Autore Topic: Superman: Panico nel Cielo - di Jurgens & AA.VV.  (Letto 1175 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Azrael

  • Batman Inc.
  • *
  • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
  • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
  • Post: 138068
  • La Vittoria Sta Nei Preparativi
    • Blog Azrael
Superman: Panico nel Cielo - di Jurgens & AA.VV.
« il: 20 Aprile 2017, 07:49:39 »


  • DC COMICS – LE GRANDI STORIE DEI SUPEREROI 33 SUPERMAN: PANICO NEL CIELO

    di Dan Jurgens, Jerry Ordway, Louise Simonson, Roger Stern, Jon Bogdanove, Brett Breeding, Tom Grummett
    Contiene: Action Comics 674–675, Superman: The Man Of Steel 9–10, Superman 65–66, Adventures Of Superman 488–489
    17,6x26,2, C, 176 pp, col.|€ 12,99
    Altra Edizione Italiana: Superman: La Collana Vol.5 Ed.Mondadori/RW-Lion (2012)

    La terra si trova sotto la minaccia di Brainiac e del suo satellite Mondoguerra, e neanche la forza congiunta di Superman e dei più grandi supereroi del mondo, divisi su due fronti, sembra in grado di risolvere la situazione a favore del nostro pianeta, sarà questa la fine di tutto?
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Offline Leonard13

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3270
    • E venne un giorno...
    Re:Superman: Panico nel Cielo - di Jurgens & AA.VV.
    « Risposta #1 il: 20 Aprile 2017, 12:32:05 »
  • Una saga dal gusto molto classico,io la recupererò molto volentieri.
    "Le Meraviglie sono qui per restare. E ce ne sono sempre di più. Citizen V, la Trottola, Blue Diamond… Se volessi, potrei continuare ad aspettare, ma questo fermerebbe solo me, non loro. E la cosa che vidi quando fui su quel palazzo e quell’onda iniziò a infrangersi intorno a me è che non saranno loro ad adattarsi a noi. Ormai il mondo è diverso. Le regole sono cambiate. Per sempre. E nessuno ha idea di cosa ci riserverà il futuro. Però la sai una cosa? Scoprirlo sarà un gran divertimento!"
    Marvels,Kurt Busiek.

    "Stai cominciando a capire, Clark, questa è la fine, per tutti e due. Avremmo potuto cambiare il mondo, e ora guardaci. Io sono diventato un problema politico, e tu… tu sei una barzelletta. Voglio che ricordi, Clark, negli anni che verranno, nei tuoi momenti più intimi, voglio che ricordi la mia mano, attorno alla tua gola, voglio che ricordi… l’unico uomo che ti ha battuto."
    Il Ritono Del Cavaliere Oscuro,Frank Miller.

    "E io...gli ho mostrato,che un uomo senza speranza è un uomo senza paura."
    Devil Rinascita,Frank Miller.

    Offline AndreKBNS

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 23
    Re:Superman: Panico nel Cielo - di Jurgens & AA.VV.
    « Risposta #2 il: 22 Aprile 2017, 19:17:16 »
  • Io ce l'ho già doppia (Superman Mondadori del 2012 e Superman Classic Lion) quindi passo senza troppi ripensamenti, cmq è una bella saga, mi piacque soprattutto per la presenza di Orion, Lightray e Metron, visto che sono fissato col Qaurto mondo!

    Offline Kowalski

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 31
    Re:Superman: Panico nel Cielo - di Jurgens & AA.VV.
    « Risposta #3 il: 24 Luglio 2017, 14:04:43 »
  • Ho iniziato in questi giorni la lettura di Panico nel Cielo, edizione Eaglemoss. fin dalle prime pagine si capisce che siamo di fronte ad un'opera dal sapore classico, una lettura veloce e scorrevole ma che per un lettore come il sottoscritto, addentratosi da poco nell'universo dell'Uomo d'Acciaio, può riservare qualche incognita visti i continui rimandi ad eventi precedenti presenti fin dalle primissime pagine. A quanto pare le storie di Superman dal post crisi degli anni '80 in poi sono profondamente intrecciate e addirittura in quegli anni c'erano 4 o 5 testate a lui dedicate e tutte interconnesse tra loro. Recuperare tutto è davvero impresa titanica, per cui la mia lettura al momento è spesso intervallata da approfondimenti e ricerche in rete per delineare il quadro a grandi linee.
    Ho notato che diverse pagine di quest'edizione sembrano avere dei colori sbiaditi. Ad esempio, capita spesso di vedere in una pagina tavole con colori pieni e accesi mentre nella pagina seguente gli stessi colori perdono di tonalità e sembrano appunto sbiaditi, con un senso generale si perdita di definizione. Qualcuno di voi in possesso di questa edizione sa dirmi se ha riscontrato lo stesso problema?