DC Leaguers Forum

Media => Marvel Media => Topic aperto da: Azrael - 22 Ottobre 2014, 00:01:59

Titolo: Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Azrael - 22 Ottobre 2014, 00:01:59
Sul nostro sito: IL SEGRETO DI THANOS: il villain dell’universo cinematografico Marvel (http://www.dcleaguers.it/cinema-film-e-cartoni-animati-su-comics-e-fumetti/segreto-thanos-villain-delluniverso-cinematografico-marvel/)

(http://www.dcleaguers.it/wp-content/uploads/2014/10/Guardiani-della-Galassia-Locandina.jpg)

Guardiani della Galassia

USCITA USA: 1 agosto 2014
USCITA ITALIA: 22 ottobre 2014
GENERE: Azione, Fantascienza
ANNO: 2014
REGIA: James Gunn
SCENEGGIATURA: James Gunn
ATTORI: Chris Pratt, Zoe Saldana, Bradley Cooper, Vin Diesel, Lee Pace, Dave Bautista, Benicio Del Toro, John C. Reilly, Djimon Hounsou, Glenn Close, Michael Rooker, Ophelia Lovibond, Peter Serafinowicz, Gregg Henry, Ralph Ineson, Sean Gunn, Lloyd Kaufman
FOTOGRAFIA: Ben Davis
MONTAGGIO: Fred Raskin, Hughes Winborne
MUSICHE: Tyler Bates
PRODUZIONE: Marvel Studios
DISTRIBUZIONE: Walt Disney Pictures
PAESE: USA
DURATA: 121 Min

Trama:
L'audace esploratore Peter Quill è inseguito dai cacciatori di taglie per aver rubato una misteriosa sfera ambita da Ronan, un essere malvagio la cui sfrenata ambizione minaccia l'intero universo. Per sfuggire all’ostinato Ronan, Quill è costretto a una scomoda alleanza con quattro improbabili personaggi: Rocket, un procione armato; Groot, un umanoide dalle sembianze di un albero; la letale ed enigmatica Gamora e il vendicativo Drax il Distruttore. Ma quando Quill scopre il vero potere della sfera e la minaccia che costituisce per il cosmo, farà di tutto per guidare questa squadra improvvisata in un'ultima, disperata battaglia per salvare il destino della galassia.

Guardiani della Galassia - Teaser Trailer Italiano Ufficiale | HD (http://www.youtube.com/watch?v=VHS1Q2rNVjI#ws)

NOTA: Si raccomanda agli utenti di utilizzare il tasto Spoiler per i commenti sul film  ;)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Azrael - 22 Ottobre 2014, 21:41:16
Finalmente è arrivato anche da noi  -_-
Io dovrei andarci lunedi sera  :sisi:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Rain - 22 Ottobre 2014, 21:57:27
 :quoto:  finalmente!  :w00t:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Norseman - 22 Ottobre 2014, 22:27:55
sabato sera sicuro, poi se mi è piaciuto forse anche mercoledì  :lolle:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Skas - 22 Ottobre 2014, 22:28:27
visto :sisi:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: zetinthestars - 22 Ottobre 2014, 23:08:51
Appena visto al cinema. Voto 10.
Il più bel film Marvel di sempre.
Azione, umorismo, anti-eroi, battaglie, razze aliene, navicelle spaziali, citazioni a go-go, anni '80, effetti speciali, grafica, colonna sonora.
Tutto perfetto. Mai un film Marvel mi aveva convinto così dopo la prima visione.
Lo rivedrei subito. Eccezionale.
Andate!
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Robin - 22 Ottobre 2014, 23:21:51
Vado sicuro questo weekend  :up:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Bruce Wayne - 22 Ottobre 2014, 23:50:38
Mi ha lasciato molto perplesso. Alcune cose belle molte altre invece così così...
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 22 Ottobre 2014, 23:58:51
A me non è piaciuto per niente come sono stati gestiti Gamora e la Nova Corps.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Azrael - 23 Ottobre 2014, 00:01:59
visto :sisi:

Un commento poco poco più esteso?  :P
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 23 Ottobre 2014, 00:05:07
visto :sisi:

Un commento poco poco più esteso?  :P

Il dono della sintesi. :ahsisi:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: JhonSavor - 23 Ottobre 2014, 00:09:25
Visto. Bellissimo.
Ci sono un sacco di cose da dire ma per il momento ne dirò una sola:
Kevin Bacon
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Sef- - 23 Ottobre 2014, 00:41:34
Non ho tempo di commentare.
Dico solo: undici e lode!
Personaggio preferito, Gamora.
Rivelazione, Drax (mi ha distrutto dal ridere).
Visionario e folle e dolce e assolutamente spassoso: è al 100% un fumetto su schermo.

Andateci anche a costo di uccidere vostra nonna per rubarle in anticipo la paghetta della prossima settimana.

Scusate se sono lapidario ma ho trovato giusto il tempo per andare in sala, se riesco settimana prossima prima di Lucca scrivo qualcosa di più esteso.
O sennò dopo la seconda (obbligatoria) visione.

Film fantastico, anzi  GALATTICO!  :wub:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Simon Baz - 23 Ottobre 2014, 02:09:56
visto anch'io, davvero un ottimo film, si ride parecchio, ma al contrario di altri film marvel qui la risata è totalmente giustificata e voluta. film che allarga enormemente gli orizzonti cosmici del marvel universe che finora erano rimasti abbastanza racchiusi.
personaggi TUTTI splendidamente scritti e realizzati. in certe scene ho pensato ad un guerre stellari marvel!
sorpreso anche della
presenza di Thanos in persona, devo essermi perso la notizia! davvero splendida la realizzazione su schermo del Titano folle!

un film sui generis sicuramente, che quasi non risponde alla definizione di "film di supereroi" come siamo abituati a concepirlo, e che offre qualcosa di decisamente nuovo e interessante  :ahsisi:

andate, al piu presto!
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Sennar - 23 Ottobre 2014, 09:03:51
bello ma non perfetto, per la spettacolarità lo metto al pari di cap 2 ma quest'ultimo come film in sè eè a un altro livello.

i difetti per me sono stati :
1)il personaggio di drax, per quanto divertente , bravo batistone, a quanto ne so con l'originale dei fumetti non centra un c****di niente, io non ho problemi con il mettere mano alle origini dei personaggi tanto è vero che ultron costruito da tony non mi da problemi. Ma qui si è creato davvero un altro personaggio con niente in comune con l'originale e non mi piace
2) Roran mi è piaciuto tantissimo, ma meritava uno scontro finale degno e soprattutto di non morire, spero che possa tornare in qualche modo se no è uno spreco, il personaggio come ne fumetti ha tanto da dire
3) Il collezionista a quanto so nei fumetti è un essere potentissimo qui ha avuto poco spazio e si ricorda solo per la splendida visione del celestiale( magnifico)
4)Thanos, splendida apparizione, grandioso ma..... la sua ultima apparizione lui che chiude lo schemro senza rispondere al bimbo, anche con una gemma roran moriva con uno sputo, divertente la scena del ballo di groot ma cavolo, se introduci il nemico finale di avenger 3 gli devi dare una scena in mezzo ai titoli.......

detto questo miglior personaggio groot seguito da rocket
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Arkin Torsen - 23 Ottobre 2014, 09:05:52
Non ho tempo di commentare.
Dico solo: undici e lode!
Personaggio preferito, Gamora.
Rivelazione, Drax (mi ha distrutto dal ridere).
Visionario e folle e dolce e assolutamente spassoso: è al 100% un fumetto su schermo.

Andateci anche a costo di uccidere vostra nonna per rubarle in anticipo la paghetta della prossima settimana.

Scusate se sono lapidario ma ho trovato giusto il tempo per andare in sala, se riesco settimana prossima prima di Lucca scrivo qualcosa di più esteso.
O sennò dopo la seconda (obbligatoria) visione.

Film fantastico, anzi  GALATTICO!  :wub:

Vado stasera e le modalità saranno più o meno quelle che ho sottolineato nel post  :lolle:

Non ce la faccio ad aspettare  :w00t:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Skas - 23 Ottobre 2014, 10:20:33
visto :sisi:

Un commento poco poco più esteso?  :P
ieri ero troppo stanco,ma ovviamente oggi posterò un vero e proprio commento
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Skas - 23 Ottobre 2014, 11:05:10
Allora:


Dalla fase 2 i film marvel studios sono diventati dei veri e propri film molto gradevoli e questo ennesimo film conferma la bontà di questa fase,infatti il film risulta molto ben strutturato,con una propria identità,con degli ottimi effetti speciali e risulta quindi un film veramente molto piacevole,nonostante i suoi piccoli difetti............






ma girando per internet non mi trovo d'accordo con i commenti super-entusiastici, semplicemente perchè non c'è molta aderenza al fumetto e ciò devo dire che non mi ha fatto godere appieno il film


punti a favore
-Rocket e Groot veramente fantastici
-un buon Star-lord
-fantascienza e ottimi effetti speciali
-James Gunn
-gran divertimento


Punti a sfavore
-uno dei peggior villain di sempre
-Drax e Gamora non molto aderenti al fumetto
-Nova corps  :ph34r: :ph34r: :ph34r:
-solite forzature di sceneggiatura


Il film è un bel film,ma lo consiglio più a chi non conosce il fumetto o a chi non se ne importa delle differenze a volte anche sostanziali,cmq promosso


voto personale 7,5             voto oggettivo 8+


Guardians Of The Galaxy - Hooked On A Feeling (http://www.youtube.com/watch?v=_ZKZ_lQ5FWQ#ws)




(http://imageserver.moviepilot.com/guardians-of-the-galaxy-2-and-avengers-crossover-movie-teased-by-marvel-infinity-gauntlet-avengers-3.jpeg?width=570&height=318)





Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Azrael - 23 Ottobre 2014, 11:10:04
Box-Office Italia: Guardiani della Galassia apre con 272mila euro mercoledì

(http://i0.wp.com/www.badtaste.it/wp/wp-content/uploads/2014/09/guardiani-della-galassia.jpg?resize=600%2C300)

Non parte col botto Guardiani della Galassia in Italia, ultimo paese nel quale il kolossal di James Gunn è stato distribuito (in buona parte del mondo è uscito ai primi di agosto). Il film ha infatti debuttato ieri con 272mila euro e una media di poco meno di 500 euro (è distribuito anche in 3D e IMAX 3D) nelle oltre 550 sale monitorate. Per fare un paragone, Il Giovane Favoloso in seconda posizione ha raccolto 184mila euro ottenendo una media di oltre 900 euro, mentre …E Fuori Nevica! al terzo posto ha incassato quasi 170mila euro ottenendo una media sopra i 650 euro.

Qualche mese fa Captain America: the Winter Soldier aveva debuttato di mercoledì raccogliendo oltre 330mila euro (chiudendo poi con 7.1 milioni di euro, solo un milione in più del primo episodio, un risultato che possiamo definire solo discreto per un kolossal che ha sbancato in tutto il mondo) mentre a novembre dell’anno scorso Thor: the Dark World aveva aperto sopra il mezzo milione di euro (chiudendo con 8.3 milioni di euro complessivi). Va detto che Guardiani della Galassia è tratto da un fumetto poco conosciuto e ha uno stampo marcatamente fantascientifico, un genere che in Italia non riesce ad appassionare un pubblico ampio a meno che non si parli di franchise come Guerre Stellari. Bisogna però tenere presente che la lunga attesa dei fan può aver causato un certo “affollamento” delle sale ieri sera, sarà interessante capire se ci sarà un calo nelle presenze oggi. Il passaparola, comunque, dovrebbe favorire un certo incremento nei prossimi giorni.

Continueremo ad aggiornarvi!


Badtaste
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Sef- - 23 Ottobre 2014, 11:26:14
Ben gli sta!
Spero floppino in maniera colossale, così un'altra volta ci pensano un po' di più prima di piazzare il film TRE MESI dopo il resto del mondo.

Che, tanto, metà delle persone se lo sarà già visto...
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Azrael - 23 Ottobre 2014, 12:10:56
Hanno esagerato, potevano farlo benissimo i primi di Settembre.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Robin - 23 Ottobre 2014, 12:14:17
infatti, x me è una cosa totalmente incomprensibile  :sick: :ph34r:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Sef- - 23 Ottobre 2014, 12:15:03
Hanno esagerato, potevano farlo benissimo i primi di Settembre.

Esatto.
Tanto, in giro per il mondo, i suoi 750 milioni se li porta a casa.
A questo punto spero che i distributori italiani se la becchino in quel posto, soprattutto visto che sono sempre Disney e che possono farsi i confronti in casa tra le loro altre uscite.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Bruce Wayne - 23 Ottobre 2014, 12:24:10
Il film è un bel film,ma lo consiglio più a chi non conosce il fumetto o a chi non se ne importa delle differenze a volte anche sostanziali,cmq promosso
Io non conosco il fumetto, e spesso ho avuto l'impressione che mi mancassero dei pezzi invece.

In generale l'ho trovato abbastanza carino.


I difetti del film per me sono:
- poco approfondimento dei personaggi, a parte forse Star-Lord e Gamora (su quest'ultima si poteva fare decisamente di più)
- villain piatto come una tavola da surf
- scelte di sceneggiatura discutibili
- gli effetti speciali sono molto belli.... ma alcuni personaggi mi hanno dato l'effetto power rangers



La scena dopo i titoli di coda è stata una delusione. :lol:
In sala si è levato un "Naaaah" da parte di tutti praticamente.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Det. Bullock - 23 Ottobre 2014, 13:11:36
Ma dai,
Howard il Papero.
  :lolle: :lolle: :lolle:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 23 Ottobre 2014, 13:17:51
Citazione
Non parte col botto Guardiani della Galassia in Italia, ultimo paese nel quale il kolossal di James Gunn è stato distribuito (in buona parte del mondo è uscito ai primi di agosto). Il film ha infatti debuttato ieri con 272mila euro e una media di poco meno di 500 euro (è distribuito anche in 3D e IMAX 3D) nelle oltre 550 sale monitorate.

Qualche mese fa Captain America: the Winter Soldier aveva debuttato di mercoledì raccogliendo oltre 330mila euro (chiudendo poi con 7.1 milioni di euro, solo un milione in più del primo episodio, un risultato che possiamo definire solo discreto per un kolossal che ha sbancato in tutto il mondo) mentre a novembre dell’anno scorso Thor: the Dark World aveva aperto sopra il mezzo milione di euro (chiudendo con 8.3 milioni di euro complessivi). Va detto che Guardiani della Galassia è tratto da un fumetto poco conosciuto e ha uno stampo marcatamente fantascientifico, un genere che in Italia non riesce ad appassionare un pubblico ampio a meno che non si parli di franchise come Guerre Stellari.
Ma cosa si aspettavano?
Non l'hanno ancora capito che in italia i film sui super eroi non fanno incassi eclatanti?
Ed ancor meno i film di Fantascienza.
Questo è un film sui super eroi e di Fantascienza. In italia quindi era spacciato in partenza.

Guardate la differenza (Fantascienza e Super Eroi) con la Germania ed i suoi cine-spettatori...

italia-------------------------------------------------------------------------------Germania

Dawn of the Planet of the Apes   Fox   $6,444,265   7/30 ---------Dawn of the Planet of the Apes   Fox   $18,107,922   8/7

Godzilla (2014)   Warner Bros.   $7,046,768   5/15-------------------Godzilla (2014)   WB   $13,156,525   5/15

Transformers: Age of Extinction   UIP   $11,598,181------------------Transformers: Age of Extinction   PPI   $38,277,564   7/17

X-Men: Days of Future Past   Fox   $8,967,053   5/22-------------X-Men: Days of Future Past   Fox   $16,126,929   5/22

The Amazing Spider-Man 2   n/a   $12,981,685   4/23--------------The Amazing Spider-Man 2   Sony   $15,913,013   4/17

Captain America: The Winter Soldier   Disney   $9,732,200   3/26------Captain America: The Winter Soldier   Disney   $12,477,139   3/27


E nel 2013?


italia------------------------------------------------------------Germania

Star Trek Into Darkness   UIP   $2,996,987   6/12---------Star Trek Into Darkness   PPI   $20,606,804   5/9

Gravity   Warner Bros.   $8,725,409   10/3---------Gravity   WB   $17,393,741   10/3

Pacific Rim   Warner Bros.   $3,839,969   7/11-----------Pacific Rim   WB   $6,402,830   7/18

Thor: The Dark World   Disney   $11,176,894   11/20----Thor: The Dark World   Disney   $20,356,156   10/31

The Wolverine   Fox   $6,545,350   7/25------------------The Wolverine   Fox   $11,662,454   7/25

Iron Man 3   Disney   $20,910,968   4/24-----------------Iron Man 3   Concorde   $24,368,143   5/1



Insomma, è una questione di mentalità e di "ricettività" per certi argomenti (Fantascienza) che in italia proprio non sfondano.
Sui Super Eroi la situazione è più ambigua. Se è un Action-Movie, un bel filmaccio d'azione, con scazzottate, sparatoie, e cose così, allora può anche incassare bene in italia.
Altrimenti...nisba.

Per quanto riguarda il film dei Guardiani, la data di uscita italiana non ha avuto incidenza. Settembre o Ottobre non cambiava una virgola.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 23 Ottobre 2014, 14:09:00
Ecco le cose che non mi sono piaciute del film.

1)I paragoni con Star Wars le trovo delle cavolate. Non da la stessa senzazione ''larger than life'' che ha la prima trilogia di Lucas, apparte l'apparizione di Ovunque e Darth Vader è mooolto più interessante di Ronan.

2)Gli alieni, apparte un paio di comparse, sono solo degli umani colorati e con la fronte di gomma.

3)Il collezzionista appare solo per fare dell'exposition sulle Gemme Dell'Infinito e non dice manco di essere uno degli Anziani Dell'Universo.

4)Gamora non ha un briciolo della cazzutaggine della sua controparte fumettistica. Non puoi definirti ''la donna più pericolosa della Galassia'' quando non riesci a battere da sola un gruppo di detenuti e devi essere salvata ripetutamente.

5)I villain:Perchè hanno dato a un signor attore come Hounsou il ruolo di un semplice scagnozzo? Nebula non combina quasi nulla è la sua relazione con Gamora è appena accennata. E Ronan....pooorca miseria dovevano per forza tirarci addosso il Feige-Ray di nuovo? Ronan è solo un fanatico religioso fuori di testa monodimensionale(perchè ormai tutti i cattivi devono essere paragonati ai terroristi islamici 'MURICA!) senza possibilità di redimersi. E' questo l'ho trovato fastidioso specialmente dopo aver letto Annihilation e War of Kings.

6)I Nova sono delle maglie rosse imbranate e senza un briciolo di Nova Force. E perchè hanno dato la Gemma dell'Infinito a loro se non sono stati capaci di respingere una singola astronave senza l'aiuto dei Ravagers?

7)La scena post-credits.
Potevano introdurre un personaggio importante come Adam Warlock o Pinco Pallino invece di quell'anatra di quel film del 1986 recensito dal Nostalgia Critic.

8)La colonna sonora di Tyler Bates, a parte le varie canzoni anni 70-80, non ha un singolo brano memorabile.

Ma per il resto il film mi è piaciuto abbastanza. L'accoppiata Rocket e Groot vale da sola il prezzo del biglietto. :up:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: CappuccioRosso - 23 Ottobre 2014, 19:52:18
Bellissimo io nn conosco per niente i personaggi in versione fumetto ma proprio per niente, forse è per quello che mi è piaciuto tantissimo sono sempre stato in sala col sorriso per poi scoppiare a ridere nelle scene più divertenti, film ricco di azione, il mio film preferito della Marvel è stato avengers ma questo lo supera alla grande, leggendo qualche commento mi ha fatto riflettere sul villain e effettivamente vi devo dare ragione un pò piatto ma per il resto stupendo me lo sono pure visto in 3D, soldi ben spesi andate a vederlo assolutamente. L'unica delusione è stato la scena dopo i titoli di coda carina si ma mi aspettato qualcosa di più potente invece che una scenetta divertente
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Arkin Torsen - 23 Ottobre 2014, 20:51:40
Ho deciso, voglio fare il guardiano della galassia  :rulezza: :rulezza: :asd:

Lo aspettavo, non vedevo l'ora e sono felice come un bambino! La prossima settimana torno a vederlo.

Ora come ora, non riesco a commentare, mi vengono solo tamarrate alla "oh, yeaaaaah" di Rocket  :lolle:

"Hooked on a feeling"  :dyo:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Det. Bullock - 23 Ottobre 2014, 23:40:52
A me è piaciuto e pure parecchio.
Riguardo ai paragoni con Guerre Stellari: secondo me ci stanno, se togli i cavalieri Jedi e i Sith da Guerre Stellari secondo me ne uscirebbe proprio una roba simile.
Paradossalmente (e lo dico da uno a cui i prequel bene o male piacciono) se la Minaccia Fantasma fosse stato qualcosa di simile ma con in più i Jedi per me sarebbe stato il Best Movie Evah!  :ahsisi:

Che i Nova siano stati presentati come ordinari sbirri piuttosto che come i cloni sfigati delle Lanterne Verdi per me è meglio, così quando spunterà Hal o chi per lui in futuri film DC nessuno del grosso pubblico penserà che le lanterne siano un clone dei Nova. :asd:

Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Simon Baz - 24 Ottobre 2014, 00:43:28
per me la presenza (a sorpresa per me) di Thanos è stata il clou di tutto il film. abbiamo potuto ammirare un assaggio di quello che sara probabilmente il villain culmine di una intera saga, un signore del male e della distruzione che da a Ronan l'accusatore del "bimbo"  :lolle: fantastico...cattivo e inquietante al punto giusto. mi chiedo di cosa sarà capace, e chi potrà fermarlo, una volta in possesso di tutte le pietre dell'infinito  :ph34r:

per il resto ho trovato l'intero film molto gradevole e divertente al punto giusto, ma che non manca di momenti epici allo stesso tempo. uno su tutti il finale in cui
Starlord afferra la pietra e condivide il carico del suo potere con gli altri guardiani, dicendo a Ronan "siamo i guardini della galassia"  :w00t:
figata!
ci sono anche momenti toccanti, e su tutti mi sento di simpatizzare per Rocket, che deve averne passate tante a causa dell'uomo...  :cry:

peccato per i nova corps, trattati un po male a mio parere, anche se li conosco praticamente zero. so che sono simili al corpo delle LV, e che non sono dei semplici poliziotti/piloti come visto nel film ma veri "eroi" scelti come le LV, quindi credo abbiano un po snaturato la loro essenza.

ho adorato Drax, e l'interpretazione di Bautista in sè. davvero bravo a rendere un personaggio facile all'apparenza ma invece complesso psicologicamente. tra l'altro è il personaggio involontariamente più divertente dopo Rocket secondo me  :lolle: "non chiamarmi mai piu dizionario dei sinonimi"  :lolle: :lolle:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 24 Ottobre 2014, 01:04:12
Ecco, il modo in cui è stato sconfitto
Ronan
mi puzzava un pò di Care Bears.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 24 Ottobre 2014, 01:35:33
Sarà meglio che facciano a Thanos una grandissima figura. la storyline delle Gemme Dell'Infinito per il momento non gli sta rendendo molta giustizia.
http://comicsalliance.com/thanos-infinty-stone/ (http://comicsalliance.com/thanos-infinty-stone/)
 :asd:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: smn15 - 24 Ottobre 2014, 01:46:45
film appena visto, nel complesso posso dire che mi è piaciuto, lontanissimo dall'essere il miglior film della marvel (come si dice in giro) ma comunque molto godibile.
Se non fosse stato per
il finale, nel quale starlord distrae ronan cantando e ballando
sarebbe stato un film molto più bello però.

Qualche battuta di troppo forse, ma bellissime scene di combattimento nello spazio e bellissima caratterizzazione dei mondi (xandar è stupenda).
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Det. Bullock - 24 Ottobre 2014, 01:55:06
film appena visto, nel complesso posso dire che mi è piaciuto, lontanissimo dall'essere il miglior film della marvel (come si dice in giro) ma comunque molto godibile.
Se non fosse stato per
il finale, nel quale starlord distrae ronan cantando e ballando
sarebbe stato un film molto più bello però.

Qualche battuta di troppo forse, ma bellissime scene di combattimento nello spazio e bellissima caratterizzazione dei mondi (xandar è stupenda).

Per me invece è stato geniale, è quasi al livello del Dottore che offre gelatine a random per confondere gli avversari.  :asd:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Arkin Torsen - 24 Ottobre 2014, 08:18:55
Per me, questo è il film in cui battute, gag e perfino balletti stanno meglio in assoluto.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Simon Baz - 24 Ottobre 2014, 09:06:08
Quella scena nel finale lho trovata esageratamente banale Anch'io, anche se poi serviva ad un fine serio mi è parsa troppo forzata... Per il resto però questo genere di comicità spesso non cozza con il resto durante tutto il film, al contrario di alcuni film Marvel in cui hanno dovuto mettere la battutine o la gag forzatamente con risultati imbarazzanti...

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: smn15 - 24 Ottobre 2014, 12:34:04
Per me in questo film la comicità è gestita molto molto bene, solo a volte si esagera un pochino (nel finale si esagera e basta), ma si parla di inezie, cose che forse in lingua originale facevano anche più ridere e che magari sarebbero state migliori.

la distanza tra questo film e thor 2
(in cui lui si spiaccica come una mosca contro il vetro o prende la metropolitana nello scontro finale per la salvezza dell'universo)
si vede abbastanza.

Anche ragionando a freddo comunque posso dire che il film mi ha lasciato decisamente soddisfatto.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Anaver - 24 Ottobre 2014, 14:33:39
Il mio parere è che forse si è voluto puntare troppo sulla comicità lasciando perdere altri aspetti fondamentali che necessitavano di maggior cura.
È evidente che alcune parti del film siano fin troppo banali.
Ad esempio:
per quale motivo Gamora rivela a Starlord (mezz'ora dopo averlo preso a pugni) che in realtà vuole tradire Ronan/Thanos?? :look: Poi così di punto in bianco si fida ciecamente della combriccola con cui si menava senza freni poche scene prima...
E per di più all'interno di un carcere dove le spie mi dicono che sono assenti (sarcasmo naturalmente, ma meglio specificare per evitare spiacevoli disguidi).
Comunque i gusti son gusti questa è la mia idea  :up:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Gianni_90 - 24 Ottobre 2014, 15:11:17
per me è stato bellissimo amche se i nova sono trattati male

ecco un giovane nova :
https://www.youtube.com/watch?v=OlM40L9qsOo (https://www.youtube.com/watch?v=OlM40L9qsOo)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Rain - 25 Ottobre 2014, 16:25:10
Visto ieri sera!   :rulezza: :rulezza: :rulezza:

FANTASTICO! Un film divertente, con magnifici personaggi, pieno d'azione, musica, colori!
Tante chicche e rimandi agli altri film, segno che l'universo Marvel è in continuo sviluppo!
Bravissimi tutti gli attori!

Comunque Gunn è un folle  :stralol: gli hanno lasciato fare di tutto in questo film..  :clap:

Sarà dura fare un sequel a questo livello...     
(Capisco le critiche ai Nova, ma ricordiamoci che li abbiamo visti attraverso occhi e mentalità che non li apprezzano: furfanti ed emarginati... c'è tutto il tempo di fare un film su Nova...)

La Marvel non sbaglia un colpo, se tolgo giusto quell'orripilante "incredibile Hulk" il resto è stato un continuo crescendo con una voglia palpabile di fare sempre meglio!   :clap:

(Nessuno aspetti il DVD... vi perdereste metà della sua spettacolarità!)

Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Man of Steel - 25 Ottobre 2014, 16:37:47
Uhhhh tra qualche ora me lo vedo pure io!!!  :dyo: :dyo: :dyo:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: phoenix_81 - 25 Ottobre 2014, 16:48:22
La Marvel non sbaglia un colpo, se tolgo giusto quell'orripilante "incredibile Hulk" il resto è stato un continuo crescendo con una voglia palpabile di fare sempre meglio!   :clap:

Iron Man 2, Captain America e Thor 2 li ho trovati abbastanza insipidi, tutto sommato paragonabili a Hulk
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: JhonSavor - 25 Ottobre 2014, 18:11:54
La Marvel non sbaglia un colpo, se tolgo giusto quell'orripilante "incredibile Hulk" il resto è stato un continuo crescendo con una voglia palpabile di fare sempre meglio!   :clap:

Iron Man 2, Captain America e Thor 2 li ho trovati abbastanza insipidi, tutto sommato paragonabili a Hulk

che eresie :lolle:

Comunque Gamora che dice
"Non mi farò incantare dai tuoi... movimenti pelvici!"
e
"Allora, siamo un pò come Kevin Bacon?"
:stralol: :stralol: :stralol:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Det. Bullock - 25 Ottobre 2014, 19:53:51
La Marvel non sbaglia un colpo, se tolgo giusto quell'orripilante "incredibile Hulk" il resto è stato un continuo crescendo con una voglia palpabile di fare sempre meglio!   :clap:

Iron Man 2, Captain America e Thor 2 li ho trovati abbastanza insipidi, tutto sommato paragonabili a Hulk

Fixed.  :sisi:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: phoenix_81 - 25 Ottobre 2014, 20:23:56
La Marvel non sbaglia un colpo, se tolgo giusto quell'orripilante "incredibile Hulk" il resto è stato un continuo crescendo con una voglia palpabile di fare sempre meglio!   :clap:

Iron Man 2, Captain America e Thor 2 li ho trovati abbastanza insipidi, tutto sommato paragonabili a Hulk

che eresie :lolle:

Sarà... per me gli unici Marvel degni di nota (ciascuno per motivi diversi) sono Avengers, Iron Man 3 e Winter Soldier, il resto onestamente lo trovo abbastanza mediocre. Sono fiducioso riguardo "Guardiani della Galassia"
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: schism75 - 25 Ottobre 2014, 23:31:49
Visto questa sera. Che dire, gran bel film. Ho riso tanto, mi sono goduto i momenti di azione, e i momenti toccanti. E per questa volta mi vanno bene anche le licenze rispetto al fumetto. Voto 8

Ad un certo punto, poco prima del combattimento finale ho pensato che

ora Xandar viene spazzata via, con tutti i nova, nova prime in testa e improvvisamente sorge Richard Rider e aiuta Quill a battere Ronan... Peccato  :lolle:

Invece del film:


Non mi é piaciuto:

Gamora e drax mi sono sembrati meno temibili di quanto dovrebbero essere. Soprattuto Drax, mi é sembrato un po' minorato, almeno inizialmente

Ronan fisicamente un bel po' distante dalla sua controparte cartacea. Troppo mingherlino. Inoltre mi é dispiaciuto che sia presentato esclusivamente come il cattivo e come viene eliminato. Si perde la possibilità di redimerlo e impiegarlo in futuro come avrebbe meritato. Insomma é L'accusatore, uno dei principali eroi della parte cosmica della Marvel.

I Nova corps, sono lontani anni luce dalla parte fumettistica. Peccato.

La scena finale, post titoli, é per un certo verso deludente. Con che cosa farà da ponte?

Mi é piaciuto:

Oltre a tutto Il film: Cosmo!

Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 25 Ottobre 2014, 23:32:13
Ecco le differenze tra fumetti e film.

Citazione
Nel film, la madre di Star-Lord muore di cancro mentre nei fumetti è il marito ad ucciderla in quanto riconosce che il bambino non è suo figlio.
Nei fumetti, Peter cresce sulla Terra e da adulto diventerà un astronauta; durante una missione nello spazio incontrerà una misteriosa entità aliena (il "Signore del Sole") che gli donerà il manto di Star-Lord. Nel film, Peter è cresciuto da criminali alieni ed è egli stesso a definirsi pomposamente Star-Lord.
Nel film Gamora tradisce il padre adottivo Thanos in quanto scopre che è il responsabile della morte della sua famiglia e perché pentita delle stragi che ha commesso al suo servizio. Nei fumetti, Thanos non ha ucciso la famiglia di Gamora, anzi ha salvato la bambina dalla Chiesa Universale della Verità e l'ha allevata come una figlia, affezionandosi realmente a lei e non solo per usarla per i suoi scopi come aveva inizialmente previsto. Gamora tradirà effettivamente Thanos nei fumetti ma solo per amore di Adam Warlock.
Nebula nel film è presentata come figlia adottiva di Thanos, come Gamora, mentre nei fumetti si spaccia per nipote di Thanos per incrementare la sua fama e la sua reputazione ma non ha alcun vero legame con il Titano. Nei fumetti Nebula è a capo di una banda di pirati e razziatori cosmici e porta una folta chioma azzurra.
Gamora nei fumetti è molto più fredda, attaccabrighe e di poche parole rispetto al film dove invece si apre a cuor leggero verso Star-Lord, pur conoscendolo da poco.
Drax nei fumetti si chiama Arthur Douglas ed è un terrestre originario della California; durante un viaggio in auto, Arthur e la sua famiglia si imbatterono in Thanos, che non esitò ad ucciderli sul colpo. Kronos, il dio degli Eterni di Titano (popolo a cui appartiene Thanos) decise di resuscitare Arthur nella forma sovrumana di Drax il Distruttore e gli assegnò il compito di uccidere Thanos. Nel film, non vengono esplorate chiaramente le origini di Drax ma viene lasciato intendere che non sia umano e viene detto la sua famiglia è stata uccisa da Ronan.
Nel film, le Kyln sono un semplice carcere per criminali gestito dai Nova Corps, mentre nei fumetti sono prigioni cosmiche antichissime (furono create quando l'universo era giovane da un architetto ignoto perfino a esseri potenti come Galactus) progettate per contenere minacce di portata universale.
Ronan l'Accusatore, nel film, è un malvagio fanatico guerrafondaio che si rifiuta di accettare la pace tra il suo popolo e i rivali storici e decide quindi di allearsi con Thanos pur di ottenere il potere di sterminarli tutti. Nei fumetti, sebbene abbia iniziato la sua storia come avversario dei Fantastici 4, Ronan è un anti-eroe ligio al suo dovere e al suo popolo, cosa che lo ha portato spesso in conflitto con i supereroi terresti, ma è un guerriero leale con un forte senso dell'onore che risparmia sempre i suoi avversari se si arrendono e punisce i criminali e i malvagi.
Ronan e Thanos non si sono mai alleati nei fumetti.
Nel film, il Collezionista rivela che le Gemme dell'Infinito sono state usate come strumenti da potenti alieni che si intuisce essere i Celestiali, mentre nei fumetti la vera natura delle Gemme era ignota a tutti tranne che a Thanos prima che il Titano la palesasse componendo il Guanto dell'Infinito.
Nel film, Carina è la schiava del Collezionista e muore nel tentativo di impadronirsi della Gemma per ucciderlo e divenire libera. Nei fumetti, Carina è la figlia del Collezionista e giocherà un ruolo chiave nella saga di Korvac.
Nei fumetti è esistito un gruppo chiamato Guardiani della Galassia che precede quello mostrato nel film. Gli originali Guardiani della Galassia erano un gruppo di supereroi nel XXXI secolo. I Guardiani della Galassia della nostra epoca invece decisero di adottare questo nome dopo aver conosciuto un membro di tale gruppo, il maggiore Victory.
Yondu nel film è un criminale ed uno dei banditi che ha rapito Peter mentre nei fumetti è un supereroe e un membro dei Guardiani originali.
Nel film sono assenti diversi membri della formazione dei Guardiani della Galassia nei fumetti: Adam Warlock, Quasar, Dragoluna, Jack Flag, Mantis e Cosmo (quest'ultimo appare in un cameo).
Nei fumetti, i Nova Corps sono una forza militare che conta migliaia e migliaia di membri sparsi per tutto l'universo, tutti alimentati dalla Nova Force, una fonte d'energia che dona loro poteri cosmici. Sono inoltre guidati da una coscienza collettiva, l'Uni-Mente, sorta di supercomputer vivente che funge da mentore per tutti i Nova Corps. Nel film, i Nova Corps contano solo 500 membri e non sono dotati di poteri cosmici (né si fa riferimento all'Uni-Mente o alla Nova Force) ma si limitano ad utilizzare pistole e fucili tecnologicamente avanzati, comportandosi come un semplice corpo di polizia versione cosmica.

Citazione
Ronan fisicamente un bel po' distante dalla sua controparte cartacea. Troppo mingherlino. Inoltre mi é dispiaciuto che sia presentato esclusivamente come il cattivo e come viene eliminato. Si perde la possibilità di redimerlo e impiegarlo in futuro come avrebbe meritato. Insomma é L'accusatore, uno dei principali eroi della parte cosmica della Marvel.

I Nova corps, sono lontani anni luce dalla parte fumettistica. Peccato.

La scena finale, post titoli, é per un certo verso deludente. Con che cosa farà da ponte?

 :quoto: :quoto: :quoto:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Skas - 25 Ottobre 2014, 23:46:31
Ecco le differenze tra fumetti e film.

Citazione
Nel film, la madre di Star-Lord muore di cancro mentre nei fumetti è il marito ad ucciderla in quanto riconosce che il bambino non è suo figlio.
Nei fumetti, Peter cresce sulla Terra e da adulto diventerà un astronauta; durante una missione nello spazio incontrerà una misteriosa entità aliena (il "Signore del Sole") che gli donerà il manto di Star-Lord. Nel film, Peter è cresciuto da criminali alieni ed è egli stesso a definirsi pomposamente Star-Lord.
Nel film Gamora tradisce il padre adottivo Thanos in quanto scopre che è il responsabile della morte della sua famiglia e perché pentita delle stragi che ha commesso al suo servizio. Nei fumetti, Thanos non ha ucciso la famiglia di Gamora, anzi ha salvato la bambina dalla Chiesa Universale della Verità e l'ha allevata come una figlia, affezionandosi realmente a lei e non solo per usarla per i suoi scopi come aveva inizialmente previsto. Gamora tradirà effettivamente Thanos nei fumetti ma solo per amore di Adam Warlock.
Nebula nel film è presentata come figlia adottiva di Thanos, come Gamora, mentre nei fumetti si spaccia per nipote di Thanos per incrementare la sua fama e la sua reputazione ma non ha alcun vero legame con il Titano. Nei fumetti Nebula è a capo di una banda di pirati e razziatori cosmici e porta una folta chioma azzurra.
Gamora nei fumetti è molto più fredda, attaccabrighe e di poche parole rispetto al film dove invece si apre a cuor leggero verso Star-Lord, pur conoscendolo da poco.
Drax nei fumetti si chiama Arthur Douglas ed è un terrestre originario della California; durante un viaggio in auto, Arthur e la sua famiglia si imbatterono in Thanos, che non esitò ad ucciderli sul colpo. Kronos, il dio degli Eterni di Titano (popolo a cui appartiene Thanos) decise di resuscitare Arthur nella forma sovrumana di Drax il Distruttore e gli assegnò il compito di uccidere Thanos. Nel film, non vengono esplorate chiaramente le origini di Drax ma viene lasciato intendere che non sia umano e viene detto la sua famiglia è stata uccisa da Ronan.
Nel film, le Kyln sono un semplice carcere per criminali gestito dai Nova Corps, mentre nei fumetti sono prigioni cosmiche antichissime (furono create quando l'universo era giovane da un architetto ignoto perfino a esseri potenti come Galactus) progettate per contenere minacce di portata universale.
Ronan l'Accusatore, nel film, è un malvagio fanatico guerrafondaio che si rifiuta di accettare la pace tra il suo popolo e i rivali storici e decide quindi di allearsi con Thanos pur di ottenere il potere di sterminarli tutti. Nei fumetti, sebbene abbia iniziato la sua storia come avversario dei Fantastici 4, Ronan è un anti-eroe ligio al suo dovere e al suo popolo, cosa che lo ha portato spesso in conflitto con i supereroi terresti, ma è un guerriero leale con un forte senso dell'onore che risparmia sempre i suoi avversari se si arrendono e punisce i criminali e i malvagi.
Ronan e Thanos non si sono mai alleati nei fumetti.
Nel film, il Collezionista rivela che le Gemme dell'Infinito sono state usate come strumenti da potenti alieni che si intuisce essere i Celestiali, mentre nei fumetti la vera natura delle Gemme era ignota a tutti tranne che a Thanos prima che il Titano la palesasse componendo il Guanto dell'Infinito.
Nel film, Carina è la schiava del Collezionista e muore nel tentativo di impadronirsi della Gemma per ucciderlo e divenire libera. Nei fumetti, Carina è la figlia del Collezionista e giocherà un ruolo chiave nella saga di Korvac.
Nei fumetti è esistito un gruppo chiamato Guardiani della Galassia che precede quello mostrato nel film. Gli originali Guardiani della Galassia erano un gruppo di supereroi nel XXXI secolo. I Guardiani della Galassia della nostra epoca invece decisero di adottare questo nome dopo aver conosciuto un membro di tale gruppo, il maggiore Victory.
Yondu nel film è un criminale ed uno dei banditi che ha rapito Peter mentre nei fumetti è un supereroe e un membro dei Guardiani originali.
Nel film sono assenti diversi membri della formazione dei Guardiani della Galassia nei fumetti: Adam Warlock, Quasar, Dragoluna, Jack Flag, Mantis e Cosmo (quest'ultimo appare in un cameo).
Nei fumetti, i Nova Corps sono una forza militare che conta migliaia e migliaia di membri sparsi per tutto l'universo, tutti alimentati dalla Nova Force, una fonte d'energia che dona loro poteri cosmici. Sono inoltre guidati da una coscienza collettiva, l'Uni-Mente, sorta di supercomputer vivente che funge da mentore per tutti i Nova Corps. Nel film, i Nova Corps contano solo 500 membri e non sono dotati di poteri cosmici (né si fa riferimento all'Uni-Mente o alla Nova Force) ma si limitano ad utilizzare pistole e fucili tecnologicamente avanzati, comportandosi come un semplice corpo di polizia versione cosmica.

Citazione
Ronan fisicamente un bel po' distante dalla sua controparte cartacea. Troppo mingherlino. Inoltre mi é dispiaciuto che sia presentato esclusivamente come il cattivo e come viene eliminato. Si perde la possibilità di redimerlo e impiegarlo in futuro come avrebbe meritato. Insomma é L'accusatore, uno dei principali eroi della parte cosmica della Marvel.

I Nova corps, sono lontani anni luce dalla parte fumettistica. Peccato.

La scena finale, post titoli, é per un certo verso deludente. Con che cosa farà da ponte?

 :quoto: :quoto: :quoto:
se non sbaglio con una retcon la madre di peter muore perchè uccisa dai badoon,star-lord si fa chiamare così perchè e il nomignolo con cui lo chiama la madre e a uccidere la famiglia di gamora fu proprio thanos che però diede la colpa alla chiesa universale
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Luke-Logan - 26 Ottobre 2014, 00:12:32
Ecco le differenze tra fumetti e film.

Citazione
Nel film, la madre di Star-Lord muore di cancro mentre nei fumetti è il marito ad ucciderla in quanto riconosce che il bambino non è suo figlio.
Nei fumetti, Peter cresce sulla Terra e da adulto diventerà un astronauta; durante una missione nello spazio incontrerà una misteriosa entità aliena (il "Signore del Sole") che gli donerà il manto di Star-Lord. Nel film, Peter è cresciuto da criminali alieni ed è egli stesso a definirsi pomposamente Star-Lord.
Nel film Gamora tradisce il padre adottivo Thanos in quanto scopre che è il responsabile della morte della sua famiglia e perché pentita delle stragi che ha commesso al suo servizio. Nei fumetti, Thanos non ha ucciso la famiglia di Gamora, anzi ha salvato la bambina dalla Chiesa Universale della Verità e l'ha allevata come una figlia, affezionandosi realmente a lei e non solo per usarla per i suoi scopi come aveva inizialmente previsto. Gamora tradirà effettivamente Thanos nei fumetti ma solo per amore di Adam Warlock.
Nebula nel film è presentata come figlia adottiva di Thanos, come Gamora, mentre nei fumetti si spaccia per nipote di Thanos per incrementare la sua fama e la sua reputazione ma non ha alcun vero legame con il Titano. Nei fumetti Nebula è a capo di una banda di pirati e razziatori cosmici e porta una folta chioma azzurra.
Gamora nei fumetti è molto più fredda, attaccabrighe e di poche parole rispetto al film dove invece si apre a cuor leggero verso Star-Lord, pur conoscendolo da poco.
Drax nei fumetti si chiama Arthur Douglas ed è un terrestre originario della California; durante un viaggio in auto, Arthur e la sua famiglia si imbatterono in Thanos, che non esitò ad ucciderli sul colpo. Kronos, il dio degli Eterni di Titano (popolo a cui appartiene Thanos) decise di resuscitare Arthur nella forma sovrumana di Drax il Distruttore e gli assegnò il compito di uccidere Thanos. Nel film, non vengono esplorate chiaramente le origini di Drax ma viene lasciato intendere che non sia umano e viene detto la sua famiglia è stata uccisa da Ronan.
Nel film, le Kyln sono un semplice carcere per criminali gestito dai Nova Corps, mentre nei fumetti sono prigioni cosmiche antichissime (furono create quando l'universo era giovane da un architetto ignoto perfino a esseri potenti come Galactus) progettate per contenere minacce di portata universale.
Ronan l'Accusatore, nel film, è un malvagio fanatico guerrafondaio che si rifiuta di accettare la pace tra il suo popolo e i rivali storici e decide quindi di allearsi con Thanos pur di ottenere il potere di sterminarli tutti. Nei fumetti, sebbene abbia iniziato la sua storia come avversario dei Fantastici 4, Ronan è un anti-eroe ligio al suo dovere e al suo popolo, cosa che lo ha portato spesso in conflitto con i supereroi terresti, ma è un guerriero leale con un forte senso dell'onore che risparmia sempre i suoi avversari se si arrendono e punisce i criminali e i malvagi.
Ronan e Thanos non si sono mai alleati nei fumetti.
Nel film, il Collezionista rivela che le Gemme dell'Infinito sono state usate come strumenti da potenti alieni che si intuisce essere i Celestiali, mentre nei fumetti la vera natura delle Gemme era ignota a tutti tranne che a Thanos prima che il Titano la palesasse componendo il Guanto dell'Infinito.
Nel film, Carina è la schiava del Collezionista e muore nel tentativo di impadronirsi della Gemma per ucciderlo e divenire libera. Nei fumetti, Carina è la figlia del Collezionista e giocherà un ruolo chiave nella saga di Korvac.
Nei fumetti è esistito un gruppo chiamato Guardiani della Galassia che precede quello mostrato nel film. Gli originali Guardiani della Galassia erano un gruppo di supereroi nel XXXI secolo. I Guardiani della Galassia della nostra epoca invece decisero di adottare questo nome dopo aver conosciuto un membro di tale gruppo, il maggiore Victory.
Yondu nel film è un criminale ed uno dei banditi che ha rapito Peter mentre nei fumetti è un supereroe e un membro dei Guardiani originali.
Nel film sono assenti diversi membri della formazione dei Guardiani della Galassia nei fumetti: Adam Warlock, Quasar, Dragoluna, Jack Flag, Mantis e Cosmo (quest'ultimo appare in un cameo).
Nei fumetti, i Nova Corps sono una forza militare che conta migliaia e migliaia di membri sparsi per tutto l'universo, tutti alimentati dalla Nova Force, una fonte d'energia che dona loro poteri cosmici. Sono inoltre guidati da una coscienza collettiva, l'Uni-Mente, sorta di supercomputer vivente che funge da mentore per tutti i Nova Corps. Nel film, i Nova Corps contano solo 500 membri e non sono dotati di poteri cosmici (né si fa riferimento all'Uni-Mente o alla Nova Force) ma si limitano ad utilizzare pistole e fucili tecnologicamente avanzati, comportandosi come un semplice corpo di polizia versione cosmica.

Citazione
Ronan fisicamente un bel po' distante dalla sua controparte cartacea. Troppo mingherlino. Inoltre mi é dispiaciuto che sia presentato esclusivamente come il cattivo e come viene eliminato. Si perde la possibilità di redimerlo e impiegarlo in futuro come avrebbe meritato. Insomma é L'accusatore, uno dei principali eroi della parte cosmica della Marvel.

I Nova corps, sono lontani anni luce dalla parte fumettistica. Peccato.

La scena finale, post titoli, é per un certo verso deludente. Con che cosa farà da ponte?

 :quoto: :quoto: :quoto:
se non sbaglio con una retcon la madre di peter muore perchè uccisa dai badoon,star-lord si fa chiamare così perchè e il nomignolo con cui lo chiama la madre e a uccidere la famiglia di gamora fu proprio thanos che però diede la colpa alla chiesa universale
Non ti sbagli tra Annihilation e Guardiani di Bendis hanno retconato tutto ciò che li riguardava. Ma Peter è sopranominato Star Lord perché è il suo titolo nobiliare essendo principe di Spartax.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Skas - 26 Ottobre 2014, 00:19:28
Ecco le differenze tra fumetti e film.

Citazione
Nel film, la madre di Star-Lord muore di cancro mentre nei fumetti è il marito ad ucciderla in quanto riconosce che il bambino non è suo figlio.
Nei fumetti, Peter cresce sulla Terra e da adulto diventerà un astronauta; durante una missione nello spazio incontrerà una misteriosa entità aliena (il "Signore del Sole") che gli donerà il manto di Star-Lord. Nel film, Peter è cresciuto da criminali alieni ed è egli stesso a definirsi pomposamente Star-Lord.
Nel film Gamora tradisce il padre adottivo Thanos in quanto scopre che è il responsabile della morte della sua famiglia e perché pentita delle stragi che ha commesso al suo servizio. Nei fumetti, Thanos non ha ucciso la famiglia di Gamora, anzi ha salvato la bambina dalla Chiesa Universale della Verità e l'ha allevata come una figlia, affezionandosi realmente a lei e non solo per usarla per i suoi scopi come aveva inizialmente previsto. Gamora tradirà effettivamente Thanos nei fumetti ma solo per amore di Adam Warlock.
Nebula nel film è presentata come figlia adottiva di Thanos, come Gamora, mentre nei fumetti si spaccia per nipote di Thanos per incrementare la sua fama e la sua reputazione ma non ha alcun vero legame con il Titano. Nei fumetti Nebula è a capo di una banda di pirati e razziatori cosmici e porta una folta chioma azzurra.
Gamora nei fumetti è molto più fredda, attaccabrighe e di poche parole rispetto al film dove invece si apre a cuor leggero verso Star-Lord, pur conoscendolo da poco.
Drax nei fumetti si chiama Arthur Douglas ed è un terrestre originario della California; durante un viaggio in auto, Arthur e la sua famiglia si imbatterono in Thanos, che non esitò ad ucciderli sul colpo. Kronos, il dio degli Eterni di Titano (popolo a cui appartiene Thanos) decise di resuscitare Arthur nella forma sovrumana di Drax il Distruttore e gli assegnò il compito di uccidere Thanos. Nel film, non vengono esplorate chiaramente le origini di Drax ma viene lasciato intendere che non sia umano e viene detto la sua famiglia è stata uccisa da Ronan.
Nel film, le Kyln sono un semplice carcere per criminali gestito dai Nova Corps, mentre nei fumetti sono prigioni cosmiche antichissime (furono create quando l'universo era giovane da un architetto ignoto perfino a esseri potenti come Galactus) progettate per contenere minacce di portata universale.
Ronan l'Accusatore, nel film, è un malvagio fanatico guerrafondaio che si rifiuta di accettare la pace tra il suo popolo e i rivali storici e decide quindi di allearsi con Thanos pur di ottenere il potere di sterminarli tutti. Nei fumetti, sebbene abbia iniziato la sua storia come avversario dei Fantastici 4, Ronan è un anti-eroe ligio al suo dovere e al suo popolo, cosa che lo ha portato spesso in conflitto con i supereroi terresti, ma è un guerriero leale con un forte senso dell'onore che risparmia sempre i suoi avversari se si arrendono e punisce i criminali e i malvagi.
Ronan e Thanos non si sono mai alleati nei fumetti.
Nel film, il Collezionista rivela che le Gemme dell'Infinito sono state usate come strumenti da potenti alieni che si intuisce essere i Celestiali, mentre nei fumetti la vera natura delle Gemme era ignota a tutti tranne che a Thanos prima che il Titano la palesasse componendo il Guanto dell'Infinito.
Nel film, Carina è la schiava del Collezionista e muore nel tentativo di impadronirsi della Gemma per ucciderlo e divenire libera. Nei fumetti, Carina è la figlia del Collezionista e giocherà un ruolo chiave nella saga di Korvac.
Nei fumetti è esistito un gruppo chiamato Guardiani della Galassia che precede quello mostrato nel film. Gli originali Guardiani della Galassia erano un gruppo di supereroi nel XXXI secolo. I Guardiani della Galassia della nostra epoca invece decisero di adottare questo nome dopo aver conosciuto un membro di tale gruppo, il maggiore Victory.
Yondu nel film è un criminale ed uno dei banditi che ha rapito Peter mentre nei fumetti è un supereroe e un membro dei Guardiani originali.
Nel film sono assenti diversi membri della formazione dei Guardiani della Galassia nei fumetti: Adam Warlock, Quasar, Dragoluna, Jack Flag, Mantis e Cosmo (quest'ultimo appare in un cameo).
Nei fumetti, i Nova Corps sono una forza militare che conta migliaia e migliaia di membri sparsi per tutto l'universo, tutti alimentati dalla Nova Force, una fonte d'energia che dona loro poteri cosmici. Sono inoltre guidati da una coscienza collettiva, l'Uni-Mente, sorta di supercomputer vivente che funge da mentore per tutti i Nova Corps. Nel film, i Nova Corps contano solo 500 membri e non sono dotati di poteri cosmici (né si fa riferimento all'Uni-Mente o alla Nova Force) ma si limitano ad utilizzare pistole e fucili tecnologicamente avanzati, comportandosi come un semplice corpo di polizia versione cosmica.

Citazione
Ronan fisicamente un bel po' distante dalla sua controparte cartacea. Troppo mingherlino. Inoltre mi é dispiaciuto che sia presentato esclusivamente come il cattivo e come viene eliminato. Si perde la possibilità di redimerlo e impiegarlo in futuro come avrebbe meritato. Insomma é L'accusatore, uno dei principali eroi della parte cosmica della Marvel.

I Nova corps, sono lontani anni luce dalla parte fumettistica. Peccato.

La scena finale, post titoli, é per un certo verso deludente. Con che cosa farà da ponte?

 :quoto: :quoto: :quoto:
se non sbaglio con una retcon la madre di peter muore perchè uccisa dai badoon,star-lord si fa chiamare così perchè e il nomignolo con cui lo chiama la madre e a uccidere la famiglia di gamora fu proprio thanos che però diede la colpa alla chiesa universale
Non ti sbagli tra Annihilation e Guardiani di Bendis hanno retconato tutto ciò che li riguardava. Ma Peter è sopranominato Star Lord perché è il suo titolo nobiliare essendo principe di Spartax.
Si non avevo specificato che nel film viene chiamato così dalla madre,mentre su gamora mi pare che già originariamente Thanos le mentì
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Man of Steel - 26 Ottobre 2014, 00:29:54
Appena tornato dal cinema...Bello! :lol:
Ci sono alcune cose che non mi hanno convinto per niente, ma avevo le aspettative sotto le scarpe (mmm nha non è vero :nono:) e la visione ad ottobre non ha aiutato molto, ma voglio essere "buono" con questo film e lo promuovo! Tutto sommato mi sento soddisfatto e specialmente mi ha intrattenuto, non chiedo altro :D
Poi bhè avevo sempre un sorriso in faccia quindi... :lolle: :lolle:
Sono pg che non conosco molto (e magari è un bene) quindi se hanno stravolto qualcosa, me ne frego! presentare pg di serie Z e uscire fuori con un blockbuster non è cosa facile quindi BRAVI!! :clap: :clap:
I villain in casa Marvel fanno quasi sempre pena servono solo a costruire il plot generale e anche qua abbiamo avuto un villain anonimo e piatto, in compenso si sono concentrati sul comedy, FX, comedy, music e comedy :asd: No dai pensavo peggio, ma ci sono anche parti senza un comedy inutile...
però quando Peter cerca di distrarre Ronan ballando...proprio non ci siamo :lolle: :lolle:
Peter ha avuto una caratterizzazione decente, probabilmente vedremo qualche altro pezzo nei sequels, Rocket GRANDISSIMO! Drax un po' meno, e Gamora non mi è dispiaciuta! :nono:
Scena Post-credits: Mha! si salva solo quello di Cap 2 per la fase 2... :ahsisi:
La Marvel ci ha dato tanta Action con Cap 2 e del buon humour con GotG, poi magari con il sequel possono aspirare di più!
Non è il miglior film Marvel, ma nel suo genere direi di sì, sicuramente non sono soldi buttati! :dno:

FUCK! Sto ascoltando in loop "Hooked on a feeling" :lolle: :lolle:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Simon Baz - 26 Ottobre 2014, 02:10:25
Io sono ormai dell'idea che meno si sa di un personaggio, più basse sono le aspettative, e poi di uscirà soddisfatti dal cinema. È una costante. Quando si sa tutto di un personaggio si tende a vedere ogni "ritocco"  o adattamento cinematografico che esula dalla carta come una blasfemia. Quando invece non si sa nulla sui personaggi c'è molta meno probabilità di rimanere delusi :ahsisi:

Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: phoenix_81 - 26 Ottobre 2014, 02:26:12
Gran bel film, non esente da critiche, ma tutto sommato sono rimasto soddisfatto.

Più di tutto mi ha fatto storcere il fatto che Ronan e Drax avessero sembianze eccessivamente umane, forse una versione in CG sarebbe stata preferibile (quantomeno per Ronan)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Gianni_90 - 26 Ottobre 2014, 10:20:00
speriamo che i nova nel sequel avranno questi poteri cosmici,magari potrebbero far vedere che li sfruttano dopo la quasi distruzione del loro mondo,tipo "è arrivato il momento di utilizzare questa fonte di energia per proteggerci da eventuali attacchi futuri"
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 26 Ottobre 2014, 11:10:19
Gran bel film, non esente da critiche, ma tutto sommato sono rimasto soddisfatto.

Più di tutto mi ha fatto storcere il fatto che Ronan e Drax avessero sembianze eccessivamente umane, forse una versione in CG sarebbe stata preferibile (quantomeno per Ronan)

Ma io trovo deludente che praticamente tutti gli alieni hanno un'aspetto troppo umano.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Luke-Logan - 26 Ottobre 2014, 11:17:10
speriamo che i nova nel sequel avranno questi poteri cosmici,magari potrebbero far vedere che li sfruttano dopo la quasi distruzione del loro mondo,tipo "è arrivato il momento di utilizzare questa fonte di energia per proteggerci da eventuali attacchi futuri"
Sicuramente sarà così poi nel sequel mi aspetto pure di vedere Adam Warlock.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 26 Ottobre 2014, 11:19:35
speriamo che i nova nel sequel avranno questi poteri cosmici,magari potrebbero far vedere che li sfruttano dopo la quasi distruzione del loro mondo,tipo "è arrivato il momento di utilizzare questa fonte di energia per proteggerci da eventuali attacchi futuri"

Ne dubito visto che ha Gunn di Nova non gliene può fregar di meno.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Man of Steel - 26 Ottobre 2014, 11:30:50
Gran bel film, non esente da critiche, ma tutto sommato sono rimasto soddisfatto.

Più di tutto mi ha fatto storcere il fatto che Ronan e Drax avessero sembianze eccessivamente umane, forse una versione in CG sarebbe stata preferibile (quantomeno per Ronan)

Ma io trovo deludente che praticamente tutti gli alieni hanno un'aspetto troppo umano.
Già, anche a me a deluso sotto questo aspetto :ahsisi:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Number Six - 27 Ottobre 2014, 08:56:46
Visto ieri mattina e francamente mi ha abbastanza divertito. Probabilmente nell'ambito del filone cinematografico Marvel è il film più leggero e quello costruito meno bene, però si è lasciato guardare volentieri, soprattutto se ci si mette mell'ottica di considerarlo, con un termine brutale, un film "per famiglie", con elementi che strizzavano l'occhio più al pesciolino Nemo che a Tony Stark. Io ho letto pochissimo sui guardiani della galassia e su nova, ma come dicevano altri, ho trovato una sorta di smarrimento nella caratterizzazione dei personaggi, e questo è forse l'aspetto più deludente del film. In ogni caso, bene lo stesso, due orette soft non fanno male a nessuno, anche se certamente spero che questo non sia lo stile per tutti i prossimi film della serie.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Azrael - 27 Ottobre 2014, 09:27:14
Box-Office Italia: Guardiani della Galassia vince il weekend con 2.3 milioni

(http://i0.wp.com/www.badtaste.it/wp/wp-content/uploads/2014/07/guardiani-della-galassia-banner-1.jpg?resize=600%2C300)

È Guardiani della Galassia a vincere il weekend in Italia. Proprio mentre il film raggiunge il terzo posto nella classifica dei maggior incassi globali dell’anno, con oltre 750 milioni di dollari, nel nostro Paese totalizza 2.3 milioni di euro in quattro giorni, che in cinque giorni (è uscito mercoledì) salgono a 2.5 milioni di euro.

Si tratta di un risultato inferiore rispetto a quello registrato da Captain America: the Winter Soldier a marzo (2.6 milioni nel weekend, 2.9 in cinque giorni), e nettamente meno rispetto agli incassi di Thor: the Dark World un anno fa (3.7 milioni nel weekend, 4.3 in cinque giorni). Ovviamente bisogna tenere presente alcuni fattori, primo tra tutti il fatto che i protagonisti del film sono molto poco conosciuti in Italia, ma va anche ricordato che la fantascienza (slegata da grandi franchise come Star Wars) non è mai molto popolare da noi. Detto questo, il rinvio di alcuni mesi ha dilatato i tempi di promozione, e in Italia il film ha avuto la possibilità di beneficiare del successo internazionale. Tuttavia non ci si può non domandare se il film avrebbe incassato molto meno se fosse uscito ad agosto. Un simile rinvio ha infatti causato reazioni decisamente negative da parte dei fan, che pur non muovendo milioni al box-office sono comunque un gruppo influente.


Badtaste
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Houston - 27 Ottobre 2014, 12:32:03
Premessa: è forse il primo cinecomic che vado a vedere senza aver letto nemmeno mezza storia dei personaggi originali, per cui l'ho valutato come film in sè.

Boh, rispetto le opinioni di tutti, ma se si arriva a definire "capolavoro" un film così (non mi riferisco a questo forum, ma in giro per la rete se ne leggono molti commenti iper-entusiastici) vuol dire che i gusti dle pubblico si sono fortemente ribassati. Carino certo, due ore che passano filate, azzeccate alcune battute come il dialogo su Footloose, godibile la battaglia finale, ma dopo tre mesi a sentirne parlare manco fosse "Guerre Stellari incontra A qualcuno piace caldo" era lecito aspettarsi un po' di più.

P. S.: Scusate l'ignoranza, ma perché Ronan è chiamato "accusatore"?
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: cybertroniano - 27 Ottobre 2014, 12:44:00
perché è un giudice dell'impero Kree  :D, e quindi la sua mansione è quella appunto di accusare la gente che commette crimini contro l'imero kree
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: phoenix_81 - 27 Ottobre 2014, 13:18:57
Boh, rispetto le opinioni di tutti, ma se si arriva a definire "capolavoro" un film così (

Ma infatti i capolavori sono ben altri, questo è un ottimo cinecomics per passare un paio d'ore divertendosi (e perchè no anche commuovendosi)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Arkin Torsen - 27 Ottobre 2014, 13:23:43
Boh, rispetto le opinioni di tutti, ma se si arriva a definire "capolavoro" un film così (

Ma infatti i capolavori sono ben altri, questo è un ottimo cinecomics per passare un paio d'ore divertendosi (e perchè no anche commuovendosi)

 :quoto:

Io mi aspettavo quello che ho visto, quindi sono soddisfatto, ma non posso dire che sia un capolavoro. Ho atteso il film, sapendo cosa dovevo cercare in esso e non sono rimasto affatto deluso. Anzi, sono ancora gasato e andrò a rivederlo!
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Rain - 27 Ottobre 2014, 19:34:52
Citazione
anche se certamente spero che questo non sia lo stile per tutti i prossimi film della serie.

con quello che ha guadagnato, mi sembra palese che tono e stile non li cambieranno (e a ragione direi..)... almeno è qualcosa di inaspettato!  :rolleyes:
Spero che Gunn triplichi le trovate folli nel sequel! :asd:

".. mi serve quella gamba!"  :stralol:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Number Six - 27 Ottobre 2014, 23:26:47
Mah, sarà, però i film precedenti mi sono piaciuti di più. Troppe battute simpatiche rischiano non di alleggerire, ma di banalizzare.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: toky91 - 28 Ottobre 2014, 00:09:54
finalmente visto anch'io, dico da subito che per quanto bello possa essere non è sicuramente ai livelli degli Avengers o dei film standalone,l'ho comunque apprezzato (certo io parlo del film senza conoscere bene personaggi e storie sia chiaro) ma non sono d'accordo con i molti pareri che lo danno come miglior cinecomic o a chi lo ha definito epico! divertenti le battute tra i personaggi e Grooth simpaticissimo,anche il lato nascosto di Drax sull'amicizia fa divertire e tra qualche scena divertente e qualche scena di azione ti tengono impegnato per 2 ore,il resto l'ho trovato sulla media nulla di eclatante
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Liquido - 28 Ottobre 2014, 12:24:51
Ma solo io ho trovato insopportabile il personaggio interpretato da Batista?  :look:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Bruce Wayne - 28 Ottobre 2014, 12:45:12
Ma solo io ho trovato insopportabile il personaggio interpretato da Batista?  :look:
Più che insopportabile io l'ho trovato molto piatto.
Come Ronan del resto..
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Liquido - 28 Ottobre 2014, 13:16:09
Piatto e fuori fase. Ogni scena con lui perdeva totalmente di ritmo e diventava assai fastidiosa.
Almeno così ho avvertito io la cosa.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Det. Bullock - 28 Ottobre 2014, 20:34:17
Il parere di Zerocalcare:
(http://i.imgur.com/QL0QxYG.jpg)

 :lolle: :lolle: :lolle:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 28 Ottobre 2014, 20:43:50
Piatto e fuori fase. Ogni scena con lui perdeva totalmente di ritmo e diventava assai fastidiosa.
Almeno così ho avvertito io la cosa.


C'e da dire anche che Drax non fa una bella figura ad essere battuto così facilmente da Ronan.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: toky91 - 28 Ottobre 2014, 22:37:49
In effetti Drax è il pappamolle del team :asd: me l'aspettavo piu forte sopratutto perchè a interpretarlo è quell'energumeno di batista
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: The Buddha - 28 Ottobre 2014, 23:44:39
Aria fresca, aria fresca!

James Gunn rivitalizza il panorama marvelliano e ne amplia i confini (spaziali :asd:).
Si ride e ci si commuove, la banda di "sfigati" galattici è presentata con attenzione, ognuno ha il suo background ben definito, nonché motivazioni e scopi differenti per seguire gli altri.

Bello salpare a bordo della Milano, sulle note di David Bowie e Marvin Gaye. La colonna sonora è un braccio essenziale della pellicola, e aiuta lo spettatore a muoversi fra le strade e i mondi dettagliatissimi e disordinati dello spazio profondo.

Un perfetto esempio di cinecomic genuino e pulito? Sì. Ma non solo, anche un film di grande intrattenimento e di sincera formazione. Si nasce nel 1988 e si viaggia verso l'infinito e oltre, con alla mano un semplice mangiacassete di hit anni '80, e in compagnia di amici vecchi e nuovi :w00t:

P.S.: Molto riuscito il duo Rocket-Grood, come molto riuscita è la scena del "bozzolo di Groot", toccante nella sua semplicità.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Bruce Wayne - 29 Ottobre 2014, 07:26:54
la banda di "sfigati" galattici è presentata con attenzione, ognuno ha il suo background ben definito, nonché motivazioni e scopi differenti per seguire gli altri.
Io questa cosa non l'ho assolutamente riscontrata nel film. A parte Star-Lord (ma anche su di lui si poteva fare di più), gli altri sono personaggi di cui sappiamo pochissimo. Io ho avuto l'impressione che si formasse un gruppo tra di loro "perché doveva andare così", ma non ho avuto nessuna risposta convincente dal film.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Skas - 29 Ottobre 2014, 11:04:48
la banda di "sfigati" galattici è presentata con attenzione, ognuno ha il suo background ben definito, nonché motivazioni e scopi differenti per seguire gli altri.
Io questa cosa non l'ho assolutamente riscontrata nel film. A parte Star-Lord (ma anche su di lui si poteva fare di più), gli altri sono personaggi di cui sappiamo pochissimo. Io ho avuto l'impressione che si formasse un gruppo tra di loro "perché doveva andare così", ma non ho avuto nessuna risposta convincente dal film.
:quoto:

Anche se purtroppo fa parte del tipo di film che si basa su una forte semplicità
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: toky91 - 29 Ottobre 2014, 11:14:28
sono personaggi messi li un po a casaccio senza le loro spiegazioni  :sisi: quello più approfondito appunto era Starlord e un po Gamora dove più volte fanno capire che è la figlia di Thanos
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Kintarouji - 29 Ottobre 2014, 11:26:21
Sono riuscito a vederlo ieri sera, sarà perchè stavolta conoscevo poco i personaggi ma mi ha divertito molto. Lungi dall'essere un capolavoro ma regala parecchie soddisfazioni in termini di intrattenimento.
Purtroppo è vero che Drax picchia poco, ma Batista mi ha convinto. In The Man with the Iron Fists era molto più sprecato! Trovo che abbia le potenzialità per essere un discreto attore, ma purtroppo manca del carisma che è stato la fortuna di Dwayne Johnson.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Ashel - 30 Ottobre 2014, 08:42:23
Il problema di questo film é che é il target d'età é davvero ribassato.
Non é brutto, non é fatto male, e io da un film Marvel Studios non mi aspetto più dopo Thor 2 chissà cosa: solo un filmetto leggero per stare in compagnia. Invece qui di Marvel c'e molto poco e molta più Disney. Un film per famiglie a cui avrei portato volentieri i miei figli o i miei cuginetti, ma ecco senz'altro mi aspettavo qualcosa di diverso. Per ragazzini sí, tanto la Marvel ormai é disneyzzata, ma magari qualcosa che anche gli adulti potessero apprezzare di più.
Voto finale 6.
Il film Marvel che mi é piaciuto di meno.

Ah, non comprendo il paragone con Guerre Stellari, film di ben altra levatura e importanza storico-culturale (poi se si parla di ambientazione galattica ok, ma per il resto non c'entra una mazza).
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Clod - 30 Ottobre 2014, 08:55:54
Visto anch'io, bello

È un film ricco di humor, ma a differenza di altri, l'ho trovato adatto alle atmosfere e ai personaggi.
Dei personaggi principali ho apprezzato molto Star-Lord, seguito da Rocket, Groot, Gamora e Drax.
È vero che Ronan è piuttosto granitico, ma rispetto a Malekith, mi ha convinto decisamente di più, sia come resa, che come minaccia palpabile.
Curiosamente Nebula non mi è dispiaciuta troppo: poteva fare di più, ma sarà il fatto che adori la Gillan e quindi l'ho trovata funzionale alla trama.
Yondu è stata una sorpresa, sia per il carattere che per la reinterpretazione resagli.
Il Nova Corps è sì diverso dalla versione cartacea,ma sarà che conoscendolo poco, non ho mai avuto un gran legame ad esso, quindi anche questa versione mi è piaciuta.

Ho apprezzato la scelta di inserire brani degli anni '70-80, ma anche la colonna sonora principale mi è piaciuta molto.


Non il miglior film uscito dei MS, ma mi ha divertito parecchio; della Fase 2 è il mio secondo favorito (dopo Cap 2).



Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Garedyen - 30 Ottobre 2014, 09:12:00
Io non ho ancora visto il film, ma credo che l'obbiettivo sia stato raggiunto: amici che hanno sempre schifato il genere sono entusiasti, e sono usciti dal cinema veramente soddisfatti.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Heretic Bil - 30 Ottobre 2014, 11:25:28
Visto ieri sera: abbastanza amareggiato.
Purtroppo sono uno di quelli che legge i fumetti ed adora questo supergruppo, e purtroppo guardandolo non ho visto i Guardiani, ma un film comico-demenziale ambientato nello spazio con target per bambini.

● Cosa funziona
- Gli effetti speciali e le ambientazioni.
- Star-Lord (tranne nella battaglia finale e tranne per questa passione per la musica pop anni '70-80). Forse non fuoriescono le doti da leader che ha nel fumetto, ma il carisma e la sua simpatia ci sono. Le nuove origini mi son piaciute seppur totalmente distaccate dal fumetto
- Il duo Rocket Raccoon-Groot: divertenti e drammatici nel finale. Si, si è spinto molto di RR facendolo sembrare leggermente più menefreghista di quello che è in realtà, ma era accettabile e sopratutto prevedibile. L'unica cosa che non mi è piaciuta del loro rapporto e il procione che tratta troppo da subordinato e minorato Groot, quando invece quest'ultimo è un monarca/re del suo pianeta d'origine. Insomma, a Groot manca quella autorevolezza che ha nel fumetto, e ciò è dovuto al fatto che gli manchi un background nel film.
- L'apparizione di Thanos.
- Le scene d'azione corpo a corpo e le battaglie aeree.
- Yondu: si, non centra nulla con il personaggio vero, ma alla fine questa rielaborazione funziona.

● Cosa NON funziona
- Drax: prendete la prima versione di Starlin ed estremizzatela, poi unitela alla versione attuale di Bendis ed ecco qui il vostro Drax cinematografico, un minorato mentale buono solo a fare gag demenziali. Delle origini rielaborate non me ne frega niente, ma questa caratterizzazione (se così si può definire) e la scelta di far uccidere la sua famiglia da Ronan non si può vedere. Non parliamo poi di come prende schiaffi per tutto il film. Questo, ha ucciso Thanos sant'iddio, THANOS! Mi sanguina il cuore.....
- Gamora: tutto tranne il personaggio da cui è tratta. "La donna più pericolosa della Galassia". Al solo pensarci riempio la tastiera di lacrime...
- Le colonne sono pop anni '70-80: si lo so, sono un "eretico", ma mi han fatto cagare, 'centrano 'na fava con i Guardiani della Galassia o Star-Lord. Io quando leggo fumetti in un certo senso ho sempre una colonna sonora nella mia testa per le varie scene (si, sono un po' matto), e musiche del genere non le ho immaginate mai, ma neanche la mia versione alternativa di Terra-616.
- Star-Lord: il personaggio che ne esce con il background e la caratterizzazione migliore, non fosse che fa svacca un po' con la demenzialità del ballo, la sua fissazione per musica pop e la storiella del volersi far chiamare pomposamente con il suo nome leggendario.
- La formazione del gruppo: tutti che danno la caccia a Peter per qualche motivo e poi dentro la prigione diventano tutti compagni un po' forzatamente. Le interazione poteva essere gestite un attimo meglio.
- Gli alieni: purtroppo la maggior parte sono umani colorati o con pezzi ferro/plastica attaccati sul viso o al posto dei capelli.
- Scena dopo i titoli di coda: avrebbero potuto farci spizzare Adam Warlock, Bug, Mantis o Quasar. E invece no, ci siam beccati Howard The Duck -.-'
- Ronan: ..... seriously?
- I Nova C- no vabbè, lasciamo perdere, non riesco nemmeno a scrivere.
- Battaglia finale imbarazzante.
- La comicità è bella, ma si sarebbe dovuta limitare a Star-Lord, Rocket Raccoon e Groot. Ma sopratutto: è possibile che in nessun film (a parte giusto Winter Soldier) della Fase Due si riesca ad evitare stupide gag nelle fasi finali del film? Bisognava per forza far danzare Peter Quill eh? (http://i.imgur.com/05Cuf.gif)


Insomma, è un film che apprezzeranno di più i non conoscitori dei personaggi del fumetto (o chi magari ha letto solamente le gestione Bendis); non è completamente da bocciare, alla sufficienza ci arriva, ma molto deludente, mi aspettavo nettamente di più per uno dei miei gruppi Marvel preferiti.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Ashel - 30 Ottobre 2014, 11:35:49
Quoto Bil in tutto.
Purtroppo però essendo un film per bambini non ci si può aspettare né background, né trama di spessore, né altro. Certo, averlo saputo prima...  :asd:
Comunque anche Iron Man o Avengers erano indirizzati anche ai giovanissimi, ma divertivano benissimo anche gli adulti. Questo film ripensandoci mi é sembrato proprio una trovata commerciale per vendere i gadget dei personaggi al Disney store e conquistare il cuore dei bambini (cosa che fa egregiamente).
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Skas - 30 Ottobre 2014, 11:37:30
Visto ieri sera: abbastanza amareggiato.
Purtroppo sono uno di quelli che legge i fumetti ed adora questo supergruppo, e purtroppo guardandolo non ho visto i Guardiani, ma un film comico-demenziale ambientato nello spazio con target per bambini.

● Cosa funziona
- Gli effetti speciali e le ambientazioni.
- Star-Lord (tranne nella battaglia finale e tranne per questa passione per la musica pop anni '70-80). Forse non fuoriescono le doti da leader che ha nel fumetto, ma il carisma e la sua simpatia ci sono. Le nuove origini mi son piaciute seppur totalmente distaccate dal fumetto
- Il duo Rocket Raccoon-Groot: divertenti e drammatici nel finale. Si, si è spinto molto di RR facendolo sembrare leggermente più menefreghista di quello che è in realtà, ma era accettabile e sopratutto prevedibile. L'unica cosa che non mi è piaciuta del loro rapporto e il procione che tratta troppo da subordinato e minorato Groot, quando invece quest'ultimo è un monarca/re del suo pianeta d'origine. Insomma, a Groot manca quella autorevolezza che ha nel fumetto, e ciò è dovuto al fatto che gli manchi un background nel film.
- L'apparizione di Thanos.
- Le scene d'azione corpo a corpo e le battaglie aeree.
- Yondu: si, non centra nulla con il personaggio vero, ma alla fine questa rielaborazione funziona.

● Cosa NON funziona
- Drax: prendete la prima versione di Starlin ed estremizzatela, poi unitela alla versione attuale di Bendis ed ecco qui il vostro Drax cinematografico, un minorato mentale buono solo a fare gag demenziali. Delle origini rielaborate non me ne frega niente, ma questa caratterizzazione (se così si può definire) e la scelta di far uccidere la sua famiglia da Ronan non si può vedere. Non parliamo poi di come prende schiaffi per tutto il film. Questo, ha ucciso Thanos sant'iddio, THANOS! Mi sanguina il cuore.....
- Gamora: tutto tranne il personaggio da cui è tratta. "La donna più pericolosa della Galassia". Al solo pensarci riempio la tastiera di lacrime...
- Le colonne sono pop anni '70-80: si lo so, sono un "eretico", ma mi han fatto cagare, 'centrano 'na fava con i Guardiani della Galassia o Star-Lord. Io quando leggo fumetti in un certo senso ho sempre una colonna sonora nella mia testa per le varie scene (si, sono un po' matto), e musiche del genere non le ho immaginate mai, ma neanche la mia versione alternativa di Terra-616.
- Star-Lord: il personaggio che ne esce con il background e la caratterizzazione migliore, non fosse che fa svacca un po' con la demenzialità del ballo, la sua fissazione per musica pop e la storiella del volersi far chiamare pomposamente con il suo nome leggendario.
- La formazione del gruppo: tutti che danno la caccia a Peter per qualche motivo e poi dentro la prigione diventano tutti compagni un po' forzatamente. Le interazione poteva essere gestite un attimo meglio.
- Gli alieni: purtroppo la maggior parte sono umani colorati o con pezzi ferro/plastica attaccati sul viso o al posto dei capelli.
- Scena dopo i titoli di coda: avrebbero potuto farci spizzare Adam Warlock, Bug, Mantis o Quasar. E invece no, ci siam beccati Howard The Duck -.-'
- Ronan: ..... seriously?
- I Nova C- no vabbè, lasciamo perdere, non riesco nemmeno a scrivere.
- Battaglia finale imbarazzante.
- La comicità è bella, ma si sarebbe dovuta limitare a Star-Lord, Rocket Raccoon e Groot. Ma sopratutto: è possibile che in nessun film (a parte giusto Winter Soldier) della Fase Due si riesca ad evitare stupide gag nelle fasi finali del film? Bisognava per forza far danzare Peter Quill eh? ([url]http://i.imgur.com/05Cuf.gif[/url])


Insomma, è un film che apprezzeranno di più i non conoscitori dei personaggi del fumetto (o chi magari ha letto solamente le gestione Bendis); non è completamente da bocciare, alla sufficienza ci arriva, ma molto deludente, mi aspettavo nettamente di più per uno dei miei gruppi Marvel preferiti.

cmq lui si fa chiamare Star-lord perchè lo chiamava così la madre,probabilmente verrà ripresa la cosa e spiegata nel seguito
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 30 Ottobre 2014, 12:21:03
Insomma, è un film che apprezzeranno di più i non conoscitori dei personaggi del fumetto
Dobbiamo partire da due premesse per comprendere meglio questo film, ed il successo avuto da questo film (premetto che non l'ho ancora visto. Non ci sono cinema nella mia isola e quindi aspetto il dvd).

1)Ormai sono pochissimi quelli che leggono i fumetti, anche negli USA.
E la Disney lo sa benissimo.
Non ha acquistato 5 anni fa la Marvel per farsi i soldi coi fumetti, ma per i Diritti di Sfruttamento del Nome e dell'Immagine del vastissimo archivio Marvel.

2)Vista la premessa n.1...è chiaro che la Disney produca films che possano piacere agli spettatori cinematografici fregandosene altamente di chi legge fumetti, dato che ormai la proporzione tra chi va al cinema e chi legge fumetti di super eroi è di 1 a 100, a favore dei cinefili.
Ed i film di Fantascienza (se fatti bene), sono molto graditi agli spettatori Americani e di mezzo mondo (L'italia lasciamola fuori, è tutto un altro mercato cinematografico)
Ad esempio l'ultimo "Transformers" ha incassato 1 miliardo di Dollari.

Viste dunque queste due premesse, aspettiamoci sempre più film d'Azione e fracassoni, e legati solo in maniera tenue con le storie scritte in precedenza nei fumetti.




Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Bruce Wayne - 30 Ottobre 2014, 13:00:00
In questo specifico caso non so se valga questa regole. Io dei GdG non ho mai letto nulla.... e anche per questo motivo il film non mi è piaciuto: della storia dei personaggi viene detto pochissimo. Di quelli principali e non solo..
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: phoenix_81 - 30 Ottobre 2014, 13:04:38
Il voler a tutti i costi paragonare il film al fumetto non alcun senso, giudicate una pellicola per quella che è, non per che quello che vorreste che fosse da appassionati del fumetto!
E questo "Guardiani della Galassia", pur peccando in taluni aspetti, spacca!
Continui riferimenti alla cinematografia sci-fi, colonna sonora splendida, ironia ben dosata (tranne la pessima scena in cui starlord si mette a ballare), CG da paura! Magari tutti i blockbuster fossero così...
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Heretic Bil - 30 Ottobre 2014, 13:24:00
Insomma, è un film che apprezzeranno di più i non conoscitori dei personaggi del fumetto
Dobbiamo partire da due premesse per comprendere meglio questo film, ed il successo avuto da questo film (premetto che non l'ho ancora visto. Non ci sono cinema nella mia isola e quindi aspetto il dvd).

1)Ormai sono pochissimi quelli che leggono i fumetti, anche negli USA.
E la Disney lo sa benissimo.
Non ha acquistato 5 anni fa la Marvel per farsi i soldi coi fumetti, ma per i Diritti di Sfruttamento del Nome e dell'Immagine del vastissimo archivio Marvel.

2)Vista la premessa n.1...è chiaro che la Disney produca films che possano piacere agli spettatori cinematografici fregandosene altamente di chi legge fumetti, dato che ormai la proporzione tra chi va al cinema e chi legge fumetti di super eroi è di 1 a 100, a favore dei cinefili.
Ed i film di Fantascienza (se fatti bene), sono molto graditi agli spettatori Americani e di mezzo mondo (L'italia lasciamola fuori, è tutto un altro mercato cinematografico)
Ad esempio l'ultimo "Transformers" ha incassato 1 miliardo di Dollari.

Viste dunque queste due premesse, aspettiamoci sempre più film d'Azione e fracassoni, e legati solo in maniera tenue con le storie scritte in precedenza nei fumetti.
Si lo so, ma non arrenderò mai di fronte a questa banale commercializzazione. Per me si può fare un film che mantenga parte dell'essenza del fumetto, ma che comunque allo stesso tempo mostri parti rielaborate, scene divertenti/leggere e azione da blockbuster.
Lo so perché è quello che sta facendo la Fox con i film degli X-Men. Solo che lì nella battaglia finale la gente non viene spiaccicata contro i vetri come le mosche, non prende la metro mentre la Terra sta per andare farsi benedire, non fanno balletti o non gli si schianta l'armatura in mille pezzi di fronte al nemico.

Ma poi è proprio il tipo di comicità che trovo stupido, tipo
Star-Lord quando deve consegnare l'Orb al collezionista e tirandolo fuori per poco non gli cade.
Bha, che risate, scena veramente indispensabile e di grande spessore......

In questo specifico caso non so se valga questa regole. Io dei GdG non ho mai letto nulla.... e anche per questo motivo il film non mi è piaciuto: della storia dei personaggi viene detto pochissimo. Di quelli principali e non solo..
Si, questo è vero, l'unico con un background vero è Star-Lord, per il resto
Gamora e Drax raccontino qualcosina, RR si sa solo che è esperimento e Groot rimane un incognita.
Da lettore e conoscitore dei personaggi per me è stato più facile afferrare quelle poche informazioni, ma fidati che i vantaggi sono di più per chi non ha mai letto niente, perché non sa chi sono realmente i personaggi, perciò non nota le caratterizzazioni sbagliate.
Io so che Star-Lord nel momento più cruciale di una battaglia non si mette a fare balletti e a cantare, ma chi vede il film senza alcuna conoscenza magari crede sia tutto nella norma e rientri negli standard del personaggio.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Heretic Bil - 30 Ottobre 2014, 13:29:21
Il voler a tutti i costi paragonare il film al fumetto non alcun senso, giudicate una pellicola per quella che è, non per che quello che vorreste che fosse da appassionati del fumetto!
E questo "Guardiani della Galassia", pur peccando in taluni aspetti, spacca!
Continui riferimenti alla cinematografia sci-fi, colonna sonora splendida, ironia ben dosata (tranne la pessima scena in cui starlord si mette a ballare), CG da paura! Magari tutti i blockbuster fossero così...
Centra nulla la fedeltà dei fatti al fumetto, perché come ho detto mi sono piaciute le rielaborazioni delle origini di Peter Quill,o il personaggio di Yondu, o non mi ha dato fastidio il fatto che Drax in origine non fosse umano come lo è nel fumetto, o di come muore la madre di Quill, o dei cambiamenti nelle origini di Gamora.
Puoi rielaborare quanto ti pare, ma è semplicemente il fatto di aprire un dannato fumetto e riuscire a comprendere e trasporre l'essenza e la giusta caratterizzazione dei personaggi.

Qui è stato fatto? No, e infatti guarda che porcate di Gamora, Drax e Ronan sono usciti fuori!
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: phoenix_81 - 30 Ottobre 2014, 14:36:03

Puoi rielaborare quanto ti pare, ma è semplicemente il fatto di aprire un dannato fumetto e riuscire a comprendere e trasporre l'essenza e la giusta caratterizzazione dei personaggi.

Quello che ti sfugge è che non c'è una caratterizzazione giusta o sbagliata, ce n'è una nei fumetti (anzi tante a seconda dell'autore) e un'altra diversa nel film. Ai milioni di spettatori che vanno al cinema non interessa sapere se la caratterizzazione  originale del personaggio è stata rispettata, interessa "solo" vedere un bel film. Anche perché non stiamo parlando di icone quali Spiderman, Batman o Superman...
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Clod - 30 Ottobre 2014, 14:45:37
Mi raccomando, non usiamo toni che possano offendere gli altri utenti, grazie :)


Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Bruce Wayne - 30 Ottobre 2014, 15:13:28
Sul nostro sito: http://www.dcleaguers.it/cinema-film-e-cartoni-animati-su-comics-e-fumetti/segreto-thanos-villain-delluniverso-cinematografico-marvel/ (http://www.dcleaguers.it/cinema-film-e-cartoni-animati-su-comics-e-fumetti/segreto-thanos-villain-delluniverso-cinematografico-marvel/)

Grazie a Stefano, disegnatore della vignetta. Cercheremo di renderlo il più possibile un appuntamento fisso per i cinecomic.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Heretic Bil - 30 Ottobre 2014, 15:28:41
Mi raccomando, non usiamo toni che possano offendere gli altri utenti, grazie :)


Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD
Non avevo (o avrò) intenzione di offendere nessuno, se nella descrizione del film ho usato toni troppo "offensivi" era uno sfogo personale verso la mia delusione e la non soddisfazione che mi ha dato il film, non verso un utente :)


Puoi rielaborare quanto ti pare, ma è semplicemente il fatto di aprire un dannato fumetto e riuscire a comprendere e trasporre l'essenza e la giusta caratterizzazione dei personaggi.

Quello che ti sfugge è che non c'è una caratterizzazione giusta o sbagliata, ce n'è una nei fumetti (anzi tante a seconda dell'autore) e un'altra diversa nel film. Ai milioni di spettatori che vanno al cinema non interessa sapere se la caratterizzazione  originale del personaggio è stata rispettata, interessa "solo" vedere un bel film. Anche perché non stiamo parlando di icone quali Spiderman, Batman o Superman...
Oh no, per me la caratterizzazione giusta c'è eccome. Se ti fanno un film con Superman vanitoso, sborone e arrogante è una caratterizzazione giusta? Se ti fanno Pantera Nera caciarone spara battute è una caratterizzazione giusta?
A volte i personaggi sono troppo complessi per poter trasporre e utilizzare tutte le sfaccettature della loro caratterizzazione, perciò se ne scelgono solamente delle determinate su cui focalizzarsi, e lo accetto.
In un certo senso è stato fatto con Star-Lord: l'aspetto che non funzionava l'ho già detto, ma per il resto in lui ho riconosciuto il carisma e il senso di giustizia.
Gamora? Gamora non vedo dove mostri l'essere "la donna più pericolosa dell'universo". Drax? Drax di distruttore ha nulla, l'unica cosa che gli hanno distrutto sono i neuroni, perché di certo questo non è il guerriero che si può vedere ad esempio in Annihilation.
Prendi ad esempio gli ultimi due film degli X-Men, First Class e DoFP: la storia e i personaggi sono totalmente rielaborati, anche le età non coincidono minimamente, eppure non penso ci sia nessuno che possa dire che quello che abbiam visto sullo schermo non è un Magneto fedele all'essenza del personaggio originale. E, ripeto, lo è comunque con un contesto generale che non ha minima attinenza al fumetto.

E' questo che mi aspettavo da Guardiani della Galassia: non mi interessa se rielabori e cambi le origini di ogni personaggio, non mi interessa se imposti una trama molto semplice e lineare, a me interessa che venga colta e trasposta la vera caratterizzazione dei personaggi.
Con Star-Lord e Rocket Raccoon è stato fatto sufficientemente bene, su Groot ci sarebbero cose da cambiare e da approfondire ma non lo boccio completamente, Yondu non centra nulla col personaggio originale ma bene o male funziona (e in ogni caso non è un personaggio primario). Ma tutti i restanti....

Poi oh, se a te starebbe bene vedere un Capitan America spara battute e caciarone, o un Iron Man tutto serie e quadrato stile militare, rispetto i tuoi pareri e gusti, ma non li condivido.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 30 Ottobre 2014, 15:43:35
Quoto in tutto Bil.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Man of Steel - 30 Ottobre 2014, 15:44:15
Concordo in toto con Bil e in parte anche con phoenix...
Innanzitutto un film deve essere bello per come è fatto, e non dopo aver letto un particolare story arc o altro...al massimo cogliere i vari easter egg/omaggi ecc è una cosa in più! :D
C'è da dire, che quando si parla di cinecomic, non dico un minimo, ma proprio una bella percentuale DEVE essere fedele alla sua controparte cartacea, senno tanto vale avere un biondone Dio del tuono col suo martello e chiamarlo Superman solo perchè porta il mantello rosso... :ahsisi: Spero di aver reso l'idea anche se sto estremizzando la cosa :lol:
Bisogna bilanciare bene le due cose, e non è una cosa difficile eh! poi non si avrà mai la perfezione ed è impossibile accontentare TUTTI.
In molti dicono che il Batman di Nolan non è quello dei comic (vero...ma in parte) stessa cosa per gli X-men...Ma quando questi prodotti "funzionano" si vede alla grande, mentre quando preferiscono sacrificare questo bilanciamento per avere chesso, più audience ecc...'nsomma...non sempre va a finire bene (Batman Forever Anyone?) :lolle: :lolle:

Io non conosco molto i guardiani, e il film tutto sommato mi è piaciuto, Bil (e molti altri) che conosce questi pg il film ha fatto storcere il naso...CI STA! probabilmente col sequel, ora che hanno più fiducia in questi pg, prenderanno un'altra direzione...magari più fedele ai comic? staremo a vedere :ahsisi:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 30 Ottobre 2014, 15:53:44
probabilmente col sequel, ora che hanno più fiducia in questi pg, prenderanno un'altra direzione...magari più fedele ai comic? staremo a vedere :ahsisi:
Visto quanto hanno incassato non credo che faranno modifiche radicali.
Può darsi però che approfondiscano il background dei personaggi.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Man of Steel - 30 Ottobre 2014, 16:05:16
probabilmente col sequel, ora che hanno più fiducia in questi pg, prenderanno un'altra direzione...magari più fedele ai comic? staremo a vedere :ahsisi:
Visto quanto hanno incassato non credo che faranno modifiche radicali.
Può darsi però che approfondiscano il background dei personaggi.
Eh sì, c'è anche questo rischio :ahsisi:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Houston - 30 Ottobre 2014, 16:11:40
In questo specifico caso non so se valga questa regole. Io dei GdG non ho mai letto nulla.... e anche per questo motivo il film non mi è piaciuto: della storia dei personaggi viene detto pochissimo. Di quelli principali e non solo..

Mi associo. A fine visione ne so più o meno quanto ne sapevo dopo aver visto il trailer.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 30 Ottobre 2014, 16:20:10
In questo specifico caso non so se valga questa regole. Io dei GdG non ho mai letto nulla.... e anche per questo motivo il film non mi è piaciuto: della storia dei personaggi viene detto pochissimo. Di quelli principali e non solo..

Mi associo. A fine visione ne so più o meno quanto ne sapevo dopo aver visto il trailer.
Siamo d'accordo...ma non è una novità in casa Marvel.
Dopo Thor 2, chi ha visto il film e non legge i fumetti Marvel...cosa sa di Fandral, Hogun e e Volstagg?
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: mar-vell - 30 Ottobre 2014, 23:26:09
L'ho rivisto stasera e confermo quanto avevo detto in precedenza, è carino ma non è certo un capolavoro. Fa ridere senza dubbio e senza dubbio pure la caratterizzazione di certi personaggi poteva essere migliore. Si fa guardare senza impegno, due ore in allegria.
Mar-Vell
P.S. Però Yondu non mi è piaciuto proprio tranne che per la
freccia
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: cybertroniano - 31 Ottobre 2014, 00:00:36
visto e devo dire che l'ho trovato bellissimo. Divertente, mai banale e scontato e a tratti anche commovente
l'incipit tragico mi ha quasi commosso, e anche la fine quando Peter rivede sua madre, bellissimo anche quando groot si sacrifica per salvare i suoi amici
i personaggi gli ho poi trovati tutti abbastanza ben caratterizzati, naturalmente gia solo  rocket e groot  valgono il prezzo del biglietto.
Ronan come villain mi è piaciuto anche se poco tridimensionale e
Thanos, madonna che figo. Sarà un vilain molto tosto va in avengers infinity war, il nemico definitivo
Ho gia voglia di vedere age of ultron:
 :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: brava Marvel stai facendo un ottimo lavoro
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Skas - 31 Ottobre 2014, 00:09:02
visto e devo dire che l'ho trovato bellissimo. Divertente, mai banale e scontato e a tratti anche commovente
l'incipit tragico mi ha quasi commosso, e anche la fine quando Peter rivede sua madre, bellissimo anche quando groot si sacrifica per salvare i suoi amici
i personaggi gli ho poi trovati tutti abbastanza ben caratterizzati, naturalmente gia solo  rocket e groot  valgono il prezzo del biglietto.
Ronan come villain mi è piaciuto anche se poco tridimensionale e
Thanos, madonna che figo. Sarà un vilain molto tosto va in avengers infinity war, il nemico definitivo
Ho gia voglia di vedere age of ultron:
 :clap: :clap: :clap: :clap: :clap: brava Marvel stai facendo un ottimo lavoro
Perdona l'ot e la domanda,ma condividi l'account con un'altra persona?
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: cybertroniano - 31 Ottobre 2014, 10:42:36
Skas ti ho risposto in mp ma ora ti rispondo anche qui. Si per qualche tempo ho condiviso il topic con mio fratello, non so cosa abbia postato  :D ma se ha fatto discussioni di qualche tipo sul forum, cioè se è per questo che mi hai fatto sta domanda io mi scuso  :D
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Robin - 31 Ottobre 2014, 22:20:29
Visto oggi: non ho mai letto nulla del fumetto e quindi non conosco i personaggi. Vabbè, n.1 Rocket ma direi anche Star Lord e Gomora......ho riso tanto ma ci sono stati anche dei bei momenti molto emozionanti.....colonna sonora da paura!
Scusate, leggendo le pagine precedenti ho saputo che sono state rielaborate le "origini" o diciamo il passato di Star Lord....nel film invece si fa riferimento a suo padre e al fatto
che non sia completamente umano.....chi potrebbe essere il padre? Metto il condizionale xchè forse verrà cambiata anche la paternità del padre....che ne dite? Nel fumetto invece chi è?
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 01 Novembre 2014, 00:34:51

Scusate, leggendo le pagine precedenti ho saputo che sono state rielaborate le "origini" o diciamo il passato di Star Lord....nel film invece si fa riferimento a suo padre e al fatto
che non sia completamente umano.....chi potrebbe essere il padre? Metto il condizionale xchè forse verrà cambiata anche la paternità del padre....che ne dite? Nel fumetto invece chi è?
L'Imperatore degli Spartoi.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 01 Novembre 2014, 01:22:51
Quoto in tutto Bil.

Specialmente riguardo a Gamora. Vedova Nera è praticamente Wonder Woman se paragonata alla versione cine della verdona.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Corto Maltese - 01 Novembre 2014, 20:29:10
Per quel che mi riguarda il miglior film dei Marvel Studios. C'è il giusto mix di azione, commedia, dramma ed epicità. I personaggi non saranno proprio quello del fumetto ma sono caratterizzati benissimo. Non mi sono annoiato un secondo a guardarlo e lo rivedrei altre mille volte :sisi:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Son Goku - 02 Novembre 2014, 14:52:28
Visto anch'io.

Un bel film per passare due ore di divertimento e risate.

L'unico neo secondo me che si poteva evitare è
il balletto di Star Lord nello scontro con Ronan. Quella scena spezza un pò il momento di "pathos" che si era creato. Va bene tutto, le battute, le risate ma in quell'occasione mi sembrava veramente fuori luogo.

Per il resto mi è garbato come film anche se dal mio punto di vista non è assolutamente il miglior film della Marvel. Non si sogna nemmeno un pochino di scavalcare gioielli come Winter Soldier, Days of future past o Avengers.

Concludo dicendo che mi fa sorridere quando leggo che viene paragonato a Star Was. :asd:
Star Wars è un film di tutt'altra caratura e oltre allo spazio non condivide nulla con i Guardiani.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 02 Novembre 2014, 19:57:17
Visto anch'io.

Un bel film per passare due ore di divertimento e risate.

L'unico neo secondo me che si poteva evitare è
il balletto di Star Lord nello scontro con Ronan. Quella scena spezza un pò il momento di "pathos" che si era creato. Va bene tutto, le battute, le risate ma in quell'occasione mi sembrava veramente fuori luogo.

Per il resto mi è garbato come film anche se dal mio punto di vista non è assolutamente il miglior film della Marvel. Non si sogna nemmeno un pochino di scavalcare gioielli come Winter Soldier, Days of future past o Avengers.

Concludo dicendo che mi fa sorridere quando leggo che viene paragonato a Star Was. :asd:
Star Wars è un film di tutt'altra caratura e oltre allo spazio non condivide nulla con i Guardiani.

Ha anche degli alieni disegnati meglio. :ahsisi:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Azrael - 05 Novembre 2014, 01:29:54
Visto!!!  :D

Film molto divertente  :w00t: con questi personaggi l'umorismo ci calza a pennello.
Però sono d'accordo quando si dice che il
balletto di Peter contro Ronan si poteva evitare visto la serietà della situazione.
Per il resto grandissimo il Procione  :wub:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Ashel - 06 Novembre 2014, 08:46:14
Io non so davvero come si possa paragonare questo film a Star Wars.
Il film può piacere o non piacere, ma secondo me ci sono delle componenti che vanno considerate con la dovuta correttezza quando si paragona un film per famiglie a un caposaldo come Star Wars. Non è che basta un'ambientazione galattica per farlo assomigliare alla saga di Lucas: se ragioniamo così tutto assomiglia a tutto senza distinzione.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Daredevil - 06 Novembre 2014, 11:04:49
Purtroppo però essendo un film per bambini non ci si può aspettare né background, né trama di spessore, né altro. Certo, averlo saputo prima...  :asd:
Comunque anche Iron Man o Avengers erano indirizzati anche ai giovanissimi, ma divertivano benissimo anche gli adulti. Questo film ripensandoci mi é sembrato proprio una trovata commerciale per vendere i gadget dei personaggi al Disney store e conquistare il cuore dei bambini (cosa che fa egregiamente).
Sapersi semplicemente divertire al cinema no? E' tanto difficile? Perchè da un film con un procione armato di mitra e da un albero parlante cosa ci si aspettava se non del sano e puro divertimento? Il target era chiaro fin da subito :huh:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Clod - 06 Novembre 2014, 12:35:50
sicuramente è un film che può piacere o meno, ma non lo etichetterei come prodotto per bambini, perché allora anche altri film del filone comico/action (tipo Ghostbuster) rientrerebbero nella categoria
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Azrael - 06 Novembre 2014, 12:39:53
Non è paragonabile a Star Wars e non rientra nella categoria "prodotto per bambini"  :ahsisi:

A me è piaciuto abbastanza, hanno fatto un bel lavoro, le battute e tutto il resto ripeto rientra nello spirito di questo gruppo da quel poco che ho letto.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Paulf0 - 06 Novembre 2014, 12:40:40
A me è piaciuto, e sono andato a vederlo coi miei genitori. Il loro parere? Hanno preferito questo a Winter Soldier perchè lo hanno trovato più divertente e meno serioso.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Azrael - 06 Novembre 2014, 12:43:42
Uhmmm, sono due generi diversi anche se vengono entrambi dai comics, personalmente io ho preferito di brutto Winter Soldier  :ahsisi:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Arkin Torsen - 06 Novembre 2014, 12:45:28
A me sono piaciuti molto entrambi, ma sono diversi. Hanno anche presupposti diversi.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: cybertroniano - 06 Novembre 2014, 12:58:27
bha...sinceramente non capisco perché bisogna dire che questi film Marvel sono film indirizzati ad un pubblico di bambini. cioè solo dove il protagonista è traumatizzato per la morte di un genitore ed è tutto un film soffertone pieno di pipponi mentali deve essere automaticamente un film per adulti? veramente non capisco questa cosa, per esempio molti hanno detto che man of steel (film brutto secondo me) è un film adulto mentre avengers e guardiani della galassia è un film per bambini.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Clod - 06 Novembre 2014, 13:17:13
Uhmmm, sono due generi diversi anche se vengono entrambi dai comics, personalmente io ho preferito di brutto Winter Soldier  :ahsisi:
anch'io, ma sia per la tipologia di storia che per il genere
nei loro generi mi son piaciuti entrmbi
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 06 Novembre 2014, 13:50:14
bha...sinceramente non capisco perché bisogna dire che questi film Marvel sono film indirizzati ad un pubblico di bambini. cioè solo dove il protagonista è traumatizzato per la morte di un genitore ed è tutto un film soffertone pieno di pipponi mentali deve essere automaticamente un film per adulti? veramente non capisco questa cosa, per esempio molti hanno detto che man of steel (film brutto secondo me) è un film adulto mentre avengers e guardiani della galassia è un film per bambini.
E' un giudizio viziato da un errore (della critica) di partenza.
Se il film si prende lui stesso molto sul serio (i film di Batman di Nolan, Man Of Steel, gli X-Men [1 e 2] di Bryan Singer, Devil, i due di Hulk)...allora per la critica sono film "adulti".

Se invece il film è il primo a non prendersi troppo sul serio, fa dell'autoironia, tende ad essere per certi personaggi caricaturali (I Batman di Clooney e Val Kilmer, i Superman di Christopher Reeves, i vari Spiderman e Iron Man, Avengers e Guardians of Galaxy)...ecco che per la critica sono film per bambini o famiglie.
Ovviamente è solo il loro giudizio.

Fai come me, che me ne sono sempre fott....fregato dei giudizi della "critica specializzata"  ;).   
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: phoenix_81 - 06 Novembre 2014, 14:23:31
Sono d'accordo con te sul fatto che questo tipo di giudizi siano viziati da un errore di fondo, ma non è la critica specializzata (quantomeno quella seria) a commettere questo errore, quanto gli appassionati che non riescono con obiettività ad analizzare pregi e difetti di una pellicola. Infatti molti critici che avevano "distrutto" MOS hanno apprezzato (chi più chi meno) i Guardiani...
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 06 Novembre 2014, 14:55:31
Io non definirei per bambini un film dove ci sono battute come quella che ha fatto Quill riguardo al vedere la sua stanza con la luce blu.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Daredevil - 06 Novembre 2014, 15:29:01
È un film per famiglie, come quasi tutti i cinecomics oltretutto. Ciò però non vuol dire che sia infantile. Non è mica un'offesa se è adatto a tutto il pubblico.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Ashel - 06 Novembre 2014, 15:30:22
Io non ho detto che i film per famiglie siano il demone in terra, anzi: lo stesso Avengers, sempre dei MS, è un film che tutti possono apprezzare a dispetto dell'età. Anche i bambini e gli adulti.
O Ghostbuster, come diceva Clod. O Frozen o quello che vi pare.

Solo che io ho messo in evidenza, collegandomi con quello detto da altri prima di me, che il target del film è per giovanissimi per tutta una serie di ragioni che sappiamo e mi sembrerebbe poco corretto sostenere il contrario. Questo non significa che faccia schifo, né che chi l'ha apprezzato sia un pazzo, solo che appunto questa volta i MS hanno preferito, anziché seguire le orme ad esempio di Avengers (che mescolava in maniera a mio avviso perfetta sano divertimento, azione, battute, botte ad ignoranza e una trama godibile da tutti) ha scelto di fare una pellicola dalla sceneggiatura semplice, basata sulle gag e su altri elementi che abbiamo analizzato (riscontrabili da tutti a prescindere dai gusti personali).
Scelta che io non ho apprezzato. Gli altri sono liberissimi di pensarla diversamente, i gusti sono gusti.
Poi io sapevo a cosa stavo andando incontro, quindi non mi aspettavo niente di filosofico o trascendentale: solo un film divertente al punto giusto, con una trama sensata, una fedeltà ai fumetti e un'occasione di intrattenimento da 0 a 99 anni. Invece ho trovato un prodotto che non rispondeva a queste aspettative e una serie di elementi al limite della demenzialità che mi hanno fatto cadere le braccia (ma questi sono pareri personali).

E la critica non c'entra niente, si tratta solo di onestà intellettuale capire che Winter soldier o il Batman di Nolan sono prodotti molto diversi tra loro e anche da questa pellicola, perciò il paragone è inadeguato.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Liquido - 06 Novembre 2014, 15:59:09
sicuramente è un film che può piacere o meno, ma non lo etichetterei come prodotto per bambini, perché allora anche altri film del filone comico/action (tipo Ghostbuster) rientrerebbero nella categoria
Mmm... nella fattispecie è il paragone più sbagliato che ci potesse essere  :look:
I due Ghostbusters erano politicamente scorretti all'epoca, e lo sono ancora oggi per certi versi. Anche se il target potrebbe sembrare lo stesso, i capolavori di Reitman oltre ad essere geniali ed originali, sono film che a loro tempo hanno osato tantissimo.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Heretic Bil - 06 Novembre 2014, 16:17:15
Secondo me è proprio un problema del tipo di comicità e del saperla inserire adeguatamente.
Mi son rivisto proprio questa settimana i primi due film di Iron Man, i primi due Blade ed entrambi gli Hellboy e ho avuto conferma delle mie sensazioni: la comicità di GoG è demenziale e ingenuotta, a volte anche inutile e inserita male, quando invece al suo posto si sarebbero potuti sfruttare quei minuti in modo da migliorare la trama e la caratterizzazione dei personaggi. E' uscito un film più demenziale di Man in Black, roba che tipo il balletto finale di Star-Lord sembrava fosse una scena del prossimo film di Deadpool.

C'è a chi piace e non ho intenzione di certo di convincerli del contrario (perché mai?), ognuno ha i suoi gusti, ma tirare fuori ogni volta la favoletta del "mica i film devo essere tutti dark e soffertoni come quelli DC" è un argomentazione/giustificazione futile, perché basta rimanere nel campo Marvel e guardare gli X-Men della Fox per capire che il modo di avere personaggi caratterizzati con l'essenza originale del fumetto, villain caratterizzati come dio comanda, dramma e scene da "film soffertone", scene divertenti, battaglie e atmosfere epiche tutte nello stesso film esiste, c'è.
Semplicemente GoG è improntata principalmente e quasi unicamente sulle gag, e personalmente non è quello che speravo per questo supergruppo.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Clod - 06 Novembre 2014, 18:41:57
sicuramente è un film che può piacere o meno, ma non lo etichetterei come prodotto per bambini, perché allora anche altri film del filone comico/action (tipo Ghostbuster) rientrerebbero nella categoria
Mmm... nella fattispecie è il paragone più sbagliato che ci potesse essere  :look:
I due Ghostbusters erano politicamente scorretti all'epoca, e lo sono ancora oggi per certi versi. Anche se il target potrebbe sembrare lo stesso, i capolavori di Reitman oltre ad essere geniali ed originali, sono film che a loro tempo hanno osato tantissimo.
sì, mi rendo conto che il paragone non fosse il più calzante; era mirato a intendere il genere di film alla quale si attiene, al momento non avevo altri film in mente
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Liquido - 06 Novembre 2014, 19:10:26
sicuramente è un film che può piacere o meno, ma non lo etichetterei come prodotto per bambini, perché allora anche altri film del filone comico/action (tipo Ghostbuster) rientrerebbero nella categoria
Mmm... nella fattispecie è il paragone più sbagliato che ci potesse essere  :look:
I due Ghostbusters erano politicamente scorretti all'epoca, e lo sono ancora oggi per certi versi. Anche se il target potrebbe sembrare lo stesso, i capolavori di Reitman oltre ad essere geniali ed originali, sono film che a loro tempo hanno osato tantissimo.
sì, mi rendo conto che il paragone non fosse il più calzante; era mirato a intendere il genere di film alla quale si attiene, al momento non avevo altri film in mente
È che in quei due film troviamo linguaggio scurrile, allusioni tutt'altro che velate a sfondo sessuale ("ti voglio dentro di me"), gente che fuma...
Per non parlare delle forti tinte horror, cose che viste con gli occhi di un bambino, insomma...  :D
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: smn15 - 07 Novembre 2014, 00:52:12
Secondo me è proprio un problema del tipo di comicità e del saperla inserire adeguatamente.
Mi son rivisto proprio questa settimana i primi due film di Iron Man, i primi due Blade ed entrambi gli Hellboy e ho avuto conferma delle mie sensazioni: la comicità di GoG è demenziale e ingenuotta, a volte anche inutile e inserita male, quando invece al suo posto si sarebbero potuti sfruttare quei minuti in modo da migliorare la trama e la caratterizzazione dei personaggi. E' uscito un film più demenziale di Man in Black, roba che tipo il balletto finale di Star-Lord sembrava fosse una scena del prossimo film di Deadpool.

C'è a chi piace e non ho intenzione di certo di convincerli del contrario (perché mai?), ognuno ha i suoi gusti, ma tirare fuori ogni volta la favoletta del "mica i film devo essere tutti dark e soffertoni come quelli DC" è un argomentazione/giustificazione futile, perché basta rimanere nel campo Marvel e guardare gli X-Men della Fox per capire che il modo di avere personaggi caratterizzati con l'essenza originale del fumetto, villain caratterizzati come dio comanda, dramma e scene da "film soffertone", scene divertenti, battaglie e atmosfere epiche tutte nello stesso film esiste, c'è.
Semplicemente GoG è improntata principalmente e quasi unicamente sulle gag, e personalmente non è quello che speravo per questo supergruppo.



una buona parte di me vorrebbe darti torto...
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: JhonSavor - 07 Novembre 2014, 23:15:55
Gli Americani sono matti  :lolle:
https://www.youtube.com/watch?v=DMMervhvvII (https://www.youtube.com/watch?v=DMMervhvvII)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 08 Novembre 2014, 10:35:37
Gli Americani sono matti  :lolle:
https://www.youtube.com/watch?v=DMMervhvvII (https://www.youtube.com/watch?v=DMMervhvvII)

E' vecchia ma oro.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Azrael - 13 Novembre 2014, 12:27:21
Finora il film ha incassato 768 Milioni (Aggiornato al 10 Novembre)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: cybertroniano - 13 Novembre 2014, 12:39:19
ed è un buon incasso??  :unsure:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Azrael - 13 Novembre 2014, 12:41:52
ed è un buon incasso??  :unsure:

Ottimo direi, ci hanno speso 170  :ahsisi:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Man of Steel - 13 Novembre 2014, 13:06:53
Direi di sì azz! :lolle: :lolle:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Robin - 13 Novembre 2014, 13:47:02
Io direi anche clamoroso ed inaspettato. Non conoscevo nulla del fumetto e neanche volevo andarlo a vedere: poi, x caso, ho visto il trailer e mi sono incuriosito. Gran bel risultato e buonissimo prodotto
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 13 Novembre 2014, 16:28:32
Io direi anche clamoroso ed inaspettato.
E perché?
La "Fantascienza Spaziale" al momento tira benissimo nei cinema USA (si è già visto col rilancio di Star Trek di Abrams e con la spasmodica attesa del nuovo Star Wars).
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 13 Novembre 2014, 16:43:01
ed è un buon incasso??  :unsure:

Scherzi?  :lolle:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Barry Allen - 16 Novembre 2014, 22:30:37
Visto finalmente! Mi è molto piaciuto, mi sono decisamente divertito, anche se trovo folle accostare questo film a capolavori come Capitan America 2 o anche The Avengers... Sento parlare di "miglior film Marvel", andiamoci piano. Sicuramente a livello scifi questa è una lezione che la DC dovrebbe imparare, magari in attesa di un futuro LV... Come effetti speciali alcune scene sono una goduria per gli occhi, davvero, meraviglioso...
Però, consentitemelo, alla fine del film non mi stavo strappando le vesti per il "miglior film Marvel", non vanifichiamo la bellezza del film indorandolo oltre il dovuto.
E' un bel film di intrattenimento, è più che sufficiente direi  :lol:

L'unica cosa che mi ha un po' infastidito è la sensazione di "taglio" in alcune scene... Mi sono perso qualcosa? Alcune scene viste nel trailer tipo Peter che vede Gamora semi-nuda, o i Nova che parlano per la prima volta del team di Quill come de i "Guardiani della Galassia" sono sparite... Di fatto viene fuori questo nome "Guardiani della Galassia" per la prima volta quando Peter prende in mano la gemma...
E' fastidiosa questa cosa del tagliare le scene dopo averle presentate in lungo e in largo nei trailer, tagliatele prima allora!
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Murnau - 16 Novembre 2014, 22:34:37
Sento parlare di "miglior film Marvel"
Trovo sia il meno bello: simpatico, divertente, ma meno di quanto dovrebbe, con una regia rozza e inesperta, scene d'azione poco convincenti e personaggi carucci ma che poco restano impressi (forse un po' il procione, ma neanche tanto). Anche il cast è privo di vere presenze carismatiche, inoltre il villain è inconsistente sia per scrittura che per interpretazione dell'attore.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Barry Allen - 16 Novembre 2014, 22:37:34
Il villain a tratti è stato grottesco, sembrava veramente un cosplayer.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Arkin Torsen - 16 Novembre 2014, 23:18:15
Quoto Barry sul taglio di scene viste nel trailer: cosa fastidiosa! Ci sono rimasto male.


Inviato dal pc della mia segretaria Felicity Smoak, con Tapatalk
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Ozymandias - 18 Novembre 2014, 09:18:29
Si hanno news sulla data di uscita del BD in Italia? (o anche del BD straniero contenente Audio ITA)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: CappuccioRosso - 18 Novembre 2014, 21:42:01
Gamora semi-nuda è stato il taglio più drastico sono stato tutto il film ad aspettare quel momento e invece nisba
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Det. Bullock - 19 Novembre 2014, 14:39:51
Sento parlare di "miglior film Marvel"
Trovo sia il meno bello: simpatico, divertente, ma meno di quanto dovrebbe, con una regia rozza e inesperta, scene d'azione poco convincenti e personaggi carucci ma che poco restano impressi (forse un po' il procione, ma neanche tanto). Anche il cast è privo di vere presenze carismatiche, inoltre il villain è inconsistente sia per scrittura che per interpretazione dell'attore.

Ti ricordo di Iron Man 2.  :ahsisi:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Heretic Bil - 19 Novembre 2014, 14:48:48
Iron Man 2 nella sua semplicità di trama, nei temi leggeri e nonostante un paio di forzature, per me è superiore a Guardiani della Galassia.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Murnau - 19 Novembre 2014, 15:14:09
Sento parlare di "miglior film Marvel"
Trovo sia il meno bello: simpatico, divertente, ma meno di quanto dovrebbe, con una regia rozza e inesperta, scene d'azione poco convincenti e personaggi carucci ma che poco restano impressi (forse un po' il procione, ma neanche tanto). Anche il cast è privo di vere presenze carismatiche, inoltre il villain è inconsistente sia per scrittura che per interpretazione dell'attore.

Ti ricordo di Iron Man 2.  :ahsisi:
Iron Man 2 ha: uno dei migliori attori in circolazione come protagonista; uno dei migliori attori in circolazione come villain; un paio di ottimi comprimari; una regia decente con delle scene d'azione ben girate; una sceneggiatura lineare e pulita che azzecca tutte le gag e tutte le battute, facendo da valida ossatura a una bella commedia d'azione.

Iron Man 2 ci pulisce il tappeto, con i Guardiani della Galassia.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: phoenix_81 - 19 Novembre 2014, 15:31:43
Sento parlare di "miglior film Marvel"
Trovo sia il meno bello: simpatico, divertente, ma meno di quanto dovrebbe, con una regia rozza e inesperta, scene d'azione poco convincenti e personaggi carucci ma che poco restano impressi (forse un po' il procione, ma neanche tanto). Anche il cast è privo di vere presenze carismatiche, inoltre il villain è inconsistente sia per scrittura che per interpretazione dell'attore.

Ti ricordo di Iron Man 2.  :ahsisi:
Iron Man 2 ha: uno dei migliori attori in circolazione come protagonista; uno dei migliori attori in circolazione come villain; un paio di ottimi comprimari; una regia decente con delle scene d'azione ben girate; una sceneggiatura lineare e pulita che azzecca tutte le gag e tutte le battute, facendo da valida ossatura a una bella commedia d'azione.

Iron Man 2 ci pulisce il tappeto, con i Guardiani della Galassia.

 :abominevole:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: toky91 - 19 Novembre 2014, 15:44:41
iron man 2 tutti sti pregi? non esageriamo  :sisi: non bastano dei nomi famosi per farne un capolavoro, anche il 3 ha avuto ben kingsley ma poi si è visto che fine ha fatto  :asd: a dirla tutta per me di iron man è bello il primo ma gli altri sono inferiori, però appunto gli iron man superano i guardiani della galassia  e di molto anche! parere personale comunque
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: phoenix_81 - 19 Novembre 2014, 16:24:13
Per qanto mi riguarda, citando Fantozzi, Iron Man 2 è una "cagata pazzesca"! Il solo pensiero di come è stato trattato il problema con l'alcol di Stark... lasciamo perdere va, un film di cui ci si dimentica mezz'ora dopo la visione.
Guardiani della Galassia ha dei personaggi che sono già cult, una colonna sonora da paura, ottimi effetti speciali, gag azzeccate... avrà anche i suoi difetti (come il villain che sembra essere un cosplayer o la scena fuori contesto del ballo di Starlord) ma è davvero su altri livelli.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Det. Bullock - 19 Novembre 2014, 18:11:38
Sento parlare di "miglior film Marvel"
Trovo sia il meno bello: simpatico, divertente, ma meno di quanto dovrebbe, con una regia rozza e inesperta, scene d'azione poco convincenti e personaggi carucci ma che poco restano impressi (forse un po' il procione, ma neanche tanto). Anche il cast è privo di vere presenze carismatiche, inoltre il villain è inconsistente sia per scrittura che per interpretazione dell'attore.

Ti ricordo di Iron Man 2.  :ahsisi:
Iron Man 2 ha: uno dei migliori attori in circolazione come protagonista; uno dei migliori attori in circolazione come villain; un paio di ottimi comprimari; una regia decente con delle scene d'azione ben girate; una sceneggiatura lineare e pulita che azzecca tutte le gag e tutte le battute, facendo da valida ossatura a una bella commedia d'azione.

Iron Man 2 ci pulisce il tappeto, con i Guardiani della Galassia.

Ecco, qui la penso in maniera completamente diversa, le gag e le battute le ho trovate spesso troppo stupide e/o inserite alla cacchio di cane e fuori luogo in Iron Man 2 al punto da darmi veramente fastidio, la bravura degli attori poi è parecchio relativa quando l'ossatura del film fallisce IMHO miseramente.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Man of Steel - 19 Novembre 2014, 21:15:57
http://youtu.be/V761fMEvAUY (http://youtu.be/V761fMEvAUY)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Skas - 19 Novembre 2014, 21:25:33
Ironman 2 ha una sceneggiatura vergognosa
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Bruce Wayne - 20 Novembre 2014, 12:38:57
Anche i guardiani non è che facciano un figurone da quel punto di vista..
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Skas - 20 Novembre 2014, 12:53:23
Invece per me i Guardiani hanno una sceneggiatura non vergognosa ma troppo semplice da risultare banale
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Robin - 20 Novembre 2014, 15:35:48
worldwide a che cifra sono arrivati?
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 20 Novembre 2014, 16:06:35
worldwide a che cifra sono arrivati?
Worldwide:    $770,087,141   
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Azrael - 20 Novembre 2014, 16:08:30
Ormai è arrivato, direi che è un ottimissima cifra  :ahsisi:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 20 Novembre 2014, 16:16:17
Ormai è arrivato, direi che è un ottimissima cifra  :ahsisi:
:sisi:

-Per dire di aver avuto un buon successo, un film deve incassare il doppio del budget speso.

-Se hai incassato il triplo puoi tranquillamente fare il sequel.

-Se hai incassato il quadruplo del budget speso il "Franchise" è d'obbligo (Vedi i vari "Harry Potter", "Pirati dei Caraibi", ecc.).
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Murnau - 20 Novembre 2014, 16:19:18
Anche i guardiani non è che facciano un figurone da quel punto di vista..
Per non parlare della regia maldestra e del pessimo montaggio, con scene d'azione fiacche e piatte.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 22 Novembre 2014, 20:31:57
How Guardians of the Galaxy Should Have Ended (http://www.youtube.com/watch?v=d0K436vUM4w#ws)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltimateMM - 25 Novembre 2014, 18:29:06
Ieri complice la serata a prezzo speciale sono andato a vedere il film.
Penso che dentro ci sia la somma dello stile MS (a parte qualche eccezzione). Un concentrato di comicità bimbomikiesca e scene di azione rallenty senza senso. Caratterizzazione dei personaggi più piatta della tavola di silver surver con una trama che traballa più di una volta.
Il balletto finale di star lord davanti a quella specie di cosplayer veramente da vomito. Manco davanti a colorado su italia uno ho provato una tale sensazione di ribrezzo.
Al contrario di altri io ritengo che il target del film non sia fascia 9 - 12 anni. Se non altro per la psudo morale talmente banale e tanto scontata che c'è stato bisogno di farlo ripetere ai personaggi + di una volta a chiare lettere, ci mancava solo che ci facessero lo spelling A M I C I Z I A. Non che ci sia niente di male in questo ma dal trailer mi aspettavo ben altro. Purtroppo questo modo di fare film a me non piace. Con questo film si sono fatto 100 passi indietro rispetto al buon Capitan america winter soldier.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 25 Novembre 2014, 19:09:04
Con questo film si sono fatto 100 passi indietro rispetto al buon Capitan america winter soldier.
I due film sono indirizzati a pubblici diversi.

-Il film di Capitan America è per chi ama il dramma e l'"Action".
-Il film sui Guardiani per gli amanti degli scontri con gli Alieni e la "Space Opera".

Può anche capitare che molti cinefili apprezzano tutti e due questi generi (a me ad esempio piacciono entrambi i modi di fare i films)...ma non è detto.

Tra l'altro il film sui Guardiani, come dicevo tempo fa, è servito alla Disney come test per saggiare il terreno degli amanti della Fantascienza di genere "Space Opera", in attesa del rilancio di Star Wars, ed il test è stato positivo.

Un incasso di quasi 800 milioni di dollari in tutto il mondo è più che ottimo per un film di questo tipo.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Slask - 29 Novembre 2014, 17:27:44
Visto.
Miglior film Marvel Studios, a mani basse.

Chiaramente non è una pellicola epocale, nè tantomeno lo "Star Wars marveliano" decantato da molti. Ha diversi problemucci qua e là. Ma per fortuna siamo tanti passi avanti rispetto a robaccia come i due Thor, Iron Man 2 e...   mi fermo qui che è meglio  :asd:

Più tardi una disamina approfondita.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Bruce Wayne - 30 Novembre 2014, 13:26:39
@Slask: :eddai: sei iscritto da tanti anni, cerca di evitare certi modi di dire (es. Robaccia), o confronti con altri film non argomentati. Aspettiamo il tuo post approfondito in cui spiegherai meglio la tua posizione, ma mi raccomando attieniti alle solite linee guida del forum.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: pumui75 - 30 Novembre 2014, 14:52:06
in poche parole è il classico film di serie b
con attori medio sfigati che stentano a recitare, alcuni sono praticamente inespressivi e non solo grunt

ricordatevi che questi guardiani sono il prequel di quelli  visti nei fumetti anni 70
Ho trovato osceno il tipo che fa rohan potevano realizzarlo meglio

per il resto è un film adatto a tutti
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Slask - 30 Novembre 2014, 15:50:07
In sostanza con alcune scelte semplicissime GOTG ha fatto ciò che ogni film Marvel Studios dovrebbe fare per svettare: non sembrare un film Marvel Studios. O perlomeno sembrarlo il meno possibile.

Mi riferisco in particolare:

- alla fotografia. Ok, niente di particolarmente eclatante, ma voglio dire anche Branagh e Taylor avevano a che fare con ambientazioni spaziali, peccato che la fotografia dei due Thor sia di una piattezza deprimente... invece qui ci sono alcune sequenze veramente ganze sotto il profilo visivo, che di certo non è MAI stato il punto forte di queste pellicole.

- alla sceneggiatura. Anche qui si potrebbe dire "Gunn ha fatto il compitino". Io dico "nì". Premetto che ho visto il film in lingua originale (ma spero di confermare la cosa riguardandolo in italiano) e la cosa che ho notato è che i dialoghi sono di gran lunga più spontanei, più schietti e più coloriti di qualsiasi altra pellicola MS. Il "PG-13 Feige Signature" rasenta livelli imbarazzanti, mentre qui Gunn infila con nonchalance dei whore, prick, asshole, fuck... mai gratuiti anzi inseriti nei punti giusti. Dopo 9 pellicole ambientate sul pianeta Terra ci voleva un cavolo di film spaziale pieno di alieni per sentire degli scambi di battute onesti e verosimili?

- ai personaggi. Con i vari Thor, Captain America e Banner cinematografici non sono mai riuscito a empatizzare..  saranno limiti di scrittura, saranno gli interpreti non all'altezza, fatto sta che per me encefalogramma piatto durante la visione.
Invece Groot, Rocket, Star-Lord e Drax li ho trovati tutti e 4 spassosi, tutti personaggi caratterizzati benissimo, specialmente quando sono insieme. Senza soffermarmi troppo sulle interpretazioni (siamo nella media chiaramente, niente recitazione da oscar, ma neache si tocca il fondo come con Hemsworth), l'alchimia tra di loro funziona alla grande, e Gunn a fine pellicola me li ha fatti gradire indistintamente.

- al regista. Perchè è lui il vero artefice di questo riuscitissimo film d'intrattenimento.
Che Shane Black facesse il suo film senza cedere troppo alle pressioni produttive lo davo per scontato, ma per Gunn era un'incognita. E invece questo pazzerello tira fuori il film meno anonimo dei MS, un regista/sceneggiatore che in alcuni precisi momenti butta quella scena o quella trovata che metaforicamente mi figuro come uno schiaffetto alle mani di Feige quando questi tentava di intromettersi indicando qualcosa che avrebbe fatto diversamente.
La sua regia è stravagante e vivace quanto basta, la sua sceneggiatura offre il perfetto equilibrio tra siparietti comici (finalmente tornati a far ridere come non succedeva dal primo Iron Man... Whedon chi?) e momenti più seri (questi sconosciuti, vero Feige?). La summa di questo mix ce la dà il prologo: scena molto forte con un bambino che assiste in diretta alla morte della madre malata di cancro, quasi fatichi a credere che stai guardando un film della Marvel... e poi subito dopo Star-Lord che balla in un vecchio tempio abbandonato a suon di pop anni '80.
Ma come non citare anche le scaramucce con Rocket (personaggio più riuscito in assoluto, ha sempre la battuta perfetta al momento giusto) o i momenti dedicati a Groot (in un colpo solo Gunn ha creato uno dei personaggi digitali più adorabili di sempre, e ha rifilato a Vin Diesel un ruolo dove non ti fa storcere il naso).

E poi la ciliegina sulla torta: i collegamenti. Il regista consapevole di avere tra le mani la trama più distante, in tutti i sensi, dagli attuali eventi marveliani, se ne infischia di piazzare fanservice a caso e va per la sua strada, e il film scorre liscio fino alla fine senza mai sentir nominare manco per sbaglio personaggi degli altri film (eccezion fatta per Thanos ovviamente).

...e a coronamento di questa scelta l'ultimissima cosa che vediamo è la-più-grande-trollata che si potesse fare in questa catena di montaggio (superiore persino a quella, non capita, del Mandarino di Black): al momento della fatidica scena post-credits, la trovata di mostrare la classica sequenza che tutti si aspettano con personaggi che anticipano altri film, James Gunn ti piazza
Howard il papero

Non prima però di aver chiuso il film su
un tenerissimo mini-Groot che danza sulle note dei Jackson 5.

No seriamente, come si può non amare quest'uomo?
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Clod - 30 Novembre 2014, 16:46:23
son gusti
a me è piaciuto, ma capisco benissimo che come genere possa dividere e non poco :lol:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: phoenix_81 - 30 Novembre 2014, 17:56:05
In sostanza con alcune scelte semplicissime GOTG ha fatto ciò che ogni film Marvel Studios dovrebbe fare per svettare: non sembrare un film Marvel Studios. O perlomeno sembrarlo il meno possibile.

Mi riferisco in particolare:

- alla fotografia. Ok, niente di particolarmente eclatante, ma voglio dire anche Branagh e Taylor avevano a che fare con ambientazioni spaziali, peccato che la fotografia dei due Thor sia di una piattezza deprimente... invece qui ci sono alcune sequenze veramente ganze sotto il profilo visivo, che di certo non è MAI stato il punto forte di queste pellicole.

- alla sceneggiatura. Anche qui si potrebbe dire "Gunn ha fatto il compitino". Io dico "nì". Premetto che ho visto il film in lingua originale (ma spero di confermare la cosa riguardandolo in italiano) e la cosa che ho notato è che i dialoghi sono di gran lunga più spontanei, più schietti e più coloriti di qualsiasi altra pellicola MS. Il "PG-13 Feige Signature" rasenta livelli imbarazzanti, mentre qui Gunn infila con nonchalance dei whore, prick, asshole, fuck... mai gratuiti anzi inseriti nei punti giusti. Dopo 9 pellicole ambientate sul pianeta Terra ci voleva un cavolo di film spaziale pieno di alieni per sentire degli scambi di battute onesti e verosimili?

- ai personaggi. Con i vari Thor, Captain America e Banner cinematografici non sono mai riuscito a empatizzare..  saranno limiti di scrittura, saranno gli interpreti non all'altezza, fatto sta che per me encefalogramma piatto durante la visione.
Invece Groot, Rocket, Star-Lord e Drax li ho trovati tutti e 4 spassosi, tutti personaggi caratterizzati benissimo, specialmente quando sono insieme. Senza soffermarmi troppo sulle interpretazioni (siamo nella media chiaramente, niente recitazione da oscar, ma neache si tocca il fondo come con Hemsworth), l'alchimia tra di loro funziona alla grande, e Gunn a fine pellicola me li ha fatti gradire indistintamente.

- al regista. Perchè è lui il vero artefice di questo riuscitissimo film d'intrattenimento.
Che Shane Black facesse il suo film senza cedere troppo alle pressioni produttive lo davo per scontato, ma per Gunn era un'incognita. E invece questo pazzerello tira fuori il film meno anonimo dei MS, un regista/sceneggiatore che in alcuni precisi momenti butta quella scena o quella trovata che metaforicamente mi figuro come uno schiaffetto alle mani di Feige quando questi tentava di intromettersi indicando qualcosa che avrebbe fatto diversamente.
La sua regia è stravagante e vivace quanto basta, la sua sceneggiatura offre il perfetto equilibrio tra siparietti comici (finalmente tornati a far ridere come non succedeva dal primo Iron Man... Whedon chi?) e momenti più seri (questi sconosciuti, vero Feige?). La summa di questo mix ce la dà il prologo: scena molto forte con un bambino che assiste in diretta alla morte della madre malata di cancro, quasi fatichi a credere che stai guardando un film della Marvel... e poi subito dopo Star-Lord che balla in un vecchio tempio abbandonato a suon di pop anni '80.
Ma come non citare anche le scaramucce con Rocket (personaggio più riuscito in assoluto, ha sempre la battuta perfetta al momento giusto) o i momenti dedicati a Groot (in un colpo solo Gunn ha creato uno dei personaggi digitali più adorabili di sempre, e ha rifilato a Vin Diesel un ruolo dove non ti fa storcere il naso).

E poi la ciliegina sulla torta: i collegamenti. Il regista consapevole di avere tra le mani la trama più distante, in tutti i sensi, dagli attuali eventi marveliani, se ne infischia di piazzare fanservice a caso e va per la sua strada, e il film scorre liscio fino alla fine senza mai sentir nominare manco per sbaglio personaggi degli altri film (eccezion fatta per Thanos ovviamente).

...e a coronamento di questa scelta l'ultimissima cosa che vediamo è la-più-grande-trollata che si potesse fare in questa catena di montaggio (superiore persino a quella, non capita, del Mandarino di Black): al momento della fatidica scena post-credits, la trovata di mostrare la classica sequenza che tutti si aspettano con personaggi che anticipano altri film, James Gunn ti piazza
Howard il papero

Non prima però di aver chiuso il film su
un tenerissimo mini-Groot che danza sulle note dei Jackson 5.

No seriamente, come si può non amare quest'uomo?

In linea di massima mi trovo a condividere le tue considerazioni, soprattutto sul fatto Gunn e Shane Black siano stati gli unici a far valere la propria personalità nel panorama (abbastanza piatto) dei film Marvel
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Guardiano della Notte - 10 Dicembre 2014, 11:55:51
l'ho visto in aereo e devo dire che mi è piaciuto molto oltre le aspettative.
Prima di tutto è un ottimo film di fantascienza, se gli sceneggiatori di Lanterna Verde avessero fatto qualcosa di anche lontanamente simile sarebbe stato un filmone... speriamo ne prendano atto per il prossimo DC-lantern film.

Poi ho trovato che si è usato il giusto mix di azione e ironia. Non è certo il "miglior marvel movie di sempre" come l'hanno presentato, ma devo dire che è un prodotto molto molto buono. E che fa ben sperare per il seguito del marvel universe.

Unica pecca: la caratterizzazione dei personaggi. A parte Groot e Rocket, gli altri mi sembrano un pò troppo piatti per le tragedie che hanno passato. E anche il cattivone col martello è poco caratterizzato, ma questo mi sa che un bug degli sceneggiatori marvel in generale, visti i precedenti con l'elfo oscuro o con i villain di IM3. Loki vabbè, è ovviamente un discorso a parte  :lol:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Guardiano della Notte - 10 Dicembre 2014, 12:19:46
Ah dimenticavo: standing ovation per

Howard il papero  :clap:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: pumui75 - 10 Dicembre 2014, 14:58:18
sarà come dite voi ma io al film  darei 7 scarso
causa trama un po' stupida


in ogni caso non capisco proprio cosa c'entra HOWARD IL PAPERO NEL FINALE
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 10 Dicembre 2014, 20:45:52
sarà come dite voi ma io al film  darei 7 scarso
causa trama un po' stupida


in ogni caso non capisco proprio cosa c'entra HOWARD IL PAPERO NEL FINALE

Era solo una gag.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Guardiano della Notte - 11 Dicembre 2014, 07:59:39
È pur sempre un personaggio Marvel  :P

Carina anche l'idea di mettere

Laika

tra i "trofei" del collezionista
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Clod - 11 Dicembre 2014, 08:48:46
È pur sempre un personaggio Marvel  :P

Carina anche l'idea di mettere

Laika

tra i "trofei" del collezionista
in realtà è
Cosmo, personaggio del gruppo apparso nella run di DnA (e forse anche prima)



Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Azrael - 24 Dicembre 2014, 17:02:56
Everything Wrong With Guardians Of The Galaxy (http://www.youtube.com/watch?v=hHO984ysBJQ#ws)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: pumui75 - 24 Dicembre 2014, 18:34:51
si consolino i contestatori, faranno il seguito...
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 25 Dicembre 2014, 12:40:57
si consolino i contestatori, faranno il seguito...
Con quegli incassi era scontato.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: pumui75 - 25 Dicembre 2014, 15:27:40
non si può mai sapere
segnalo che nella serie animata avengers assemble  c'è episodio con incontro fra  guardiani e vendicatori
è in onda su sky di pomeriggio
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: cybertroniano - 06 Gennaio 2015, 11:46:27
in poche parole è il classico film di serie b
con attori medio sfigati che stentano a recitare, alcuni sono praticamente inespressivi e non solo grunt

ricordatevi che questi guardiani sono il prequel di quelli  visti nei fumetti anni 70
Ho trovato osceno il tipo che fa rohan potevano realizzarlo meglio

per il resto è un film adatto a tutti
se questo è un film di serie B e Thor e ironman son robaccia come si dice su questo topi  allora siamo messi bene
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Bruce Wayne - 06 Gennaio 2015, 12:47:47
Rispettiamo il parere di tutti e invito ad argomentare le proprie posizioni.  :up:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: pumui75 - 06 Gennaio 2015, 15:06:33
io cerco sempre di argomentare le mie idee
i GUARDIANI CLASSICI forse erano un po' complessi da capire e digerire, quelli moderni sono  sciolti ma trovo la versione cine un po' scemotta...
ROHAN  nel film pare una caricatura, mentre nei fumetti è  uno dei kree più tosti.
DRAX è ben rappresentato ma le sue origini sono errate al 100%

IRON MAN E THOR per me sono  i migliori film mai realizzati sui fumetti per ora.
THOR II forse è un po' carente ma non si può fare felici tutti.
I film su HULK, GHOST  RIDER, quelli sono delle boiate , scusate la parolaccia...
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Bruce Wayne - 06 Gennaio 2015, 16:14:06
MODERAZIONE

io cerco sempre di argomentare le mie idee

I film su HULK, GHOST  RIDER, quelli sono delle boiate , scusate la parolaccia...

Come vedi, ti contraddici. :D
L'ultima frase, oltre a essere OT in questo topic è la miccia che fa accendere gli animi.
Bisogna fare attenzione a come si usano le parole.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Morfeo - 06 Gennaio 2015, 19:41:00
Visto oggi è mi è piaciuto molto! Ho adorato la scenetta con i Celestiali.
Per me uno dei migliori film Marvel, lo metto al pari di IM3 e WS.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Skip James - 09 Gennaio 2015, 14:30:48


Noterete, o avrete notato, che questo film è piaciuto anche a chi non è amante del genere supereroistico, perchè è evidente che si discosta dal genere e si propone ad un diverso target di pubblico, quindi ci andrei piano prima di accostarlo agli altri film, se non sotto un aspetto critico più tecnico come: regia, recitazione ,effetti speciali etc..

Questo è un film di intrattenimento puro, non  ambisce a renderci migliori o a instillarci la morale di turno, vuole intrattenerci due ore su nelle stelle, tra sparatorie qualche scazzottata, inseguimenti intergalattici e qualche risata; e poco importa se il Villain di turno sembra un cosplayer scappato da Lucca comics, con me ha fatto il suo lavoro: ho passato due ore in maniera spensierata, vagando con l'immaginazione. 

Per me è promosso a pieni voti.



Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Professor Zoom - 10 Gennaio 2015, 12:52:50


Noterete, o avrete notato, che questo film è piaciuto anche a chi non è amante del genere supereroistico, perchè è evidente che si discosta dal genere e si propone ad un diverso target di pubblico, quindi ci andrei piano prima di accostarlo agli altri film, se non sotto un aspetto critico più tecnico come: regia, recitazione ,effetti speciali etc..

Questo è un film di intrattenimento puro, non  ambisce a renderci migliori o a instillarci la morale di turno, vuole intrattenerci due ore su nelle stelle, tra sparatorie qualche scazzottata, inseguimenti intergalattici e qualche risata; e poco importa se il Villain di turno sembra un cosplayer scappato da Lucca comics, con me ha fatto il suo lavoro: ho passato due ore in maniera spensierata, vagando con l'immaginazione. 

Per me è promosso a pieni voti.
D'accordo su quasi tutto. :up:
Però il fatto che il cattivo sembra fatto in casa sicuramente smorza un po' l'atmosfera.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: CappuccioRosso - 11 Gennaio 2015, 12:43:39


Noterete, o avrete notato, che questo film è piaciuto anche a chi non è amante del genere supereroistico, perchè è evidente che si discosta dal genere e si propone ad un diverso target di pubblico, quindi ci andrei piano prima di accostarlo agli altri film, se non sotto un aspetto critico più tecnico come: regia, recitazione ,effetti speciali etc..

Questo è un film di intrattenimento puro, non  ambisce a renderci migliori o a instillarci la morale di turno, vuole intrattenerci due ore su nelle stelle, tra sparatorie qualche scazzottata, inseguimenti intergalattici e qualche risata; e poco importa se il Villain di turno sembra un cosplayer scappato da Lucca comics, con me ha fatto il suo lavoro: ho passato due ore in maniera spensierata, vagando con l'immaginazione. 

Per me è promosso a pieni voti.




:clap: :clap: :clap:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 16 Gennaio 2015, 13:40:40
Finalmente l'ho potuto vedere (Lunedì), e mi ha divertito.
Secondo me è inutile stare a lamentarsi delle differenze col fumetto, l'hanno girato affinché piacesse agli amanti degli "Action Moives", e ci sono riusciti.
Ad esempio un ragazzo che in passato ha lavorato per me, che non gli interessano i super eroi, ed odia la Fantascienza stile "Space Opera" (non ha mai voluto vedere "Star Wars" o "Star Trek") l'ha gradito parecchio.
Perché a lui piacciono i film pieni di azione, scazzottate, sparatorie...i classici film fracassoni all'Americana, insomma.

L'unica cosa che mi ha lasciato perplesso è stato vedere Gamora con una silhouette da indossatrice.
Lei, che nei fumetti ha invece un fisico molto più...ehm, polposo...



(http://s2.hubimg.com/u/11701411_f520.jpg)


(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/b/b4/Zoe_Saldana_as_Gamora_poster.jpg)


Insomma, al posto di Zoe Saldana mi sarei aspettato un'attrice più in carne, una come la Lucy Lawless degli anni '90...


(http://images.movieplayer.it/images/2010/08/24/xena-stagione-4-lucy-lawless-in-una-foto-promo-172486.jpg)

   
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: moebius - 29 Gennaio 2015, 22:24:22
Ormai ho fatto due "classifiche" a parte tra film della Marvel e qualsiasi altro film, perché a mio parere un film come questo in competizione con i film nella classifica "non-Marvel" non regge (ho letto paragoni con Star Wars che secondo me sono abbastanza assurdi, ovviamente ognuno ha il proprio parere).. Insomma a mio parere questo è un buon film considerando i film Marvel che, prima di questi ultimi anni, erano anche secondo me abbastanza carenti. Se invece lo si va ad annoverare fra i film di fantascienza come Star Wars, gli ultimi due di Star Trek etc.etc. (ovviamente se tra i film di fantascienza si vanno a inserire anche i Transformers il tutto si falsa visto che comunque secondo me sono film abbastanza spiccioli questi) a mio parere non gli si da scampo.. In conclusione: ottimo film, per essere della Marvel!
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Joshuagraem - 09 Febbraio 2015, 14:16:09
visto oggi,film troppo bello,si classifica al primo posto dei film della marvel per me,troppo divertente,in alcune scene non smettevo di ridere
anche la scena post titoli di coda con Howard il papero  :lolle:  :lolle:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: cybertroniano - 09 Febbraio 2015, 16:55:31
no vabbè al primo posto io metto avengers  :sisi:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Det. Bullock - 10 Febbraio 2015, 04:59:35
Finalmente l'ho potuto vedere (Lunedì), e mi ha divertito.
Secondo me è inutile stare a lamentarsi delle differenze col fumetto, l'hanno girato affinché piacesse agli amanti degli "Action Moives", e ci sono riusciti.
Ad esempio un ragazzo che in passato ha lavorato per me, che non gli interessano i super eroi, ed odia la Fantascienza stile "Space Opera" (non ha mai voluto vedere "Star Wars" o "Star Trek") l'ha gradito parecchio.
Perché a lui piacciono i film pieni di azione, scazzottate, sparatorie...i classici film fracassoni all'Americana, insomma.

L'unica cosa che mi ha lasciato perplesso è stato vedere Gamora con una silhouette da indossatrice.
Lei, che nei fumetti ha invece un fisico molto più...ehm, polposo...



([url]http://s2.hubimg.com/u/11701411_f520.jpg[/url])


([url]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/b/b4/Zoe_Saldana_as_Gamora_poster.jpg[/url])


Insomma, al posto di Zoe Saldana mi sarei aspettato un'attrice più in carne, una come la Lucy Lawless degli anni '90...


([url]http://images.movieplayer.it/images/2010/08/24/xena-stagione-4-lucy-lawless-in-una-foto-promo-172486.jpg[/url])

   


Guarda che Lucy Lawless aveva lo stesso tipo di fisico, è l'armatura che la fa sembrare più in carne.
Inoltre i fisici delle donne nei fumetti vanno ignorati secondo me visto che alla fine tendono ad avere tutte lo stesso fisico da maggiorate. :asd:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 10 Febbraio 2015, 11:40:10
Finalmente l'ho potuto vedere (Lunedì), e mi ha divertito.
Secondo me è inutile stare a lamentarsi delle differenze col fumetto, l'hanno girato affinché piacesse agli amanti degli "Action Moives", e ci sono riusciti.
Ad esempio un ragazzo che in passato ha lavorato per me, che non gli interessano i super eroi, ed odia la Fantascienza stile "Space Opera" (non ha mai voluto vedere "Star Wars" o "Star Trek") l'ha gradito parecchio.
Perché a lui piacciono i film pieni di azione, scazzottate, sparatorie...i classici film fracassoni all'Americana, insomma.

L'unica cosa che mi ha lasciato perplesso è stato vedere Gamora con una silhouette da indossatrice.
Lei, che nei fumetti ha invece un fisico molto più...ehm, polposo...



([url]http://s2.hubimg.com/u/11701411_f520.jpg[/url])


([url]http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/b/b4/Zoe_Saldana_as_Gamora_poster.jpg[/url])


Insomma, al posto di Zoe Saldana mi sarei aspettato un'attrice più in carne, una come la Lucy Lawless degli anni '90...


([url]http://images.movieplayer.it/images/2010/08/24/xena-stagione-4-lucy-lawless-in-una-foto-promo-172486.jpg[/url])

   


Guarda che Lucy Lawless aveva lo stesso tipo di fisico, è l'armatura che la fa sembrare più in carne.
Inoltre i fisici delle donne nei fumetti vanno ignorati secondo me visto che alla fine tendono ad avere tutte lo stesso fisico da maggiorate. :asd:

Non scherziamo.

Lascia stare l'armatura e guarda la rotondità delle gambe della Lawless...

(https://tahala.files.wordpress.com/2010/09/lucy-lawless-071.jpg)


...e le gambe stuzzicadenti della Saldana...


(http://cdn.styleblazer.com/wp-content/uploads/2011/07/zoe-saldana-2901.jpg)


E guarda lo spessore del seno della Lawless ( e qui ha 20 anni in più rispetto a quando faceva Xena)...


(http://www.fhm.com/App_Media/Uploads/Images/Original/image/lucy-lawless-spartacus.jpg)



...e quello minuscolo della Saldana...


(http://3.bp.blogspot.com/-GBaP7fPp9K0/UZNlU9kxgMI/AAAAAAAAyHI/w3NgmOUDMXU/s1600/Zoe-Saldana-2013-hot-pic-030.jpg)



Insomma, per il ruolo di Gamora sarebbe stata OGGI più adatta (fisicamente) una come Kim Kardashian...



(http://upload.wikimedia.org/wikipedia/en/4/4c/Nova_6.jpg)
(http://thatgrapejuice.net/wp-content/uploads/2011/03/kim-kardashian-1.jpg)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Arkin Torsen - 10 Febbraio 2015, 11:56:39
Sicuramente Xena è più formosa di Zoe, però in effetti anche lei non sarebbe stata all'altezza della Gamora pre-Marvel Now. Kim no, ti prego :omg:
Ci sono tante bellissime ragazze con le curve, non prendere proprio lei :asd:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Clod - 10 Febbraio 2015, 11:58:00
c'è da dire che però che per una guerriera, le forme abbondanti non penso aiutino molto, quindi la scelta della Saldana su questo versante l'ho trovato azzeccato (poi certo, è vero che in quanto fumetto i lati tecnici sono da osservare il giusto...)

sinceramente la Lawless non lo riterrei un paragone corretto, sia perché ormai ha i suoi anni, ma anche perché da Spartacus si è ulteriormente irrobustita (almeno questa è l'impressione avuta vedendola in Agents of S.H.I.E.L.D.)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Azrael - 10 Febbraio 2015, 12:07:05
Xena  :wub:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 10 Febbraio 2015, 12:34:57
c'è da dire che però che per una guerriera, le forme abbondanti non penso aiutino molto
Proprio la Lawless dimostrò, negli anni '90, che si può essere "abbondanti" nelle forme ed in gamba nelle acrobazie delle Arti Marziali.



sinceramente la Lawless non lo riterrei un paragone corretto, sia perché ormai ha i suoi anni, ma anche perché da Spartacus si è ulteriormente irrobustita (almeno questa è l'impressione avuta vedendola in Agents of S.H.I.E.L.D.)
Ma infatti io ho detto sin dall'inizio "una come la Lucy Lawless degli anni '90".
Adesso è troppo anziana per quel ruolo


Citazione
Kim no, ti prego.
Ci sono tante bellissime ragazze con le curve, non prendere proprio lei
Era solo un esempio.
Dicevo che sarebbe stato meglio prendere UNA come la Kardashian, per quanto riguardava le forme dell'attrice.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 10 Febbraio 2015, 14:57:35
c'è da dire che però che per una guerriera, le forme abbondanti non penso aiutino molto, quindi la scelta della Saldana su questo versante l'ho trovato azzeccato (poi certo, è vero che in quanto fumetto i lati tecnici sono da osservare il giusto...)



Ah, la Gamora del film era una guerriera? :asd:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: moebius - 10 Febbraio 2015, 21:45:49
Concordo onestamente anche io ho visto il film con la costante impressione che Gamora fosse una teenager coi capelli rosa (ormai ce ne sono tantissimi.. ahimé) con un riempimento di colore verde in stile paint su tutto il corpo eheheh
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 10 Febbraio 2015, 23:58:59
Concordo onestamente anche io ho visto il film con la costante impressione che Gamora fosse una teenager coi capelli rosa (ormai ce ne sono tantissimi.. ahimé) con un riempimento di colore verde in stile paint su tutto il corpo eheheh


Io mi riferivo più al fatto che fosse una schiappa che aveva sempre bisogno di essere salvata mentre la Gamora dei fumetti ha fatto cose tipo questa.

(http://i61.tinypic.com/vz91xw.jpg)

(http://i62.tinypic.com/1pgjld.jpg)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: moebius - 11 Febbraio 2015, 21:55:19
sisi ovviamente tutto quello che ho detto aggiunto a questa cosa che stai dicendo tu.. intendevo che anche l'estetica del personaggio nel film non aiuta
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Slask - 12 Febbraio 2015, 11:02:25
Proprio la Lawless dimostrò, negli anni '90, che si può essere "abbondanti" nelle forme ed in gamba nelle acrobazie delle Arti Marziali.

Bè oddio a vederla oggi quella serie non fa molto impressione su quel fronte..  la Lawless si limitava a tirare qualche calcio, per tutto il resto la sollevavano su cavi a destra e a manca mentre scalciava...
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Billy Batson - 12 Febbraio 2015, 11:08:59
c'è da dire che però che per una guerriera, le forme abbondanti non penso aiutino molto
Proprio la Lawless dimostrò, negli anni '90, che si può essere "abbondanti" nelle forme ed in gamba nelle acrobazie delle Arti Marziali.
[/quote]

Quali arti marziali?
Dipende!
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: pumui75 - 12 Febbraio 2015, 12:38:50
non per essere pedante ma la LAWLESS
non usava arti marziali nel telefilm XEENA quanto una combinazione di boxe ed effetti fx

per me con il suo personaggio ha dato via alle BAD GIRLS DEL FUMETTO
cioè quelle donne troppe che mettono ko al maschio, in tutti i sensi...

lei aveva pure una dose di autoironia,
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 27 Febbraio 2015, 22:20:40
Da Badtaste:

Citazione
La Notte degli Oscar e i cinecomic non vanno per nulla d’accordo.

La vittoria di Birdman (o Le Imprevedibili Virtù dell’Ignoranza) non ha fatto altro che esacerbare ulteriormente la posizione dell’Academy contro un genere che, prescindendo dalla riuscita artistica che naturalmente varia da caso a caso, contribuisce a mantenere florida un’industria. Quella stessa industria che poi consegna alle sale pellicole di certo meno mainstream di quelle cinefumettistiche anche grazie alle garanzie economiche assicurate da questo filone.

Questo senza considerare poi che ben nove degli interpreti in gara nelle categorie di Attore e Attrice Protagonista e Non Protagonista, Michael Keaton (Batman), Benedict Cumberbatch (Doctor Strange), Mark Ruffalo (Hulk), Edward Norton (Hulk), Bradley Cooper (Guardiani della Galassia), Emma Stone (The Amazing Spider-Man), Marion Cotillard (Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno), Felicity Jones (The Amazing Spider-Man 2), e J.K.Simmons (Spider-Man), hanno o hanno avuto a che fare proprio con i tanto vituperati cinefumetti.

A margine della kermesse, una persona direttamente interessata dall’argomento, il regista di Guardiani della Galassia James Gunn, ha deciso di entrare a gamba tesa nella questione affidando i suoi pensieri a un post pubblicato sul suo profilo Facebook.

Vi proponiamo, a seguire, la nostra traduzione:

Non ho trovato che la battuta di Jack Black sui cinefumetti fosse offensiva, e voi? Cioè era appunto uno scherzo. Anche se quello che è stato scritto sugli Oscar non pareva sulla stessa linea.

Nel momento in cui Dan Gilroy afferma che i partecipanti agli Independent Spirit Awards sono come dei sopravvissuti a uno tsunami di film sui supereroi – cosa che suona strana detta da uno la cui moglie (René Russo, ndr.) ha recitato in due Thor (aggiungiamo poi che Gilroy, in corsa agli Oscar con Lo Sciacallo, ha anche scritto le sceneggiature di film popolari come Real Steel e The Bourne Ultimatum, ndr.) – mi pare che voi ci siate proprio orribilmente affogati, in questo Tsunami. Ma so bene come funzionano queste cose e i discorsi delle premiazioni, quindi vi concederò il beneficio del dubbio.

Qualunque sia il caso la verità è una sola: che in qualsiasi mezzo di espressione artistica, quello che risulta essere “popolare” è sempre stato snobbato dalle sedicenti elite. Ho già vinto più riconoscimenti di quanto mi aspettassi per Guardiani della Galassia. Quello che mi secca e infastidisce è la presunzione di tutti quelli che pensano che siccome fai film di questa portata ci metti meno amore, cura, rispetto a quelli della gente che dà vita a pellicole “indie” o a lungometraggi generalmente riconosciuti come “più seri” dagli Oscar.

Ho fatto film di serie B, film indipendenti, film per bambini, film horror e blockbuster. In ogni ambito ho scoperto che ci sono persone pronte a realizzare un film per soldi o per nutrire la propria vanità. E che c’è chi fa quello che fa perché ama raccontare una storia, ama il cinema e vuole restituire e regalare a questo mondo parte di quella magia che ha interiorizzato grazie al lavoro di altre persone. In tutta onestà, non ho riscontrato una grande differenza fra la percentuale di gente integerrima come questa che opera in un settore rispetto all’altro.

Se pensate che chi realizza film di supereroi sia un idiota, venite fuori e ditelo ad alta voce. Ma se tu, in quanto filmmaker indipendente o “più serio”, credi di mettere più amore nei tuoi personaggi di quanto facciano i fratelli Russo con Captain America, Joss Whedon con Hulk o il sottoscritto con un procione parlante, ti assicuro che stai prendendo una cantonata.

 

Ma non finisce qua. Fra i commenti al post, un utente fa notare a Gunn che, fra le altre cose, “Gilroy ha scritto anche una pessima bozza della sceneggiatura di quel bruttissimo Superman (Superman Lives, ndr.) che la Warner Bros. non ha mai prodotto”. Gunn risponde così:

Come quando chiedo a una ragazza di uscire, questa ti rimbalza e poi cominci a dire in giro quanto sia brutta.


http://www.badtaste.it/2015/02/24/oscar-2015-james-gunn-difende-cinecomic-e-critica-lacademy/118040/ (http://www.badtaste.it/2015/02/24/oscar-2015-james-gunn-difende-cinecomic-e-critica-lacademy/118040/)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 28 Febbraio 2015, 00:35:04
Non è certo un caso se, essendo ormai almeno 50 anni che vedo films, non ho mai cagato minimamente i giudizi, i premi e le recensioni della "critica specializzata".
Per quanto riguarda il genere cinematografico è una professione fuori moda da almeno 80 anni, da quando cioè esistono i trailers.
Questa "critica specializzata" ha ancora un enorme potere nel Teatro dove, purtroppo, non hai come nel cinema la possibilità di vederti le anteprime, e quindi sei costretto a fidarti dei commenti di chi ha già visto lo spettacolo.
Ed è lì che continuano infatti a sguazzare felicemente nel loro sporco lavoro di stroncatura, ed incensano gli amici e chi li foraggia.
Ma nel cinema non contano più un ca...niente da parecchio tempo,ormai.
Si consolano assegnando premi a destra e a manca a gente che piace quasi solo a loro, ma alla fin fine è sempre e solo il pubblico, con il box office, a decretare quali film hanno realmente successo.
 
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 04 Marzo 2015, 22:30:04
la banda di "sfigati" galattici è presentata con attenzione, ognuno ha il suo background ben definito, nonché motivazioni e scopi differenti per seguire gli altri.
Io questa cosa non l'ho assolutamente riscontrata nel film. A parte Star-Lord (ma anche su di lui si poteva fare di più), gli altri sono personaggi di cui sappiamo pochissimo. Io ho avuto l'impressione che si formasse un gruppo tra di loro "perché doveva andare così", ma non ho avuto nessuna risposta convincente dal film.

Un'altro difetto di questo film è che dice ma non mostra.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: phoenix_81 - 04 Marzo 2015, 22:59:03
Si consolano assegnando premi a destra e a manca a gente che piace quasi solo a loro, ma alla fin fine è sempre e solo il pubblico, con il box office, a decretare quali film hanno realmente successo.
 

I critici per definizione criticano, ovvero "sottopongono a esame critico un autore o un’opera"
Cosa c'entri questo col successo al box office non lo capisco...
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: moebius - 07 Marzo 2015, 11:33:40
Si consolano assegnando premi a destra e a manca a gente che piace quasi solo a loro, ma alla fin fine è sempre e solo il pubblico, con il box office, a decretare quali film hanno realmente successo.
 

I critici per definizione criticano, ovvero "sottopongono a esame critico un autore o un’opera"
Cosa c'entri questo col successo al box office non lo capisco...

Quoto, non c'entra molto.. anzi molto spesso i film che fanno più successo ai box office sono veramente pessimi, mentre quelli di vera cinematografia (e intendo quelli in cui la macchina da presa è un pennello e la pellicola è un dipinto, quelli in cui il cinema è arte: NON quelli marvel in nessun modo...) sono troppo spesso completamente sconosciuti o comunque giudicati dalla maggior parte "noiosi", "lenti", "senza trama"... non mi fiderei molto del box office.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: moebius - 07 Marzo 2015, 11:58:08
E comunque checché James Gunn dica che i film riconosciuti sono solo quelli giudicati "più seri", a mio parere è un dato di fatto che Guardiani della Galassia non è un capolavoro né tantomento un film con dietro una riflessione profonda o un concetto da esprimere. Siccome ritengo che l'opera d'arte non sia una cosa fine a sé stessa (a meno che non lo si faccia di proposito come "esercizio grafico", cosa in molti casi molto apprezzabile) ma una cosa che dovrebbe tendere quantomeno a comunicare qualcosa di un tantino più profondo del valore dell'amicizia fra 4 tipi in calzamaglia (cosa non proprio originale e inedita nei film di supereroi), direi che in questo caso dovrebbe "abbozzare" e basta... Mettersi dopo aver girato i Guardiani della Galassia a fare sparate a gente che ha girato film come The Wolf Of Wall Street, 12 anni schiavo, Dallas Buyers Club, Gravity, Django Unchained, Il Discorso del re, Il Cigno Nero, Inception, The fighter, Bastardi senza gloria, il cavaliere oscuro, Non è un paese per vecchi, The Departed, Million Dollar Baby (e TANTISSIMI altri ce ne sarebbero da dire....) mi sembra un tantino inutile. Faccio notare che qui in mezzo ci sono anche film come Il cavaliere oscuro dove Heath Ledger ha vinto l'oscar... In ogni caso non sto parlando da amante degli oscar, anzi li trovo molto squallidi e con giudizi completamente sballati, dico solamente che se una critica agli oscar me la viene a fare il regista di Guardiani della Galassia è un conto; se invece magari me la venisse a fare uno Stanley Kubrick che nonostante sia probabilmente il miglior regista del mondo è riuscito solo una volta a vincere l'oscar, e tra l'altro non per la regia ma per gli effetti speciali (mi piange il cuore a pensarci...) di 2001 Odissea nello spazio... forse sarebbe un'altra cosa...
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Det. Bullock - 07 Marzo 2015, 12:05:31
Non è certo un caso se, essendo ormai almeno 50 anni che vedo films, non ho mai cagato minimamente i giudizi, i premi e le recensioni della "critica specializzata".
Per quanto riguarda il genere cinematografico è una professione fuori moda da almeno 80 anni, da quando cioè esistono i trailers.
Questa "critica specializzata" ha ancora un enorme potere nel Teatro dove, purtroppo, non hai come nel cinema la possibilità di vederti le anteprime, e quindi sei costretto a fidarti dei commenti di chi ha già visto lo spettacolo.
Ed è lì che continuano infatti a sguazzare felicemente nel loro sporco lavoro di stroncatura, ed incensano gli amici e chi li foraggia.
Ma nel cinema non contano più un ca...niente da parecchio tempo,ormai.
Si consolano assegnando premi a destra e a manca a gente che piace quasi solo a loro, ma alla fin fine è sempre e solo il pubblico, con il box office, a decretare quali film hanno realmente successo.

L'Academy non è critica specializzata ma addetti ai lavori cioé produttori, attori eccetera, perlopiù con una certa età spesso chi vota i film nemmeno li ha visti e tendono a scegliere quello che va di moda o è "rassicurante" a seconda del momento, la roba veramente autoriale per esempio raramente ce la fa (e quando lo fa è solo per sentito dire a prescindere dai propri meriti) e la roba "fantasy" (fantascienza, sovrannaturale in genere, horror) di fatto ne è esclusa, gli attori specialmente hanno la tendenza a premiare i film in cui si interpreta un personaggio famoso o dove ci sia un one man show a prescindere dalla categoria, motivo per cui spesso vengono nominati biopic da quattro soldi solo perché c'è l'attore famoso per esempio, o i film dove l'attore famoso interpreta qualcuno che con lui non c'entra nulla per far vedere quanto è bravo.

Tanti Oscar vengono pure dati fuori tempo massimo per queste ragioni, attoroni come Al Pacino spesso hanno ricevuto Oscar per ruoli minori recitati col pilota automatico fatti quando erano già affermati piuttosto che per le loro più grandi interpretazioni.

Insomma, è più la giuria di un talent show travestita da giuria critica che una rappresentazione della critica o del pubblico.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Son Goku - 07 Marzo 2015, 14:10:01
L'ho comprato in blu ray e me lo sono rivisto e che dire, un ottimo cinecomic.

Scorre bene, non ha tempi morti, ti strappa sempre qualche risata e le scene d'azione sono molto coinvolgenti, l'ultima battaglia incanta visivamente, come tutta Xandar del resto.
Trovo che James Gunn, regista che ho apprezzato tantissimo in quel piccolo capolavoro che è Super Attento Crimine, abbia fatto veramente un ottimo lavoro consegnandoci un film divertente, spassoso e piacevolissimo da guardare. E non posso che fargli tutti i miei complimenti visto che girare un film simile su dei personaggi che,eccezione fatta per lettori di comics, erano pressochè sconosciuti, non era per niente semplice e invece lui è riuscito a tirar fuori un gran lavoro, consegnando un film godibile per ogni genere di spettatore.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Slask - 07 Marzo 2015, 18:19:27
Trovo che James Gunn, regista che ho apprezzato tantissimo in quel piccolo capolavoro che è Super Attento Crimine, abbia fatto veramente un ottimo lavoro

Chiamalo solo Super, please   :sick:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Son Goku - 07 Marzo 2015, 19:50:06
Trovo che James Gunn, regista che ho apprezzato tantissimo in quel piccolo capolavoro che è Super Attento Crimine, abbia fatto veramente un ottimo lavoro

Chiamalo solo Super, please   :sick:

Temevo non avreste capito se non specificavo "attento crimine" xD
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 08 Marzo 2015, 00:36:53
L'ho comprato in blu ray e me lo sono rivisto e che dire, un ottimo cinecomic.

Scorre bene, non ha tempi morti, ti strappa sempre qualche risata e le scene d'azione sono molto coinvolgenti, l'ultima battaglia incanta visivamente, come tutta Xandar del resto.
Trovo che James Gunn, regista che ho apprezzato tantissimo in quel piccolo capolavoro che è Super Attento Crimine, abbia fatto veramente un ottimo lavoro consegnandoci un film divertente, spassoso e piacevolissimo da guardare. E non posso che fargli tutti i miei complimenti visto che girare un film simile su dei personaggi che,eccezione fatta per lettori di comics, erano pressochè sconosciuti, non era per niente semplice e invece lui è riuscito a tirar fuori un gran lavoro, consegnando un film godibile per ogni genere di spettatore.


Peccato solo che a me non è piaciuto come sono stati gesti alcuni personaggi(la Nova Corps in particolare che sono stati resi praticamente una versione SF dei Keystone Cops senza alcuna menzione della Nova Force o della Uni-Mente mentre Nova Prime e Rhomann Dey erano rispettivamente una versione alleggerita di Nick Fury e Coulson). Per non parlare poi che adesso la Marvel ci sta sbattendo in faccia la versione cinematografica dei Guardiani anche nei fumetti, mandando a p*****e il lavoro di Abnett, Lanning e Giffen.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Skas - 08 Marzo 2015, 01:28:02
L'ho comprato in blu ray e me lo sono rivisto e che dire, un ottimo cinecomic.

Scorre bene, non ha tempi morti, ti strappa sempre qualche risata e le scene d'azione sono molto coinvolgenti, l'ultima battaglia incanta visivamente, come tutta Xandar del resto.
Trovo che James Gunn, regista che ho apprezzato tantissimo in quel piccolo capolavoro che è Super Attento Crimine, abbia fatto veramente un ottimo lavoro consegnandoci un film divertente, spassoso e piacevolissimo da guardare. E non posso che fargli tutti i miei complimenti visto che girare un film simile su dei personaggi che,eccezione fatta per lettori di comics, erano pressochè sconosciuti, non era per niente semplice e invece lui è riuscito a tirar fuori un gran lavoro, consegnando un film godibile per ogni genere di spettatore.


Peccato solo che a me non è piaciuto come sono stati gesti alcuni personaggi(la Nova Corps in particolare che sono stati resi praticamente una versione SF dei Keystone Cops senza alcuna menzione della Nova Force o della Uni-Mente mentre Nova Prime e Rhomann Dey erano rispettivamente una versione alleggerita di Nick Fury e Coulson). Per non parlare poi che adesso la Marvel ci sta sbattendo in faccia la versione cinematografica dei Guardiani anche nei fumetti, mandando a p*****e il lavoro di Abnett, Lanning e Giffen.
:quoto:
Aggiungi anche gamora e Drax
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 08 Marzo 2015, 01:40:24
L'ho comprato in blu ray e me lo sono rivisto e che dire, un ottimo cinecomic.

Scorre bene, non ha tempi morti, ti strappa sempre qualche risata e le scene d'azione sono molto coinvolgenti, l'ultima battaglia incanta visivamente, come tutta Xandar del resto.
Trovo che James Gunn, regista che ho apprezzato tantissimo in quel piccolo capolavoro che è Super Attento Crimine, abbia fatto veramente un ottimo lavoro consegnandoci un film divertente, spassoso e piacevolissimo da guardare. E non posso che fargli tutti i miei complimenti visto che girare un film simile su dei personaggi che,eccezione fatta per lettori di comics, erano pressochè sconosciuti, non era per niente semplice e invece lui è riuscito a tirar fuori un gran lavoro, consegnando un film godibile per ogni genere di spettatore.


Peccato solo che a me non è piaciuto come sono stati gesti alcuni personaggi(la Nova Corps in particolare che sono stati resi praticamente una versione SF dei Keystone Cops senza alcuna menzione della Nova Force o della Uni-Mente mentre Nova Prime e Rhomann Dey erano rispettivamente una versione alleggerita di Nick Fury e Coulson). Per non parlare poi che adesso la Marvel ci sta sbattendo in faccia la versione cinematografica dei Guardiani anche nei fumetti, mandando a p*****e il lavoro di Abnett, Lanning e Giffen.
:quoto:
Aggiungi anche gamora e Drax

 :quoto:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Son Goku - 09 Marzo 2015, 13:07:15
L'ho comprato in blu ray e me lo sono rivisto e che dire, un ottimo cinecomic.

Scorre bene, non ha tempi morti, ti strappa sempre qualche risata e le scene d'azione sono molto coinvolgenti, l'ultima battaglia incanta visivamente, come tutta Xandar del resto.
Trovo che James Gunn, regista che ho apprezzato tantissimo in quel piccolo capolavoro che è Super Attento Crimine, abbia fatto veramente un ottimo lavoro consegnandoci un film divertente, spassoso e piacevolissimo da guardare. E non posso che fargli tutti i miei complimenti visto che girare un film simile su dei personaggi che,eccezione fatta per lettori di comics, erano pressochè sconosciuti, non era per niente semplice e invece lui è riuscito a tirar fuori un gran lavoro, consegnando un film godibile per ogni genere di spettatore.


Peccato solo che a me non è piaciuto come sono stati gesti alcuni personaggi(la Nova Corps in particolare che sono stati resi praticamente una versione SF dei Keystone Cops senza alcuna menzione della Nova Force o della Uni-Mente mentre Nova Prime e Rhomann Dey erano rispettivamente una versione alleggerita di Nick Fury e Coulson). Per non parlare poi che adesso la Marvel ci sta sbattendo in faccia la versione cinematografica dei Guardiani anche nei fumetti, mandando a p*****e il lavoro di Abnett, Lanning e Giffen.

Hai ragione anch'io avrei preferito vedere una Nova Corps come la sua controparte fumettestica però hanno scelto di renderla diversamente e mi sono accontentato. Ovviamente parlo così perchè non sono legato ai personaggi della Nova Corps perchè altrimenti il mio risentimento sarebbe stato maggiore, quindi posso capire bene il tuo punto di vista.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 15 Aprile 2015, 02:11:49
Da Bestmovie.it

Citazione
Potevamo aspettarcelo, e ora abbiamo la conferma: Guardiani della Galassia si era chiuso con la grande curiosità legata al padre di Star-Lord (Chris Pratt), e pare che sarà su questo che si concentrerà il sequel. Parlando con Vulture, il regista e sceneggiatore del cinecomic James Gunn (che ne ha da poco ultimato lo script) ha detto che il film si focalizzerà sulla famiglia di disadattati, ma mentre il primo capitolo riguardava soprattutto il rapporto di Star-Lord con sua madre, “questa è una storia di padri. Quindi è entusiasmante addentrarcisi”.

Nei fumetti, il padre del protagonista è l’imperatore J’Son, ma Gunn ha detto fin da subito che quel personaggio non ci sarà. Per cui, è ancora un mistero l’identità del genitore, come anche dell’attore che lo potrebbe interpretare. Inoltre, l’autore ha parlato al plurale, perciò ci chiediamo quali saranno i padri che vedremo: probabilmente, tornerà in primo piano il legame difficile di Nebula (Karen Gillien) con suo padre Thanos (Josh Brolin).

Okay, prima di tutto dico che quella cosa tra Peter e sua madre l'ho a mala pena sentita perchè Peter ha fatto il clown per buona parte del film. Solo alla fine, quando ha rivelato il suo regalo di compleanno io ero tipo ''ah già, quello''.

Almeno c'e la speranza che vedremo di più Thanos.

E ti prego Gunn, fa sembrare gli extra degli alieni con un design più fantasioso invece di un mucchio di artisti del bodypaint.

Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Heretic Bil - 15 Aprile 2015, 10:15:40
Vedendo come'è andata con il primo, ho ancora più paura ora per il seconda: rapporto padre-figlio? Speriamo allora non si ispiri (per quel poco che si è ispirato) nuovamente alla run di Bendis come caratterizzazioni.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 15 Aprile 2015, 11:06:34
Vedendo come'è andata con il primo, ho ancora più paura ora per il seconda: rapporto padre-figlio? Speriamo allora non si ispiri (per quel poco che si è ispirato) nuovamente alla run di Bendis come caratterizzazioni.

Gunn ha detto che J'Son non sarà il padre di Pete.

PS:Il tuo avatar è terrificante.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Heretic Bil - 15 Aprile 2015, 11:30:02
Non ho letto la seconda parte della news per evitare Spoiler e invece era quella più importante :lolle:
Niente J'Son? Meno pericoli di sbagliate ispirazioni, bene :sisi:
Speriamo in un Thanos più presente allora! :w00t:

P.S. deve esserlo :shifty:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: UltramanMattia - 24 Aprile 2015, 18:15:28
Alcune clip della nuova serie animata.

http://www.cosmicbooknews.com/content/watch-10-clips-guardians-galaxy-animated-series (http://www.cosmicbooknews.com/content/watch-10-clips-guardians-galaxy-animated-series)
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: magicgabri85 - 11 Luglio 2015, 17:16:49
visto in un torrido sabato pomeriggio.concordo con chi si è espresso con pareri positivi verso il regista.
il film mi è piaciuto,mi ha fatto sorridere e intrattenuto piacevolmente x la maggior parte della durata
lo rivedrei volentieri!
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Arkham Knight - 29 Luglio 2015, 17:43:58
Visto ieri e mi è piaciuto abbastanza, tantissima azione ed effetti speciali e belle le scene comiche, forse un tantino troppe ma ci sta. Se avessi visto questo film nell'adolescenza me ne sarei innamorato.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: NikoFever - 06 Settembre 2015, 01:16:37
Ieri sera sono finalmente riuscito a vederlo. Mi è piaciuto un sacco!!  :w00t:
Per quanto mi riguarda è uno dei miglior film Marvel, secondo me sono stati gestiti davvero bene i personaggi. E questo era il punto su cui avevo più timori prima di vedere il film.
Ho trovato ben gestite le gag, non invadenti e piazzate nei momenti giusti. Mi è piaciuto davvero davvero molto, mi ha coinvolto e il tempo della durata è volato via in un baleno.
Che altro devo dire....me ne sono innamorato  :wub:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Det Com - 09 Febbraio 2016, 16:09:52
A livello tecnico non è un capolavoro ma è comunque ben fatto, per il genere.
Quantomeno, rispetto ad altre riduzioni in ambito cinecomics, questo è cinema a tutti gli effetti.
A livello visivo è ottimo, nessuna sbavatura e, anzi, in alcuni passaggi mi ha lasciato a bocca aperta.

È un film di genere mascherato da commediona action per tutta la famiglia.
Se non addirittura un film parodia di quelli fatti bene, di quelli come non se ne vedono da anni.
Perché soprattutto trolla, trolla di brutto.
Contiene un mucchio di sotto-testi ingiustamente bollati come vaccate.

Sì, mi riferisco anche (ma non solo) al balletto sul finale.
Mi riferisco al fatto che in ogni momento clou la tensione sia stemperata, se non proprio ammazzata, da situazioni anti-cliché
Alcuni esempi, solo i primi che mi vengono in mente, ma non gli unici:
  • «Sono StarLord!» «Chi??»
  • Gamora e Quill esultano, seguiti da Drax che si mette a ridere in modo esageratamente sguaiato. Gamora e Quill si guardano interdetti.
  • Il discorso egocentrico, inutilmente prolisso e anti-climax di Quill coricato sopra a Gamora dopo averla salvata, con perdita della pazienza della stessa.
  • Il dolcissimo Groot che squarcia i nemici in serie cercando approvazione dei propri compagni con un bel sorrisone (e ricevendone, a sua insaputa, sguardi interdetti).
  • In parecchi (ma non in tutti) film d'azione che si prendono sul serio, lo scontro finale si conclude per merito di una disattenzione del nemico dovuta ad una perdita di tempo. Calcare la mano ancora su questo aspetto non sarebbe un po' troppo banale? Chissenefrega! Questo film non si è mai preso sul serio neanche nei momenti di vero dolore: vada per il balletto! (Successivo, peraltro, ad una adrenalinica e visivamente splendida battaglia)

Insomma, non è solo questione della battutina, qua c'è proprio del meta-cinema.
Ovviamente può anche non piacere affatto proprio per questi aspetti, solo trovo ingeneroso che venga inserito tra i film per bambini e stop.
È un film per tutti, su questo non ci piove, eppure ha in sé diverse chiavi di lettura per niente banali.

Inventa qualcosa di nuovo? Assolutamente no. È un ottimo prodotto pop che diverte e intrattiene, ma non è un capolavoro.
Si poteva fare di meglio? Sì, senza dubbio. La sceneggiatura fondamentalmente è una discreta cag*ata piena di buchi.
Oltre alla questione un po' nerd delle trasposizioni non azzeccate di alcuni personaggi (Drax, Gamora, Nova Corps, Collezionista).
E il villain, Ronan, rimane scarso sulla falsariga di altri villain MCU. Invece Thanos, per il poco che si vede, è ottimo e anche Nebula non è male.

Però mi sembra inutile sbattere i piedi su queste cose quando il film parte da tutt'altri presupposti.
Così come mi sembra inutile il video dei finali alternativi: vuol dire aggiungere (nel senso di subire) altro trollaggio al trollaggio subìto.

Da come avrete capito lo promuovo di brutto.
Qualcosa di diverso nel MCU che non ne cambia l'Universo ma, semmai, lo arricchisce sotto un aspetto diverso.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Arkin Torsen - 09 Febbraio 2016, 17:09:17
Bellissimo commento  :clap: :clap:


Questo è il film Marvel che ho rivisto più volte. Forse non è il migliore, ma è senza dubbio il mio preferito.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: nickorso90 - 09 Febbraio 2016, 17:38:55
Bellissimo commento  :clap: :clap:


Questo è il film Marvel che ho rivisto più volte. Forse non è il migliore, ma è senza dubbio il mio preferito.
No no è proprio il migliore fin ora :wub:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Skas - 30 Settembre 2016, 21:10:58
Trasmesso ora su Rai Due
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: DrHouse92 - 30 Settembre 2016, 23:13:18
Bello proprio, mi ha divertito tantissimo e non ci si può non affezionare a questo gruppo :D
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Arkin Torsen - 30 Settembre 2016, 23:16:23
Bello proprio, mi ha divertito tantissimo e non ci si può non affezionare a questo gruppo :D

 :clap: :clap:
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: overminder78 - 13 Dicembre 2017, 13:11:59
visto ieri sera. Per carità, il film intrattiene e scorre, ma vederlo finalmente mi aiuta a spiegarmi tante cose. Mi fa capire se non metti scenette comiche che rasentano l'idiozia e non obbligano alla risatina forzata da parte dello spettatore, non ottieni successo al boxoffice. Questo Guardiani della Galassia è un film Disney per famiglie in tutto e per tutto. Non seguo il MCU ma da quanto ho sentito dire, tutto l'universo cinematografico Marvel è su questi toni
morale: un film discreto che intrattiene e diverte, ma i cui faraonici incassi e successi sono notevolmente immotivati
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 13 Dicembre 2017, 13:15:38
morale: un film discreto che intrattiene e diverte, ma i cui faraonici incassi e successi sono notevolmente immotivati
Gli incassi sono motivati dal fatto che sono riusciti a trascinare al cinema anche le famiglie e chi non legge fumetti.
Il che è quanto sperano sempre le Majors cinematografiche quando varano queste produzioni.
Se poi ci riescono, o non ci riescono, è un altro discorso.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: overminder78 - 13 Dicembre 2017, 13:19:31
morale: un film discreto che intrattiene e diverte, ma i cui faraonici incassi e successi sono notevolmente immotivati
Gli incassi sono motivati dal fatto che sono riusciti a trascinare al cinema anche le famiglie e chi non legge fumetti.
Il che è quanto sperano sempre le Majors cinematografiche quando varano queste produzioni.
Se poi ci riescono, o non ci riescono, è un altro discorso.

ma infatti: Disney trascina ragazzini e famiglie intere a vedere i suoi film. Peccato però per i prodotti che, nonostante divertano e gli ottimi effetti speciali, non siano - a conti fatti - questi grandi film capolavoro
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Largand - 13 Dicembre 2017, 13:26:50
morale: un film discreto che intrattiene e diverte, ma i cui faraonici incassi e successi sono notevolmente immotivati
Gli incassi sono motivati dal fatto che sono riusciti a trascinare al cinema anche le famiglie e chi non legge fumetti.
Il che è quanto sperano sempre le Majors cinematografiche quando varano queste produzioni.
Se poi ci riescono, o non ci riescono, è un altro discorso.

ma infatti: Disney trascina ragazzini e famiglie intere a vedere i suoi film. Peccato però per i prodotti che, nonostante divertano e gli ottimi effetti speciali, non siano - a conti fatti - questi grandi film capolavoro
Chi guarda questi film non cerca "capolavori".
A parte il fatto che io quando sento parlare di "capolavori" già mi da un fastidio immenso, perché si cerca di etichettare ciò che piace ad alcuni "esperti" come un qualcosa che DEVE OBBLIGATORIAMENTE PIACERE quasi a tutti ("Eh, è un capolavoro"), i film sui super eroi sono semplicemente dei film "Action", fatti per piacere a chi ama vedere film con scazzottate ed effetti speciali.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: pumui75 - 13 Dicembre 2017, 14:27:57
ognuno ha le sue idee ma io ritengo GUARDIANI UN CAPOLAVORO
per quanto riguarda il rispetto dello spirito  marvel più giocoso e leggero..
E ci vuole coraggio a fare due film con protagonisti PROCIONE PARLANTE VIOLENTO ED un tronco !!
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: Bread v Pak - 13 Dicembre 2017, 14:35:13
ognuno ha le sue idee ma io ritengo GUARDIANI UN CAPOLAVORO
per quanto riguarda il rispetto dello spirito  marvel più giocoso e leggero..
E ci vuole coraggio a fare due film con protagonisti PROCIONE PARLANTE VIOLENTO ED un tronco !!

Il Procione è coccoloso, ottimo per i peluche... altro che coraggio
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: phoenix_81 - 13 Dicembre 2017, 14:40:58
Guardiani della Galassia è l'esempio perfetto su come prendere dei personaggi sconosciuti e renderli immediatamente popolari e amati.
Un film pop nell'accezione più positiva del termine, divertente, coraggioso, emozionante... per quanto mi riguarda uno dei cinecomics più belli di sempre.
Titolo: Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
Inserito da: CappuccioRosso - 07 Aprile 2018, 15:25:06
Guardiani della Galassia è l'esempio perfetto su come prendere dei personaggi sconosciuti e renderli immediatamente popolari e amati.
Un film pop nell'accezione più positiva del termine, divertente, coraggioso, emozionante... per quanto mi riguarda uno dei cinecomics più belli di sempre.
Verissimo