Autore Topic: Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo  (Letto 22411 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Liquido

  • Indipendenti
  • *
  • Concubina di Geoff Johns
  • Post: 6161
Re:Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
« Risposta #30 il: 05 Maggio 2016, 20:25:01 »
  • Se è una critica tanto per criticare, allora alzo le mani e sto zitto
    Sì dai, per piacere, non cominciamo con queste stupidaggini. Non rispondo a post del genere.

    Citazione
    Per la questione dei luoghi posso azzardare:
    Africa-> devono giustificare l'ingresso di un personaggio che non aveva un film stand alone

    Ma l'incidente diplomatico non ci vuole nulla a farlo scoppiare in America.
    Nel mio immaginario i supereroi devono stare in America, dimensione dove tutto acquisisce un senso, dove tutto è più verosimile ed evocativo.
    Personalmente ho fatto davvero molta fatica a sopportare una scelta così diversa.

    Offline Simon Baz

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4652
    • Guardatevi dal mio potere...
    Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
    « Risposta #31 il: 06 Maggio 2016, 01:25:22 »
  • Visto stasera.
    Mah, di sicuro ci sono spunti positivi, alcune scene di combattimenti ben fatte, spiderman e pantera nera ne escono come le vere sorprese dell'intero film, ma per il resto salvo poco altro. Il senso di deja vu pervade l'intero film, e temo che questo filone inizi a mostrare il suo fianco debole proprio nelleccessivo numero di film che stanno sfornando, che fanno fatica a differenziarsi... Il nemico numero uno dei Marvel studio d'ora in poi saranno loro stessi, a mio avviso... Una buona metà del film e molto lenta, molte chiacchiere e pochi fatti. L'intera diatriba finisce per focalizzarsi su tutto tranne che sui tanto enfatizzati patti di sokovia, diventando una battaglia all'ultimo torto subito. Solo i risvolti finali riescono a rialzare un po' l'attenzione generale. Titolo del film messo li tanto per attirare pubblico, di Civil War qui non c'è niente. Chiamarlo CAP vs ironman sarebbe stato molto più azzeccato. Molto spazio ad alcuni personaggi e molto poco ad altri, ma ci sta, non è facile dare spazio a tutti con così tanti personaggi su schermo. Villain da cui mi aspettavo di più, non è una vera e propria minaccia fisica, se non psicologica. Da una parte forse sarebbe servito un cattivo e comune per far rappacificare le parti, che ora appaiono... Come appaiono? Divise? Riappacificate? Non si sa. Si sa solo che CAP e ironman hanno litigato, ma allo stesso tempo gli dice che se ha bisogno può chiamarlo...
    Spesso l'ipocrisia regna sovrana, si va avanti tutto il film dicendo "niente vittime, niente vittime", poi il tram CAP e il primo a massacrare senza ritegno soldati a destra e a manca (dico solo che falcon spara due razzi direttamente a 4 soldati nella scena di apertura.)
    Sottolineo che la figura materna esce fuori in ben due occasioni importanti, il prossimo che prende per il culo Martha gli mando Zemo a fargli lo spiegone strappalacrime per due ore di fila.
    Chiusura di film davvero meh, ai Marvel studio non hanno idea di come si chiude un film in maniera decente, mi spiace. Non c'e un minimo di climax finale. Musiche inesistenti, anzi  le trombette ogni volta che CAP alza un sopracciglio iniziano a dare ai nervi.

    Elementi più positivi restano le new entry spidey (molto in parte, mi è piaciuto molto con e senza costume) e pantera, unico personaggio con una incazzatura vera in tutto il film. Scena post titoli fra le più anonime viste finora.

    In generale ci sia alza dalla sala senza che il film abbia lasciato molto allo spettatore, pochissime emozioni forti (giusto qualcosa nel finale) e null'altro.
    Tra i film corali lo metto dopo avengers e prima di AoU, ma non emtra nel mio podio. Voto 7. Ma arriverà comunque al miliardo nel giro di due week end...
    « Ultima modifica: 06 Maggio 2016, 09:15:36 da Simon Baz »


    kikko_g89 -----> Simon Baz

    Offline Matt Murdock

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4173
    • The Man Without Fear
    Re:Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
    « Risposta #32 il: 06 Maggio 2016, 09:20:55 »
  • visto anch'io ieri! mi sono divertito, se non altro per le scene di azione e combattimento veramente superlative! sono una goduria! pantera nera e l'uomo ragno veramente azzeccati.. su quest'ultimo ero scettico, invece ne sono rimasto conquistato :ahsisi:
    la trama un po' così così, con dei motivi da parte del villain di turno triti e ritriti..
    dopo i titoli di coda c'erano due scene?? io ho visto solo quella
    Spoiler  :
    in cui alla fine bucky viene ibernato nel wakanda

    ce n'era un'altra??
    « Ultima modifica: 06 Maggio 2016, 15:00:05 da Matt Murdock »
    Ex Bruce Parker

    Offline Marshal Law

    • Batman Inc.
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 349
    Re:Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
    « Risposta #33 il: 06 Maggio 2016, 09:23:52 »
  • Visto ieri sera.
    Dopo tutti i commenti positivi ed entusiastici che avevo letto mi aspettavo molto, molto di più.
    Un opera senza infamia ne lode: 6.5 perchè comunque non mi ha mai annoiato (e le scene di lotta comunque valgono il biglietto) ma alla fine il film non mi ha lasciato nulla (per fare un paragone, uscito dal cinema dopo il primo Avengers ero in botta completa... cosi come con Winter Soldier).
    Confermo che del Civil War non ha nulla e pure io critico la scelta di svolgere la trama tutta fuori dagli USA. Potevano chiamarlo Captain America and the Avengers: live world tour.



    Spoiler  :
    Ho trovato gli ambienti tutti molti asettici, vuoti. Il combattimento nel Lagos, nell'aeroporto, nel covo segreto dell'Hydra... tutti ambienti vuoti dove erano presenti solo gli eroi.

    Ottimo Spiderman seppur troppo giovane. Unico appunto, e il senso di ragno? come può il solo drone di Falcon riuscire a sorprendere il nostro amichevole uomo ragno di quartiere? Boh.

    Superlativo Pantera Nera. Mena e smazza come pochi.

    E' ufficiale, non sopporto AntMan.

    Non mi hanno convinto alcune scelte. Scarlet in Lagos scaraventa via Crossbones (usato in questo film senza rispetto come un Nitro qualunque) che esplode e tutti se la prendono con i morti che causa. Tra l'altro se non ricordo male tutti "wakandesi" i morti e tutti al quarto piano di quell'edificio... che erano ghettizzati?
    Crossbones e il suo commando arrivano devastando la città ma tutti se la prendono con i morti di Scarlet? Boh
    Hanno sempre detto che si tratta di un film su Captain America ma la scena la ruba tutta Iron Man. Quando finalmente decide di indossare l'armatura in sala si respirava un "oooh finalmente, andiamo a spaccare c*li". Ho trovato molto carismatico quest'ultimo e molto poco Steve Rogers.
    Il Villain di turno non era cosi importante ma come Crossbones non è Crossbones, il Barone Zemo non è il Barone Zemo e continua la tradizione nel rovinare i cattivi (dopo Mandarino e Ultron). Tra l'altro alla fine si scopre che dietro tutta la caciara del film c'è Zemo che ha scatenato gli eventi giusti per portare alla divisione degli Avengers. Ci sta. L'unica cosa che contesto è lo scontro finale Bucky, Steve, Tony. Se Tony non avesse chiesto a Falcon informazioni non sarebbe mai stato in grado di raggiungere i due, quindi non ci sarebbe mai stato lo scontro finale, quindi come faceva Zemo ad aspettarsi l'arrivo di Iron Man? Boh
    Perchè creare una prigione sottomarina per metterci dentro Occhio di Falco e Falcon? Onestamente li potresti rinchiudere nello sgabuzzino di casa, non serve tutta quella sicurezza. Sono altri quelli che dovrebbero stare li dentro.
    Scontro nell'aeroporto: la corsa di gruppo prima dello scontro fa molto Holly e Benji. Erano a 10 metri e avranno corso per 200.

    ""Sono Marshal Law, bracco gli eroi, non ne ho ancora trovato uno". Marshal Law, 1987

    "Al mondo ci sono molte cause per cui vale la pena combattere, ma poche per cui vale la pena morire" Grifter, Image n.8 del 1994

    Offline toky91

    • *******
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6083
    Re:Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
    « Risposta #34 il: 06 Maggio 2016, 10:05:09 »
  • Confermo che il film merita e tutto ma non lascia nulla alla fine, sarà perché era scontato non fosse come il fumetto, cioè non ci hanno nemmeno provato se per quello.
    BvS avrà avuto i suoi difetti ma di scene memorabili ne ha e mi ha emozionato tanto da averlo sempre in testa.
    Mi piace lo stile dei Russo comunque, prendesse nota Snyder farebbero un lavorone tra una trama ben congeniata e le sue scene visive spettacolari farebbero il botto
    « Ultima modifica: 06 Maggio 2016, 10:11:00 da toky91 »

    Offline Heretic Bil

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3383
    • Precedente nickname: Bil
      • HeretiComics
    Re:Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
    « Risposta #35 il: 06 Maggio 2016, 10:26:46 »
  • Visto ieri. Promosso, ne sono stato entusiasta.
    Ammetto che non sono ancora riuscito a capire se mi sia piaciuto un pizzico in più di Captain America: The Winter Soldier, o un pelo di meno.
    Ma due cose le ho appurate di certo:

    1. E' uno dei migliori film dei Marvel Studios, se non proprio IL migliore.
    2. Applausi ai fratelli Russo, che attingono e rielaborano fedelmente dal materiale originale, mantenendone lo spirito, invece di creare film con esagerate vene comico-demenziali (leggasi J. Whedon, A. Taylor e J. Gunn)
    Forse i Russo sono veramente "il Singer della Disney". Di sicuro sono quello di cui io ho bisogno.

    Più tardi posto un commento più amplio.

    Offline Rambo

    • Batman Inc.
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1942
    • Criminale da Forum/Bannato e Risorto
    Re:Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
    « Risposta #36 il: 06 Maggio 2016, 11:45:16 »
  • Visto l'altra sera. In genere quando vado a vedere un film sui supereroi sono sempre gasato e questo anche se negli ultimi giorni prima della sua uscita ha suscitato in me un pò di interesse.
    Fine primo tempo delussissimo, fine secondo tempo boh.
    Parto con il dire che la parte introduttiva è contornata da effetti speciali di bassissimo livello, falcon in primis sembra super posticcio e scarlet un'adolescente rocker alternativa che gesticola un pò a random.
    Succede quel che succede e per una cagata simile
    Spoiler  :
    sono morte una dozzina di persone e ne fanno un disastro mondiale
    sbuca fuori pantera nera e la sua crisi di potere e vendetta.
    Giustificano gli eventi precedenti al film (chi ha detto bvs?) e allora si impongono loro stessi che il governo o dei badanti li sorveglino perchè sono troppo pericolosi e non riescono a gestirsi. MA DOVE SONO FINITI GLI EROI? QUELLI INTELLIGENTI CHE FANNO SCELTE IMPORTANTI E CHE NON SI PICCHIANO TRA DI LORO PER UNA CAZZATA? No, loro non sono quelli che ho visto nei film precedenti a quanto pare.
    Cap per tutto il film sembra avere un QI pari a zero, mentre tony seppur con i suoi metodi bruschi sembra decisamente più credibile.
    Il finto moralismo che circonda il film è estremanente imbarazzante. Nei momenti di assoluta tensione si mettono a scherzare e fare battutine di bassissimo livello.
    La fisica seppur adattata ai supereroi è stata persa? Bucky con la moto che ha fatto?  :o
    La rissa nel parcheggio della lidl è stata abbastanza bella però e le botte mi sono piaicute, antman in primis fino a che non fa una battuta che fa perdere tutte le speranze nel genere umano.
    Spiderman super posticcio anche lui, che nell'azione sembra fatto di plastica poi quando si ferma si vede il costume di flanella. La sua battuta inserita a forza su star wars (prodotto disney) in un prodotto disney? Da quel momento ho capito tutto su questo 'film'. In ogni caso è l'unico personaggio che mi ha convinto.
    Si arriva alla fine del film con l'unica parte davvero decente del film, il colpo di scena finale.
    Il titolo del film estremamente fuorviante e poi come si è concluso il film? In un niente.
    Il trattato che fine ha fatto? E metà dei personaggi tagliati a caso che fine hanno fatto? E se non ho visto anche la serie tv che ci capisco di alcune cose? Cap
    Spoiler  :
    che non piange nemmeno per la donna che amava e si fa tutta la famiglia generazione dopo generazione
    ne vogliamo parlare? In definitiva l'ho trovato un film di plastica e per giunta fatto male. Il genere impone già questa cosa ma civil war ne è l'apoteosi. Il confronto seppur minimo con la concorrenza è ovvio e normale, quasi scontato e per me non c'è paragone, sia come qualità che come contenuti.
    Non voglio scatenare risse, questa è solo ed esclusivamente la mia opinione .

    « Ultima modifica: 06 Maggio 2016, 11:48:01 da Rambo »
    "I bet your parents taught you that you mean something, that you're here for a reason. My parents taught me a different lesson, dying in the gutter for no reason at all... They taught me the world only makes sense if you force it to.'' - "I'll make you a promise: Martha won't die tonight"

    Offline Simon Baz

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4652
    • Guardatevi dal mio potere...
    Re:Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
    « Risposta #37 il: 06 Maggio 2016, 11:51:21 »
  • Confermo che il film merita e tutto ma non lascia nulla alla fine, sarà perché era scontato non fosse come il fumetto, cioè non ci hanno nemmeno provato se per quello.
    BvS avrà avuto i suoi difetti ma di scene memorabili ne ha e mi ha emozionato tanto da averlo sempre in testa.
    Mi piace lo stile dei Russo comunque, prendesse nota Snyder farebbero un lavorone tra una trama ben congeniata e le sue scene visive spettacolari farebbero il botto

    mah, non è che ci sia niente di originale in questa trama, se non giusto il twist finale che non ti aspetti... motivazioni di Zemo classicissime, e sono proprio la causa scatenante di tutto. riguardo alle emozioni, io sinceramente mi sono trovato a guardare questo film senza il minimo coinvolgimento emotivo per i fatti che vedevo, tranne al'ultimo
    Spoiler  :
    quando ho quasi pensato che Cap potesse dare l'ultimo colpo di scudo a Tony in testa senza elmo, piuttosto che sul petto. unico momento in cui ho detto "Oh cazzo, mica lo farà?!"
    per il resto emozioni, per, me, a livelli minimi. se vogliamo fare il paragone, in BvS faccio fatica a ricordare scene in cui non avevo il batticuore. sarà che mi piacciono di piu i personaggi, che sono decisamente più profondi di tutti quelli visti in CW... per non parlare della chiusura del film, che come dicevo non ha il minimo climax, o tensione, al contrario di BvS che ti tiene incollato senza fiato per tutta la scena finale, e ti fa saltare letteralmente sulla poltrona nell'ultimo secondo prima del nero. cazzo, cosi si chiude un film.

    aggiungo, la delusione per il personaggio di
    Spoiler  :
    Crossbones, sembrava chissa che dovesse essere, addirittura si vociferava l'assassino di Cap, invece è un povero demente che schiatta dopo 10 minuti id film, messo li tanto per introdurre il nuovo team... bah...

    in generale poi potevano anche osare e
    Spoiler  :
    far schiattare qualcuno dei personaggi secondari... tipo warmachine, che ci è andato vicino... anche per questo, cosi come per la trama che non osa nell'inventare niente di originale, è un film a mio parere che poteva differenziarsi per tematiche, andando magari un pelo piu affondo e osare dove gli altri invece si erano fermati, mentre invece rimane poco coraggioso e non supera quella linea che gli avrebbe dato piu personalità. io una morte me la sarei aspettata, se non di un protagonista, almeno di un comprimario... cazzo c'è scritto GUERRA nel titolo, e in guerra nessuno ne esce pulito... tranne in questo film.

    viste le gravi rivelazioni finali su
    Spoiler  :
    la morte dei genitori di Tony, di cui fra l'altro Cap era (inspiegabilmente) a conoscenza (gliel'ha detto Bucky? quando?) spero che quanto meno il rapporto fra i due fatichi nel riprendersi, e che non si risolva a tarallucci e vino...

    singolare come il tema materno torni prepotentemente anche qui. prima quando
    Spoiler  :
    Bucky ricorda il nome della madre di Steve come prima cosa dopo (l'ennesimo) lavaggio del cervello, tanto che subito Steve vacilla (ma guarda un po'! vacilla al nome della mamma pure lui! com'è giusto che sia, aggiungerei...) e in secondo luogo Tony nel finale, in cui è leggermente incazzato perche scopre che Bucky gli ha ammazzato la madre, altrettanto giusto, direi... insomma, non vedo nessuno che se ne lamenta o critici che se ne sbeffeggiano, quindi abbiamo un problema.

    alcuni personaggi secondari
    Spoiler  :
    come occhio di falco, spiderman e ant man vengono tirati in ballo nel conflitto senza un motivo ben chiaro. Tony avrà promesso qualcosa a Peter (oltre al costumino e ad una borsa di studio) o lo sta solo usando come un burattino? ant man pare che venga sequestrato addirittura contro la sua volontà per come lo portano in quel furgone... occhio di falco torna dopo aver abbandonato la vita da supereroe, ma senza spiegare bene le ragioni della sua scelta...

    inoltre, l'intero film cerca di far capire come i supereroi debbano essere controllati, ma ogni volta che si scontrano fanno un casino che la seconda guerra mondiale in confronto è un miniciccicolo. al di la
    Spoiler  :
    dell'esplosione in nigeria, che la passo come elemento su cui si sviluppa la trama, in tutto il resto del film gli eroi continuano a distruggere tutto cio che li circonda, facendo piu vittime che altro, Cap in primis. supersoldato che lancia uno scudo in vibranio in faccia alla gente come se niente fosse, ma poi parla di vittime civili...


    Lati positivi?
    Spoiler  :
    senno sembra che lo voglio distruggere e basta... 1) spiderman. 2) pantera nera: vero, incazzato, ha uno scopo e vuole raggiungerlo sul serio. 3) combattimento all'aeroporto: per quanto l'ambientazione sia spoglia, i combattimenti sono belli ed esaltanti, a volte spettacolari, a volte meno. molto belle le coreografia di Vedova Nera. 4) ant man (e giant man) si conferma uno die miei personagig preferiti e meglio costruiti. 5) combattimento finale: Tony che spacca il culo a quei due super soldati mi ha fatto godere, ed è l'unico momento con un minimo di pathos e battito cardiaco accelerato dell'intero film.
    direi basta, cerco di pensare a qualche altro punto positivo intanto...penso che non ci sia nemmeno bisogno che vi spieghi perché per me il paragone con BvS, che tanto si finisce per farlo, nemmeno sussiste.
    « Ultima modifica: 06 Maggio 2016, 11:54:09 da Simon Baz »


    kikko_g89 -----> Simon Baz

    Offline Liquido

    • Indipendenti
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6161
    Re:Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
    « Risposta #38 il: 06 Maggio 2016, 12:02:32 »
  • Però per favore, possiamo tenere Superman contro Batman fuori da questa discussione?  :lolle:
    Dai, seriamente.

    Offline Rambo

    • Batman Inc.
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1942
    • Criminale da Forum/Bannato e Risorto
    Re:Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
    « Risposta #39 il: 06 Maggio 2016, 12:05:07 »
  • Però per favore, possiamo tenere Superman contro Batman fuori da questa discussione?  :lolle:
    Dai, seriamente.
    Hai ragione, però come dicevo il confronto è estremamente inevitabile.  :up:
    "I bet your parents taught you that you mean something, that you're here for a reason. My parents taught me a different lesson, dying in the gutter for no reason at all... They taught me the world only makes sense if you force it to.'' - "I'll make you a promise: Martha won't die tonight"

    Offline Liquido

    • Indipendenti
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6161
    Re:Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
    « Risposta #40 il: 06 Maggio 2016, 12:10:02 »
  • A me personalmente piace piangere un morto per volta.

    Comunque fate voi, non è che mi importi più di tanto, ma il paragone alla lunga non può che portare alle solite diatribe.

    Offline Simon Baz

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4652
    • Guardatevi dal mio potere...
    Re:Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
    « Risposta #41 il: 06 Maggio 2016, 12:11:08 »
  • Però per favore, possiamo tenere Superman contro Batman fuori da questa discussione?  :lolle:
    Dai, seriamente.
    il confronto sarà inevitabile, in bene o in male, sono due colossi usciti ad un mese di distanza. mettici pure tutto quello che hanno detto sul primo, fai te...


    kikko_g89 -----> Simon Baz

    Offline toky91

    • *******
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6083
    Re:Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
    « Risposta #42 il: 06 Maggio 2016, 12:18:45 »
  • A dire il vero un'emozione c'è stata in questo film per me, si chiama Spiderman negli Avengers!
    Questa cosa la attendevo da anni e finalmente mi hanno accontentato  :sisi: ma per il resto nulla di chè in fatto di emozioni, si lascia guardare e fine.

    Offline Liquido

    • Indipendenti
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6161
    Re:Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
    « Risposta #43 il: 06 Maggio 2016, 12:21:22 »
  • Mi pare che molti abbiano postato tranquillamente le loro impressioni sul film senza citare Batman contro Superman.
    Se non ho fatto male i calcoli siete stati soltanto in tre finora a tirarlo in mezzo.
    Se il bisogno di fare il confronto è così impellente vuol dire che c'è un malcelato senso di rivalsa.
    Per me la cosa diventa però piuttosto antipatica e appesantisce molto la lettura del topic.
    Poi fate voi, non ci metto niente a cambiare aria. Come dicevo prima non è che mi importi più di tanto.

    Offline The Buddha

    • ******
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4445
    • You're Alive!
      • Foto Flood
    Re:Captain America: Civil War (2016) di A. & J. Russo
    « Risposta #44 il: 06 Maggio 2016, 12:35:21 »
  • Il confronto ci sta, secondo me. Abbiamo due cinecomic, usciti a breve distanza di tempo l'uno dall'altro, che trattano sostanzialmente le medesime tematiche.

    Fare un'analisi comparativa arricchirebbe solo la discussione.
    "I'm the one who steps from the shadows, all trenchcoat and cigarette and arrogance, ready to deal with the madness. Oh, I've got it all sewn up. I can save you. If it takes the last drop of your blood, I'll drive your demons away. I'll kick them in the bollocks and spit on them when they're down and then I'll be gone back into darkness, leaving only a nod and a wink and a wisecrack. I walk my path alone... who would walk with me?"

    Cosa leggo/ho letto? Swamp Thing (Moore - Millar), V for Vendetta, Watchmen, Il Soldato Fantasma, Hellblazer (Delano - Ennis), Sandman, Batman, Y - The Last Man, Fables, Spawn, The Walking Dead, Kingdom Come, Rising Stars, Animal Man, Shade (Peter Milligan), Ken Parker, Dylan Dog, Hellboy, Preacher, Devil (Miller - Bendis) e tanta altra bella robetta