Autore Topic: Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo  (Letto 10410 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Azrael

  • Batman Inc.
  • *
  • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
  • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
  • Post: 141443
  • La Vittoria Sta Nei Preparativi
    • Blog Azrael
Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
« il: 23 Aprile 2019, 10:36:12 »


  • Avengers: Endgame

    DATA USCITA: 24 aprile 2019
    GENERE: Azione, Avventura, Fantasy, Fantascienza
    ANNO: 2019
    REGIA: Anthony Russo, Joe Russo
    ATTORI: Robert Downey Jr., Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Scarlett Johansson, Jeremy Renner, Don Cheadle, Paul Rudd, Brie Larson, Karen Gillan, Danai Jekesai Gurira, Bradley Cooper, Josh Brolin, Evangeline Lilly, Sebastian Stan, Dave Bautista, Chadwick Boseman, Michelle Pfeiffer, Jon Favreau, Elizabeth Olsen, Tom Holland, Ty Simpkins, Gwyneth Paltrow, Hiroyuki Sanada, Pom Klementieff, Terry Notary, Tilda Swinton, Frank Grillo, Katherine Langford, Winston Duke, Kerry Condon, Sean Gunn, Emma Fuhrmann, Benedict Wong
    PAESE: USA
    DURATA: 182 Min
    DISTRIBUZIONE: Walt Disney Pictures

    TRAMA:
    Avengers: Endgame, il film diretto da Anthony e Joe Russo, è il quarto capitolo dell'epica saga dedicata ai supereroi più potenti della Terra e segue le drammatiche vicende accadute durante Avengers: Infinity War.
    Tutte le specie viventi nelle galassie dell'universo sono state vittime della follia di Thanos. È bastato uno schiocco delle dita con indosso il Guanto dell'Infinito per ridurre in cenere la metà delle popolazioni di tutti i pianeti. Gli Avengers ancora in vita, insieme agli ultimi alleati rimasti, devono unire le forze un'altra volta per sconfiggere tentare di Thanos e riportare l'ordine nell'universo.
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Offline Sogno

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 927
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #1 il: 24 Aprile 2019, 04:03:23 »
  • Appena finito di vedere il film.
    Non mi ci voglio dilungare, ma ci tornerò nei prossimi giorni.
    Enorme delusione per quanto mi riguarda. Occasione sprecata perché il film ha i suoi momenti buoni ed epici (in particolar modo nei personaggi di Occhio di Falco, Capitan America ed Iron Man) ma per il resto non si salva quasi nulla.
    Peggior film corale del MCU a mani basse per mio gusto personale.

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 141443
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #2 il: 24 Aprile 2019, 04:16:31 »
  • Mi raccomando a tutti quanti, USATE il tasto Spoiler!

     ;)
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Offline unwind

    • Arkham Asylum
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 376
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #3 il: 24 Aprile 2019, 04:30:45 »
  • Appena uscito dal cinema anche io.
    A livello di scrittura ha dei problemi, con dei deus ex giganteschi e alcuni passaggi non chiari o comunque confusi, il che comunque non è sorprendente dato il "tema" del film, inoltre ha una parte centrale forse troppo light e che calca la mano su certe situazioni in maniera troppo evidente.
    Ci sono un paio di spiegoni che forse incasinano ancora di più il tutto, bisognerebbe rivederlo a mente fredda.
    Però bello è bello.
    Inizio e fine sono orgasmici, per ragioni del tutto opposte, con alcuni momenti che mi rimarranno negli occhi a lungo.

    Al termine ti alzi dalla poltroncina un po' triste sapendo che ciò che hai visto è la chiusura di un percorso e, per vari motivi, non sarà replicabile negli anni a venire.
    Titoli di coda. Sipario.  :cry:
    "A volte mi stupisco del fatto che abbia respinto la mia offerta; mi stupisco che qualcuno possa non desiderare di essere perfetto in un mondo perfetto. A volte mi stupisco che questo mi preoccupi. E a volte...a volte, mi stupisco e basta."

    Offline moebius

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1077
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #4 il: 24 Aprile 2019, 04:41:14 »
  • Bellissimo.

    Ci sono state varie cose che non mi sono piaciute, e varie altre cose non chiare... Però le cose che mi sono piaciute sfiorano talmente tanto la perfezione che non saprei con quale altro aggettivo descrivere questo film. Chiunque voglia fare cinecomic dovrà prendere appunti per decenni da questa coppia di film: messi insieme sono la perfezione totale.

    Non c'è nessun motivo per dire cosa mi è piaciuto e cosa no del film, l'unica cosa che mi sento di dire è che
    Spoiler  :
    ci sono rimasto male che non ci sia stata una scena post-titoli di coda. Non perché mi aspettassi un rimando alla nuova saga, semplicemente mi aspettavo un mega omaggio strappalacrime a Stan Lee

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 141443
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #5 il: 24 Aprile 2019, 05:30:55 »
  • Io invece credo che dovresti scrivere anche cosa non ti è piaciuto, serve per le future discussioni.
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Offline Garalla

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4583
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #6 il: 24 Aprile 2019, 07:41:41 »
  • Visto e che dire... piaciuto mi è piaciuto anche se con degli alti e dei bassi.
    Ancora una volta è il mio piccolo Thor ad avere una caratterizzazione ancora diversa rispetto al passato e credo che la questione sia tutta legata al fatto che nell'mcu non sanno come dosare la sua forza e quindi si inventano robe. Ora non sono espertissimo del personaggio e in generale non sono un conoscitore dell'universo marvel né un amante dei suoi personaggi (cui sono particolarmente legato), ma Thor è l'unico che seguo con piacere ed è stato il primo film del MCU a farmelo apprezzare e vederlo devastato da film a film mi fa male dentro.
    Mentre sugli altri bene o male ci siamo come caratterizzazione, non ho molto da ridire.
    Film abbastanza telefonato nel procedere e sul suo finale al punto che certe cose potrei dirle senza timore di Spoiler visto che già dai trailer si capisce grosso modo l'andazzo tranne per lo snodo che porta al finale.
    L'introduzione è fin troppo sbrigativa. La prima parte del film con il post schiocco di dita mi è parso convincente, ma sulla seconda parte... e qualche magagna l'ho trovata. Le varie linee narrativa sembrano sviluppate per renderle più spettacolari possibili per noi spettatori e non in un'ottica di ottimizzazione (in primis la storyline di Thor la cui scelta è abbastanza discutibile, ma non solo la sua eh).
    C'è  per me un grosso problema di coerenza con ciò che viene mostrato e fatto intendere all'inizio di Infinity War e qualche scena di questo film

    Spoiler  :
    Sì, mi riferisco agli Asgardiani sopravvissuti... quando all'inizio di Infinity War la sensazione era che fossero stati sterminati.
    . Nulla che vada a minare veramente la narrazione ma sembra non esserci correlazione nonostante siano sempre loro gli autori.
    Il terzo atto del film e il finale invece mi sono piaciuti e mi hanno gasato anche parecchio ciò non toglie che per arrivarci ci sia qualche problemino che può minare la visione a qualcuno.

    Il problema grosso è legato a doppio filo con uno degli elementi risolutivi il cui funzionamento non è chiaro

    Spoiler   Faccio un paio di esempi tratti dal film per cui occhio agli Spoiler:
    Ma come funziona il tempo? Nel senso... è evidente che l'interferenza del piano dei nostri protagonisti ha modificato qualcosa anche senza scomodare il finale che palesemente crea un grosso problema per l'universo legato ad uno della trinità Marvel anche per i film precedenti...
    Semplicemente devo pensare che le modifiche viste non sia retroattive ma allo stesso tempo tutte presenti?
    L'esempio più lampante credo sia
    Spoiler  Spoiler LEGATO AL FINALE:
    A Thanos. Giunge nel 2023-2024 dal 2014 e viene ucciso. Per i nostri pare essere avvenuto tutto quanto anche se a rigor di logica Thanos non ha mai trovato le gemme. Ergo semplicemente esiste una linea temporale, un universo alternativo in cui Thanos e i suoi scompaiono nel nulla dal 2014  mentre per il nostro 2023-2024 tutti gli eventi sono accaduti?

    Se la vedo come la fine soprassiedo magari su alcuni di questi problemi ma sappiamo che l'universo andrà avanti e come la vogliono gestire potrebbe essere un problema.
    « Ultima modifica: 24 Aprile 2019, 09:42:11 da Garalla »

    Offline No Use For A Name

    • Kryptoniani
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 10108
    • Affetto da DOC Ateo_Asociale_Egocentrico_Apatico
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #7 il: 24 Aprile 2019, 09:03:39 »
  • A leggere le prime opinioni, sembra sia sul livello di Infinity War, o addirittura sotto, sbaglio?
    Perché, se fosse così, posso tranquillamente aspettare, e vederlo tra qualche mese, senza fretta.
    "I am Daenerys of the House Targaryen, the First of Her Name, The Unburnt, Queen of the Andals, the Rhoynar and the First Men,
    Queen of Meereen, Khaleesi of the Great Grass Sea, Protector of the Realm, Lady Regnant of the Seven Kingdoms,
    Breaker of Chains and Mother of Dragons"

    Offline Garalla

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4583
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #8 il: 24 Aprile 2019, 09:45:19 »
  • A leggere le prime opinioni, sembra sia sul livello di Infinity War, o addirittura sotto, sbaglio?
    Perché, se fosse così, posso tranquillamente aspettare, e vederlo tra qualche mese, senza fretta.

    Tutto dipende da cosa cerchi da un film da vedere al cinema e per me questo non è legato a doppio filo con la qualità in senso stretto.
    Per dire difficilmente vado a vedere una commedia perché quella potrei godermela comunque a casa. Un film con più azione, effetti speciali e spettacolare voglio vederlo in un maxi-schermo e sotto questo punto di vista certi momenti del film sono anche superiori ad Infinity War.

    Offline Sogno

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 927
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #9 il: 24 Aprile 2019, 10:14:31 »
  • A leggere le prime opinioni, sembra sia sul livello di Infinity War, o addirittura sotto, sbaglio?
    Perché, se fosse così, posso tranquillamente aspettare, e vederlo tra qualche mese, senza fretta.
    Per me peggior film corale del MCU.



    Visto e che dire... piaciuto mi è piaciuto anche se con degli alti e dei bassi.
    Ancora una volta è il mio piccolo Thor ad avere una caratterizzazione ancora diversa rispetto al passato e credo che la questione sia tutta legata al fatto che nell'mcu non sanno come dosare la sua forza e quindi si inventano robe. Ora non sono espertissimo del personaggio e in generale non sono un conoscitore dell'universo marvel né un amante dei suoi personaggi (cui sono particolarmente legato), ma Thor è l'unico che seguo con piacere ed è stato il primo film del MCU a farmelo apprezzare e vederlo devastato da film a film mi fa male dentro.
    Mentre sugli altri bene o male ci siamo come caratterizzazione, non ho molto da ridire.
    Film abbastanza telefonato nel procedere e sul suo finale al punto che certe cose potrei dirle senza timore di Spoiler visto che già dai trailer si capisce grosso modo l'andazzo tranne per lo snodo che porta al finale.
    L'introduzione è fin troppo sbrigativa. La prima parte del film con il post schiocco di dita mi è parso convincente, ma sulla seconda parte... e qualche magagna l'ho trovata. Le varie linee narrativa sembrano sviluppate per renderle più spettacolari possibili per noi spettatori e non in un'ottica di ottimizzazione (in primis la storyline di Thor la cui scelta è abbastanza discutibile, ma non solo la sua eh).
    C'è  per me un grosso problema di coerenza con ciò che viene mostrato e fatto intendere all'inizio di Infinity War e qualche scena di questo film

    Spoiler  :
    Sì, mi riferisco agli Asgardiani sopravvissuti... quando all'inizio di Infinity War la sensazione era che fossero stati sterminati.
    . Nulla che vada a minare veramente la narrazione ma sembra non esserci correlazione nonostante siano sempre loro gli autori.
    Il terzo atto del film e il finale invece mi sono piaciuti e mi hanno gasato anche parecchio ciò non toglie che per arrivarci ci sia qualche problemino che può minare la visione a qualcuno.

    Il problema grosso è legato a doppio filo con uno degli elementi risolutivi il cui funzionamento non è chiaro

    Spoiler   Faccio un paio di esempi tratti dal film per cui occhio agli Spoiler:
    Ma come funziona il tempo? Nel senso... è evidente che l'interferenza del piano dei nostri protagonisti ha modificato qualcosa anche senza scomodare il finale che palesemente crea un grosso problema per l'universo legato ad uno della trinità Marvel anche per i film precedenti...
    Semplicemente devo pensare che le modifiche viste non sia retroattive ma allo stesso tempo tutte presenti?
    L'esempio più lampante credo sia
    Spoiler  Spoiler LEGATO AL FINALE:
    A Thanos. Giunge nel 2023-2024 dal 2014 e viene ucciso. Per i nostri pare essere avvenuto tutto quanto anche se a rigor di logica Thanos non ha mai trovato le gemme. Ergo semplicemente esiste una linea temporale, un universo alternativo in cui Thanos e i suoi scompaiono nel nulla dal 2014  mentre per il nostro 2023-2024 tutti gli eventi sono accaduti?

    Se la vedo come la fine soprassiedo magari su alcuni di questi problemi ma sappiamo che l'universo andrà avanti e come la vogliono gestire potrebbe essere un problema.
    Ricorda:
    Spoiler  :
    l'universo è salvo grazie ad un topo
    « Ultima modifica: 24 Aprile 2019, 10:25:13 da Sogno »

    Offline Principe

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 428
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #10 il: 24 Aprile 2019, 11:40:58 »
  • Appena finito di vedere il film.
    Non mi ci voglio dilungare, ma ci tornerò nei prossimi giorni.
    Enorme delusione per quanto mi riguarda. Occasione sprecata perché il film ha i suoi momenti buoni ed epici (in particolar modo nei personaggi di Occhio di Falco, Capitan America ed Iron Man) ma per il resto non si salva quasi nulla.
    Peggior film corale del MCU a mani basse per mio gusto personale.
    Ti condivido anche le virgole, sono felice di sapere che non sono l’unico a pensarla così

    Offline Labyrinth

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 32
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #11 il: 24 Aprile 2019, 11:47:03 »
  • Avrei un quesito per chi ha visto il film
    Spoiler  :
    Ma il ragazzo che c'è nella scena del funerale di Tony Stark, quello che compare poco prima che inquadrano Carol Danvers chi è? Si è mai visto in qualche film? Perché tutti i personaggi presenti in quella scena sono conosciuti, ma di quel ragazzo proprio non ricordo se si sia mai visto

    Offline ohau

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 669
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #12 il: 24 Aprile 2019, 11:51:38 »
  • Incredibile, anche in giro sto percependo più delusione di quanto mi sarei aspettato  :look:

    Offline Solomon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5266
    • La vita non è un fumetto, baby
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #13 il: 24 Aprile 2019, 11:54:17 »
  • Ricorda:
    Spoiler  :
    l'universo è salvo grazie ad un topo
    Visto lo zampino della Disney, ci sta :sisi:
    Spoiler  :

    « Ultima modifica: 24 Aprile 2019, 11:57:29 da Solomon »

    Offline unwind

    • Arkham Asylum
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 376
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #14 il: 24 Aprile 2019, 12:26:19 »
  • Avrei un quesito per chi ha visto il film
    Spoiler  :
    Ma il ragazzo che c'è nella scena del funerale di Tony Stark, quello che compare poco prima che inquadrano Carol Danvers chi è? Si è mai visto in qualche film? Perché tutti i personaggi presenti in quella scena sono conosciuti, ma di quel ragazzo proprio non ricordo se si sia mai visto
    Non ne ho davvero idea.
    Anche io me lo sono chiesto, mai visto.

    Per quanto riguarda invece
    Spoiler  :
    i viaggi nel tempo
    c'è da dire che:

    Spoiler  :
    credo che la scelta dei fratelli Russo sia stata quella di mantenere una stessa linea temporale, in modo da avere una costruzione più semplice. Modificando il passato non si altera il futuro, se Thanos sparisce nel 2014 continuerà ad aver vinto nel 2018 perché lo scorrere del tempo è in un'unica direzione, ecco perché Nebula può tranquillamente uccidere se stessa e nulla le accade (ritorno al futuro è una stronzata cit.) ed ecco perché loro non possono distruggere semplicemente le gemme nel passato ma devono a tutti gli effetti rischioccare le dita. Il presente diventa il tuo passato e il tuo passato diventa il tuo futuro. Hanno evitato pure tutto il discorso delle dimensioni parallele nel momento in cui viene alterato il passato, Banner fa appositamente uno spiegone a New York ma dovrei rivederlo perché il tutto sia più chiaro.

    Comunque, il rischio su queste faccende è sempre quello di tirare su delle voragini e degli aspetti molto deboli.
    Io consiglio di non pensarci più di tanto e farsi prendere dallo scorrere degli eventi, altrimenti si rischia di rimanere impantanati in un lago polemico da cui non è semplice uscire.

    Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

    "A volte mi stupisco del fatto che abbia respinto la mia offerta; mi stupisco che qualcuno possa non desiderare di essere perfetto in un mondo perfetto. A volte mi stupisco che questo mi preoccupi. E a volte...a volte, mi stupisco e basta."