Autore Topic: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)  (Letto 22890 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Genis-Vell

  • Lanterne Verdi
  • *
  • Sveglio, ma si impegna poco
  • Post: 891
  • Kimi wa... cosmo o kanjita koto ga aruka?
    • Fumettidicarta
Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
« Risposta #15 il: 01 Ottobre 2009, 15:02:40 »
  • Xotar non ha mica tutti i torti.

    Queste storie (che a me piacciono, eh!) in certi momenti sembrano scritte da un occupante di scuola superiore...

    Momento "cult": Tizio di colore: "Aiuti i pelle rossa e i pelle arancione, ma per quelli dalla pelle nera cosa fai?".
    Hal, se fosse stato scritto come si deve: "Tutte le volte che ho salvato la Terra ho regalato un giorno di vita in più anche a loro".

    Diciamo che il periodo della social relevance ci ha dato di meglio (Silver Surfer di Lee e Buscema, un vecchio racconto di Superboy che si fa incarcerare, la trilogia della droga su AMAZING...).
    « Ultima modifica: 01 Ottobre 2009, 15:04:27 da Genis-Vell »


    Francesco "Genis-Vell" Vanagolli

    CHIUSO PER FERIE

    Gallant, brilliant and brave! All that we see in him we would like to see in ourselves...
    In this great soul --as in all soul-- there is pain, there is ambition, there is unquenched love...
    ...but there is something else that makes this soul the soul of a... Superman
    ...the ability to grieve for pain he doesn’t feel yet has seen in others!
    There are those who say that the softness in his soul is the Man of Steel’s greatest weakness...
    ...but he --and others who feel it-- would tell you that is what makes him strong!
    (Elliot S! Maggin, SUPERMAN 394)


    http://www.fumettidicarta.it

    Offline xotar

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 105
    Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
    « Risposta #16 il: 01 Ottobre 2009, 15:03:48 »
  • Citazione
    Sono storie BELLISSIME, e ancora oggi godibili e "moderne", nonostante qualche inevitabile ingenuità. Ma si tratta davvero di una raccolta di avventure spartiacque, DA LEGGERE. In inglese potete reperirle in 2 comodi TP
    Concordo che si tratti di un pezzo di storia del fumetto, che ogni collezionista di comics dovrebbe avere, infatti ho rivenduto i vecchi play book per comprarmi l'absolute ma mi chiedo se invece di Neal Adams lo avesse disegnato Don Heck lo definiremmo tale ?
    Sicuramente no, sarebbero considerate soltanto storie bizzarre caratteristiche di quel periodo storico come Prez o gli Inferior Five.
    In quanto all'ingenuità, io adoro l'ingenua paraphernalia dei comics costituita da scienzati pazzi, invasioni aliene, damigelle in pericolo, nazisti da fumetto, gorilla senzienti e va dicendo ma qui non ce ne vedo molta  ci vedo piuttosto cecità e pregiudizio ideologico, un maldestro tentativo di indottrinare il lettore utilizzando la storia e i personaggi unicamente come pretesto per proclamare in ogni vignetta le proprie incontrovertibili verità.
    Certo il tutto è sublimato dai favolosi disegni di Adams, ci sono alcune tavole che considero tra le più belle della storia dei comics, e con disegni come questi chi se ne frega del contenuto dei ballons, potrebbero contenere anche l'opera omnia di Oscar Luigi Scalfaro !! :D  

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31316
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
    « Risposta #17 il: 01 Ottobre 2009, 15:05:34 »
  • Ecco, volevo sapere una cosa: ma le storie di Prez dove cazzo le trovo? Lo conobbi su Sandman e poi in una mini Vertigo di Brubaker, ma solo dopo scoprii che si trattava di un vecchio personaggio del passato. Aveva una collana sua? In Italia fu pubblicata? E gli autori chi erano?
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Genis-Vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 891
    • Kimi wa... cosmo o kanjita koto ga aruka?
      • Fumettidicarta
    Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
    « Risposta #18 il: 01 Ottobre 2009, 15:07:07 »
  • Citazione
    Sono storie BELLISSIME, e ancora oggi godibili e "moderne", nonostante qualche inevitabile ingenuità. Ma si tratta davvero di una raccolta di avventure spartiacque, DA LEGGERE. In inglese potete reperirle in 2 comodi TP
    Concordo che si tratti di un pezzo di storia del fumetto, che ogni collezionista di comics dovrebbe avere, infatti ho rivenduto i vecchi play book per comprarmi l'absolute ma mi chiedo se invece di Neal Adams lo avesse disegnato Don Heck lo definiremmo tale ?
    Sicuramente no, sarebbero considerate soltanto storie bizzarre caratteristiche di quel periodo storico come Prez o gli Inferior Five.

    E la sospensione della testata (avvenuta con il numero 89) non ci stupirebbe molto.


    Francesco "Genis-Vell" Vanagolli

    CHIUSO PER FERIE

    Gallant, brilliant and brave! All that we see in him we would like to see in ourselves...
    In this great soul --as in all soul-- there is pain, there is ambition, there is unquenched love...
    ...but there is something else that makes this soul the soul of a... Superman
    ...the ability to grieve for pain he doesn’t feel yet has seen in others!
    There are those who say that the softness in his soul is the Man of Steel’s greatest weakness...
    ...but he --and others who feel it-- would tell you that is what makes him strong!
    (Elliot S! Maggin, SUPERMAN 394)


    http://www.fumettidicarta.it

    Offline Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 22546
    • Biancaneve chi?
    Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
    « Risposta #19 il: 01 Ottobre 2009, 15:08:00 »
  • Ma Hal in quel frangente "doveva" fare la figura del "tonto" e di quello chiuso mentalmente, era funzionale alla storia di O'Neal. Tra l'altro, in un momento "caldo" politicamente come quello (in cui gli attriti legati alla segregazione razziale erano ancora un grosso problema) fa più riflettere una battuta del genere che un Hal "risoluto" come l'ha ipotizzato tu. ;)


    Una mela al giorno...

    Offline Genis-Vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 891
    • Kimi wa... cosmo o kanjita koto ga aruka?
      • Fumettidicarta
    Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
    « Risposta #20 il: 01 Ottobre 2009, 15:11:35 »
  • Ma Hal in quel frangente "doveva" fare la figura del "tonto" e di quello chiuso mentalmente, era funzionale alla storia di O'Neal. Tra l'altro, in un momento "caldo" politicamente come quello (in cui i problemi legati alla segregazione razziale erano ancora un grosso problema) fa più riflettere una battuta del genere che un Hal "risoluto" come l'ha ipotizzato tu. ;)

    Ma Hal non merita di fare la figura del "tonto chiuso mentalmente", perché prima di tutto fa parte del gruppo più interraziale della storia, e poi è insieme a Superman quello che più volte ha salvato il pianeta. Senza distinzioni di colore.
    Come scena, quella di O'Neil è assurda. Lui aveva bisogno di un personaggio da sfruttare per esporci il suo messaggio, ma per quanto mi riguarda non è riuscito ad essere efficace.  


    Francesco "Genis-Vell" Vanagolli

    CHIUSO PER FERIE

    Gallant, brilliant and brave! All that we see in him we would like to see in ourselves...
    In this great soul --as in all soul-- there is pain, there is ambition, there is unquenched love...
    ...but there is something else that makes this soul the soul of a... Superman
    ...the ability to grieve for pain he doesn’t feel yet has seen in others!
    There are those who say that the softness in his soul is the Man of Steel’s greatest weakness...
    ...but he --and others who feel it-- would tell you that is what makes him strong!
    (Elliot S! Maggin, SUPERMAN 394)


    http://www.fumettidicarta.it

    Offline Barry Allen

    • Amministratore
    • *
    • T.F.M.A. Since 1956
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 22999
    • Scarlet Speedster
      • www.dcleaguers.it
    Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
    « Risposta #21 il: 01 Ottobre 2009, 15:19:30 »
  • Proprio perché facente parte della Polizia più potente dell'Universo, Hal incarna l'esasperazione dei pregi e dei difetti del poliziotto perfetto... La legge, la legge, la legge. Ma ci sono cose ingiuste anche se fatte secondo la legge, se ad esempio la legge è sbagliata. In questo la contrapposizione con il social-comunista Ollie è perfetta.
    "Respira, Barry. Respira...
    Ascolta l'aria, il vento che ti sfiora la faccia.
    Senti il terreno... I tuoi piedi, che ti spingono sempre più velocemente.


     
    Senti il fulmine, Barry. Tocca il fulmine. Senti la sua potenza... La sua elettricità.
    Scorre nelle tue vene, come un fuoco dentro di te, viaggiando lungo ogni singolo nervo del tuo corpo. Come una scossa...



    Non sei più te stesso, ora. Sei parte di qualcosa di più... Come una Forza della Velocità. E' tua."


    Offline Genis-Vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 891
    • Kimi wa... cosmo o kanjita koto ga aruka?
      • Fumettidicarta
    Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
    « Risposta #22 il: 01 Ottobre 2009, 15:23:26 »
  • Ma non c'entra nulla con quel che dico io. Io parlo ancora di quella scena assurda:

    tu scrittore non puoi far passare Hal per uno che non pensa alle minoranze... perché quando lui salva il pianeta, salva tutti.



    Francesco "Genis-Vell" Vanagolli

    CHIUSO PER FERIE

    Gallant, brilliant and brave! All that we see in him we would like to see in ourselves...
    In this great soul --as in all soul-- there is pain, there is ambition, there is unquenched love...
    ...but there is something else that makes this soul the soul of a... Superman
    ...the ability to grieve for pain he doesn’t feel yet has seen in others!
    There are those who say that the softness in his soul is the Man of Steel’s greatest weakness...
    ...but he --and others who feel it-- would tell you that is what makes him strong!
    (Elliot S! Maggin, SUPERMAN 394)


    http://www.fumettidicarta.it

    Offline Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 22546
    • Biancaneve chi?
    Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
    « Risposta #23 il: 01 Ottobre 2009, 15:27:17 »
  • Ma Hal non merita di fare la figura del "tonto chiuso mentalmente", perché prima di tutto fa parte del gruppo più interraziale della storia, e poi è insieme a Superman quello che più volte ha salvato il pianeta. Senza distinzioni di colore.
    Come scena, quella di O'Neil è assurda. Lui aveva bisogno di un personaggio da sfruttare per esporci il suo messaggio, ma per quanto mi riguarda non è riuscito ad essere efficace.  

    Ti dico, io la vedo in questo modo (anche se sull'ingenuità di fondo di certi scambi di battute e caratterizzazioni sono d'accordo): Hal Jordan che, da uomo bianco, si ferma a riflettere sulla questione razziale, in un lettore dell'epoca può aver sicuramente fatto effetto. Perchè il razzismo più "strisciante" e pericoloso è proprio quello che ha luogo tutti i giorni, e di cui noi magari ci rendiamo complici senza rendercene conto. In questi caso il signore di colore credo parlasse più all'uomo che all'eroe, nel senso: "tu sventi minacce intergalattiche tutti i giorni, ma non ti rendi conto delle condizioni in cui noi siamo costretti a vivere a pochi passi da te".  ;)


    Una mela al giorno...

    Offline Barry Allen

    • Amministratore
    • *
    • T.F.M.A. Since 1956
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 22999
    • Scarlet Speedster
      • www.dcleaguers.it
    Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
    « Risposta #24 il: 01 Ottobre 2009, 15:37:52 »
  • Citazione
    tu scrittore non puoi far passare Hal per uno che non pensa alle minoranze... perché quando lui salva il pianeta, salva tutti.

    Sì ma il problema di tutti non è il problema specifico delle minoranze, sono su due piani diversi.
    Che vuol dire che hai salvato il mondo se non aiuti a sconfiggere l'apartheid? E' questo il senso del discorso di Ollie... Ha senso salvare un mondo che non merita di esistere, dati tutti gli abusi, i privilegi e le ingiustizie che contiene?
    Non sto dicendo che Hal sia un cretino, ma che lui ha una visione ampia delle cose, Ollie guarda la strada, il dettaglio. La VERA giustizia non può che essere la sintesi e la complementarietà fra le due visioni, ecco tutto.
    "Respira, Barry. Respira...
    Ascolta l'aria, il vento che ti sfiora la faccia.
    Senti il terreno... I tuoi piedi, che ti spingono sempre più velocemente.


     
    Senti il fulmine, Barry. Tocca il fulmine. Senti la sua potenza... La sua elettricità.
    Scorre nelle tue vene, come un fuoco dentro di te, viaggiando lungo ogni singolo nervo del tuo corpo. Come una scossa...



    Non sei più te stesso, ora. Sei parte di qualcosa di più... Come una Forza della Velocità. E' tua."


    Offline xotar

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 105
    Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
    « Risposta #25 il: 01 Ottobre 2009, 15:43:49 »
  • Citazione
    Ecco, volevo sapere una cosa: ma le storie di Prez dove cazzo le trovo? Lo conobbi su Sandman e poi in una mini Vertigo di Brubaker, ma solo dopo scoprii che si trattava di un vecchio personaggio del passato. Aveva una collana sua? In Italia fu pubblicata? E gli autori chi erano?


    http://en.wikipedia.org/wiki/Prez_%28DC_Comics%29

    In italia è quasi sicuramente inedito gli autori erano Joe SImon cocreatore di Cap e Jerry Grandenetti l'uomo che disegnava le scenografie e gli sfondi dello Spirit di Will Eisner

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31316
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
    « Risposta #26 il: 01 Ottobre 2009, 15:46:07 »
  • Citazione
    Ecco, volevo sapere una cosa: ma le storie di Prez dove cazzo le trovo? Lo conobbi su Sandman e poi in una mini Vertigo di Brubaker, ma solo dopo scoprii che si trattava di un vecchio personaggio del passato. Aveva una collana sua? In Italia fu pubblicata? E gli autori chi erano?


    http://en.wikipedia.org/wiki/Prez_%28DC_Comics%29

    In italia è quasi sicuramente inedito gli autori erano Joe SImon cocreatore di Cap e Jerry Grandenetti l'uomo che disegnava le scenografie e gli sfondi dello Spirit di Will Eisner


    C'è pure una pagina intera su wikipedia...  :o

    Grazie, spero allora in una ristampa Planeta (quasi impossibile, però, temo).
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline xotar

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 105
    Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
    « Risposta #27 il: 01 Ottobre 2009, 15:51:22 »
  • Citazione
    Grazie, spero allora in una ristampa Planeta (quasi impossibile, però, temo)
    Bè con la Planeta non si sa mai potrebbe ristampare perfino Prez, non lamentarti troppo però se lo ristampa in bianco e nero e in formato ridotto  ;)

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31316
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
    « Risposta #28 il: 01 Ottobre 2009, 15:52:35 »
  • Citazione
    Grazie, spero allora in una ristampa Planeta (quasi impossibile, però, temo)
    Bè con la Planeta non si sa mai potrebbe ristampare perfino Prez, non lamentarti troppo però se lo ristampa in bianco e nero e in formato ridotto  ;)

    Il formato ridotto posso pure sopportarlo, ma se la faranno in bianco e nero la lascerò lì dov'è. ;)
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline mar-vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4743
      • fumetti marvel
    Re: Lanterna Verde & Freccia Verde - Absolute (di O'Neil & Adams)
    « Risposta #29 il: 01 Ottobre 2009, 21:05:45 »
  • Avevo i due vecchi play book e ho ricomprato anche l'absolute solo per avere i disegni in formato gigante... Sono un vecchio lettore e non ho alcun problema a fare il bastian contrario, l'unico motivo per cui questa serie è entrata nell'olimpo dei fumetti sono le tavole di Adams davvero meravigliose, le storie e le caratterizzazione dei personaggi bè diciamo che sono troppo influenzate dalla controcultura hippie ... Oliver Queen tira pistolotti illeggibili in ogni vignetta, il suo unico scopo è dimostrare quanto corrotta sia lo società capitalistica, quanto cattivi e razzisti siano la polizia, i capitalisti, il modo di vita americano ecc., insomma al confronto Santoro è un dilettante. Anche la famosa storia della tossicodipendenza di Speedy è risolta male sembra solo un pretesto per tirare al lettore indifeso l'ennesimi pistolotto sul fatto che i drogati siano vittime della società blah blah blah... Ovviamente passata la buriana Hippie/rivoluzionaria la serie sarebbe tornata su binari più normali e gradevoli Hal Jordan sarebbe tornato un poliziotto spaziale e Oliver Queen un avventuriero con arco e freccia come nelle splendide storie scritte sempre da O Neil e disegnate da Mike Grell pubblicate su Flash e Batman and Co. Cenisio, Planeta a quando un Lanterna Verde Classic Vol. 2?

    Nn sono d'accordo, sicuramente le storie sono figlie di quel tempo, ma rappresentano cmq un capitolo importante nei fumetti di super-eroi americani, considerata anche la presenza del comics code authority sono riusciti a fare storie di un notevole peso, visto il periodo, che poi parte (cospicua) del merito sia dei disegni strepitosi di Adams, beh, su quello nn ci piove.
    Quoto LarGand ed anche l'ultimo intervento di Barry.
    Mar-Vell
    Il Mio Nuovo Sito Fumetti Marvel