Autore Topic: Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn  (Letto 16919 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline moebius

  • ***
  • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
  • Post: 1116
Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
« Risposta #210 il: 07 Marzo 2015, 11:58:08 »
  • E comunque checché James Gunn dica che i film riconosciuti sono solo quelli giudicati "più seri", a mio parere è un dato di fatto che Guardiani della Galassia non è un capolavoro né tantomento un film con dietro una riflessione profonda o un concetto da esprimere. Siccome ritengo che l'opera d'arte non sia una cosa fine a sé stessa (a meno che non lo si faccia di proposito come "esercizio grafico", cosa in molti casi molto apprezzabile) ma una cosa che dovrebbe tendere quantomeno a comunicare qualcosa di un tantino più profondo del valore dell'amicizia fra 4 tipi in calzamaglia (cosa non proprio originale e inedita nei film di supereroi), direi che in questo caso dovrebbe "abbozzare" e basta... Mettersi dopo aver girato i Guardiani della Galassia a fare sparate a gente che ha girato film come The Wolf Of Wall Street, 12 anni schiavo, Dallas Buyers Club, Gravity, Django Unchained, Il Discorso del re, Il Cigno Nero, Inception, The fighter, Bastardi senza gloria, il cavaliere oscuro, Non è un paese per vecchi, The Departed, Million Dollar Baby (e TANTISSIMI altri ce ne sarebbero da dire....) mi sembra un tantino inutile. Faccio notare che qui in mezzo ci sono anche film come Il cavaliere oscuro dove Heath Ledger ha vinto l'oscar... In ogni caso non sto parlando da amante degli oscar, anzi li trovo molto squallidi e con giudizi completamente sballati, dico solamente che se una critica agli oscar me la viene a fare il regista di Guardiani della Galassia è un conto; se invece magari me la venisse a fare uno Stanley Kubrick che nonostante sia probabilmente il miglior regista del mondo è riuscito solo una volta a vincere l'oscar, e tra l'altro non per la regia ma per gli effetti speciali (mi piange il cuore a pensarci...) di 2001 Odissea nello spazio... forse sarebbe un'altra cosa...

    Offline Det. Bullock

    • Arkham Asylum
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7171
    • Madman with a Box
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #211 il: 07 Marzo 2015, 12:05:31 »
  • Non è certo un caso se, essendo ormai almeno 50 anni che vedo films, non ho mai cagato minimamente i giudizi, i premi e le recensioni della "critica specializzata".
    Per quanto riguarda il genere cinematografico è una professione fuori moda da almeno 80 anni, da quando cioè esistono i trailers.
    Questa "critica specializzata" ha ancora un enorme potere nel Teatro dove, purtroppo, non hai come nel cinema la possibilità di vederti le anteprime, e quindi sei costretto a fidarti dei commenti di chi ha già visto lo spettacolo.
    Ed è lì che continuano infatti a sguazzare felicemente nel loro sporco lavoro di stroncatura, ed incensano gli amici e chi li foraggia.
    Ma nel cinema non contano più un ca...niente da parecchio tempo,ormai.
    Si consolano assegnando premi a destra e a manca a gente che piace quasi solo a loro, ma alla fin fine è sempre e solo il pubblico, con il box office, a decretare quali film hanno realmente successo.

    L'Academy non è critica specializzata ma addetti ai lavori cioé produttori, attori eccetera, perlopiù con una certa età spesso chi vota i film nemmeno li ha visti e tendono a scegliere quello che va di moda o è "rassicurante" a seconda del momento, la roba veramente autoriale per esempio raramente ce la fa (e quando lo fa è solo per sentito dire a prescindere dai propri meriti) e la roba "fantasy" (fantascienza, sovrannaturale in genere, horror) di fatto ne è esclusa, gli attori specialmente hanno la tendenza a premiare i film in cui si interpreta un personaggio famoso o dove ci sia un one man show a prescindere dalla categoria, motivo per cui spesso vengono nominati biopic da quattro soldi solo perché c'è l'attore famoso per esempio, o i film dove l'attore famoso interpreta qualcuno che con lui non c'entra nulla per far vedere quanto è bravo.

    Tanti Oscar vengono pure dati fuori tempo massimo per queste ragioni, attoroni come Al Pacino spesso hanno ricevuto Oscar per ruoli minori recitati col pilota automatico fatti quando erano già affermati piuttosto che per le loro più grandi interpretazioni.

    Insomma, è più la giuria di un talent show travestita da giuria critica che una rappresentazione della critica o del pubblico.
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume  that time is a strict progression of cause to effect,  but *actually*  from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more  like a big ball  of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

    Offline Son Goku

    • Avengers
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 829
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #212 il: 07 Marzo 2015, 14:10:01 »
  • L'ho comprato in blu ray e me lo sono rivisto e che dire, un ottimo cinecomic.

    Scorre bene, non ha tempi morti, ti strappa sempre qualche risata e le scene d'azione sono molto coinvolgenti, l'ultima battaglia incanta visivamente, come tutta Xandar del resto.
    Trovo che James Gunn, regista che ho apprezzato tantissimo in quel piccolo capolavoro che è Super Attento Crimine, abbia fatto veramente un ottimo lavoro consegnandoci un film divertente, spassoso e piacevolissimo da guardare. E non posso che fargli tutti i miei complimenti visto che girare un film simile su dei personaggi che,eccezione fatta per lettori di comics, erano pressochè sconosciuti, non era per niente semplice e invece lui è riuscito a tirar fuori un gran lavoro, consegnando un film godibile per ogni genere di spettatore.
    "I am the hope of the universe. I am the answer to all living things that cry out for peace. I am protector of the innocent. I am the light in the darkness. I am truth. Ally to good! Nightmare to you!"

    Offline Slask

    • Vertigo
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10547
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #213 il: 07 Marzo 2015, 18:19:27 »
  • Trovo che James Gunn, regista che ho apprezzato tantissimo in quel piccolo capolavoro che è Super Attento Crimine, abbia fatto veramente un ottimo lavoro

    Chiamalo solo Super, please   :sick:

    Offline Son Goku

    • Avengers
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 829
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #214 il: 07 Marzo 2015, 19:50:06 »
  • Trovo che James Gunn, regista che ho apprezzato tantissimo in quel piccolo capolavoro che è Super Attento Crimine, abbia fatto veramente un ottimo lavoro

    Chiamalo solo Super, please   :sick:

    Temevo non avreste capito se non specificavo "attento crimine" xD
    "I am the hope of the universe. I am the answer to all living things that cry out for peace. I am protector of the innocent. I am the light in the darkness. I am truth. Ally to good! Nightmare to you!"

    Offline UltramanMattia

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3722
    • Still a fan in spite of DCLeaguers
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #215 il: 08 Marzo 2015, 00:36:53 »
  • L'ho comprato in blu ray e me lo sono rivisto e che dire, un ottimo cinecomic.

    Scorre bene, non ha tempi morti, ti strappa sempre qualche risata e le scene d'azione sono molto coinvolgenti, l'ultima battaglia incanta visivamente, come tutta Xandar del resto.
    Trovo che James Gunn, regista che ho apprezzato tantissimo in quel piccolo capolavoro che è Super Attento Crimine, abbia fatto veramente un ottimo lavoro consegnandoci un film divertente, spassoso e piacevolissimo da guardare. E non posso che fargli tutti i miei complimenti visto che girare un film simile su dei personaggi che,eccezione fatta per lettori di comics, erano pressochè sconosciuti, non era per niente semplice e invece lui è riuscito a tirar fuori un gran lavoro, consegnando un film godibile per ogni genere di spettatore.


    Peccato solo che a me non è piaciuto come sono stati gesti alcuni personaggi(la Nova Corps in particolare che sono stati resi praticamente una versione SF dei Keystone Cops senza alcuna menzione della Nova Force o della Uni-Mente mentre Nova Prime e Rhomann Dey erano rispettivamente una versione alleggerita di Nick Fury e Coulson). Per non parlare poi che adesso la Marvel ci sta sbattendo in faccia la versione cinematografica dei Guardiani anche nei fumetti, mandando a p*****e il lavoro di Abnett, Lanning e Giffen.
    « Ultima modifica: 08 Marzo 2015, 00:42:26 da UltramanMattia »
    https://www.facebook.com/mattia.garavini.3

    Membro del club:''nessuno capisce Thanos tranne Jim Starlin.''
    http://whenwillthehurtingstop.blogspot.it/2013/04/sir-thanos-rising-1-marvel-made-mistake.html

    il 90% degli italiani ( almeno i DCLeaguers) considera Frank Miller un dio infallibile e i tokusatsu della merda, se sei del restante 10% metti questo nella tua firma.

    Offline Skas

    • X-Men
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3779
    • Stormtrooper
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #216 il: 08 Marzo 2015, 01:28:02 »
  • L'ho comprato in blu ray e me lo sono rivisto e che dire, un ottimo cinecomic.

    Scorre bene, non ha tempi morti, ti strappa sempre qualche risata e le scene d'azione sono molto coinvolgenti, l'ultima battaglia incanta visivamente, come tutta Xandar del resto.
    Trovo che James Gunn, regista che ho apprezzato tantissimo in quel piccolo capolavoro che è Super Attento Crimine, abbia fatto veramente un ottimo lavoro consegnandoci un film divertente, spassoso e piacevolissimo da guardare. E non posso che fargli tutti i miei complimenti visto che girare un film simile su dei personaggi che,eccezione fatta per lettori di comics, erano pressochè sconosciuti, non era per niente semplice e invece lui è riuscito a tirar fuori un gran lavoro, consegnando un film godibile per ogni genere di spettatore.


    Peccato solo che a me non è piaciuto come sono stati gesti alcuni personaggi(la Nova Corps in particolare che sono stati resi praticamente una versione SF dei Keystone Cops senza alcuna menzione della Nova Force o della Uni-Mente mentre Nova Prime e Rhomann Dey erano rispettivamente una versione alleggerita di Nick Fury e Coulson). Per non parlare poi che adesso la Marvel ci sta sbattendo in faccia la versione cinematografica dei Guardiani anche nei fumetti, mandando a p*****e il lavoro di Abnett, Lanning e Giffen.
    :quoto:
    Aggiungi anche gamora e Drax


    Offline UltramanMattia

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3722
    • Still a fan in spite of DCLeaguers
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #217 il: 08 Marzo 2015, 01:40:24 »
  • L'ho comprato in blu ray e me lo sono rivisto e che dire, un ottimo cinecomic.

    Scorre bene, non ha tempi morti, ti strappa sempre qualche risata e le scene d'azione sono molto coinvolgenti, l'ultima battaglia incanta visivamente, come tutta Xandar del resto.
    Trovo che James Gunn, regista che ho apprezzato tantissimo in quel piccolo capolavoro che è Super Attento Crimine, abbia fatto veramente un ottimo lavoro consegnandoci un film divertente, spassoso e piacevolissimo da guardare. E non posso che fargli tutti i miei complimenti visto che girare un film simile su dei personaggi che,eccezione fatta per lettori di comics, erano pressochè sconosciuti, non era per niente semplice e invece lui è riuscito a tirar fuori un gran lavoro, consegnando un film godibile per ogni genere di spettatore.


    Peccato solo che a me non è piaciuto come sono stati gesti alcuni personaggi(la Nova Corps in particolare che sono stati resi praticamente una versione SF dei Keystone Cops senza alcuna menzione della Nova Force o della Uni-Mente mentre Nova Prime e Rhomann Dey erano rispettivamente una versione alleggerita di Nick Fury e Coulson). Per non parlare poi che adesso la Marvel ci sta sbattendo in faccia la versione cinematografica dei Guardiani anche nei fumetti, mandando a p*****e il lavoro di Abnett, Lanning e Giffen.
    :quoto:
    Aggiungi anche gamora e Drax

     :quoto:
    https://www.facebook.com/mattia.garavini.3

    Membro del club:''nessuno capisce Thanos tranne Jim Starlin.''
    http://whenwillthehurtingstop.blogspot.it/2013/04/sir-thanos-rising-1-marvel-made-mistake.html

    il 90% degli italiani ( almeno i DCLeaguers) considera Frank Miller un dio infallibile e i tokusatsu della merda, se sei del restante 10% metti questo nella tua firma.

    Offline Son Goku

    • Avengers
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 829
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #218 il: 09 Marzo 2015, 13:07:15 »
  • L'ho comprato in blu ray e me lo sono rivisto e che dire, un ottimo cinecomic.

    Scorre bene, non ha tempi morti, ti strappa sempre qualche risata e le scene d'azione sono molto coinvolgenti, l'ultima battaglia incanta visivamente, come tutta Xandar del resto.
    Trovo che James Gunn, regista che ho apprezzato tantissimo in quel piccolo capolavoro che è Super Attento Crimine, abbia fatto veramente un ottimo lavoro consegnandoci un film divertente, spassoso e piacevolissimo da guardare. E non posso che fargli tutti i miei complimenti visto che girare un film simile su dei personaggi che,eccezione fatta per lettori di comics, erano pressochè sconosciuti, non era per niente semplice e invece lui è riuscito a tirar fuori un gran lavoro, consegnando un film godibile per ogni genere di spettatore.


    Peccato solo che a me non è piaciuto come sono stati gesti alcuni personaggi(la Nova Corps in particolare che sono stati resi praticamente una versione SF dei Keystone Cops senza alcuna menzione della Nova Force o della Uni-Mente mentre Nova Prime e Rhomann Dey erano rispettivamente una versione alleggerita di Nick Fury e Coulson). Per non parlare poi che adesso la Marvel ci sta sbattendo in faccia la versione cinematografica dei Guardiani anche nei fumetti, mandando a p*****e il lavoro di Abnett, Lanning e Giffen.

    Hai ragione anch'io avrei preferito vedere una Nova Corps come la sua controparte fumettestica però hanno scelto di renderla diversamente e mi sono accontentato. Ovviamente parlo così perchè non sono legato ai personaggi della Nova Corps perchè altrimenti il mio risentimento sarebbe stato maggiore, quindi posso capire bene il tuo punto di vista.
    "I am the hope of the universe. I am the answer to all living things that cry out for peace. I am protector of the innocent. I am the light in the darkness. I am truth. Ally to good! Nightmare to you!"

    Offline UltramanMattia

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3722
    • Still a fan in spite of DCLeaguers
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #219 il: 15 Aprile 2015, 02:11:49 »
  • Da Bestmovie.it

    Citazione
    Potevamo aspettarcelo, e ora abbiamo la conferma: Guardiani della Galassia si era chiuso con la grande curiosità legata al padre di Star-Lord (Chris Pratt), e pare che sarà su questo che si concentrerà il sequel. Parlando con Vulture, il regista e sceneggiatore del cinecomic James Gunn (che ne ha da poco ultimato lo script) ha detto che il film si focalizzerà sulla famiglia di disadattati, ma mentre il primo capitolo riguardava soprattutto il rapporto di Star-Lord con sua madre, “questa è una storia di padri. Quindi è entusiasmante addentrarcisi”.

    Nei fumetti, il padre del protagonista è l’imperatore J’Son, ma Gunn ha detto fin da subito che quel personaggio non ci sarà. Per cui, è ancora un mistero l’identità del genitore, come anche dell’attore che lo potrebbe interpretare. Inoltre, l’autore ha parlato al plurale, perciò ci chiediamo quali saranno i padri che vedremo: probabilmente, tornerà in primo piano il legame difficile di Nebula (Karen Gillien) con suo padre Thanos (Josh Brolin).

    Okay, prima di tutto dico che quella cosa tra Peter e sua madre l'ho a mala pena sentita perchè Peter ha fatto il clown per buona parte del film. Solo alla fine, quando ha rivelato il suo regalo di compleanno io ero tipo ''ah già, quello''.

    Almeno c'e la speranza che vedremo di più Thanos.

    E ti prego Gunn, fa sembrare gli extra degli alieni con un design più fantasioso invece di un mucchio di artisti del bodypaint.

    « Ultima modifica: 15 Aprile 2015, 02:14:43 da UltramanMattia »
    https://www.facebook.com/mattia.garavini.3

    Membro del club:''nessuno capisce Thanos tranne Jim Starlin.''
    http://whenwillthehurtingstop.blogspot.it/2013/04/sir-thanos-rising-1-marvel-made-mistake.html

    il 90% degli italiani ( almeno i DCLeaguers) considera Frank Miller un dio infallibile e i tokusatsu della merda, se sei del restante 10% metti questo nella tua firma.

    Offline Heretic Bil

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3376
    • Precedente nickname: Bil
      • HeretiComics
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #220 il: 15 Aprile 2015, 10:15:40 »
  • Vedendo come'è andata con il primo, ho ancora più paura ora per il seconda: rapporto padre-figlio? Speriamo allora non si ispiri (per quel poco che si è ispirato) nuovamente alla run di Bendis come caratterizzazioni.

    Offline UltramanMattia

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3722
    • Still a fan in spite of DCLeaguers
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #221 il: 15 Aprile 2015, 11:06:34 »
  • Vedendo come'è andata con il primo, ho ancora più paura ora per il seconda: rapporto padre-figlio? Speriamo allora non si ispiri (per quel poco che si è ispirato) nuovamente alla run di Bendis come caratterizzazioni.

    Gunn ha detto che J'Son non sarà il padre di Pete.

    PS:Il tuo avatar è terrificante.
    https://www.facebook.com/mattia.garavini.3

    Membro del club:''nessuno capisce Thanos tranne Jim Starlin.''
    http://whenwillthehurtingstop.blogspot.it/2013/04/sir-thanos-rising-1-marvel-made-mistake.html

    il 90% degli italiani ( almeno i DCLeaguers) considera Frank Miller un dio infallibile e i tokusatsu della merda, se sei del restante 10% metti questo nella tua firma.

    Offline Heretic Bil

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3376
    • Precedente nickname: Bil
      • HeretiComics
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #222 il: 15 Aprile 2015, 11:30:02 »
  • Non ho letto la seconda parte della news per evitare Spoiler e invece era quella più importante :lolle:
    Niente J'Son? Meno pericoli di sbagliate ispirazioni, bene :sisi:
    Speriamo in un Thanos più presente allora! :w00t:

    P.S. deve esserlo :shifty:

    Offline UltramanMattia

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3722
    • Still a fan in spite of DCLeaguers
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #223 il: 24 Aprile 2015, 18:15:28 »
  • https://www.facebook.com/mattia.garavini.3

    Membro del club:''nessuno capisce Thanos tranne Jim Starlin.''
    http://whenwillthehurtingstop.blogspot.it/2013/04/sir-thanos-rising-1-marvel-made-mistake.html

    il 90% degli italiani ( almeno i DCLeaguers) considera Frank Miller un dio infallibile e i tokusatsu della merda, se sei del restante 10% metti questo nella tua firma.

    Offline magicgabri85

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 362
    Re:Guardiani della Galassia (2014) di James Gunn
    « Risposta #224 il: 11 Luglio 2015, 17:16:49 »
  • visto in un torrido sabato pomeriggio.concordo con chi si è espresso con pareri positivi verso il regista.
    il film mi è piaciuto,mi ha fatto sorridere e intrattenuto piacevolmente x la maggior parte della durata
    lo rivedrei volentieri!