Autore Topic: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute  (Letto 22422 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Green Arrow

  • Visitatore
Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
« Risposta #15 il: 09 Settembre 2009, 17:47:16 »
  • roba del tipo: didascalie in spagnolo con la scritta "manca la traduzione in italiano" :asd:

     :stralol: :stralol: :stralol:

    non lo sapevo 

    Offline Caped Crusader

    • Arkham Asylum
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1224
    • Hai mai danzato col diavolo nel pallido plenilunio
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #16 il: 07 Dicembre 2009, 13:54:03 »
  • Io ho sempre apprezzato molto entrambe le storie, soprattutto la seconda. E' stato lì che ho conosciuto il genio di Alan Moore ed è stata la prima storia che ho letto dove si parlasse della "morte" di un supereroe, perciò mi stupì e mi rattristì molto. Ho sempre pensato a Superman, benché non ne sia un esperto, come all'uomo perfetto (dal punto di vista degli ideali e delle emozioni ovviamente  ;)) e vederlo "morire" guastò le mie certezze sul mondo dei supereroi. Poi, va beh, ho letto i vari V per Vendetta, Watchmen, La morte di Superman, etc. e la storia è cambiata... :)
    Ra's al Ghul: "Se ti tramuti in qualcosa di più di un semplice uomo, se consacri te stesso ad un ideale e se nessuno riesce a fermarti, allora diventerai tutta un'altra cosa".
    Wayne: "Che cosa?"
    Ra's al Ghul: "Una leggenda, signor Wayne".



    Offline Ned Ellis

    • Vertigo
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4954
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #17 il: 13 Dicembre 2009, 14:35:23 »
  • Per me che non conosco Superman leggere queste storie non mi ha lasciato assolutamente niente.
    Nella storia "Che cosa è successo all'uomo del domani" si fa continuamente riferimento a fatti già accaduti, per cui tutte quelle osservazioni non l'ho capita nemmeno una.
    L'altra (quella con Batman) l'ho iniziata ma dopo aver letto la prima, ma voglia di continuare zero.

    Fortuna che il volume non l'ho comprato, sennò sarei già pentito dell'acquisto fatto
    « Ultima modifica: 13 Dicembre 2009, 20:25:32 da Il predicatore »
    Sette anni fa abbiamo stipulato un trattato con l'uomo bianco. Ci ha promesso che la terra dei bufali sarebbe stata nostra per sempre. Adesso minacciano di prenderci anche quella. Dovremmo cedere, fratelli? O invece dire loro: "Dovrai uccidermi prima di impossessarti del mio paese".

    Vendo sul forum
    http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/(vt)-vendo-berserk-batman-nuova-serie/new/#new

    Offline Lar Gand

    • Justice League
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2850
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #18 il: 13 Dicembre 2009, 14:44:02 »
  • Non fa riferimento a nessun fatto già accaduto... fa riferimento alla storia di Superman per come era stata raccontata nei quasi 50 anni precedenti...

    Iniziare un personaggio da una storia commemorativa può non essere un'idea vincente.



    Grant Morrison ha sempre ragione, non perdete tempo a pensarla in modo diverso perché sarebbe solo colpa vostra  :ahsisi:
    Grant Morrison è S.S.I. (Supremo, Sopraffino e Inarrivabile.)
    One Invasion? One Lantern!

    "Se esiste un lavoro migliore nei comics che scrivere la Legione, con il suo enorme cast e le sue grandi opportunità creative, non l'ho mai avuto" - Paul Levitz

    "Abbiate fede, credete che un uomo possa volare, e con le sue ali condurvi lontano dalle vostre sofferenze" - Clark Kent - Action Comics 798

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31472
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #19 il: 13 Dicembre 2009, 15:10:37 »
  • Nella storia "Che cosa è successo all'uomo del domani" si fa continuamente riferimento a fatti già accaduti per cui tutte quelle osservazioni non l'ho capita nemmeno una.

    Veramente non fa riferimento a nulla...  :unsure:
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Ned Ellis

    • Vertigo
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4954
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #20 il: 13 Dicembre 2009, 17:12:25 »
  • Beh, la storia inizia con l'ex di superman che racconta vari fatti del passato etc...
    Ho trovato difficoltà a capire alcuni fatti...
    Spoiler  :
    la morte di supergirl, l'attacco degli uomini verdi...tutte cose buttate la apparentemente un po alla rinfusa, poco approfondite e subito abbandonate
    Però ripeto, forse non ho apprezzato perchè era la prima volta in assoluto che leggevo qualcosa di Superman! :hmm:
    Sette anni fa abbiamo stipulato un trattato con l'uomo bianco. Ci ha promesso che la terra dei bufali sarebbe stata nostra per sempre. Adesso minacciano di prenderci anche quella. Dovremmo cedere, fratelli? O invece dire loro: "Dovrai uccidermi prima di impossessarti del mio paese".

    Vendo sul forum
    http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/(vt)-vendo-berserk-batman-nuova-serie/new/#new

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31472
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #21 il: 13 Dicembre 2009, 17:14:48 »
  • Beh, la storia inizia con l'ex di superman che racconta vari fatti del passato etc...

    Sono fatti inventati da Alan Moore in quella stessa storia e poco più avanti spiegati.
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Det. Bullock

    • Arkham Asylum
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7150
    • Madman with a Box
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #22 il: 14 Dicembre 2009, 01:21:09 »
  • Beh, la storia inizia con l'ex di superman che racconta vari fatti del passato etc...
    Ho trovato difficoltà a capire alcuni fatti...
    Spoiler  :
    la morte di supergirl, l'attacco degli uomini verdi...tutte cose buttate la apparentemente un po alla rinfusa, poco approfondite e subito abbandonate
    Però ripeto, forse non ho apprezzato perchè era la prima volta in assoluto che leggevo qualcosa di Superman! :hmm:
    Non c'è alcun riferimento a nessuna storia precedente, magari alcuni cattivi ti potranno sembrare poco familiari (è successo anche a me) ma la cosa non crea difficoltà, anzi per me è stato come scoprire un mondo. :)
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison
    "People assume  that time is a strict progression of cause to effect,  but *actually*  from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more  like a big ball  of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

    Offline Ned Ellis

    • Vertigo
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4954
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #23 il: 14 Dicembre 2009, 08:55:03 »
  • Comunque sia la storia non è riuscita a colpirmi come avevo sperato.. :tsk:
    Sette anni fa abbiamo stipulato un trattato con l'uomo bianco. Ci ha promesso che la terra dei bufali sarebbe stata nostra per sempre. Adesso minacciano di prenderci anche quella. Dovremmo cedere, fratelli? O invece dire loro: "Dovrai uccidermi prima di impossessarti del mio paese".

    Vendo sul forum
    http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/(vt)-vendo-berserk-batman-nuova-serie/new/#new

    BlackJack

    • Visitatore
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #24 il: 15 Dicembre 2009, 01:04:17 »
  • Dovrei prenderlo o e' trascurabile (soprattutto l'edizione planeta)? :)

    Offline Murnau

    • Vertigo
    • *
    • King Nerd
    • Post: 31472
    • Benvenuti tra i rifiuti, non vi cacceremo via.
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #25 il: 15 Dicembre 2009, 01:05:35 »
  • Da avere (il fumetto. L'edizione non so come sia).
    Vendo vari Alan Moore, Grant Morrison, Frank Miller




    Tu non sai che cosa voglia dire sentirli tutti addosso, gli anni, e non capirli più.
                                                                                                                                       La notte, 1961

    Non c'è storia più grande della nostra, quella mia e tua. Quella dell'Uomo e della Donna.
                                                                                                                                        Il cielo sopra Berlino, 1987

    Offline Lar Gand

    • Justice League
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2850
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #26 il: 15 Dicembre 2009, 07:36:06 »
  • Dovrei prenderlo o e' trascurabile (soprattutto l'edizione planeta)? :)

    Alan Moore non è mai trascurabile, anche se da fan di Superman non sono un amante sfegatato di queste storie.
    L'edizione Planeta (seppur con qualche difetto) è il modo migliore per avere le 3 storie scritte da Moore, una delle quali prima era inedita, le altre due si trovano su altri volumetti, magari su ebay li trovi in un vecchio albetti play press e in un volumetto uscito con la Repubblica



    Grant Morrison ha sempre ragione, non perdete tempo a pensarla in modo diverso perché sarebbe solo colpa vostra  :ahsisi:
    Grant Morrison è S.S.I. (Supremo, Sopraffino e Inarrivabile.)
    One Invasion? One Lantern!

    "Se esiste un lavoro migliore nei comics che scrivere la Legione, con il suo enorme cast e le sue grandi opportunità creative, non l'ho mai avuto" - Paul Levitz

    "Abbiate fede, credete che un uomo possa volare, e con le sue ali condurvi lontano dalle vostre sofferenze" - Clark Kent - Action Comics 798

    BlackJack

    • Visitatore
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #27 il: 15 Dicembre 2009, 10:18:22 »
  • Dovrei prenderlo o e' trascurabile (soprattutto l'edizione planeta)? :)

    Alan Moore non è mai trascurabile, anche se da fan di Superman non sono un amante sfegatato di queste storie.
    L'edizione Planeta (seppur con qualche difetto) è il modo migliore per avere le 3 storie scritte da Moore, una delle quali prima era inedita, le altre due si trovano su altri volumetti, magari su ebay li trovi in un vecchio albetti play press e in un volumetto uscito con la Repubblica

    Diciamo che ho la possibilita' di prenderlo tramite scambio, solo che non volevo prendere un "fregatura" diciamo, soprattutto per le "planetate" :)

    American_Gaijin89

    • Visitatore
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #28 il: 15 Dicembre 2009, 10:23:38 »
  • Il volume è bello, non proprio economico però  :sisi: Le storie a mio parere sono fantastiche, "Che cosa è successo all'uomo del domani" poi l'ho trovata superba, una specie di Supes R.I.P scritto con tanta passione per il personaggio  :sisi:

    Offline Lar Gand

    • Justice League
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2850
    Re: Superman: Le Storie di Alan Moore - Absolute
    « Risposta #29 il: 15 Dicembre 2009, 10:45:46 »
  • Il volume è bello, non proprio economico però  :sisi: Le storie a mio parere sono fantastiche, "Che cosa è successo all'uomo del domani" poi l'ho trovata superba, una specie di Supes R.I.P scritto con tanta passione per il personaggio  :sisi:

    Io invece non ho mai amato molto quella storia, certo è scritta e disegnata con maestria assoluta, però è "facile" de-costruire il personaggio quando dal mese dopo riparte una continuity nuova pacca, fare una cose del genere in continuity mi avrebbe gasato moooolto di più.



    Grant Morrison ha sempre ragione, non perdete tempo a pensarla in modo diverso perché sarebbe solo colpa vostra  :ahsisi:
    Grant Morrison è S.S.I. (Supremo, Sopraffino e Inarrivabile.)
    One Invasion? One Lantern!

    "Se esiste un lavoro migliore nei comics che scrivere la Legione, con il suo enorme cast e le sue grandi opportunità creative, non l'ho mai avuto" - Paul Levitz

    "Abbiate fede, credete che un uomo possa volare, e con le sue ali condurvi lontano dalle vostre sofferenze" - Clark Kent - Action Comics 798