Autore Topic: Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo  (Letto 16335 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline moebius

  • ***
  • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
  • Post: 1047
Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
« Risposta #15 il: 24 Aprile 2019, 12:55:46 »
  • Io invece credo che dovresti scrivere anche cosa non ti è piaciuto, serve per le future discussioni.
    Allora principalmente, così a mente fredda, i miei più grandi problemi sono:
    Spoiler  :
    1 - Thor: che motivo c'era di sfigurarlo così per poi tenerlo in vita come un ciccione che va appresso ai Guardiani della Galassia? Onestamente avrei preferito che gli asgardiani fossero rimasti tutti morti (anche perché come già ha fatto notare qualcuno, era questa la sensazione che si aveva alla fine di IW) e che lui fosse morto da eroe in questo film, come ultimo degli asgardiani. Mi andava anche benissimo il fatto che fosse diventano una specie di Drugo, però non capisco che senso abbia tenersi un Thor panzone nei Guardiani della Galassia, considerando che lui da solo con Stormbreaker spacca il culo a mezzo universo... è decisamente sbilanciato rispetto ai poteri dei Guardiani. Come se Cap Marvel andasse appresso agli Howling Commandos...

    2 - Cap America: a me questo fatto che lui alzi il martello di Thor proprio non m'è andata giù. Mi piace pensare che sia dovuto al fatto che non mi piace Cap come personaggio (sia nei fumetti che nei film, proprio a livello concettuale), ma in realtà è anche dovuto al fatto che è un'ennesimo impoverimento per Thor... Poi non è che lo usi una volta e buonanotte, ci parte anche insieme indietro nel tempo... Quando ho iniziato ad avere l'impressione che avrei dovuto sorbirmi quell'imbecille di Cap America con il martello di Thor per il resto del MCU volevo sbrattare, poi grazie al cielo questa eventualità non si è presentata. Col senno di poi, seppure non mi è piaciuta come cosa, comunque non ha influito pesantemente sull'andamento della battaglia ed è stato un ottimo modo per far fare una fine gloriosa a un personaggio che è amato da molti.

    3 - onestamente la storia dei viaggi nel tempo non è stata molto chiara. Dovrei rivederlo un attimino con calma per capire di preciso come hanno fatto funzionare la timeline. Mi è sembrato di capire che i vari istanti temporali non possono influenzarsi l'uno con l'altro, e che quando si torna indietro l'unica cosa che puoi fare per cambiare le cose è riportarti qualcosa con te. Da quello che ho capito la linea temporale è dettata dalla coesistenza nel presente delle 6 gemme, e in assenza di una di queste si creano multiversi. Allora però temo di non aver capito ad esempio cosa succede a Loki col Tesseract. Il fatto che Tony e Cap lo abbiano rubato negli anni '70 non toglie il fatto che Loki ce l'ha con sé nel 2014. Vorrei solo essere sicuro di aver capito: il fatto che alla fine Cap riporta tutte le gemme al loro posto, consente di "tappare" i vari multiversi aperti e di ristabilire la linea temporale che tutti conosciamo (escluso il fatto che lui si è fatto una vita con Carter)?

    Per il resto penso che gli altri problemi di questo film (quali le botte di culo allucinanti, i deus ex, le battute, le scelte telefonate) siano del tutto coerenti con tutti gli altri cinecomic Marvel :ph34r: io quando vado a vedere un cinecomic della Marvel le do per scontate queste cose: costituiscono anche il bello di questi film no? Se dovessero essere grandi film di grande cinema elevato, che senso avrebbe?  :asd: Io mi ricordo quando da ragazzino uscivo deluso da molti film Marvel, perché principalmente leggere i fumetti era proprio un'altra cosa! Il fatto che la Marvel sia riuscita a trasformare questa "altra cosa" che sono i loro film in un fenomeno culturale di dimensioni impressionanti io lo considero un successo: non sono filmoni, ma sono riusciti a creare dal nulla un ambiente di filmetti per ragazzi graditissimo, piacevole e stimolante. Considerando che oggi una delle più grandi passioni dei ragazzi sono i social, non ci vedo niente di male nel riuscire ad attirare al cinema centinaia di tonnellate di teenager. Sono gli unici film che, anticipando i tempi, sono riusciti a incanalare e a trasformare in grandezza questa moderna ossessione cinematografica di produrre solo prequel, sequel, e reboot di film degli ultimi 40 anni. O meglio, loro si sono inventati questa cosa, sono saltati dal burrone e hanno scoperto di poter volare, mentre il resto del cinema li ha seguiti nel burrone e buonanotte stanno ancora precipitando.

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 143995
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #16 il: 24 Aprile 2019, 12:59:43 »
  • Thank you, man :clap:
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Offline moebius

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1047
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #17 il: 24 Aprile 2019, 13:01:01 »
  • Avrei un quesito per chi ha visto il film
    Spoiler  :
    Ma il ragazzo che c'è nella scena del funerale di Tony Stark, quello che compare poco prima che inquadrano Carol Danvers chi è? Si è mai visto in qualche film? Perché tutti i personaggi presenti in quella scena sono conosciuti, ma di quel ragazzo proprio non ricordo se si sia mai visto
    Non ne ho davvero idea.
    Anche io me lo sono chiesto, mai visto.

    Da quello che ho capito si tratta
    Spoiler  :
    del ragazzino di Iron Man 3

    Comunque, il rischio su queste faccende è sempre quello di tirare su delle voragini e degli aspetti molto deboli.
    Io consiglio di non pensarci più di tanto e farsi prendere dallo scorrere degli eventi, altrimenti si rischia di rimanere impantanati in un lago polemico da cui non è semplice uscire.
    :quoto: tantissimo.

    Se ci si fa trasportare dagli eventi (come si deve fare quando si va a vedere un film Marvel), questi due film uno di fila all'altro (IW e Endgame) sono veramente bellissimi: sono fra loro complementari e allo stesso tempo ben legati a livello di tematiche. Io quando vado a vedere questi film provo a tenere da una parte tutti i problemi di scrittura buttandoli nel cestino ogni volta che vedo una bella scena. Questi sono film che vivono di scene emozionanti, non di grandi sceneggiature.

    Comunque penso sia innegabile che in questi due film ci sono le migliori scene di azione di sempre  :sisi:
    « Ultima modifica: 24 Aprile 2019, 13:10:28 da moebius »

    Offline Labyrinth

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 34
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #18 il: 24 Aprile 2019, 13:19:57 »
  • Io invece credo che dovresti scrivere anche cosa non ti è piaciuto, serve per le future discussioni.
    Allora principalmente, così a mente fredda, i miei più grandi problemi sono:
    Spoiler  :
    1 - Thor: che motivo c'era di sfigurarlo così per poi tenerlo in vita come un ciccione che va appresso ai Guardiani della Galassia? Onestamente avrei preferito che gli asgardiani fossero rimasti tutti morti (anche perché come già ha fatto notare qualcuno, era questa la sensazione che si aveva alla fine di IW) e che lui fosse morto da eroe in questo film, come ultimo degli asgardiani. Mi andava anche benissimo il fatto che fosse diventano una specie di Drugo, però non capisco che senso abbia tenersi un Thor panzone nei Guardiani della Galassia, considerando che lui da solo con Stormbreaker spacca il culo a mezzo universo... è decisamente sbilanciato rispetto ai poteri dei Guardiani. Come se Cap Marvel andasse appresso agli Howling Commandos...

    2 - Cap America: a me questo fatto che lui alzi il martello di Thor proprio non m'è andata giù. Mi piace pensare che sia dovuto al fatto che non mi piace Cap come personaggio (sia nei fumetti che nei film, proprio a livello concettuale), ma in realtà è anche dovuto al fatto che è un'ennesimo impoverimento per Thor... Poi non è che lo usi una volta e buonanotte, ci parte anche insieme indietro nel tempo... Quando ho iniziato ad avere l'impressione che avrei dovuto sorbirmi quell'imbecille di Cap America con il martello di Thor per il resto del MCU volevo sbrattare, poi grazie al cielo questa eventualità non si è presentata. Col senno di poi, seppure non mi è piaciuta come cosa, comunque non ha influito pesantemente sull'andamento della battaglia ed è stato un ottimo modo per far fare una fine gloriosa a un personaggio che è amato da molti.

    3 - onestamente la storia dei viaggi nel tempo non è stata molto chiara. Dovrei rivederlo un attimino con calma per capire di preciso come hanno fatto funzionare la timeline. Mi è sembrato di capire che i vari istanti temporali non possono influenzarsi l'uno con l'altro, e che quando si torna indietro l'unica cosa che puoi fare per cambiare le cose è riportarti qualcosa con te. Da quello che ho capito la linea temporale è dettata dalla coesistenza nel presente delle 6 gemme, e in assenza di una di queste si creano multiversi. Allora però temo di non aver capito ad esempio cosa succede a Loki col Tesseract. Il fatto che Tony e Cap lo abbiano rubato negli anni '70 non toglie il fatto che Loki ce l'ha con sé nel 2014. Vorrei solo essere sicuro di aver capito: il fatto che alla fine Cap riporta tutte le gemme al loro posto, consente di "tappare" i vari multiversi aperti e di ristabilire la linea temporale che tutti conosciamo (escluso il fatto che lui si è fatto una vita con Carter)?

    Per il resto penso che gli altri problemi di questo film (quali le botte di culo allucinanti, i deus ex, le battute, le scelte telefonate) siano del tutto coerenti con tutti gli altri cinecomic Marvel :ph34r: io quando vado a vedere un cinecomic della Marvel le do per scontate queste cose: costituiscono anche il bello di questi film no? Se dovessero essere grandi film di grande cinema elevato, che senso avrebbe?  :asd: Io mi ricordo quando da ragazzino uscivo deluso da molti film Marvel, perché principalmente leggere i fumetti era proprio un'altra cosa! Il fatto che la Marvel sia riuscita a trasformare questa "altra cosa" che sono i loro film in un fenomeno culturale di dimensioni impressionanti io lo considero un successo: non sono filmoni, ma sono riusciti a creare dal nulla un ambiente di filmetti per ragazzi graditissimo, piacevole e stimolante. Considerando che oggi una delle più grandi passioni dei ragazzi sono i social, non ci vedo niente di male nel riuscire ad attirare al cinema centinaia di tonnellate di teenager. Sono gli unici film che, anticipando i tempi, sono riusciti a incanalare e a trasformare in grandezza questa moderna ossessione cinematografica di produrre solo prequel, sequel, e reboot di film degli ultimi 40 anni. O meglio, loro si sono inventati questa cosa, sono saltati dal burrone e hanno scoperto di poter volare, mentre il resto del cinema li ha seguiti nel burrone e buonanotte stanno ancora precipitando.

    Spoiler  :
    cap america imbecille?  :blink:
    Me lo bannate questo?  :lolle:

    Offline unwind

    • Arkham Asylum
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 376
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #19 il: 24 Aprile 2019, 13:30:10 »


  • Comunque penso sia innegabile che in questi due film ci sono le migliori scene di azione di sempre  :sisi:

    Spoiler  :
    la battaglia finale con tanto di passaggio della torcia tra i vari eroi è il punto più alto mai raggiunto dal cinema supereroistico, e sarà così per tanto tempo.
    In questa vita non credo vedremo un'altra interazione del genere con dei personaggi tanto iconici tutti insieme contemporaneamente quali Stark, Rogers, Thor, Parker, Strange, Banner, la Danvers...rimarrà un unicum. Ti assale anche una certa tristezza, non so da ora in poi come vorranno proseguire, probabilmente al termine della fase 4 ci sarà un altro film corale...ma sarà molto meno big di questo e probabilmente contro un cattivo "filler" che sarà asservito a uno scenario più grande, con tanti eroi dall'appeal relativo. Per rivedere certe dinamiche e certa potenza bisognerà attendere quantomeno la fase cinque, dove probabilmente verranno introdotti F4 e X-Men...sinceramente mi aspetto una fase quattro abbastanza "piatta".


    Inviato dal mio FRD-L09 utilizzando Tapatalk

    "A volte mi stupisco del fatto che abbia respinto la mia offerta; mi stupisco che qualcuno possa non desiderare di essere perfetto in un mondo perfetto. A volte mi stupisco che questo mi preoccupi. E a volte...a volte, mi stupisco e basta."

    Offline moebius

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1047
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #20 il: 24 Aprile 2019, 13:34:56 »
  • Spoiler  :
    cap america imbecille?  :blink:
    Me lo bannate questo?  :lolle:
    :stralol: mi sta veramente sulle scatole, che ci posso fare? Lo so che è un problema mio! Comunque riconosco che gli hanno fatto fare
    Spoiler  :
    una gran bella fine, veramente molto molto bella
    . Ad ogni modo che non sia un personaggio molto intelligente è evidente  :asd: poi ha un gran cuore e quello che vuoi... Però insomma... Di sicuro se ti piace non ti piace per la sua astuzia :asd:

    Semplicemente siccome preferisco
    Spoiler  :
    ad esempio Thor (il Thor vero, non la sua versione comica in stile "guardiani della galassia") a Cap, e siccome anche Thor è un Avenger della prima ora, speravo per lui in un epilogo altrettanto bello. Alla fine Tony ha una fine epica, Cap pure, Natalia anche, Clint idem... gli unici due "sfigati" sono Hulk e Thor. Hulk lo posso capire non avendo i diritti per un film incentrato su di lui... Ma Thor non me lo aspettavo finisse così, come un "potente comprimario". Onestamente la figura di Thor era stata così epica in IW che mi aspettavo qualcosa di più per lui in Endgame.

    Comunque penso sia innegabile che in questi due film ci sono le migliori scene di azione di sempre  :sisi:
    Spoiler  :
    la battaglia finale con tanto di passaggio della torcia tra i vari eroi è il punto più alto mai raggiunto dal cinema supereroistico, e sarà così per tanto tempo.
    In questa vita non credo vedremo un'altra interazione del genere con dei personaggi tanto iconici tutti insieme contemporaneamente quali Stark, Rogers, Thor, Parker, Strange, Banner, la Danvers...rimarrà un unicum. Ti assale anche una certa tristezza, non so da ora in poi come vorranno proseguire, probabilmente al termine della fase 4 ci sarà un altro film corale...ma sarà molto meno big di questo e probabilmente contro un cattivo "filler" che sarà asservito a uno scenario più grande, con tanti eroi dall'appeal relativo. Per rivedere certe dinamiche e certa potenza bisognerà attendere quantomeno la fase cinque, dove probabilmente verranno introdotti F4 e X-Men...sinceramente mi aspetto una fase quattro abbastanza "piatta".
    quoto... un cattivo come
    Spoiler  :
    Thanos non lo rivedremo più per moooolto tempo. Hanno dato vita a uno dei più bei villain di sempre.
    E una delle cose che ho più apprezzato di questi due film è che riescono a fare contenti gli amanti di praticamente ogni tipo di supereroe (a parte i fan di Hulk forse...). In questo senso la perfezione è tale che gli amanti di Thanos sono usciti pure loro di gran lunga entusiasti delle sue gesta. Personaggio memorabile
    « Ultima modifica: 24 Aprile 2019, 13:57:06 da moebius »

    Offline Gianni_90

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2206
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #21 il: 24 Aprile 2019, 13:58:40 »
  • Ma in questo film c'è piu azione rispetto a quello precedente,perche ho letto una recensione che diceva appunto l'azione era minore perche si concentrava piu sulla trama.

    Offline moebius

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1047
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #22 il: 24 Aprile 2019, 14:02:29 »
  • Ma in questo film c'è piu azione rispetto a quello precedente,perche ho letto una recensione che diceva appunto l'azione era minore perche si concentrava piu sulla trama.
    In Infinity War c'era indubbiamente moooolta più azione (era quasi solo quello per tre ore...). In questo film si ragiona molto di più su varie tematiche, ad esempio
    Spoiler  :
    l'elaborazione del lutto,
    ma nonostante ciò le scene di azione che ci sono sono veramente le più belle di sempre. E ci aggiungo che superare quelle di Infinity War era difficile eh. Diciamo che si sono tenuti il meglio del meglio per ultimo. Io comunque ti consiglio di considerarli come una specie di "unico film", penso che si apprezzino ancora di più se visti in quest'ottica

    Online Sogno

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1207
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #23 il: 24 Aprile 2019, 14:09:36 »
  • Dubito qualche fan di Thor possa uscire contento dalla visione di questa pellicola  :asd:
    Altro che fare tutti felici!

    Offline Gianni_90

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2206
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #24 il: 24 Aprile 2019, 14:10:24 »
  • Vabbe non leggerò Spoiler,ci sentiamo dopo sabato.

    Offline Labyrinth

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 34
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #25 il: 24 Aprile 2019, 14:21:17 »
  • A me
    Spoiler  :
    Thor "drugo"
    (bellissima citazione tra l'altro) è piaciuto e mi ha fatto sbellicare, e anch'io sono fan di Thor, però ho notato che mentre nei fumetti il Thor epico e serio ci sta alla grande, al cinema quando si prende troppo sul serio funziona molto meno, poi sinceramente non è che se nei film lo fanno più caciarone il personaggio originale, ovvero quello dei fumetti, ne risente, anzi almeno vediamo due versioni separate. Sai che noia vedere lo stesso identico personaggio.
    Anche
    Spoiler  :
    doc hulk
    mi è piaciuto ed è un altra grande citazione del ciclo di
    Spoiler  :
    Pad
    . Ha molto più senso così che nella solita solfa
    Spoiler  :
    hulk/banner
    proposta ormai da decenni sul grande schermo. Spero che il personaggio si veda ancora, magari nel secondo film di Strange o in qualche altro film corale (spero ne facciano ancora).
    Comuque
    Spoiler  :
    Clint
    personaggio preferito della pellicola, non vedo l'ora di vedere la serie tv di prossima uscita su Disney+ incentrata su di lui.
    « Ultima modifica: 24 Aprile 2019, 14:23:46 da Labyrinth »

    Offline Guardiano della Notte

    • Arkham Asylum
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 15739
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #26 il: 24 Aprile 2019, 14:56:39 »
  • Solo una domanda poi torno lontanissimo da questo topic finché non avrò visto il film.
    Ci sono scene post-credit? Quante?
    Il Sole dell'Impero, il romanzo ucronico dieselpunk
    del vostro amato utente Guardiano della Notte
    Topic della discussione del romanzo: Il Sole dell'Impero

    Offline NikoFever

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 971
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #27 il: 24 Aprile 2019, 15:02:12 »
  • Solo una domanda poi torno lontanissimo da questo topic finché non avrò visto il film.
    Ci sono scene post-credit? Quante?
    No, nessuna scena dopo i titoli di coda!

    Offline Guardiano della Notte

    • Arkham Asylum
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 15739
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #28 il: 24 Aprile 2019, 15:08:31 »
  • Ok, grazie mille. Addio.
     :flash:
    Il Sole dell'Impero, il romanzo ucronico dieselpunk
    del vostro amato utente Guardiano della Notte
    Topic della discussione del romanzo: Il Sole dell'Impero

    Offline moebius

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1047
    Re:Avengers: Endgame (2019) di A. & J. Russo
    « Risposta #29 il: 24 Aprile 2019, 16:38:14 »
  • Dubito qualche fan di Thor possa uscire contento dalla visione di questa pellicola  :asd:
    Altro che fare tutti felici!
    Io stavo facendo un commento su entrambi i film, e dubito che i fan di Thor possano ritenersi insoddisfatti di Infinity War  :sisi:

    A me
    Spoiler  :
    Thor "drugo"
    (bellissima citazione tra l'altro) è piaciuto e mi ha fatto sbellicare, e anch'io sono fan di Thor, però ho notato che mentre nei fumetti il Thor epico e serio ci sta alla grande, al cinema quando si prende troppo sul serio funziona molto meno, poi sinceramente non è che se nei film lo fanno più caciarone il personaggio originale, ovvero quello dei fumetti, ne risente, anzi almeno vediamo due versioni separate. Sai che noia vedere lo stesso identico personaggio.
    Anche
    Spoiler  :
    doc hulk
    mi è piaciuto ed è un altra grande citazione del ciclo di
    Spoiler  :
    Pad
    . Ha molto più senso così che nella solita solfa
    Spoiler  :
    hulk/banner
    proposta ormai da decenni sul grande schermo.

    Non l'avevo vista in quest'ottica. Mi hai fatto rivalutare
    Spoiler  :
    l'Hulk serio, che a me non ha mai convinto come concetto.
    Grazie  :up: