Autore Topic: Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0  (Letto 48382 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Rain

  • B.P.R.D.
  • *
  • Cena romanticamente con DiDio
  • Post: 5223
  • When It Rains...
Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
« Risposta #15 il: 03 Aprile 2016, 18:42:28 »
  • giusto! non è che mancavano i punti di partenza... :up:

    La pioggia è vita; la pioggia è la discesa del cielo sulla terra; senza la pioggia, non ci potrebbe essere vita. (John Updike)

    Sostieni DC Leaguers
    http://www.dcleaguers.it/forum/new-leaguers/aiuto-per-rinnovo-201920/

    Offline Bruce Wayne

    • Arkham Asylum
    • *
    • Whatever
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 14166
    • Apophenia
    Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
    « Risposta #16 il: 03 Aprile 2016, 23:12:35 »
  • giusto! non è che mancavano i punti di partenza... :up:
    Non è quello... È che al cinema serve un taglio completamente diverso secondo me.


    Ashel

    • Visitatore
    Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
    « Risposta #17 il: 04 Aprile 2016, 00:15:30 »
  • Io ho il timore che per colpa dell'MCU avremo la famosa saturazione dei cinecomics :sisi:
    Come avete detto anche voi è stata molto coraggiosa in passato ed è grazie all'MCU alla Marvel che abbiamo certi film!
    Purtroppo l'MCU non ha i diritti di ogni singolo pg, ha già usato i pezzi grossi.
    Ancora una volta sono stati coraggiosi e con i GotG ha iniziato ad usare tutto il resto, pg di serie Z, che non sono stati comprati dalla Fox/universal/Sony ecc..
    Hanno avuto successo, sono bravi, ma è anche vero che questa volta avevano già una loro fan base, usano più o meno gli stessi ingredienti e...bhe hanno anche culo! :lolle:

    Il DCEU è appena partito, la Warner possiede tutti i copyrights dei pg DC, se hanno abbastanza fortuna dovranno vedersela solo con pg minori come Ant-Man/Wasp, Dr. Strange, Inhumans, Cpt. Marvel, Black Panther! :D
    Cioè capite a che punto siamo arrivati? L'MCU avrebbe bisogno di una pausa, la loro fortuna/regno non può durare per sempre, l'unico DANNATISSIMO problema è che il loro studio vive solo di cinecomics, quindi da una parte loro sono "costretti" a sfornare cinecomics su cinecomics, non so proprio cosa faranno dopo Infinity War! :nono:
    Prima ancora di vedere pg come MM, la Legione ecc la gente avrà le palle piene e... :lolle:
    Spero di avere torto marcio! :pray:
    Contrariamente a quello che si dice in giro secondo me la moda dei cinecomics è destinata ad estinguersi presto.
    Esauriti i prodotti in progetto nei prossimi anni presto il pubblico generico (che è quello che riempie le sale) si stancherà e rivolgerà altrove la sua attenzione.
    Resterà qualche film sui principali supereroi come Spider-man o Batman, ma niente più.

    Offline ciel

    • B.P.R.D.
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1372
    Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
    « Risposta #18 il: 04 Aprile 2016, 00:15:45 »
  • solo perchè ora sono impensabili dei reboot ... ma alla fine lo faranno anche loro e tutto potrebbe ricominciare, la sfida sarà fare prodotti diversi...
    e poi io non sarei così pessimista con i personaggi sconosciuti... un certo Deadpool avrebbe qualcosa da dire a riguardo...
    Non serve neanche dover "scomodare" Deadpool o la Fox, i Marvel Studios hanno saputo far funzionare personaggi di serie B come Ant-Man o quasi sconosciuti come i Guardiani. Senza contare Devil o Jessica Jones su Netflix.

    Offline Logan_Legacy

    • X-Men
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7100
    Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
    « Risposta #19 il: 04 Aprile 2016, 00:18:39 »
  • Ma teoricamente dopo Infinity War hanno già annunciato qualcosa o quella sarà l'ultima grande saga che porrà fine a tutto?
    Secondo voi metteranno dentro anche gli eroi delle serie netflix?

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

     


    Offline Slask

    • Vertigo
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10398
    • Siamo sopravvissuti.
    Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
    « Risposta #20 il: 04 Aprile 2016, 00:52:52 »
  • Arrow ha presentato molti personaggi, da Flash a Firestorm da Atom a Vixen, la gente li conosce e se non li conosce sapeva dove andare per conoscerli... il "televisivo" è solo una questione di costume migliore ed effetti speciali... erano sfruttabili ma non hanno voluto, peccato...

    Gran parte dei personaggi visti in Arrow provengono dalle storie di Batman...
    Ad ogni modo non è solo una questione di costumi ed effetti speciali, quella serie è scritta, diretta e interpretata come una soap opera...   portare Amell & co. al cinema sarebbe un suicidio.
    Tv e cinema non vanno mischiati, non sempre quantomeno. Un conto sarebbe voler portare al cinema ad esempio il Daredevil di Netflix, perchè lì il distacco qualitativo è praticamente inesistente..       mentre le serie live-action DC sono quanto di più distante ci sia dai canoni cinematografici.
    Non bisogna uniformare per forza tutto come fanno i Marvel Studios - che come ho già detto in passato, possono permettersi questi crossover tra piccolo e grande schermo perchè film e telefilm sono pensati e concepiti alla stessa maniera - che già troppa gente ragiona a senso unico (tutti che si aspettano scene post-titoli, o che vogliono vedere crossover a destra e a manca). Serve diversità, è sacrosanto che le case di produzione si facciano concorrenza e utilizzino approci diversi.

    Oppure hanno permesso a Nolan di chiudere la sua trilogia senza guardare a possibili agganci con un universo condiviso, nonostante il successo e l'effetto trainante... a me sembrano errori...

    E' stata una richiesta specifica del regista quella di concludere la storia col terzo capitolo. La Warner chiaramente avrebbe anche potuto fregarsene e riutilizzare il personaggio in un universo condiviso, ma sarebbe stata comunque una forzatura enorme: quel Batman lì era pensato per un preciso e ristretto contesto, senza supereroi o elementi fantastici; inserirlo in un universo dove ci sono amazzoni millenarie, alieni, viaggi nel tempo e cyborg sarebbe stato un pugno in un occhio.
    « Ultima modifica: 04 Aprile 2016, 01:54:32 da Slask »

    Offline schism75

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 309
    Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
    « Risposta #21 il: 04 Aprile 2016, 01:23:02 »
  • Secondo me ora che la Marvel può sfruttare l'universo di spiderman, e quindi Osborn, può dare seguito alla quarta fase con altri scenari e approfondire altri aspetti. E se finalmente riprende di nuovo i diritti dei fantastici 4 si porta in casa Destino, Galactus e Silver Surfer...
    E tralasciamo il fatto di avere i Nova corps e Richard Rider da poter introdurre e approfondire...

    Insomma come dire, ai voglia ancora a roba da portare sullo schermo. L'importante é che mantengano sempre 2-3 massimo film all'anno, in maniera da non saturare troppo.

    E chissà che in futuro non trovino accordo con la fox per gli X-men...

    Online Dean Winchester

    • Batman Inc.
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 14432
    • Gwynbleidd
    Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
    « Risposta #22 il: 04 Aprile 2016, 01:39:47 »
  • Il famoso discorso della saturazione di mercato, che tanto se ne parlava negli anni finalmente tra un po' vedremo dove arriverà, e se davvero si saturerà tutto o meno. Per anni ci sono solo stati film Marvel, in un contesto peraltro favorevole, data la novità, ora si aggiungono quelli DC, ben due all'anno fino al 2020, anzi, nel 2018 quasi sicuramente saranno tre dato che oltre Flash e Aquaman ci sarà il film su Batman. Vedremo se la presenza della DC porterà la famosa saturazione, vista come rischio, o meno. Magari farà la fine del genere western, che in effetti non è mai morto davvero, ma è solo venuta meno la mania per il genere.

    Offline Ale87reds

    • Arkham Asylum
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2118
    Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
    « Risposta #23 il: 04 Aprile 2016, 21:50:35 »
  • speriamo di no, amo questo filone!

    Offline Zoro.equal.Luffy

    • Kryptoniani
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1073
    Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
    « Risposta #24 il: 07 Aprile 2016, 12:19:59 »
  •  :) Una domanda (se non è il topic giusto spostate), visto che la Marvel come fumetti non vuole saperne di fare un bel reboot, mi vorrei prendere un bel cofanetto blu-ray dei film dei Marvel Studios ma non trovo nulla di completo... Non hanno ancora fatto un'edizione con tutti i film (fino al primo Avengers) e tutti gli extra di ogni film?
    DA ONE PIECE ENCICLOPEDIA YELLOW PAGINA 46:
    ルフィと肩 を並べるほどの高い戦力を持ちながら、必要以上前に出ず、あくまで戦闘員として動くのも、ルフィを 船長として認めているからだ。
    "Nonostante la forza di Zoro sia tale da essere alla pari di Luffy, non si espone mai troppo e assume il ruolo di combattente perchè ha riconosciuto Luffy come Capitano e si fida ciecamente di lui."
    LUFFY = ZORO

    Offline Clod

    • Orange Lantern
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 24932
    Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
    « Risposta #25 il: 08 Aprile 2016, 12:10:07 »
  • In Italia non saprei, ma in America qualcosa del genere dev'essere uscito (se non in raccolte integrali, almeno distribuiti per Fase)

    Inviato dal mio GT-I9195I utilizzando Tapatalk


    We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.

    Offline ciel

    • B.P.R.D.
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1372
    Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
    « Risposta #26 il: 08 Aprile 2016, 22:07:09 »
  • :) Una domanda (se non è il topic giusto spostate), visto che la Marvel come fumetti non vuole saperne di fare un bel reboot, mi vorrei prendere un bel cofanetto blu-ray dei film dei Marvel Studios ma non trovo nulla di completo... Non hanno ancora fatto un'edizione con tutti i film (fino al primo Avengers) e tutti gli extra di ogni film?
    In Italia è uscito un cofanetto (sia bluray che DVD) che contiene tutta la Fase 1, quindi: Iron Man, L'incredibile Hulk, Iron Man 2, Thor, Capitan America: Il primo vendicatore e The Avengers.

    Mannaggia a te e ai reboot.  :lolle: :lolle:

    Offline UltimateMM

    • Batman Inc.
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1341
    Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
    « Risposta #27 il: 19 Aprile 2016, 12:32:57 »
  • Ma tutti quelli che si lamentavano che dai trailer di BvS si capiva tutto il film ora dove sono?
    Cioè fanno uscire spezzon interi (dico sequenze complete di lotta) di film per civil war e nessuno grida allo scandalo?
    La pistola. E’ un’arma da codardi, un’arma da bugiardi. Uccidiamo troppo spesso perché l’abbiamo reso facile, troppo facile, risparmiandoci lo schifo e la fatica

    Offline phoenix_81

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3432
    Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
    « Risposta #28 il: 19 Aprile 2016, 12:45:53 »
  • Cioè fanno uscire spezzon interi (dico sequenze complete di lotta) di film per civil war e nessuno grida allo scandalo?

    no

    Offline UltimateMM

    • Batman Inc.
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1341
    Re:Cinecomix: analisi, commenti e paragoni 2.0
    « Risposta #29 il: 19 Aprile 2016, 13:13:33 »
  • Certo, quando non imbeccati ad arte, i Marvel fanboys hanno poco materiale per creare polveroni sui social
    La pistola. E’ un’arma da codardi, un’arma da bugiardi. Uccidiamo troppo spesso perché l’abbiamo reso facile, troppo facile, risparmiandoci lo schifo e la fatica