Autore Topic: Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck  (Letto 11780 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Nightmist

  • B.P.R.D.
  • *
  • Cena romanticamente con DiDio
  • Post: 5740
Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
« Risposta #45 il: 10 Marzo 2019, 13:47:01 »
  • Quello ha lasciato perplesso anche me, ma perchè non ricordo come era saltato fuori nei film precedenti, devo fare un ripasso  :asd:

    Offline nickorso90

    • Speed Force
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4172
    • "I sogni modellano la realtà"
    Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
    « Risposta #46 il: 10 Marzo 2019, 14:51:57 »
  • Salta fuori
    Spoiler  :
    in Cap America Primo vendicatore
    ma essendo ambientato prima non ci sono problemi.
    Successivamente in film come
    Spoiler  :
    Thor e Avengers...la spiegazione è che Howard abbia collaborato per il progetto Pegasus e che Fury abbia mentito nel rapporto fatto al capitano
    Potevano pure non inserirlo a questo punto  :ahsisi:

    Offline Ørm

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 14
    • Ocean Master
    Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
    « Risposta #47 il: 10 Marzo 2019, 19:11:42 »
  • Visto ieri, diciamo meh.
    Spoiler  :
    Poche scene di azione e molti dialoghi, fin troppo lunghi. Il makeup cinematografico degli srkull decisamente arretrato, sembra di essere in un film anni 90. Fury ha perso un occhio a causa del gatto? Ma che idiozia è mai questa?

    Offline phoenix_81

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3263
    Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
    « Risposta #48 il: 10 Marzo 2019, 19:16:16 »
  • Il makeup cinematografico degli srkull decisamente arretrato, sembra di essere in un film anni 90

    Forse lo scopo era proprio quello?

    Offline Ørm

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 14
    • Ocean Master
    Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
    « Risposta #49 il: 10 Marzo 2019, 19:22:35 »
  • Il makeup cinematografico degli srkull decisamente arretrato, sembra di essere in un film anni 90

    Forse lo scopo era proprio quello?
    Non intendo come ambientazione. Avranno puntato tutto il loro budget sugli effetti speciali.

    Offline Sogno

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1236
    Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
    « Risposta #50 il: 10 Marzo 2019, 20:17:28 »
  • Proprio il design degli Skrull che anziché la solita cgi invasiva utilizza make up prostetico è una delle poche cose che ho apprezzato del film.

    Online Man of Steel

    • Kryptoniani
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 29969
    • Hope
    Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
    « Risposta #51 il: 10 Marzo 2019, 20:26:24 »
  • Appena visto.

    UNA
    PALLA
    TREMENDA! :ghigliottina:

    Credo di aver schifato ogni singola decisione creativa che si son presi col pg.
    Everything That Happens Now...

    Is In Your Hands.

    Offline phoenix_81

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3263
    Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
    « Risposta #52 il: 10 Marzo 2019, 20:28:23 »
  • Che lo si apprezzi o meno, quel make up "analogico" contribuisce ad accrescere la sensazione di trovarsi di fronte un prodotto anni '90... avete presente un certo Buffy?

    Offline Loki

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 578
    Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
    « Risposta #53 il: 10 Marzo 2019, 22:13:35 »
  • Mah. Carino, però mi aspettavo tutt’altro. In ottica di “film ponte” tra Infinity War e Endgame funziona anche bene, ma preso a sè è in tutto (personaggi, regia, fotografia, colonna sonora, ecc.) abbastanza anonimo.

    Offline Ale87reds

    • Arkham Asylum
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2324
    Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
    « Risposta #54 il: 11 Marzo 2019, 01:07:49 »
  • Visto... :sick: :sick: :sick:
    Lo sono andato a vedere perché non volevo avere un buco prima di Endgame!!!
    Ragazzi che cesso di film, di una bruttezza disarmante.


    Per quanto riguarda la continuity ho una domanda:
    Spoiler  :
    Come è finito il cubo dalle mani di Howard Stark a quelle di Mar-Vell?



    Offline Clod

    • Orange Lantern
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 26111
    Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
    « Risposta #55 il: 11 Marzo 2019, 07:06:52 »
  • Sarei dovuto andarlo a vedere nel week-end, ma a giudicare dai commenti generali, direi che abbia fatto bene a saltare.

    Vorrà dire che aspetterò la messa in onda su Sky.

    Inviato dal mio GT-I9195I utilizzando Tapatalk


    We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.

    Offline Sogno

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1236
    Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
    « Risposta #56 il: 11 Marzo 2019, 08:25:01 »
  • Difatti è il classico episodio filler di una brutta serie televisiva.

    Offline toky91

    • *******
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6453
    Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
    « Risposta #57 il: 11 Marzo 2019, 09:08:43 »
  • Mi sa che lo vedrò altrove e stavolta Marvel non avrà i miei soldi.
    Leggo più pareri negativi che altro  :lolle: e inoltre già mi ispirava poco prima.
    Si attende direttamente Avengers

    Offline Silver Surfer

    • Avengers
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5659
    • La risposta è dentro di noi. (Ma è sbagliata...)
    Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
    « Risposta #58 il: 11 Marzo 2019, 10:18:13 »
  • Visto ieri e anche io mi accodo ai commenti generali: film piuttosto piatto e monocorde, con trama alquanto scontata seppur all'inizio comunque provochi interesse.
    Probabilmente poi la storia invece di crescere va in calando, con la sensazione finale che ci sia poco da ricordare.
    Noto in generale una certa tendenza a corteggiare un certo pubblico nostalgico degli anni 80 o 90 a seconda dei casi sia in film Marvel (ad esempio GotG) che in senso più ampio (con il tripudio massimo in Ready Player One) che, secondo me, continua ad indicare una certa povertà di contenuti del cinema odierno, costretto a questi "trucchetti" per mantenere alta l'attenzione.
    Sui personaggi del film direi quasi tutti sotto tono: Fury ridotto a poco più che un comprimario macchietta, la Larson che stranamente recita la parte di una protagonista molto dimessa che (contrariamente a quello che dice e fa nel film) sembra più subire gli eventi che governarli e Jude Law che fa il piacione. Alla fine i personaggi che emergono di più sono il gatto Goose e Mendhelsonn nella parte dello Skrull, che almeno sembra metterci un minimo di impegno o passione, tranne in alcuni scambi pseudo comici.
    Un po' di pasticci sull'origine dei personaggi (su tutti Carol e Mar-Vell), ma mi rendo conto che sarebbe stato troppo complicato restare fedeli ai fumetti sia con Carol Danvers che con Capitan Marvel, per cui ci sta.
    Non mi soffermo sulla questione del tesseratto perchè non voglio pensare che abbiano fatto un errore così banale. Dal mio punto di vista la scena
    Spoiler  :
    dopo i titoli con il gatto che rivomita il tesseratto si può tranquillamente svolgere anche nel 1995, subito dopo le scene finali del film e non dopo la prima scena post credits. Se manca Fury è solo perchè in qual momento non in ufficio, non perchè morto.

    Quello che ho trovato positivo è il messaggio che si vuole veicolare, a prescindere dalla trama degli eventi in sè, ossia che la donna se vuole può ottenere di tutto e di più con le sue proprie forze (non a caso i personaggi positivi sono tutte donne e l'uscita italiana è stata giustamente fatta cadere poco prima del 9 marzo).
    Peccato perchè forse si poteva fare meglio dato che, su un tema simile, paradossalmente, io trovo meglio riuscito Zootropolis di Capitan Marvel.

    If sacred places are spared the ravages of war... then make all places sacred. And if the holy people are to be kept harmless from war... then make all people holy.
    Previously known as Dex-Starr

    Offline mar-vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5051
      • fumetti marvel
    Re:Captain Marvel (2019) di Anna Boden, Ryan Fleck
    « Risposta #59 il: 11 Marzo 2019, 13:33:52 »
  • Solite scene post credits? Quante sono?
    Il Mio Nuovo Sito Fumetti Marvel