure...Hanno un lungo passato in comune e Singer puntava su questo! :cry:
    Erik: Forse è il pg più fortunato di tutto il franchise, i suoi storyarc son bellissimi, spesso e volentieri son proprio quelle cose che danno maggior spessore ai vari X-Film, avevano criticato questo aspetto ed è vero, lo spettatore riesce ad empatizzare tantissimo col suo pg! :sisi:
    Mai e poi mai avrei pensato di poter vedere
    Spoiler  :
    Magda e "Anya" che qui viene chiamata con un altro nome! Proprio come nei comics, anche qui la piccolina fa una brutta fine...pure Magda questa volta! :dowson: :dowson: :dowson:
    Il modo in cui è stata realizzata la scean non poteva NON ricorda l'opening di X-Men/First Class, con il piccolo Erik che manifesta i suoi poteri per la prima volta, poco dopo che gli portano via i suoi genitori:
    http://youtu.be/dI7SEIKaKwE
    Anya fa la stessa cosa! Purtroppo è sempre Erik che viene condannato, e quando se la prende con Dio...son rimasto senza parole, Fassbander MASTODONTICO! :ph34r:
    Incredibile come sia riuscito a trovare "la luce" a fine film, tragedie del genere spezzano una persona in modi imprevedibili, consideriamo che è un reduce dell'olocausto, già questo basta e avanza a metterlo su un certo percorso, giocare su un senso di colpa post-traumatico (leggi "sindrome del sopravvissuto"). Dopo anni si rifà una famiglia per poi perderla di nuovo ancora per le solite ragioni: paura, isteria e odio???? Inaccettabile :nono:
    Non è difficile credere che nel corso degli anni abbia perso la fiducia nel genere umano...
    Ora io non voglio legare la sua storia con un...chesso Primo Levi, però continua a saltarmi in testa quell'autore e le parole che ha usato per "Dio", perchè quando Erik vede Apocalypse, quest'ultimo rappresenta la speranza e tutte quelle cose desiderate da Erik!
    Apocalypse dice che è ritornato per sistermare le cose e che NON era presente durante i fatti della Seconda guerra mondiale! Quindi "Dio non c'era"/"Quello NON era il volere di Dio" eeeed è una cosa importante per una persona come Erik...
    Questo è vero, ma come sappiamo En Sabah Nur sta facendo leva su queste cose, la tragedia per il pg Erik, la fame di potere per Psylocke, regala nuove ali ad Angelo e con Ororo basta poco, si professa come Dio, diventa una figura paterna e le offre un senso di appartenenza, insomma è un manipolatore, in cuor suo si crede veramente un Dio e per come parla...bho...
    Cioè non sappiamo se sia nato durante il 36000 A.C. potrebbe essere una forza della natura per quel che ne sappiamo, come la Fenice per intenderci, ora non so fin dove si spingerà Singer e quanto abbia intenzione di rimanere fedele ai comics, poichè il concetto della Fenice nei fumetti non è più confinato a quello dei mutanti, ma è proprio una Entità cosmica, quindi è una grande incognita!
    Tuttavia, con questo film, Singer ha dimostrato una grande fedeltà ai comics, i legami di sangue vengono rispettati, Havok/Scott, Pietro/Erik, manca solo Raven/Kurt, ma pure nei fumetti è stato gestito in questo modo per ANNI, quindi mai dire mai...Magari ha passato una notte di fuoco con Azazel prima che quest'ultimo ci lasciasse la coda! :evilgrin:
    Gli 80ties si fanno sentire poco, non come i '70ties in DOFP, questo perchè in passato oltre ad usare "usi e costumi" hanno usato pure certi eventi storici come la crisi dei missili di Cuba o la morte di JFK, questo è un dettaglio che è venuto a mancare se non sbaglio, ma onestamente non se ne sente il bisogno, la giacca di Kurt stile Beat it di MJ e il taglio dei capelli di Jean sono più che sufficienti, quindi non è qualcosa che non è stato curato, anzi è un periodo che Singer adora molto! :lolle:

    Il ritmo e tutto è stato di mio gradimento, probabilmente storywise non cambierei una virgola, AGGIUNGEREI altre cose, questo sì, i visual FX migliorano di anno in anno, è sempre bello vedere l'evoluzione di Cerebro e la scena in cui Apocalypse
    Spoiler  :
    prende il suo controllo è da :Q______
    Quindi mi piacque molto anche la prima parte del film, nella seconda poi...il film eslpode di brutto, molto fumettoso, con un pg come Apocalypse speravo di vedere determinate cose e ho ottenuto di più!
    Diciamocelo, Apocalypse è tipo il Thanos/Darkseid dei mutanti, non c'è tempo e spazio per le solite lezioni di vita come in DOFP o X2, però ora non esageriamo, non è che è proprio assente, solo che non è così "pesante" e fondamentale come nei precedenti film, questa non è nemmeno una libertà del regista, il pg stesso richiede queste cose, non so cosa si aspettava certa gente, ma loro lo avevano pure anticipato, avevano detto che questo capitolo avrebbe avuto un "massive scale of destruction" e quindi la posta in gioco sarebbe stata molto alta, quella di tutto il mondo, come DOVREBBE essere con un villain del genere! :look:

    È molto fumettoso perchè prende spunto da un po' tutto l'X-Universo, la battaglia finale mi ha fatto (s)venire ripetutamente, ci tenevo molto a vedere una cosa, Ovvero:
    Spoiler  :
    Villains ed Heroes che uniscono le forze per sconfiggere il Apocalypse e così è stato! :dok:
    Quando Erik crea quella "X" gigantesca...OHHHH FUCKING SHIIIT! :pazzia:
    I cavaliere contro gli X-Men, mentre Xavier rischia di diventare il nuovo Apocalypse!
    Il duello contro Apocalypse su più piani, quello fisico e quello astrale, e qua hanno preso dal comic/serie tv, quando Xavier chiede aiuto a Jean... mi ha ricordato una puntata della Tas, quando i due telepati fanno più o meno la stessa cosa e uniscono le loro forze per sconfiggere Shadow King! :dsi:
    Quando Charles le dice di liberare la Fenice, ohhh cielo tutto quello che volevo da The Last Stand! Era tutto così...GLORIOSO!!!  :jean: :jean:
    Fine film: Sono nati i nuovi X-Men, hanno i loro benedetti costumi, abbiamo un Charles calvo (bella trovata) lui ed Erik hanno il loro monologo di X-Men (2000), il nuovo universo è stato lanciato!
    Avrei voluto sentire un "To me my X-Men" ma va bene lo stesso! :lol:
    Scena post titoli di coda:
    Spoiler  :
    Vediamo questi agenti nella Weapon X facility che prendono il campione del mutante Weapon X/Wolverine, ma non è l'unico, e qua Singer ha gettato le basi per X-23!
    Scopriamo che lavorano per una "Essex...erm Corp?" Vabbe Mister Sinister!!! Wuiiii! :pazzia: :rulezza: :sparta:
    Leggendo una recente intervista forse è legato a Gambit/Wolverine 3 e pure il nuovo X-Film! :ahsisi:
    Bon io sono super soddisffatto, devo solo trovare un modo per calmarmi! :ahsisi:


    MoS, ti voglio bene: hai detto esattamente tutto ciò che avrei voluto scrivere io, e lo hai fatto anche meglio (pure per il fatto di conoscere la controparte cartacea degli X-Men sicuramente meglio di me... e quante cose da chiederti avrei, al riguardo!).
    Ho visto il film al day one e sono ancora gasatissimo! Era proprio quello che ci voleva, il cinecomic che volevo, specie dopo essere stato mortalmente annoiato e deluso da Civil War  :(
    Singer ci sa fare, coi mutanti, è un grande! L'universo Marvel che sta creando la Fox è incredibile e profondissimo, lo adoro e adesso sono curioso di sapere come si chiuderà il cerchio con Wolverine nel suo prossimo stand-alone e su cosa avverrà nei prossimi film sia degli X-Men che su X-Force e Deadpool! Di sicuro ne vedremo delle belle.
    La maggior parte di critiche negative piovute addosso a questo film... beh, fatico davvero a comprenderle. In primo luogo quelle riferite ad Apocalisse, etichettato come villain piatto, poco carismatico e pieno di cliché. A me è sembrato il villain più devastante e potente visto sin qui tra Universo Fox e Universo Marvel Studios (dove i nemici vengono puntualmente ridicolizzati e il Barone Zemo di Civil War mi è parso davvero in possesso di poco, pochissimo mordente) e quello che, più di ogni altro, abbia dato l'effettiva impressione di poter annientare i "buoni".
    Cavoli, sono davvero su di giri per questo film!
    Troppo buono! :hug:
    Son felice che sia piaciuto così tanto anche ad altre persone, pure io certe critiche non le comprendo per niente, alcune hanno senso, ma in realtà derivano da altri fattori, questi X-films alla fine son sempre cinecomics solo che la gente si è scordata di questa cosa nel corso degli anni, anche perchè non sono mai stati molto "fumettosi".
    Sopratutto per le tematiche che hanno sempre raccontato, qua le cose cambiano, e probabilmente alcuni si son trovati spiazzati davanti a certe cose, io però ringrazio Singer e la sua fedeltà al prodotto da cui derivano tutti questi film, giustamente ha dato una sua impronta al franchise e si è preso le sue libertà creative con certi pg/storie ecc... ma in fin dei conti non ha mai tradito la natura degli X-Men! :D
    E vi dirò, se tutto va bene e tornerà a dirigere altri film, ne vedremo delle belle, ci ha già stuzzicato con certe cose che...mamma mia! :dsi:
    Come fate a sorvolare sulla storia delle età?  :ph34r:
    A me quel dettaglio da solo mi frena totalmente  :ph34r: vorrei amarlo sto film , ma proprio non posso anche solo per quello  :ph34r:
    Sospensione dell'incredulità! :ahsisi:
    Come hai detto anche tu, è un dettaglio, non mi pesa molto onsestamente, considera che Patrick Strewart è un vampiro, quindi al massimo dovrebbero spiegare il pg di Erik che dalla seconda guerra mondiale fino ai 2000 ha ancora il faccione lindo di Fassy! :asd:
    Pure nei comics hanno ringiovanito (più volte) Magneto, potrebbero fare la stessa cosa nei film, fosse solo una scusa per riavere ancora una volta Ian e Patrick Stewart! :rolleyes:

    E' già stata chiesta una spiegazione riguardo al finale di Giorni di un Futuro Passato? Ricordo male o era Mystica a pigliare il semi svenuto Logan degli anni '70? Come è finito nelle grinfie di Stryker?

    Secondo me non lo spiegheranno mai  :nono:


    Ah, bella roba…
    A meno che il terzo film su Wolverine non sia ambientato fra DOFP e Apocalypse o, per lo meno, mostri qualche flashback.
    Io lo avevo già detto a suo tempo che molto probabilmente non sarebbe cambiato un cazz! :lol:
    Wolverine DEVE avere gli artigli di adamantio, quindi doveva finire di nuovo nella Weapon X e quindi nelle grinfie di Striker, però volendo si può trovare una risposta anche nel film, Raven
    Spoiler  :
    salva i mutanti, ma non fa la babysitter, son liberi di fare quello che vogliono della loro vita, per la stessa ragione ha salvato Logan, ma poi lo ha lasciato andare eeeee il destino ha fatto il resto!
    Considera che Logan aveva solo un cameo, non puoi perdere tempo a raccontare un sub side-plot! :nono:

    Si però se lo "salva" sotto mentite spoglie poi in realtà lo condanna alla cattura, non mi pareva che Wolverine fosse molto in grado di liberarsi in quel momento, quindi c'è poco da speculare sopra le reali motivazioni di Raven :D

    Tanto valeva farlo catturare da Striker direttamente.

    Tra l'altro non mi è mai tornato come sapesse in che punto esatto del fiume fosse finito  :nono:
    Siccome molte di quelle cose son successe off-screen non si può far molto se non speculare, non credi? :lol:
    Come hai detto anche tu, Logan non poteva liberarsi e sarebbe proprio morto, lei assume le sembianze di Striker essendo un "Major" e quindi una persona che possiede un'autorità, e ripesca il corpo di Wolverine...
    Lo salva! Su questo non ci deve piovere, e ora che ci penso, siccome son passati 10 anni da DOFP, Logan entra
    Spoiler  :
    nel progetto di Weapon X!
    SOLO durante gli eventi di Apocalypse!
    Quindi non è che finisce nelle grinfie di Striker 2 secondi dopo il suo salvataggio da parte di Raven, ma tipo 10 anni dopo! :ahsisi:
    « Ultima modifica: 20 Maggio 2016, 17:33:34 da Man of Steel »

    Perhaps The World Is Not Made.
    Perhaps Nothing Is Made...

    A Clock...
    ...Without A Craftsman.


    Offline NaiveYouth

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 785
    Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
    « Risposta #66 il: 20 Maggio 2016, 17:45:04 »
  • Come fate a sorvolare sulla storia delle età?  :ph34r:
    A me quel dettaglio da solo mi frena totalmente  :ph34r: vorrei amarlo sto film , ma proprio non posso anche solo per quello  :ph34r:
    Sospensione dell'incredulità! :ahsisi:
    Come hai detto anche tu, è un dettaglio, non mi pesa molto onsestamente, considera che Patrick Strewart è un vampiro, quindi al massimo dovrebbero spiegare il pg di Erik che dalla seconda guerra mondiale fino ai 2000 ha ancora il faccione lindo di Fassy! :asd:
    Pure nei comics hanno ringiovanito (più volte) Magneto, potrebbero fare la stessa cosa nei film, fosse solo una scusa per riavere ancora una volta Ian e Patrick Stewart! :rolleyes:

    Invece penso che Magneto sia proprio l'ultimo da spiegare...sai la differenza 30-40-50 anni non sempre si nota, mio padre ne ha 60 e gliene danno 45 facili.
    Ma la differenza tra un ragazzo di 16 anni e uno di 36 si vede eccome.

    Invece abbiamo Havoc che ha preso 3 anni e 10 cm di capelli
    Spoiler  :



    Raven non la calcoliamo per via dell'invecchiamento rallentato ok.

    Ma Moira? Lei non è manco mutante..

    Spoiler  :

    Spoiler  :



    Io penso tra sceneggiatore e regista abbiano proprio DIMENTICATO (più che dimenticato, non ci han pensato) che tra il primo film e l'ultimo son passati 21 anni, altrimenti non mi spiego come si possa non tener conto di sta cosa XD
    Chiamatemi pignolo, ma come ho sempre detto, PER ME le piccole cose contano tanto quanto le grandi e SECONDO ME sono proprio le piccole cose che elevano un film buono/mediobuono ad un film "bello" nel vero senso del termine.

    (Ho messo più volte "per me", "secondo me", ecc in caps perché voglio ribadire che è una mia opinione, non volevo che il mio messaggio fosse preso come un assoluto con conseguente flame XD)
    « Ultima modifica: 20 Maggio 2016, 17:47:37 da NaiveYouth »
    Citazione
    V: Salve, cara signora. Bella serata, vero? Mi perdoni l'impertinenza, forse intendeva fare due passi, oppure si stava godendo il panorama. In ogni caso mi sembrava ora che lei e io scambiassimo due parole. Ah, dimenticavo... non ci siamo presentati. non ho un nome, può chiamarmi V. Signora giustizia... V. V... la signora giustizia. Salve, signora giustizia.
    Signora Giustizia: "buona sera, V."
    V: Ecco, ora ci conosciamo. Per la verità, l'ho ammirata a lungo. Oh, lo so cosa starà pensando... "Questo ragazzo si è preso una cotta da adolescente per me." Mi scusi, Signora, ma le cose stanno diversamente. Sì, l'ho ammirata a lungo, anche se solo da lontano... quand'ero bambino, la guardavo dalla strada di sotto. "Chi è quella signora?" Dicevo a mio padre, e lui:"è la signora giustizia." E io:" come è bella!"
    V: La prego, non creda che fosse solo un fatto fisico, lo so che lei non è quel tipo di ragazza. No, l'amavo come persona, come ideale. Ne è passato di tempo, e purtroppo ora c'è un'altra.
    Signora Giustizia: "Cosa? Vergogna, V! Mi hai tradito per una sgualdrinella, una gattina vanitosa con labbra dipinte e un sorriso sfacciato!"
    V: Io, signora? Mi consenta di contraddirla! È stata la sua infedeltà a gettarmi tra le sue braccia! Sorpresa eh? Credeva che non sapessi della sua tresca, vero? E invece lo so. So tutto. Francamente, quando l'ho scoperto non mi ha sorpreso. Lei ha sempre avuto un debole per le uniformi.
    Signora Giustizia:: Uniformi? Non so di cosa stai parlando! Per me sei sempre stato il solo V...
    V: Bugiarda! Puttana! Osi negare di esserti data a lui, con i suoi gagliardetti e i suoi stivali? Che c'è, non parli? Lo sapevo... Bene, ora sei finalmente smascherata non sei più la mia giustizia, sei la sua giustizia, hai cambiato amante. Ma sappi che anch'io ho fatto lo stesso!
    Signora Giustizia: Sob! Sniff! Chi... Chi è, V? Come si chiama?"
    V: Si chiama anarchia e come amante mi ha insegnato ben più di te! Lei mi ha insegnato che la giustizia non ha senso senza la libertà. Lei è onesta. Lei non delude... a differenza di te, fedifraga!

    Offline The Buddha

    • ******
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4445
    • You're Alive!
      • Foto Flood
    Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
    « Risposta #67 il: 20 Maggio 2016, 17:47:01 »
  • Essenzialmente sono d'accordo, fino a DOFP la questione invecchiamento non mi toccava più di tanto ma ora iniziare a "stonare" un pochettino :sisi:
    "I'm the one who steps from the shadows, all trenchcoat and cigarette and arrogance, ready to deal with the madness. Oh, I've got it all sewn up. I can save you. If it takes the last drop of your blood, I'll drive your demons away. I'll kick them in the bollocks and spit on them when they're down and then I'll be gone back into darkness, leaving only a nod and a wink and a wisecrack. I walk my path alone... who would walk with me?"

    Cosa leggo/ho letto? Swamp Thing (Moore - Millar), V for Vendetta, Watchmen, Il Soldato Fantasma, Hellblazer (Delano - Ennis), Sandman, Batman, Y - The Last Man, Fables, Spawn, The Walking Dead, Kingdom Come, Rising Stars, Animal Man, Shade (Peter Milligan), Ken Parker, Dylan Dog, Hellboy, Preacher, Devil (Miller - Bendis) e tanta altra bella robetta

    Online Man of Steel

    • Kryptoniani
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 27594
    • Never Lose Hope!
    Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
    « Risposta #68 il: 20 Maggio 2016, 18:00:32 »
  • Come fate a sorvolare sulla storia delle età?  :ph34r:
    A me quel dettaglio da solo mi frena totalmente  :ph34r: vorrei amarlo sto film , ma proprio non posso anche solo per quello  :ph34r:
    Sospensione dell'incredulità! :ahsisi:
    Come hai detto anche tu, è un dettaglio, non mi pesa molto onsestamente, considera che Patrick Strewart è un vampiro, quindi al massimo dovrebbero spiegare il pg di Erik che dalla seconda guerra mondiale fino ai 2000 ha ancora il faccione lindo di Fassy! :asd:
    Pure nei comics hanno ringiovanito (più volte) Magneto, potrebbero fare la stessa cosa nei film, fosse solo una scusa per riavere ancora una volta Ian e Patrick Stewart! :rolleyes:

    Invece penso che Magneto sia proprio l'ultimo da spiegare...sai la differenza 30-40-50 anni non sempre si nota, mio padre ne ha 60 e gliene danno 45 facili.
    Ma la differenza tra un ragazzo di 16 anni e uno di 36 si vede eccome.

    Invece abbiamo Havoc che ha preso 3 anni e 10 cm di capelli
    Spoiler  :



    Raven non la calcoliamo per via dell'invecchiamento rallentato ok.

    Ma Moira? Lei non è manco mutante..

    Spoiler  :

    Spoiler  :



    Io penso tra sceneggiatore e regista abbiano proprio DIMENTICATO (più che dimenticato, non ci han pensato) che tra il primo film e l'ultimo son passati 21 anni, altrimenti non mi spiego come si possa non tener conto di sta cosa XD
    Chiamatemi pignolo, ma come ho sempre detto, PER ME le piccole cose contano tanto quanto le grandi e SECONDO ME sono proprio le piccole cose che elevano un film buono/mediobuono ad un film "bello" nel vero senso del termine.

    (Ho messo più volte "per me", "secondo me", ecc in caps perché voglio ribadire che è una mia opinione, non volevo che il mio messaggio fosse preso come un assoluto con conseguente flame XD)
    Ma no figurati, ormai è da tanti anni che scriviamo su questo forum e in un certo senso ci "consociamo", nemmeno per un secondo mi è saltato in mente che volessi generare flame! :lol:
    Quello che dici, la tua critica, è più che lecita, poi nemmeno io devo stare lì a spiegare perchè fanno o meno certe cose, però posso dirti che sono consapevoli del fatto che siano passati tutti questi anni da First Class, per il semplice motivo che questo time jump di 10 anni fissi, non è una coincidenza, ma è un loro volere, troverai un sacco di interviste al riguardo...peeeeeerò sta cosa delle età non viene mai menzionata! :P
    Sarebbe un vero peccato fare un recasting per un dettaglio del genere, ma anche invecchiare pesantemente un ragazzo come Pietro, Havok o altri, con Moira forse basta levare un po' di trucco! :asd:
    Capisco che possa far storcere il naso, io ho solo cercato di dare la mia a quel "Come fate a sorvolare sulla storia delle età?" tutto qua! :D
    Anche la questione Clark Kent/Superman è molto ridicola, però uno non ci fa molto caso! Son tutti scemi! :lolle:

    Perhaps The World Is Not Made.
    Perhaps Nothing Is Made...

    A Clock...
    ...Without A Craftsman.


    Offline DarKnight95

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 21
    Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
    « Risposta #69 il: 20 Maggio 2016, 18:52:30 »
  • Buon X-film che chiude con dignità questa seconda trilogia. Le tematiche tipiche degli X-Men erano già state trattate a modo nei precedenti capitoli, ma la sensazione che qui manchi un po' di ciccia c'è. È meno politico e sociale, si punta tutto sull'intrattenimento. Vabbè, il film svolge comunque bene il suo lavoro :sisi:
    Ottimi quasi tutti i personaggi, con Scott e Jean convincenti.

    Sono del parere che il fatto che questo film sia "meno politico e sociale" rispetto agli altri sia normale ed inevitabile. Certo, il fattore socio-politico nelle opere degli X-Men - siano esse a fumetti o cinematografiche - è centrale e fondamentale. Ma in un film dove il villain è Apocalisse - minaccia di livello planetario che vuole distruggere il mondo e la società, per ricostruire tutto da capo insieme a quelli che sopravvivranno, cioè i più forti - penso che l'elemento socio-politico vada, come minimo, in secondo piano. In quest'ottica fa bene Singer ad accennarlo in qualche scena e non approfondirlo.

    Offline Arkin Torsen

    • Arkham Asylum
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 15756
    • Mmmmmadness
    Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
    « Risposta #70 il: 20 Maggio 2016, 20:48:49 »
  • Visto! Filmone! Dura parecchio e non sempre scivola via, ma regala grandi emozioni. Da questo punto di vista, lo elevo al gradimento che ho espresso per BVS. Quest'ultimo ha saputo toccare con maggiore forza le mie corde, ma l'ha fatto schierando due personaggi che amo nella stessa pellicola. Apocalypse, invece, pur fermandosi mezzo gradino sotto, centra l'obiettivo con personaggi coi quali non ho grande familiarità.

    En Sabah Nur! Non vedevo l'ora di scoprire sul grande schermo questo personaggio e non mi ha affatto deluso. Mi ha catturato fin da subito, a partire dalla primissima scena, nell'Antico Egitto. Al contrario, solo uno dei quattro cavalieri si è fatto veramente apprezzare,
    Spoiler  :
    Magneto.
    È un bel personaggio, c'è poco da fare. E ho veramente apprezzato Fassbender questa volta. Una tragedia dopo l'altra: la vita di quest'uomo è terribile! Eppure ha la forza di lasciarsi coinvolgere da Xavier e da Raven, ancora una volta.

    Tra i nuovi personaggi, mi ha convinto Jean. Tra le conferme si prende il gradino più alto del podio Pietro. Fantastico, come in Giorni di un futuro passato. Ho trovato ottima l'idea di riproporre la strepitosa scena del film precedente, superandola addirittura.

    Magari più avanti mi viene in mente altro, perché c'è molto da dire, ma al momento mi fermo qui. Dopo GDUFP non pensavo di esaltarmi così tanto per un X-film.
    La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)
    I believe hopelessness is an aberration. But it is also a state of mind. Thankfully not shared by me. (Lando Calrissian)
    With all of you Legion people...names, powers, planets, alien races... But this--this is Christmas! (Jon Kent)


    Online Man of Steel

    • Kryptoniani
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 27594
    • Never Lose Hope!
    Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
    « Risposta #71 il: 20 Maggio 2016, 21:10:40 »
  • Ma beeeeella Arkin!!! :clap: :clap:
    Bel commento! :dok:

    Perhaps The World Is Not Made.
    Perhaps Nothing Is Made...

    A Clock...
    ...Without A Craftsman.


    Offline Arkin Torsen

    • Arkham Asylum
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 15756
    • Mmmmmadness
    Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
    « Risposta #72 il: 20 Maggio 2016, 21:22:31 »
  • Ma beeeeella Arkin!!! :clap: :clap:
    Bel commento! :dok:

    Io ho appena letto il tuo (non li leggo mai prima di aver scritto le mie idee, perché mi piace ragionare a posteriori su quelle degli  altri) e posso solo applaudire! :clap: :clap:
    Condivido tutto, tranne la questione Angelo, Ororo e Psylocke, perché come scrivevo per me sono proprio piattissimi.

    Per il resto, prima non ho scritto quanto abbia apprezzato vedere
    Spoiler  :
    Logan e ammirare lo scontro mentale tra Charles e Apocalisse! Era esattamente quello che volevo  :w00t:
    La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)
    I believe hopelessness is an aberration. But it is also a state of mind. Thankfully not shared by me. (Lando Calrissian)
    With all of you Legion people...names, powers, planets, alien races... But this--this is Christmas! (Jon Kent)


    Offline toky91

    • *******
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6036
    Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
    « Risposta #73 il: 21 Maggio 2016, 02:00:54 »
  • Quando esce Wolverine mi sono gasato al punto che avrei saltato addosso alla famiglia coi bambini che gridavano e facevano versi durante il film!
    Mi sono usciti gli artigli

    Offline Tankorr

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2184
    • Green Lantern Corps
    Re:X-Men: Apocalisse (2016) di B. Singer
    « Risposta #74 il: 21 Maggio 2016, 11:30:52 »
  • Devo ancora andare a vederlo, e non vedo l'ora.

    Sono rincuorato dalla rece super positiva di Man of Steel ma sono anche sorpreso che ci siano così tante critiche nettamente negative, perché di mio da Singer mi aspetto un film che sia universalmente accettato come molto bello (penso a X2 e DOP
    FP).

    Staremo a vedere.

    Avevo pensato di mio la cosa già scritta da Man: usare un personaggio semionnipotente e assolutamente "cattivo" come Apocalisse, Thanos e Darkseid rende davvero difficile scrivere qualcosa di interessante.

    Non a caso, spesso gli autori + intelligenti costruiscono trame interessanti ATTORNO a questi "campioni el Male", non trovando granché da dire nei personaggi stessi.

    Per dire,. L'Era di Apocalisse ha sicuramente En Sabah Nur come motore centrale ma il bello è nel contesto ed in tutto quello che i succede attorno.

    Idem nell'attualissima Darkseid War, Darkseid tutto sommato fà davvero poco ed è il suo "essere Darkseid" che muove gli eventi più che effettivamente lui stesso (non so se mi sono spiegato ^_^)

    Questo è un mio pensiero generale, che mi viene pensando a 3 film che dovrò vedere dal futuro prossimo (questo Apocalypse) e nel futuro + remoto (Infinity War e JL)

    Speriamo bene!