Autore Topic: Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn  (Letto 15707 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline phoenix_81

  • *****
  • Nerd geneticamente modificato
  • Post: 3438
Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
« Risposta #45 il: 25 Ottobre 2014, 20:23:56 »
  • La Marvel non sbaglia un colpo, se tolgo giusto quell'orripilante "incredibile Hulk" il resto è stato un continuo crescendo con una voglia palpabile di fare sempre meglio!   :clap:

    Iron Man 2, Captain America e Thor 2 li ho trovati abbastanza insipidi, tutto sommato paragonabili a Hulk

    che eresie :lolle:

    Sarà... per me gli unici Marvel degni di nota (ciascuno per motivi diversi) sono Avengers, Iron Man 3 e Winter Soldier, il resto onestamente lo trovo abbastanza mediocre. Sono fiducioso riguardo "Guardiani della Galassia"

    Offline schism75

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 309
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #46 il: 25 Ottobre 2014, 23:31:49 »
  • Visto questa sera. Che dire, gran bel film. Ho riso tanto, mi sono goduto i momenti di azione, e i momenti toccanti. E per questa volta mi vanno bene anche le licenze rispetto al fumetto. Voto 8

    Ad un certo punto, poco prima del combattimento finale ho pensato che

    Spoiler  :
    ora Xandar viene spazzata via, con tutti i nova, nova prime in testa e improvvisamente sorge Richard Rider e aiuta Quill a battere Ronan... Peccato  :lolle:

    Invece del film:

    Spoiler  :

    Non mi é piaciuto:

    Gamora e drax mi sono sembrati meno temibili di quanto dovrebbero essere. Soprattuto Drax, mi é sembrato un po' minorato, almeno inizialmente

    Ronan fisicamente un bel po' distante dalla sua controparte cartacea. Troppo mingherlino. Inoltre mi é dispiaciuto che sia presentato esclusivamente come il cattivo e come viene eliminato. Si perde la possibilità di redimerlo e impiegarlo in futuro come avrebbe meritato. Insomma é L'accusatore, uno dei principali eroi della parte cosmica della Marvel.

    I Nova corps, sono lontani anni luce dalla parte fumettistica. Peccato.

    La scena finale, post titoli, é per un certo verso deludente. Con che cosa farà da ponte?

    Mi é piaciuto:

    Oltre a tutto Il film: Cosmo!


    Offline UltramanMattia

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3722
    • Still a fan in spite of DCLeaguers
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #47 il: 25 Ottobre 2014, 23:32:13 »
  • Ecco le differenze tra fumetti e film.

    Citazione
    Nel film, la madre di Star-Lord muore di cancro mentre nei fumetti è il marito ad ucciderla in quanto riconosce che il bambino non è suo figlio.
    Nei fumetti, Peter cresce sulla Terra e da adulto diventerà un astronauta; durante una missione nello spazio incontrerà una misteriosa entità aliena (il "Signore del Sole") che gli donerà il manto di Star-Lord. Nel film, Peter è cresciuto da criminali alieni ed è egli stesso a definirsi pomposamente Star-Lord.
    Nel film Gamora tradisce il padre adottivo Thanos in quanto scopre che è il responsabile della morte della sua famiglia e perché pentita delle stragi che ha commesso al suo servizio. Nei fumetti, Thanos non ha ucciso la famiglia di Gamora, anzi ha salvato la bambina dalla Chiesa Universale della Verità e l'ha allevata come una figlia, affezionandosi realmente a lei e non solo per usarla per i suoi scopi come aveva inizialmente previsto. Gamora tradirà effettivamente Thanos nei fumetti ma solo per amore di Adam Warlock.
    Nebula nel film è presentata come figlia adottiva di Thanos, come Gamora, mentre nei fumetti si spaccia per nipote di Thanos per incrementare la sua fama e la sua reputazione ma non ha alcun vero legame con il Titano. Nei fumetti Nebula è a capo di una banda di pirati e razziatori cosmici e porta una folta chioma azzurra.
    Gamora nei fumetti è molto più fredda, attaccabrighe e di poche parole rispetto al film dove invece si apre a cuor leggero verso Star-Lord, pur conoscendolo da poco.
    Drax nei fumetti si chiama Arthur Douglas ed è un terrestre originario della California; durante un viaggio in auto, Arthur e la sua famiglia si imbatterono in Thanos, che non esitò ad ucciderli sul colpo. Kronos, il dio degli Eterni di Titano (popolo a cui appartiene Thanos) decise di resuscitare Arthur nella forma sovrumana di Drax il Distruttore e gli assegnò il compito di uccidere Thanos. Nel film, non vengono esplorate chiaramente le origini di Drax ma viene lasciato intendere che non sia umano e viene detto la sua famiglia è stata uccisa da Ronan.
    Nel film, le Kyln sono un semplice carcere per criminali gestito dai Nova Corps, mentre nei fumetti sono prigioni cosmiche antichissime (furono create quando l'universo era giovane da un architetto ignoto perfino a esseri potenti come Galactus) progettate per contenere minacce di portata universale.
    Ronan l'Accusatore, nel film, è un malvagio fanatico guerrafondaio che si rifiuta di accettare la pace tra il suo popolo e i rivali storici e decide quindi di allearsi con Thanos pur di ottenere il potere di sterminarli tutti. Nei fumetti, sebbene abbia iniziato la sua storia come avversario dei Fantastici 4, Ronan è un anti-eroe ligio al suo dovere e al suo popolo, cosa che lo ha portato spesso in conflitto con i supereroi terresti, ma è un guerriero leale con un forte senso dell'onore che risparmia sempre i suoi avversari se si arrendono e punisce i criminali e i malvagi.
    Ronan e Thanos non si sono mai alleati nei fumetti.
    Nel film, il Collezionista rivela che le Gemme dell'Infinito sono state usate come strumenti da potenti alieni che si intuisce essere i Celestiali, mentre nei fumetti la vera natura delle Gemme era ignota a tutti tranne che a Thanos prima che il Titano la palesasse componendo il Guanto dell'Infinito.
    Nel film, Carina è la schiava del Collezionista e muore nel tentativo di impadronirsi della Gemma per ucciderlo e divenire libera. Nei fumetti, Carina è la figlia del Collezionista e giocherà un ruolo chiave nella saga di Korvac.
    Nei fumetti è esistito un gruppo chiamato Guardiani della Galassia che precede quello mostrato nel film. Gli originali Guardiani della Galassia erano un gruppo di supereroi nel XXXI secolo. I Guardiani della Galassia della nostra epoca invece decisero di adottare questo nome dopo aver conosciuto un membro di tale gruppo, il maggiore Victory.
    Yondu nel film è un criminale ed uno dei banditi che ha rapito Peter mentre nei fumetti è un supereroe e un membro dei Guardiani originali.
    Nel film sono assenti diversi membri della formazione dei Guardiani della Galassia nei fumetti: Adam Warlock, Quasar, Dragoluna, Jack Flag, Mantis e Cosmo (quest'ultimo appare in un cameo).
    Nei fumetti, i Nova Corps sono una forza militare che conta migliaia e migliaia di membri sparsi per tutto l'universo, tutti alimentati dalla Nova Force, una fonte d'energia che dona loro poteri cosmici. Sono inoltre guidati da una coscienza collettiva, l'Uni-Mente, sorta di supercomputer vivente che funge da mentore per tutti i Nova Corps. Nel film, i Nova Corps contano solo 500 membri e non sono dotati di poteri cosmici (né si fa riferimento all'Uni-Mente o alla Nova Force) ma si limitano ad utilizzare pistole e fucili tecnologicamente avanzati, comportandosi come un semplice corpo di polizia versione cosmica.

    Citazione
    Spoiler  :
    Ronan fisicamente un bel po' distante dalla sua controparte cartacea. Troppo mingherlino. Inoltre mi é dispiaciuto che sia presentato esclusivamente come il cattivo e come viene eliminato. Si perde la possibilità di redimerlo e impiegarlo in futuro come avrebbe meritato. Insomma é L'accusatore, uno dei principali eroi della parte cosmica della Marvel.

    I Nova corps, sono lontani anni luce dalla parte fumettistica. Peccato.

    La scena finale, post titoli, é per un certo verso deludente. Con che cosa farà da ponte?

     :quoto: :quoto: :quoto:
    « Ultima modifica: 25 Ottobre 2014, 23:36:52 da UltramanMattia »
    https://www.facebook.com/mattia.garavini.3

    Membro del club:''nessuno capisce Thanos tranne Jim Starlin.''
    http://whenwillthehurtingstop.blogspot.it/2013/04/sir-thanos-rising-1-marvel-made-mistake.html

    il 90% degli italiani ( almeno i DCLeaguers) considera Frank Miller un dio infallibile e i tokusatsu della merda, se sei del restante 10% metti questo nella tua firma.

    Offline Skas

    • X-Men
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3779
    • Stormtrooper
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #48 il: 25 Ottobre 2014, 23:46:31 »
  • Ecco le differenze tra fumetti e film.

    Citazione
    Nel film, la madre di Star-Lord muore di cancro mentre nei fumetti è il marito ad ucciderla in quanto riconosce che il bambino non è suo figlio.
    Nei fumetti, Peter cresce sulla Terra e da adulto diventerà un astronauta; durante una missione nello spazio incontrerà una misteriosa entità aliena (il "Signore del Sole") che gli donerà il manto di Star-Lord. Nel film, Peter è cresciuto da criminali alieni ed è egli stesso a definirsi pomposamente Star-Lord.
    Nel film Gamora tradisce il padre adottivo Thanos in quanto scopre che è il responsabile della morte della sua famiglia e perché pentita delle stragi che ha commesso al suo servizio. Nei fumetti, Thanos non ha ucciso la famiglia di Gamora, anzi ha salvato la bambina dalla Chiesa Universale della Verità e l'ha allevata come una figlia, affezionandosi realmente a lei e non solo per usarla per i suoi scopi come aveva inizialmente previsto. Gamora tradirà effettivamente Thanos nei fumetti ma solo per amore di Adam Warlock.
    Nebula nel film è presentata come figlia adottiva di Thanos, come Gamora, mentre nei fumetti si spaccia per nipote di Thanos per incrementare la sua fama e la sua reputazione ma non ha alcun vero legame con il Titano. Nei fumetti Nebula è a capo di una banda di pirati e razziatori cosmici e porta una folta chioma azzurra.
    Gamora nei fumetti è molto più fredda, attaccabrighe e di poche parole rispetto al film dove invece si apre a cuor leggero verso Star-Lord, pur conoscendolo da poco.
    Drax nei fumetti si chiama Arthur Douglas ed è un terrestre originario della California; durante un viaggio in auto, Arthur e la sua famiglia si imbatterono in Thanos, che non esitò ad ucciderli sul colpo. Kronos, il dio degli Eterni di Titano (popolo a cui appartiene Thanos) decise di resuscitare Arthur nella forma sovrumana di Drax il Distruttore e gli assegnò il compito di uccidere Thanos. Nel film, non vengono esplorate chiaramente le origini di Drax ma viene lasciato intendere che non sia umano e viene detto la sua famiglia è stata uccisa da Ronan.
    Nel film, le Kyln sono un semplice carcere per criminali gestito dai Nova Corps, mentre nei fumetti sono prigioni cosmiche antichissime (furono create quando l'universo era giovane da un architetto ignoto perfino a esseri potenti come Galactus) progettate per contenere minacce di portata universale.
    Ronan l'Accusatore, nel film, è un malvagio fanatico guerrafondaio che si rifiuta di accettare la pace tra il suo popolo e i rivali storici e decide quindi di allearsi con Thanos pur di ottenere il potere di sterminarli tutti. Nei fumetti, sebbene abbia iniziato la sua storia come avversario dei Fantastici 4, Ronan è un anti-eroe ligio al suo dovere e al suo popolo, cosa che lo ha portato spesso in conflitto con i supereroi terresti, ma è un guerriero leale con un forte senso dell'onore che risparmia sempre i suoi avversari se si arrendono e punisce i criminali e i malvagi.
    Ronan e Thanos non si sono mai alleati nei fumetti.
    Nel film, il Collezionista rivela che le Gemme dell'Infinito sono state usate come strumenti da potenti alieni che si intuisce essere i Celestiali, mentre nei fumetti la vera natura delle Gemme era ignota a tutti tranne che a Thanos prima che il Titano la palesasse componendo il Guanto dell'Infinito.
    Nel film, Carina è la schiava del Collezionista e muore nel tentativo di impadronirsi della Gemma per ucciderlo e divenire libera. Nei fumetti, Carina è la figlia del Collezionista e giocherà un ruolo chiave nella saga di Korvac.
    Nei fumetti è esistito un gruppo chiamato Guardiani della Galassia che precede quello mostrato nel film. Gli originali Guardiani della Galassia erano un gruppo di supereroi nel XXXI secolo. I Guardiani della Galassia della nostra epoca invece decisero di adottare questo nome dopo aver conosciuto un membro di tale gruppo, il maggiore Victory.
    Yondu nel film è un criminale ed uno dei banditi che ha rapito Peter mentre nei fumetti è un supereroe e un membro dei Guardiani originali.
    Nel film sono assenti diversi membri della formazione dei Guardiani della Galassia nei fumetti: Adam Warlock, Quasar, Dragoluna, Jack Flag, Mantis e Cosmo (quest'ultimo appare in un cameo).
    Nei fumetti, i Nova Corps sono una forza militare che conta migliaia e migliaia di membri sparsi per tutto l'universo, tutti alimentati dalla Nova Force, una fonte d'energia che dona loro poteri cosmici. Sono inoltre guidati da una coscienza collettiva, l'Uni-Mente, sorta di supercomputer vivente che funge da mentore per tutti i Nova Corps. Nel film, i Nova Corps contano solo 500 membri e non sono dotati di poteri cosmici (né si fa riferimento all'Uni-Mente o alla Nova Force) ma si limitano ad utilizzare pistole e fucili tecnologicamente avanzati, comportandosi come un semplice corpo di polizia versione cosmica.

    Citazione
    Spoiler  :
    Ronan fisicamente un bel po' distante dalla sua controparte cartacea. Troppo mingherlino. Inoltre mi é dispiaciuto che sia presentato esclusivamente come il cattivo e come viene eliminato. Si perde la possibilità di redimerlo e impiegarlo in futuro come avrebbe meritato. Insomma é L'accusatore, uno dei principali eroi della parte cosmica della Marvel.

    I Nova corps, sono lontani anni luce dalla parte fumettistica. Peccato.

    La scena finale, post titoli, é per un certo verso deludente. Con che cosa farà da ponte?

     :quoto: :quoto: :quoto:
    se non sbaglio con una retcon la madre di peter muore perchè uccisa dai badoon,star-lord si fa chiamare così perchè e il nomignolo con cui lo chiama la madre e a uccidere la famiglia di gamora fu proprio thanos che però diede la colpa alla chiesa universale


    Offline Luke-Logan

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5900
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #49 il: 26 Ottobre 2014, 00:12:32 »
  • Ecco le differenze tra fumetti e film.

    Citazione
    Nel film, la madre di Star-Lord muore di cancro mentre nei fumetti è il marito ad ucciderla in quanto riconosce che il bambino non è suo figlio.
    Nei fumetti, Peter cresce sulla Terra e da adulto diventerà un astronauta; durante una missione nello spazio incontrerà una misteriosa entità aliena (il "Signore del Sole") che gli donerà il manto di Star-Lord. Nel film, Peter è cresciuto da criminali alieni ed è egli stesso a definirsi pomposamente Star-Lord.
    Nel film Gamora tradisce il padre adottivo Thanos in quanto scopre che è il responsabile della morte della sua famiglia e perché pentita delle stragi che ha commesso al suo servizio. Nei fumetti, Thanos non ha ucciso la famiglia di Gamora, anzi ha salvato la bambina dalla Chiesa Universale della Verità e l'ha allevata come una figlia, affezionandosi realmente a lei e non solo per usarla per i suoi scopi come aveva inizialmente previsto. Gamora tradirà effettivamente Thanos nei fumetti ma solo per amore di Adam Warlock.
    Nebula nel film è presentata come figlia adottiva di Thanos, come Gamora, mentre nei fumetti si spaccia per nipote di Thanos per incrementare la sua fama e la sua reputazione ma non ha alcun vero legame con il Titano. Nei fumetti Nebula è a capo di una banda di pirati e razziatori cosmici e porta una folta chioma azzurra.
    Gamora nei fumetti è molto più fredda, attaccabrighe e di poche parole rispetto al film dove invece si apre a cuor leggero verso Star-Lord, pur conoscendolo da poco.
    Drax nei fumetti si chiama Arthur Douglas ed è un terrestre originario della California; durante un viaggio in auto, Arthur e la sua famiglia si imbatterono in Thanos, che non esitò ad ucciderli sul colpo. Kronos, il dio degli Eterni di Titano (popolo a cui appartiene Thanos) decise di resuscitare Arthur nella forma sovrumana di Drax il Distruttore e gli assegnò il compito di uccidere Thanos. Nel film, non vengono esplorate chiaramente le origini di Drax ma viene lasciato intendere che non sia umano e viene detto la sua famiglia è stata uccisa da Ronan.
    Nel film, le Kyln sono un semplice carcere per criminali gestito dai Nova Corps, mentre nei fumetti sono prigioni cosmiche antichissime (furono create quando l'universo era giovane da un architetto ignoto perfino a esseri potenti come Galactus) progettate per contenere minacce di portata universale.
    Ronan l'Accusatore, nel film, è un malvagio fanatico guerrafondaio che si rifiuta di accettare la pace tra il suo popolo e i rivali storici e decide quindi di allearsi con Thanos pur di ottenere il potere di sterminarli tutti. Nei fumetti, sebbene abbia iniziato la sua storia come avversario dei Fantastici 4, Ronan è un anti-eroe ligio al suo dovere e al suo popolo, cosa che lo ha portato spesso in conflitto con i supereroi terresti, ma è un guerriero leale con un forte senso dell'onore che risparmia sempre i suoi avversari se si arrendono e punisce i criminali e i malvagi.
    Ronan e Thanos non si sono mai alleati nei fumetti.
    Nel film, il Collezionista rivela che le Gemme dell'Infinito sono state usate come strumenti da potenti alieni che si intuisce essere i Celestiali, mentre nei fumetti la vera natura delle Gemme era ignota a tutti tranne che a Thanos prima che il Titano la palesasse componendo il Guanto dell'Infinito.
    Nel film, Carina è la schiava del Collezionista e muore nel tentativo di impadronirsi della Gemma per ucciderlo e divenire libera. Nei fumetti, Carina è la figlia del Collezionista e giocherà un ruolo chiave nella saga di Korvac.
    Nei fumetti è esistito un gruppo chiamato Guardiani della Galassia che precede quello mostrato nel film. Gli originali Guardiani della Galassia erano un gruppo di supereroi nel XXXI secolo. I Guardiani della Galassia della nostra epoca invece decisero di adottare questo nome dopo aver conosciuto un membro di tale gruppo, il maggiore Victory.
    Yondu nel film è un criminale ed uno dei banditi che ha rapito Peter mentre nei fumetti è un supereroe e un membro dei Guardiani originali.
    Nel film sono assenti diversi membri della formazione dei Guardiani della Galassia nei fumetti: Adam Warlock, Quasar, Dragoluna, Jack Flag, Mantis e Cosmo (quest'ultimo appare in un cameo).
    Nei fumetti, i Nova Corps sono una forza militare che conta migliaia e migliaia di membri sparsi per tutto l'universo, tutti alimentati dalla Nova Force, una fonte d'energia che dona loro poteri cosmici. Sono inoltre guidati da una coscienza collettiva, l'Uni-Mente, sorta di supercomputer vivente che funge da mentore per tutti i Nova Corps. Nel film, i Nova Corps contano solo 500 membri e non sono dotati di poteri cosmici (né si fa riferimento all'Uni-Mente o alla Nova Force) ma si limitano ad utilizzare pistole e fucili tecnologicamente avanzati, comportandosi come un semplice corpo di polizia versione cosmica.

    Citazione
    Spoiler  :
    Ronan fisicamente un bel po' distante dalla sua controparte cartacea. Troppo mingherlino. Inoltre mi é dispiaciuto che sia presentato esclusivamente come il cattivo e come viene eliminato. Si perde la possibilità di redimerlo e impiegarlo in futuro come avrebbe meritato. Insomma é L'accusatore, uno dei principali eroi della parte cosmica della Marvel.

    I Nova corps, sono lontani anni luce dalla parte fumettistica. Peccato.

    La scena finale, post titoli, é per un certo verso deludente. Con che cosa farà da ponte?

     :quoto: :quoto: :quoto:
    se non sbaglio con una retcon la madre di peter muore perchè uccisa dai badoon,star-lord si fa chiamare così perchè e il nomignolo con cui lo chiama la madre e a uccidere la famiglia di gamora fu proprio thanos che però diede la colpa alla chiesa universale
    Non ti sbagli tra Annihilation e Guardiani di Bendis hanno retconato tutto ciò che li riguardava. Ma Peter è sopranominato Star Lord perché è il suo titolo nobiliare essendo principe di Spartax.
    In the end? Nothing ends, Adrian
    Nothing ever ends.

    Offline Skas

    • X-Men
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3779
    • Stormtrooper
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #50 il: 26 Ottobre 2014, 00:19:28 »
  • Ecco le differenze tra fumetti e film.

    Citazione
    Nel film, la madre di Star-Lord muore di cancro mentre nei fumetti è il marito ad ucciderla in quanto riconosce che il bambino non è suo figlio.
    Nei fumetti, Peter cresce sulla Terra e da adulto diventerà un astronauta; durante una missione nello spazio incontrerà una misteriosa entità aliena (il "Signore del Sole") che gli donerà il manto di Star-Lord. Nel film, Peter è cresciuto da criminali alieni ed è egli stesso a definirsi pomposamente Star-Lord.
    Nel film Gamora tradisce il padre adottivo Thanos in quanto scopre che è il responsabile della morte della sua famiglia e perché pentita delle stragi che ha commesso al suo servizio. Nei fumetti, Thanos non ha ucciso la famiglia di Gamora, anzi ha salvato la bambina dalla Chiesa Universale della Verità e l'ha allevata come una figlia, affezionandosi realmente a lei e non solo per usarla per i suoi scopi come aveva inizialmente previsto. Gamora tradirà effettivamente Thanos nei fumetti ma solo per amore di Adam Warlock.
    Nebula nel film è presentata come figlia adottiva di Thanos, come Gamora, mentre nei fumetti si spaccia per nipote di Thanos per incrementare la sua fama e la sua reputazione ma non ha alcun vero legame con il Titano. Nei fumetti Nebula è a capo di una banda di pirati e razziatori cosmici e porta una folta chioma azzurra.
    Gamora nei fumetti è molto più fredda, attaccabrighe e di poche parole rispetto al film dove invece si apre a cuor leggero verso Star-Lord, pur conoscendolo da poco.
    Drax nei fumetti si chiama Arthur Douglas ed è un terrestre originario della California; durante un viaggio in auto, Arthur e la sua famiglia si imbatterono in Thanos, che non esitò ad ucciderli sul colpo. Kronos, il dio degli Eterni di Titano (popolo a cui appartiene Thanos) decise di resuscitare Arthur nella forma sovrumana di Drax il Distruttore e gli assegnò il compito di uccidere Thanos. Nel film, non vengono esplorate chiaramente le origini di Drax ma viene lasciato intendere che non sia umano e viene detto la sua famiglia è stata uccisa da Ronan.
    Nel film, le Kyln sono un semplice carcere per criminali gestito dai Nova Corps, mentre nei fumetti sono prigioni cosmiche antichissime (furono create quando l'universo era giovane da un architetto ignoto perfino a esseri potenti come Galactus) progettate per contenere minacce di portata universale.
    Ronan l'Accusatore, nel film, è un malvagio fanatico guerrafondaio che si rifiuta di accettare la pace tra il suo popolo e i rivali storici e decide quindi di allearsi con Thanos pur di ottenere il potere di sterminarli tutti. Nei fumetti, sebbene abbia iniziato la sua storia come avversario dei Fantastici 4, Ronan è un anti-eroe ligio al suo dovere e al suo popolo, cosa che lo ha portato spesso in conflitto con i supereroi terresti, ma è un guerriero leale con un forte senso dell'onore che risparmia sempre i suoi avversari se si arrendono e punisce i criminali e i malvagi.
    Ronan e Thanos non si sono mai alleati nei fumetti.
    Nel film, il Collezionista rivela che le Gemme dell'Infinito sono state usate come strumenti da potenti alieni che si intuisce essere i Celestiali, mentre nei fumetti la vera natura delle Gemme era ignota a tutti tranne che a Thanos prima che il Titano la palesasse componendo il Guanto dell'Infinito.
    Nel film, Carina è la schiava del Collezionista e muore nel tentativo di impadronirsi della Gemma per ucciderlo e divenire libera. Nei fumetti, Carina è la figlia del Collezionista e giocherà un ruolo chiave nella saga di Korvac.
    Nei fumetti è esistito un gruppo chiamato Guardiani della Galassia che precede quello mostrato nel film. Gli originali Guardiani della Galassia erano un gruppo di supereroi nel XXXI secolo. I Guardiani della Galassia della nostra epoca invece decisero di adottare questo nome dopo aver conosciuto un membro di tale gruppo, il maggiore Victory.
    Yondu nel film è un criminale ed uno dei banditi che ha rapito Peter mentre nei fumetti è un supereroe e un membro dei Guardiani originali.
    Nel film sono assenti diversi membri della formazione dei Guardiani della Galassia nei fumetti: Adam Warlock, Quasar, Dragoluna, Jack Flag, Mantis e Cosmo (quest'ultimo appare in un cameo).
    Nei fumetti, i Nova Corps sono una forza militare che conta migliaia e migliaia di membri sparsi per tutto l'universo, tutti alimentati dalla Nova Force, una fonte d'energia che dona loro poteri cosmici. Sono inoltre guidati da una coscienza collettiva, l'Uni-Mente, sorta di supercomputer vivente che funge da mentore per tutti i Nova Corps. Nel film, i Nova Corps contano solo 500 membri e non sono dotati di poteri cosmici (né si fa riferimento all'Uni-Mente o alla Nova Force) ma si limitano ad utilizzare pistole e fucili tecnologicamente avanzati, comportandosi come un semplice corpo di polizia versione cosmica.

    Citazione
    Spoiler  :
    Ronan fisicamente un bel po' distante dalla sua controparte cartacea. Troppo mingherlino. Inoltre mi é dispiaciuto che sia presentato esclusivamente come il cattivo e come viene eliminato. Si perde la possibilità di redimerlo e impiegarlo in futuro come avrebbe meritato. Insomma é L'accusatore, uno dei principali eroi della parte cosmica della Marvel.

    I Nova corps, sono lontani anni luce dalla parte fumettistica. Peccato.

    La scena finale, post titoli, é per un certo verso deludente. Con che cosa farà da ponte?

     :quoto: :quoto: :quoto:
    se non sbaglio con una retcon la madre di peter muore perchè uccisa dai badoon,star-lord si fa chiamare così perchè e il nomignolo con cui lo chiama la madre e a uccidere la famiglia di gamora fu proprio thanos che però diede la colpa alla chiesa universale
    Non ti sbagli tra Annihilation e Guardiani di Bendis hanno retconato tutto ciò che li riguardava. Ma Peter è sopranominato Star Lord perché è il suo titolo nobiliare essendo principe di Spartax.
    Si non avevo specificato che nel film viene chiamato così dalla madre,mentre su gamora mi pare che già originariamente Thanos le mentì


    Offline Man of Steel

    • Kryptoniani
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 27169
    • Never Lose Hope!
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #51 il: 26 Ottobre 2014, 00:29:54 »
  • Appena tornato dal cinema...Bello! :lol:
    Ci sono alcune cose che non mi hanno convinto per niente, ma avevo le aspettative sotto le scarpe (mmm nha non è vero :nono:) e la visione ad ottobre non ha aiutato molto, ma voglio essere "buono" con questo film e lo promuovo! Tutto sommato mi sento soddisfatto e specialmente mi ha intrattenuto, non chiedo altro :D
    Poi bhè avevo sempre un sorriso in faccia quindi... :lolle: :lolle:
    Sono pg che non conosco molto (e magari è un bene) quindi se hanno stravolto qualcosa, me ne frego! presentare pg di serie Z e uscire fuori con un blockbuster non è cosa facile quindi BRAVI!! :clap: :clap:
    I villain in casa Marvel fanno quasi sempre pena servono solo a costruire il plot generale e anche qua abbiamo avuto un villain anonimo e piatto, in compenso si sono concentrati sul comedy, FX, comedy, music e comedy :asd: No dai pensavo peggio, ma ci sono anche parti senza un comedy inutile...
    Spoiler  :
    però quando Peter cerca di distrarre Ronan ballando...proprio non ci siamo :lolle: :lolle:
    Peter ha avuto una caratterizzazione decente, probabilmente vedremo qualche altro pezzo nei sequels, Rocket GRANDISSIMO! Drax un po' meno, e Gamora non mi è dispiaciuta! :nono:
    Scena Post-credits: Mha! si salva solo quello di Cap 2 per la fase 2... :ahsisi:
    La Marvel ci ha dato tanta Action con Cap 2 e del buon humour con GotG, poi magari con il sequel possono aspirare di più!
    Non è il miglior film Marvel, ma nel suo genere direi di sì, sicuramente non sono soldi buttati! :dno:

    FUCK! Sto ascoltando in loop "Hooked on a feeling" :lolle: :lolle:
    I Am Looking At The Stars.

    They Are So Far Away, And Their Light Takes So Long To Reach Us.
    All We Ever See Of Stars Are Their Old Photographs.

    Offline Simon Baz

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4652
    • Guardatevi dal mio potere...
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #52 il: 26 Ottobre 2014, 02:10:25 »
  • Io sono ormai dell'idea che meno si sa di un personaggio, più basse sono le aspettative, e poi di uscirà soddisfatti dal cinema. È una costante. Quando si sa tutto di un personaggio si tende a vedere ogni "ritocco"  o adattamento cinematografico che esula dalla carta come una blasfemia. Quando invece non si sa nulla sui personaggi c'è molta meno probabilità di rimanere delusi :ahsisi:

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk



    kikko_g89 -----> Simon Baz

    Offline phoenix_81

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3438
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #53 il: 26 Ottobre 2014, 02:26:12 »
  • Gran bel film, non esente da critiche, ma tutto sommato sono rimasto soddisfatto.

    Più di tutto mi ha fatto storcere il fatto che Ronan e Drax avessero sembianze eccessivamente umane, forse una versione in CG sarebbe stata preferibile (quantomeno per Ronan)

    Offline Gianni_90

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2244
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #54 il: 26 Ottobre 2014, 10:20:00 »
  • speriamo che i nova nel sequel avranno questi poteri cosmici,magari potrebbero far vedere che li sfruttano dopo la quasi distruzione del loro mondo,tipo "è arrivato il momento di utilizzare questa fonte di energia per proteggerci da eventuali attacchi futuri"

    Offline UltramanMattia

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3722
    • Still a fan in spite of DCLeaguers
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #55 il: 26 Ottobre 2014, 11:10:19 »
  • Gran bel film, non esente da critiche, ma tutto sommato sono rimasto soddisfatto.

    Più di tutto mi ha fatto storcere il fatto che Ronan e Drax avessero sembianze eccessivamente umane, forse una versione in CG sarebbe stata preferibile (quantomeno per Ronan)

    Ma io trovo deludente che praticamente tutti gli alieni hanno un'aspetto troppo umano.
    https://www.facebook.com/mattia.garavini.3

    Membro del club:''nessuno capisce Thanos tranne Jim Starlin.''
    http://whenwillthehurtingstop.blogspot.it/2013/04/sir-thanos-rising-1-marvel-made-mistake.html

    il 90% degli italiani ( almeno i DCLeaguers) considera Frank Miller un dio infallibile e i tokusatsu della merda, se sei del restante 10% metti questo nella tua firma.

    Offline Luke-Logan

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5900
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #56 il: 26 Ottobre 2014, 11:17:10 »
  • speriamo che i nova nel sequel avranno questi poteri cosmici,magari potrebbero far vedere che li sfruttano dopo la quasi distruzione del loro mondo,tipo "è arrivato il momento di utilizzare questa fonte di energia per proteggerci da eventuali attacchi futuri"
    Sicuramente sarà così poi nel sequel mi aspetto pure di vedere Adam Warlock.
    In the end? Nothing ends, Adrian
    Nothing ever ends.

    Offline UltramanMattia

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3722
    • Still a fan in spite of DCLeaguers
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #57 il: 26 Ottobre 2014, 11:19:35 »
  • speriamo che i nova nel sequel avranno questi poteri cosmici,magari potrebbero far vedere che li sfruttano dopo la quasi distruzione del loro mondo,tipo "è arrivato il momento di utilizzare questa fonte di energia per proteggerci da eventuali attacchi futuri"

    Ne dubito visto che ha Gunn di Nova non gliene può fregar di meno.
    https://www.facebook.com/mattia.garavini.3

    Membro del club:''nessuno capisce Thanos tranne Jim Starlin.''
    http://whenwillthehurtingstop.blogspot.it/2013/04/sir-thanos-rising-1-marvel-made-mistake.html

    il 90% degli italiani ( almeno i DCLeaguers) considera Frank Miller un dio infallibile e i tokusatsu della merda, se sei del restante 10% metti questo nella tua firma.

    Offline Man of Steel

    • Kryptoniani
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 27169
    • Never Lose Hope!
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #58 il: 26 Ottobre 2014, 11:30:50 »
  • Gran bel film, non esente da critiche, ma tutto sommato sono rimasto soddisfatto.

    Più di tutto mi ha fatto storcere il fatto che Ronan e Drax avessero sembianze eccessivamente umane, forse una versione in CG sarebbe stata preferibile (quantomeno per Ronan)

    Ma io trovo deludente che praticamente tutti gli alieni hanno un'aspetto troppo umano.
    Già, anche a me a deluso sotto questo aspetto :ahsisi:
    I Am Looking At The Stars.

    They Are So Far Away, And Their Light Takes So Long To Reach Us.
    All We Ever See Of Stars Are Their Old Photographs.

    Offline Number Six

    • Batman Inc.
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1289
    • I am not a number, I am a free man!
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #59 il: 27 Ottobre 2014, 08:56:46 »
  • Visto ieri mattina e francamente mi ha abbastanza divertito. Probabilmente nell'ambito del filone cinematografico Marvel è il film più leggero e quello costruito meno bene, però si è lasciato guardare volentieri, soprattutto se ci si mette mell'ottica di considerarlo, con un termine brutale, un film "per famiglie", con elementi che strizzavano l'occhio più al pesciolino Nemo che a Tony Stark. Io ho letto pochissimo sui guardiani della galassia e su nova, ma come dicevano altri, ho trovato una sorta di smarrimento nella caratterizzazione dei personaggi, e questo è forse l'aspetto più deludente del film. In ogni caso, bene lo stesso, due orette soft non fanno male a nessuno, anche se certamente spero che questo non sia lo stile per tutti i prossimi film della serie.
    Non importa quando. Non importa dove. Né quanto farà buio.