Autore Topic: Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo  (Letto 25639 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline HCPunk

  • Lanterne Verdi
  • *
  • Concubina di Geoff Johns
  • Post: 7552
  • "Genuflect on this, Creeps!"
    • HCPunk BLOG
Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
« Risposta #750 il: 22 Novembre 2019, 11:34:31 »
  • Avengers: Endgame, tutte le rivelazioni dei due sceneggiatori su Vanity Fair

    Da BadTaste:

    Intervistati da Vanity Fair, i due sceneggiatori Christopher Markus e Stephen McFeely hanno parlato della realizzazione di Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame, facendo alcune rivelazioni sui cambiamenti, sulle scene tagliate e sui rimpianti legati ai due film.
    Vi proponiamo i passaggi più interessanti qui di seguito:

    - Nel primo film doveva esserci una scena in cui gli eroi entravano nell’universo di Doctor Strange definito Mindscape in cui ognuno doveva affrontare se stesso. Lì Banner avrebbe dovuto affrontare Hulk e arrivare quindi alla fusione diventando Smart Hulk. La scena avrebbe dovuto svolgersi nel corso dell’atto finale in Wakanda, ma gli sceneggiatori si sono resi conto che la sequenza avrebbe distratto troppo gli spettatori dalla cosa più importante: l’arrivo di Thanos.

    - Come già chiarito nel corso degli ultimi mesi, Hulk nella sua nuova forma avrebbe dovuto fuoriuscire dalla Hulkbuster, ma la produzione ha deciso di fare marcia indietro perché il momento avrebbe rappresentato una vittoria per gli Avengers e spezzato la tensione.

    - La conseguenza è stata la necessità di cambiare l’inizio di Endgame e nello specifico la sequenza già girata in cui gli Avengers e Captain Marvel fanno visita a Thanos visto che per quel momento avevano già previsto la presenza di Smart Hulk. Alla fine la soluzione è stata inserire Banner nella Hulkbuster.

    - Il momento più giusto per mostrare il cambiamento di Banner si è allora rivelato il salto temporale, anche se la spiegazione della fusione è stata cambiata.

    - Sui finali di Iron Man e Captain America: “Una volta ottenuto il lavoro [di scrivere i due Avengers], ne abbiamo discusso per tutta la durata delle riprese di Civil War e poi, negli ultimi quattro mesi del 2015, abbiamo delineato la trama dei due film“. La morte di Tony e il ballo di Cap sono stati allora decisi a settembre 2015

    Hanno deciso a lungo se fosse il caso di uccidere Vedova Nera. “Sapevamo che stavamo uccidendo la prima supereroina dell’universo Marvel. Avevamo stupidamente imposto nel primo film che qualcuno sarebbe dovuto cadere dalla scogliera. Perciò abbiamo dovuto prendere una decisione, bisognava sacrificare qualcuno che si ama, perciò non potevamo metterci Steve Rogers e Hulk lì sopra. Ci siamo messi in un vicolo cieco da soli, ma ci siamo resi conto che fosse la perfetta risoluzione del suo sviluppo [di Natasha] il fatto di farla sacrificare per la sua nuova famiglia e per metà dell’universo“.

    - In tal senso c’è solo un rimpianto: “Il fatto che succeda alla fine del secondo atto, perciò nessuno può crogiolarsi nel dolore visto che manca ancora tanto alla fine della storia e nessuno ha ancora risolto il problema principale. Ecco il lato negativo“.

    - Perché Tony doveva per forza morire? Poteva avere una conclusione anche sopravvivendo, proprio come successo agli altri. “Perché quell’uomo è davvero determinato. Non si sarebbe mai fermato […] E poi è partito come un playboy miliardario, le cose si sono complicate e le responsabilità aumentate. Alla fine del 2015 ci siamo resi conto che per realizzarsi Steve avrebbe dovuto vivere, Tony avrebbe dovuto morire“.

    - Thor è il primo eroe Marvel ad avere un quarto film tutto suo. “Giusto. Si è trattato di un viaggio assurdo per il personaggio e per l’attore. Dopo Thor: The Dark World nessuno considerava Thor il personaggio preferito, ma grazie a Taika Waititi e al desiderio di Chris di fare un po’ il tontolone, non riesco a immaginare una trilogia migliore per un attore in cui rubare la scena, da Ragnarok a Infinity War e Endgame. La scena in Infinity War in cui parla con Rocket di tutto ciò che ha perso è sia esilarante che triste. Ricordo che sul set quel giorno lo guardavo mentre recitava alla grande quel momento, ero arrabbiato. “Così bello e adesso così bravo”. […] Thor ha sacrificato tantissimo, ha perso tanto. Non sarebbe stato un bel finale ucciderlo. È bello vederlo finalmente in pace con se stesso e con il suo peso…
    Sostieni DC LEAGUERS




    "Non so da dove esce l'idea che gli angeli siano beati...a me fanno cacare sotto."

    Offline Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9974
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #751 il: 22 Novembre 2019, 13:12:08 »
  • - Perché Tony doveva per forza morire? Poteva avere una conclusione anche sopravvivendo, proprio come successo agli altri. “Perché quell’uomo è davvero determinato. Non si sarebbe mai fermato […] E poi è partito come un playboy miliardario, le cose si sono complicate e le responsabilità aumentate.
    Diciamo anche che Robert Downey Jr. aveva già detto alla produzione, da tempo, che intendeva farla finita con Iron Man, ed infatti coi film personali aveva chiuso da anni, ma lo avevano convinto a resistere solo per concludere il ciclo degli Avengers.
    La "Soluzione Harrison Ford/Han Solo" era quindi l'unica rimasta percorribile.
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Offline Emperor Joker

    • Arkham Asylum
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1076
    • テレンス・T.・ダービー アトゥム神
      • My hobby is to make puppets...then infuse them with the souls of real people. To tell you the truth, that is my Stand's ability.
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #752 il: 03 Dicembre 2019, 15:03:47 »
  • Quale versione BLUE RAY conviene prendere ?
     

    io ho questa: Avengers endgame 4k

    Offline Ben-Point

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 698
    • "Kono Ben niwa yume ga aru."
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #753 il: 24 Dicembre 2019, 14:26:28 »
  • Ho rivisto il film ieri sera, e devo dire che mi è piaciuto più di quando sono andato a vederlo per la prima volta al cinema (quando uscii dalle sale mi piacque comunque, ma lo reputai meno epico di Infinity War, mentre ora ci si avvicina un po' di più).

    Come detto già da molti utenti (e non solo), il concetto di tempo in questo film è parecchio strano (ad esempio,
    Spoiler  :
    non capisco che la Nebula del 2019 sia riuscita a sopravvivere seppur avesse sparato alla Nebula del 2014, quindi alla sé stessa del passato).

    Spoiler  :
    La battaglia finale è magnifica, com'è ovvio che sia, specialmente la parte in cui tutti i "morti" ritornano nel campo di battaglia... Lì ho goduto come al cinema. :wub:

    Un po' mi dispiace per come abbiano ridotto Thor, anche se capisco il motivo della sua depressione
    Spoiler  :
    (del resto, ha perso quasi tutto nell'arco di 8 anni di film)
    . Eppure, continuo a reputarlo un fico, così come Tony, Steve e, sì, in parte anche il nuovo Hulk.

    Non vedo l'ora di vedere
    Spoiler  :
    Sam nelle vesti del nuovo Capitan America, sono proprio curioso di sapere come lo tratteranno. Infine, spero possano dare un qualche ruolo semi-importante al ragazzino che Tony incontrò in Iron Man 3, e che si è presentato al funerale.

    Concludo col dire che è certamente un film che chiude (più o meno) meravigliosamente la prima "stagione" durata 11 anni, e non vedo l'ora di sapere cos'altro ci riserveranno in futuro. :clap:

    « Ultima modifica: 24 Dicembre 2019, 16:07:40 da Ben-Point »
    ~ Ben

    Offline Gianni_90

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2306
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #754 il: 24 Dicembre 2019, 15:03:10 »
  • Per il fatto di nebula,lei sopravvive perche praticamente come viene spiegato,sono due linee temporali diverse,non è lo stesso passato e non è lo stesso futuro.

    Offline Ben-Point

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 698
    • "Kono Ben niwa yume ga aru."
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #755 il: 24 Dicembre 2019, 16:14:43 »
  • Quindi,
    Spoiler  :
    gli Avengers sono tornati indietro in una linea temporale diversa, ma sono tornati nel loro presente originale, giusto? E questo sarebbe correlato al fatto che l'Antico avesse dietro alla testa delle cicatrici che richiamavano a quelle che si è provocata con la caduta durante la battaglia con Kaecilius in Doctor Strange?
    « Ultima modifica: 08 Aprile 2020, 19:52:14 da Ben-Point »
    ~ Ben

    Offline Ale87reds

    • Arkham Asylum
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2206
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #756 il: 25 Dicembre 2019, 00:26:23 »
  • Cmq a bocce ferme di questo film mi resterà per sempre il passaggio di consegna dello scudo! BRIVIDI

    Offline Ben-Point

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 698
    • "Kono Ben niwa yume ga aru."
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #757 il: 25 Dicembre 2019, 02:40:21 »
  • A me invece è piaciuta proprio tutta la scena con lo Steve vecchio che racconta la sua vita con Peggy... Finalmente il ragazzone ha avuto quel ballo tanto atteso.
    ~ Ben

    Offline Emperor Joker

    • Arkham Asylum
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1076
    • テレンス・T.・ダービー アトゥム神
      • My hobby is to make puppets...then infuse them with the souls of real people. To tell you the truth, that is my Stand's ability.
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #758 il: 25 Dicembre 2019, 15:08:22 »
  • A me invece è piaciuta proprio tutta la scena con lo Steve vecchio che racconta la sua vita con Peggy... Finalmente il ragazzone ha avuto quel ballo tanto atteso.

    quoto, alla fine ce l'ha fatta :sisi:

    Offline Ale87reds

    • Arkham Asylum
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2206
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #759 il: 29 Dicembre 2019, 12:25:50 »
  • A me invece è piaciuta proprio tutta la scena con lo Steve vecchio che racconta la sua vita con Peggy... Finalmente il ragazzone ha avuto quel ballo tanto atteso.

     :wub:

    Offline Catcher

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2021
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #760 il: 06 Aprile 2020, 09:19:34 »
  • Ho visto il film finalmente :lolle:
    Mi è piaciuto molto, molto più di Infinity War, ha i suoi bei momenti di epicità e per quanto mi riguarda chiude in bellezza questa lunga fase decennale.
    Io sono soddisfatta.
    Sicuramente una seconda o terza visione gioveranno alla compresione di alcuni dettagli che non mi sono chiari, per il resto... Good job.
    È difficile pensare a un MCU senza Stark e Rogers, ma... Si chiude una porta, si apre un portone.

    Chissà quale nuova formazione ci aspetta, sicuramente con Captain Marvel e con Falcon nei panni di Captain America...

    Offline xRocinante

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 734
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #761 il: 06 Aprile 2020, 10:28:24 »
  • Sicuramente una seconda o terza visione gioveranno alla compresione di alcuni dettagli che non mi sono chiari, per il resto... Good job.

    Se ti stai riferendo a viaggi nel tempo e similari le ulteriori visioni non chiariscono, anzi ingarbugliano ancor di più la situazione

    Citazione
    Chissà quale nuova formazione ci aspetta, sicuramente con Captain Marvel e con Falcon nei panni di Captain America...

    Rabbrividisco al solo pensiero

    Offline Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9974
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #762 il: 06 Aprile 2020, 13:28:33 »
  • È difficile pensare a un MCU senza Stark e Rogers, ma... Si chiude una porta, si apre un portone.
    E' l'unico punto debole del Cinema rispetto ai Fumetti.
    Nei fumetti puoi usare i personaggi IN ETERNO.
    Nel Cinema no. Gli attori si stufano di recitare per più di un tot di film sempre lo stesso ruolo.

    Il Cinema ha due sole possibilità.

    1)"La Tattica James Bond".
    Cambiare l'attore che interpreta 007 dopo diversi anni.
    La Sony l'ha già fatto con Spiderman, e la Disney potrebbe rifarlo con Falcon che diventa Capitan America.
    La Warner lo ha fatto con Superman.

    2)Eliminazione fisica del personaggio (come fatto dalla Disney con Robert Downey/Iron Man ).

    La seconda è quella alla lunga più controproducente, perché rischi di perdere pezzi importanti anche se si è in fase di successo mondiale.

    Per questo penso che la Disney modificherà il suo approccio e creerà una sorta di "Legacy", in cui gli attori si avvicenderanno (come visto con Falcon/Capitan America), col passare degli anni, nell'interpretare i personaggi.
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Offline Catcher

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2021
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #763 il: 06 Aprile 2020, 15:05:04 »
  • Beh Iron Man è fuori per sempre, l'alternativa è pur sempre War Machine o Rescue, che però appunro non saranno un nuovo Iron man.
    Falcon farà il nuovo Cap come visto nella run di Spencer, non è per forza una cattiva idea, ma nel mio immaginario Cap è Steve Rogers e non c'è Legacy che tenda.

    Ho una domanda sul Teschio Rosso: perché era a guardia della Pietra dell'Anima?
    C'è qualche corrispettivo con la sua storia editoriale?

    Offline Clod

    • Orange Lantern
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 25690
    Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #764 il: 06 Aprile 2020, 16:45:14 »
  • Beh Iron Man è fuori per sempre, l'alternativa è pur sempre War Machine o Rescue, che però appunro non saranno un nuovo Iron man.
    Falcon farà il nuovo Cap come visto nella run di Spencer, non è per forza una cattiva idea, ma nel mio immaginario Cap è Steve Rogers e non c'è Legacy che tenda.

    Ho una domanda sul Teschio Rosso: perché era a guardia della Pietra dell'Anima?
    C'è qualche corrispettivo con la sua storia editoriale?
    Perché nel primo film di Cap il Cubo lo disintegrava apparentemente. Si è in realtà scoperto che l’ha teleportato su Vormir. Non c’è un corrispettivo, perlomeno non di questo tipo.


    Inviato dal mio iPad utilizzando Tapatalk Pro
    « Ultima modifica: 06 Aprile 2020, 17:51:22 da Clod »

    We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.