Autore Topic: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute  (Letto 23027 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Azrael

  • Batman Inc.
  • *
  • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
  • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
  • Post: 146884
  • La Vittoria Sta Nei Preparativi
    • Blog Azrael
Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
« Risposta #75 il: 25 Giugno 2011, 23:09:33 »
  • Appena Finito la prima storia di questo Absolute!!!

    E' bella in tutti i sensi! sin dall'inizio fino alla fine!
    Jason è stato importante in questo albo  :sisi:
    Però il sogno di Clark poteva essere migliore , in quell'illusione era un uomo qualunque e nemmeno tanto soddisfatto  :ahsisi:
    Batman Confessa che nel suo sogno di essersi
    Spoiler  :
    sposato con Kathy kane ,
    avrei voludo vederla questa scena  :lol:

    Voto 7!!!

    Stasera se riesco proseguo con le altre  ^_^
    il sogno di kal e non clark è il migliore che si sia mai raccontato visto che lui desiderava essere un uomo normale...non era soddisfatto? sbagliato, stava giù perchè non ne poteva dei 'deliri' di suo padre jor-el...se non ci fosse stato suo padre, credo che kal era il più soddisfatto essendo uomo normale e circondato dalla sua famiglia...

    Ma perchè ci metti i "SE" in mezzo??? per me quelli con contano   :lol:

    Il padre di Kal c'è quindi la storia è cosi! Era seccato e tutto quanto quindi la sua vita non era come avrebbe voluto!  -_-

    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 146884
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #76 il: 27 Giugno 2011, 13:35:19 »
  • Letto la storia intervista a Lois Lane/Elliot... L'ho trovata superiore alla prima! Mi è piaciuta davvero!!!
    Allora domanda solo a chi ha già letto la storia:
    Spoiler  :
    il marito di Lois, "Elliot" in realtà è clark vero?
    a me mi è parso di capire cosi  :ahsisi:

    Voto 7.5
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Mr.Fox

    • Batman Inc.
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2563
    • GOTCHA
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #77 il: 27 Giugno 2011, 13:44:12 »
  • yes....
    "

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 146884
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #78 il: 27 Giugno 2011, 14:28:47 »
  • L'ultima storia invece non mi ha dato nulla , indifferenza più totale!
    Un Buon volume tutto sommato!

    yes....

    Thanks!!!  :up:
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 146884
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #79 il: 01 Dicembre 2012, 21:00:07 »
  • Ho riletto l'ultima storia di Alan Moore grazie al 30°Volume della Collana di Superman della Mondadori/Lion, questa storia è un vero gioiello, è qualcosa di diverso dal solito.

    La degna conclusione di un eroe.
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline mortuary

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 991
    Re:Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #80 il: 02 Ottobre 2013, 19:18:43 »
  • Per l´Uomo Che Aveva Tutto è stupenda, una delle  più belle storie di superman :up:

    Offline Atomic Chicken

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 85
    Re:Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #81 il: 02 Ottobre 2013, 21:57:18 »
  • Dopo aver letto sia "Per l'uomo che aveva tutto" che "Che cosa è successo all'uomo del domani", credo di essere l'unico di questo forum a pensare che la seconda storia sia decisamente migliore rispetto alla prima, o quantomeno che è quella che mi è piaciuta di più.

    Nella prima storia si analizza un ipotetico desiderio di Superman, anzi, il suo desiderio più grande. Un concetto di base molto forte, dato che Superman viene visto dalla massa come un essere senza punti deboli, senza alcun tipo di problema emotivo o spirituale: un dio.
    Una storia che soddisfa sotto ogni punto di vista, poi, i disegni di Gibbons sono sempre un orgasmo visivo.

    Nella seconda storia invece Superman si troverà contro tutti i suoi nemici più potenti. Ognuno di questi vorrà dimostrare come lui sia la vera nemesi del più grande supereroe della Terra, dimostrandosi così il più grande super-cattivo della Terra. L'Uomo del Domani riesce, da solo o con l'aiuto dei suoi amici, a sconfiggerli tutti. La leggenda diceva però che egli sarebbe morto durante lo scontro con il suo vero più grande avversario. Dopo quest'epopea Superman scopre, infatti, che l'unico essere in grado di fargli del male è Superman stesso: è stanco dell'enorme peso che grava sulle sue spalle da troppo tempo ormai, è stanco di dover mettere in pericolo la vita dei suoi cari, è stanco di dover essere Superman. Perciò, dopo aver acquisito questa consapevolezza di sé, decide di rinunciare definitivamente ai suoi poteri e costruirsi una vita felice con la donna che ama, coronando il suo vero sogno più grande.
    Questa storia, a mio avviso, è perfetta, un'analisi impeccabile, come solo Alan Moore sa fare, del più grande e importante supereroe di sempre. Decisamente una delle storie più belle mai scritte sull'Uomo d'Acciaio.
    "We're consumers. We are the byproducts of a lifestyle obsession. Murder, crime, poverty, these things don't concern me. What concerns me are celebrity magazines, television with 500 channels, some guy's name on my underwear. Rogaine, Viagra, Olestra."   -Tyler Durden, "Fight Club"

    "We love our superheroes because they refuse to give up on us. We can analyze them out of existence, kill them, ban them, mock them, and still they return, patiently reminding us of who we are and what we wish we could be."   -Grant Morrison, "Supergods"

    “If sacred places are spared the ravages of war... then make all places sacred. And if the holy people are to be kept harmless from war... then make all people holy.”   -J. Michael Straczynski, "Silver Surfer: Requiem"

    Offline mar-vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4807
      • fumetti marvel
    Re:Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #82 il: 03 Ottobre 2013, 08:43:14 »
  • Sono del tutto d'accordo con te. La ritengo molto meglio della strafamosa e a mio parere sopravvalutata All Star Superman.
    Mar-Vell
    Il Mio Nuovo Sito Fumetti Marvel


    Offline Atomic Chicken

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 85
    Re:Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #83 il: 03 Ottobre 2013, 15:42:20 »
  • Io invece penso che All Star Superman sia uno dei fumetti più belli mai scritti, sicuramente il migliore su Superman. Morrison è uno che sa quello che fa.
    "We're consumers. We are the byproducts of a lifestyle obsession. Murder, crime, poverty, these things don't concern me. What concerns me are celebrity magazines, television with 500 channels, some guy's name on my underwear. Rogaine, Viagra, Olestra."   -Tyler Durden, "Fight Club"

    "We love our superheroes because they refuse to give up on us. We can analyze them out of existence, kill them, ban them, mock them, and still they return, patiently reminding us of who we are and what we wish we could be."   -Grant Morrison, "Supergods"

    “If sacred places are spared the ravages of war... then make all places sacred. And if the holy people are to be kept harmless from war... then make all people holy.”   -J. Michael Straczynski, "Silver Surfer: Requiem"

    Offline mar-vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4807
      • fumetti marvel
    Re:Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #84 il: 03 Ottobre 2013, 19:57:37 »
  • Come  ho già detto ho letto entrambe le opere e non trovo che Morrison sia stato capace di mettere l'emozione e/o il sentimento presente nell'opera di Moore (IMO). Non ritengo di essere insensibile a livello emotivo ma Cosa è Successo all'Uomo del Domani mi ha preso mentre All Star Superman mi ha detto ben poco. Sarà un mio problema.  :lolle:

    Mar-Vell
    Il Mio Nuovo Sito Fumetti Marvel


    Lois Lane

    • Visitatore
    Re:Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #85 il: 03 Ottobre 2013, 20:23:59 »
  • Le storie di Moore sono belline, ma nulla di più. Per dire, le Stagioni di Superman di Loeb è decisamente migliore di entrambe  :ahsisi:

    Offline Clod

    • Moderatore
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 25271
    Re:Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #86 il: 03 Ottobre 2013, 20:25:36 »
  • Le storie di Moore sono belline, ma nulla di più. Per dire, le Stagioni di Superman di Loeb è decisamente migliore di entrambe  :ahsisi:
    :quoto:

    delle due ho preferito quella coi disegni di Gibbons, l'ho trovata molto più attuale della successiva, che pur essendo carina, non mi ha colpito, essendo essenzialmente un tributo di un Superman che non ho mai ritenito tra i miei preferiti (anzi)

    We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.

    Offline Atomic Chicken

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 85
    Re:Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #87 il: 03 Ottobre 2013, 21:09:09 »
  • A mio avviso Superman è un personaggio molto particolare, e Moore è uno scrittore altrettanto particolare, quindi mi pare normale che queste storie non piacciano a tutti.
    "We're consumers. We are the byproducts of a lifestyle obsession. Murder, crime, poverty, these things don't concern me. What concerns me are celebrity magazines, television with 500 channels, some guy's name on my underwear. Rogaine, Viagra, Olestra."   -Tyler Durden, "Fight Club"

    "We love our superheroes because they refuse to give up on us. We can analyze them out of existence, kill them, ban them, mock them, and still they return, patiently reminding us of who we are and what we wish we could be."   -Grant Morrison, "Supergods"

    “If sacred places are spared the ravages of war... then make all places sacred. And if the holy people are to be kept harmless from war... then make all people holy.”   -J. Michael Straczynski, "Silver Surfer: Requiem"

    Offline Clod

    • Moderatore
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 25271
    Re:Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #88 il: 03 Ottobre 2013, 21:17:44 »
  • Di norma a me piace Moore; semplicemente non è il mio Superman quello che ha scritto

    Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

    We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.

    Online Man of Steel

    • Kryptoniani
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 27552
    • Never Lose Hope!
    Re:Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #89 il: 05 Ottobre 2013, 12:43:13 »
  • @Atomic Chicken anche a me è piaciuta molto di più "Che cosa è successo all'uomo del domani", ma non sono molto d'accordo quando dici:
    Citazione
    è stanco dell'enorme peso che grava sulle sue spalle da troppo tempo ormai, è stanco di dover mettere in pericolo la vita dei suoi cari, è stanco di dover essere Superman
    Perchè come si vede
    Spoiler  :
    fa quella scelta quando uccide Mxy e non perchè questo fardello diventa troppo pesante e riuta il suo dono e responsabilità per un suo sogno/piacere :nono: perchè è QUESTO il sacrificio che un "superman" deve fare!
    Non tutti hanno i suoi poteri e quindi non possono cambiare il corso del fiume e via dicendo...  Una delle ragione per cui usa l'alter-ego Clark Kent è proprio per tenere al sicuro coloro che ama :ahsisi: la vita di un eroe è piena zeppa di sacrifici e parlando del padre di tutti i super-eroi sarebbe il minimo :sisi:

    Perhaps The World Is Not Made.
    Perhaps Nothing Is Made...

    A Clock...
    ...Without A Craftsman.