Autore Topic: Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo  (Letto 24312 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Guardiano della Notte

  • Arkham Asylum
  • *
  • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
  • Post: 16187
Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
« Risposta #705 il: 21 Luglio 2019, 15:19:57 »
  • Il Sole dell'Impero, il romanzo ucronico dieselpunk
    del vostro amato utente Guardiano della Notte
    Topic della discussione del romanzo: Il Sole dell'Impero

    Offline Dean Winchester

    • Batman Inc.
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 14582
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #706 il: 21 Luglio 2019, 15:21:27 »
  • Ci vorranno anni per superarlo

    Online HCPunk

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7365
    • "Genuflect on this, Creeps!"
      • HCPunk BLOG
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #707 il: 21 Luglio 2019, 15:22:14 »
  • Ormai sì, l'asticella l'hanno alzata inesorabilmente.
    Sostieni DC LEAGUERS




    "Non so da dove esce l'idea che gli angeli siano beati...a me fanno cacare sotto."

    Offline pumui75

    • X-Men
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5775
    • marvel zombie, fissato con i crossover e star trek
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #708 il: 23 Luglio 2019, 15:07:06 »
  • sono felice ed ora la MARVEL annuncia vari film previsti per i prossimi anni !!
    saluti dal colle ASTAGNO DI ANCONA

    Offline Tankorr

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2519
    • Green Lantern Corps
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #709 il: 24 Luglio 2019, 04:19:35 »
  • E lo sarà per un beeeeeeeel po'!

    Grazie al fatto del mancato aggiustamento per l'inflazione, tra qualche anno verrà superato da qualcos'altro, è inevitabile.

    Peraltro il conteggio così fatto non ha senso, ma se ne è già parlato a lungo.

    Rimane comunque, se non erro, il quinto successo di sempre nella classifica pesata per inflazione, il che è un risultato straordinario



    Offline Sogno

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1236
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #710 il: 24 Luglio 2019, 11:50:20 »
  • E lo sarà per un beeeeeeeel po'!

    Grazie al fatto del mancato aggiustamento per l'inflazione, tra qualche anno verrà superato da qualcos'altro, è inevitabile.

    Peraltro il conteggio così fatto non ha senso, ma se ne è già parlato a lungo.

    Rimane comunque, se non erro, il quinto successo di sempre nella classifica pesata per inflazione, il che è un risultato straordinario
    Si è il quinto alle spalle di "Via col vento", "Avatar", "Titanic", "Star Wars".

    Offline phoenix_81

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3263
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #711 il: 24 Luglio 2019, 12:11:54 »
  • Rimane comunque, se non erro, il quinto successo di sempre nella classifica pesata per inflazione, il che è un risultato straordinario

    Si, soprattutto se si considera che il risultato è stato raggiunto in meno di 3 mesi di programmazione

    Offline Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9952
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #712 il: 24 Luglio 2019, 12:33:21 »
  • Visto il record ottenuto dal film, sono doverose le congratulazioni.

    Le prime congratulazioni vanno alla Disney che, visto che mancava poco per superare il record di "Avatar", hanno saputo inventarsi un'edizione speciale che riportasse la gente nei cinema a rivederlo, a distanza di mesi dalla uscita in prima visione.
    Quindi, congratulazioni alla Disney.

    Congratulazioni ai MARVEL STUDIOS.
    Hanno saputo costruire in 11 anni (Iron Man del 2008) un universo condiviso degno di quello fumettistico creato da Lee-Kirby-Thomas.
    Non era facile come nei fumetti.
    Nel cinema devi convincere attori ed attrici ad interpretare lo stesso personaggio più volte in diversi anni. In televisione è facilissimo, quasi una regola. Con gli attori di cinema invece no. Ci puoi riuscire solo se i film hanno un grande successo. E' il successo la molla che fa scattare l'entusiasmo dell'attore nel voler continuare a recitare lo stesso ruolo, spesso i soli soldi non bastano.
    Quindi congratulazione al Marvel Studios.

    Le ultime congratulazioni vanno divise equamente tra Disney, Marvel Studios, e Produzione tutta (Attori, Tecnici, Produttori, eccetera.)
    Lasciando stare l'edizione speciale uscita apposta per battere il record di "Avatar", erano già arrivati quasi a raggiungerlo senza di questa.
    E lasciatemi dire che questa è davvero un'impresa epocale.
    Epocale perché "Avengers:Endgame" era un film conclusivo di una trama che si è dipanata per 7 anni, se contiamo partendo da "Avengers" del 2012, ma in realtà ha tirato le fila di una trama iniziata con "Iron Man" del 2008.
    Per raggiungere gli incassi che ha fatto da Aprile a Giugno questo vuol dire che:

    1)Parecchie gente l'ha visto (e pagato il biglietto) più di una volta, al cinema.
    2)Parecchia gente che non legge fumetti è andata a vederlo.
    3)Parecchia gente che non ha visto i capitoli precedenti della Saga è andata a vederlo lo stesso, colpita dal successo e dagli incassi.

    Detto questo, aggiungo un appunto  finale.
    E' vero, se ne è parlato molto in questi anni. I vecchi record del cinema sarebbero imbattibili se si dovesse considerare l'inflazione nei singoli paesi.
    Negli Stati Uniti esiste infatti la classifica del box office che tiene conto dell'inflazione del dollaro negli anni, ed in questa classifica resta sempre in testa, irraggiungibile, "Via Col Vento".
    E con lui altri film di parecchi decenni fa.
    Gli unici film che hanno scosso questa classifica di recente sono solo "Star Wars:Il Risveglio della Forza" (11°) ed "Av  engers.Endgame" (16°).
    Ma la verità è un'altra, e la classifica non la dice.
    In primis, che molti di quei film (Via Col Vento, Ben Hur, Biancaneve e i Sette Nani, i Dieci Comandamenti, La Carica dei 101) che precedono "Avengers:Endgame" in classifica sono ri-usciti nei cinema ogni 4-7 anni ad ingrossare gli incassi, ed è per questo che hanno raggiunto quelle vette di incassi irraggiungibili (non solo quindi i pochi mesi di prima visione assoluta).
    E per seconda cosa, che era moooolto più facile trascinare gente al cinema a quei tempi, quando non esistevano vhs, dvd, Bluray e nemmeno tv che trasmettevano film usciti meno di 40-50 anni prima.
    Riuscire a portare gente al cinema oggi, ed in questi numeri è, come dicevo prima, qualcosa di EPOCALE.
    "Endgame" ha fatto vendere oltre 95 milioni di biglietti ai cinema, in meno di 4 mesi.
    Il celebre "Via Col Vento" ne vendette, è vero, 202 milioni...ma in almeno 6 ri-uscite nei cinema (sempre per quel discorso che questi film non passavano mai in tv, e non c'erano, fino ai primi anni '80, videocassette per vederseli a casa).

    Quindi, tanto di cappello a "Via Col Vento" ed al suo impareggiabile record, ma vorrei sapere chi tra 30 anni parlerà ancora di   Vivien Leigh (Rossella O'Hara) e quanti parleranno ancora di Universo Cinematografico Marvel ed "Avengers".

    Già ora, a livello mondiale, è più conosciuto "Star Wars" che "Gone With The Wind", e quindi la mia domanda resta una domanda retorica.
    « Ultima modifica: 24 Luglio 2019, 13:05:37 da Largand »
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Offline Noiro

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1629
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #713 il: 25 Luglio 2019, 10:57:45 »
  • Visto il record ottenuto dal film, sono doverose le congratulazioni.

    Le prime congratulazioni vanno alla Disney che, visto che mancava poco per superare il record di "Avatar", hanno saputo inventarsi un'edizione speciale che riportasse la gente nei cinema a rivederlo, a distanza di mesi dalla uscita in prima visione.
    Quindi, congratulazioni alla Disney.

    Congratulazioni ai MARVEL STUDIOS.
    Hanno saputo costruire in 11 anni (Iron Man del 2008) un universo condiviso degno di quello fumettistico creato da Lee-Kirby-Thomas.
    Non era facile come nei fumetti.
    Nel cinema devi convincere attori ed attrici ad interpretare lo stesso personaggio più volte in diversi anni. In televisione è facilissimo, quasi una regola. Con gli attori di cinema invece no. Ci puoi riuscire solo se i film hanno un grande successo. E' il successo la molla che fa scattare l'entusiasmo dell'attore nel voler continuare a recitare lo stesso ruolo, spesso i soli soldi non bastano.
    Quindi congratulazione al Marvel Studios.

    Le ultime congratulazioni vanno divise equamente tra Disney, Marvel Studios, e Produzione tutta (Attori, Tecnici, Produttori, eccetera.)
    Lasciando stare l'edizione speciale uscita apposta per battere il record di "Avatar", erano già arrivati quasi a raggiungerlo senza di questa.
    E lasciatemi dire che questa è davvero un'impresa epocale.
    Epocale perché "Avengers:Endgame" era un film conclusivo di una trama che si è dipanata per 7 anni, se contiamo partendo da "Avengers" del 2012, ma in realtà ha tirato le fila di una trama iniziata con "Iron Man" del 2008.
    Per raggiungere gli incassi che ha fatto da Aprile a Giugno questo vuol dire che:

    1)Parecchie gente l'ha visto (e pagato il biglietto) più di una volta, al cinema.
    2)Parecchia gente che non legge fumetti è andata a vederlo.
    3)Parecchia gente che non ha visto i capitoli precedenti della Saga è andata a vederlo lo stesso, colpita dal successo e dagli incassi.

    Detto questo, aggiungo un appunto  finale.
    E' vero, se ne è parlato molto in questi anni. I vecchi record del cinema sarebbero imbattibili se si dovesse considerare l'inflazione nei singoli paesi.
    Negli Stati Uniti esiste infatti la classifica del box office che tiene conto dell'inflazione del dollaro negli anni, ed in questa classifica resta sempre in testa, irraggiungibile, "Via Col Vento".
    E con lui altri film di parecchi decenni fa.
    Gli unici film che hanno scosso questa classifica di recente sono solo "Star Wars:Il Risveglio della Forza" (11°) ed "Av  engers.Endgame" (16°).
    Ma la verità è un'altra, e la classifica non la dice.
    In primis, che molti di quei film (Via Col Vento, Ben Hur, Biancaneve e i Sette Nani, i Dieci Comandamenti, La Carica dei 101) che precedono "Avengers:Endgame" in classifica sono ri-usciti nei cinema ogni 4-7 anni ad ingrossare gli incassi, ed è per questo che hanno raggiunto quelle vette di incassi irraggiungibili (non solo quindi i pochi mesi di prima visione assoluta).
    E per seconda cosa, che era moooolto più facile trascinare gente al cinema a quei tempi, quando non esistevano vhs, dvd, Bluray e nemmeno tv che trasmettevano film usciti meno di 40-50 anni prima.
    Riuscire a portare gente al cinema oggi, ed in questi numeri è, come dicevo prima, qualcosa di EPOCALE.
    "Endgame" ha fatto vendere oltre 95 milioni di biglietti ai cinema, in meno di 4 mesi.
    Il celebre "Via Col Vento" ne vendette, è vero, 202 milioni...ma in almeno 6 ri-uscite nei cinema (sempre per quel discorso che questi film non passavano mai in tv, e non c'erano, fino ai primi anni '80, videocassette per vederseli a casa).

    Quindi, tanto di cappello a "Via Col Vento" ed al suo impareggiabile record, ma vorrei sapere chi tra 30 anni parlerà ancora di   Vivien Leigh (Rossella O'Hara) e quanti parleranno ancora di Universo Cinematografico Marvel ed "Avengers".

    Già ora, a livello mondiale, è più conosciuto "Star Wars" che "Gone With The Wind", e quindi la mia domanda resta una domanda retorica.

    Ma io conterei pure a questo punto i vari Netflix, Hulu o la piattaforma che ospiterà Endgame, che porterà ulteriori soldi nelle casse della Disney
    Noiro-orioN

    Offline Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9952
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #714 il: 25 Luglio 2019, 11:31:49 »
  • Ma io conterei pure a questo punto i vari Netflix, Hulu o la piattaforma che ospiterà Endgame, che porterà ulteriori soldi nelle casse della Disney
    Se è per questo allora conta pure quanti milioni si faranno con l'Home Video.
    Pensa che con "Avengers:Infinity War", con l'home video, hanno incassato più di 119 milioni di dollari.
    « Ultima modifica: 25 Luglio 2019, 11:35:21 da Largand »
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Offline phoenix_81

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3263
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #715 il: 25 Luglio 2019, 11:34:29 »
  • Gli unici film che hanno scosso questa classifica di recente sono solo "Star Wars:Il Risveglio della Forza" (11°) ed "Av  engers.Endgame" (16°).

    Assolutamente d'accordo su tutto quello che hai detto, ma non so da dove hai trovato la classifica di cui parli.
    A me risulta che questa sia la più attendibile:



    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 149427
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #716 il: 25 Luglio 2019, 11:39:40 »
  • Che sito è? Me lo passi, please.
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9952
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #717 il: 25 Luglio 2019, 11:40:42 »
  • Gli unici film che hanno scosso questa classifica di recente sono solo "Star Wars:Il Risveglio della Forza" (11°) ed "Av  engers.Endgame" (16°).

    Assolutamente d'accordo su tutto quello che hai detto, ma non so da dove hai trovato la classifica di cui parli.
    A me risulta che questa sia la più attendibile:



    No, sarebbe bello, ma questa classifica non è attendibile, perché cerca di calcolare l'inflazione del dollaro a livello mondiale.
    E questo è impossibile, perché ogni nazione ha avuto inflazioni diverse negli ultimi 80 anni.

    Per questo è attendibile solo la classifica aggiustata per l'inflazione del dollaro solo negli Stati Uniti, ed è pubblicata su Mojo...

    https://www.boxofficemojo.com/alltime/adjusted.htm


    Vale solo per gli USA, è vero, ma è un'ottimo termometro per capire gli incassi che questi film hanno fatto anche a livello mondiale.


    EDIT
    Anche la classifica di vendita dei singoli biglietti dimostra che la classifica Mojo è più accurata di questa che calcola l'inflazione mondiale.
    « Ultima modifica: 25 Luglio 2019, 11:42:55 da Largand »
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 149427
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #718 il: 25 Luglio 2019, 11:42:34 »
  • Cmq, bisogna dire che la Disney /Marvel ha dovuto sfornare diversi film per arrivare a quegli incassi, Avatar solo 1.
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9952
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #719 il: 25 Luglio 2019, 11:44:17 »
  • Cmq, bisogna dire che la Disney /Marvel ha dovuto sfornare diversi film per arrivare a quegli incassi, Avatar solo 1.
    Non dimentichiamo però anche che molto successo "Avatar" l'ebbe per l'esplosione del 3D, e non solo per il film in se.
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.