Autore Topic: Superman: Un Anno Dopo  (Letto 6752 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Frank Miller

  • Arkham Asylum
  • *
  • Nerd geneticamente modificato
  • Post: 3006
  • Il dannato Frank!
Re:Superman: Un Anno Dopo
« Risposta #30 il: 20 Maggio 2013, 12:33:07 »
  • Bellissima questa storia, mi è piaciuta moltissimo!  :wub:

    Si parte con un Clark senza poteri che riesce ad apprezzare la sua vita da umano senza però venir meno al suo impegno sociale come giornalista d'assalto.
    La parte più emozionante è stata per me il finale dello scontro con
    Spoiler  :
    Luthor che culmina con il confronto a mani nude, con Sups privato dei suoi poteri dall'estremo lancio nella Kriptonite e Lex senza la sua armatura.

    Inoltre una Lois molto sexy, protettiva quanto serve ma che lascia libero Clark di compiere il suo destino. Una donna perfetta!  :wub:

    "Avremmo potuto cambiare il mondo..e ora guardaci..io sono diventato un problema politico e tu..tu sei una barzelletta...voglio che ricordi, Clark..negli anni che verranno..nei tuoi momenti più intimi..voglio che ricordi la mia mano attorno alla tua gola..voglio che ricordi l'unico uomo che ti ha battuto.."


    Lois Lane

    • Visitatore
    Re:Superman: Un Anno Dopo
    « Risposta #31 il: 20 Maggio 2013, 12:41:55 »
  •  :wub: :wub: :wub:

    Offline Lillo

    • Kryptoniani
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2078
    • “...Believe That!”
    Re:Superman: Un Anno Dopo
    « Risposta #32 il: 20 Maggio 2013, 12:49:49 »
  • un grande starter point (questo erano in fin dei conti gli "un Anno Dopo" della trinità)
    forse un pò lento all'inizio
    ma da quando
    Spoiler  :
    viene offerto un anello del potere a Clark (un sogno Nerd di quelli da morire sull'albo) il tutto va in graduale crescendo

    ottima storia!

    anche Batman :Un Anno Dopo è davvero molto,molto bella (forse un pelino di più) :ahsisi:
    "The Hounds of Justice...The Shield"

    Offline Mancino

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1010
    Re:Superman: Un Anno Dopo
    « Risposta #33 il: 07 Gennaio 2017, 08:59:46 »
  • Letto questo volume, non mi ha detto granchè. ho preferito di gran lunga Batman un Anno dopo  :ahsisi: I disegni non mi sono piaciuti e la storia niente di memorabile (come tante altre), titolo da completisti ma per quanto mi riguarda è gia su Ebay  :ahsisi: :D

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 151266
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Superman: Un Anno Dopo
    « Risposta #34 il: 08 Agosto 2018, 03:00:06 »


  • SUPERMAN: UN ANNO DOPO

    Edizione originale: Superman #650-653 e Action Comics #837-840
    Testi: Kurt Busiek, Geoff Johns
    Disegni: Pete Woods, Renato Guedes
    Formato: 192 pp. 12,95 €
          
    Dopo la Crisi Infinita, il più importante protettore della Terra si è ritrovato, senza alcuna ragione apparente, privo dei suoi poteri.
    Ora tocca Clark Kent proteggere Metropolis con l´aiuto di qualcuno dei suoi alleati. Lex Luthor, intanto, è stato assolto dalle accuse che pendevano sopra la sua testa ed è pronto a reclamare la città che crede essere sua esclusiva proprietà.
    E per ribadire questo concetto ha deciso di avvalersi di un potente artefatto kryptoniano.
    Avendo a disposizione una riserva pressoché infinita di kryptonite, Lex ha deciso di eliminare una volta per tutte il suo arcinemico. Ma ora che è senza i suoi poteri, riuscirà Superman a salvare la città e coloro che ama?
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Online ClarkArrow46

    • Kryptoniani
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1187
    Re:Superman: Un Anno Dopo
    « Risposta #35 il: 03 Ottobre 2020, 11:42:53 »
  • Questa storia nella mia speciale classifica occupa la posizione.. 19!

    Qui troverai la classifica completa:

    http://www.dcleaguers.it/forum/fortezza-della-solitudine/superman-la-top-25/

    Cominciamo con il dire che in Italia questa storia è stata pubblicata con 2 nomi differenti: Superman un anno dopo e Superman Più veloce della luce.

    E' inoltre importante sapere che questa storia è, come tutto il resto delle storie "un anno dopo", ambientata dopo Crisi Infinita ma non temete, è fruibile pure a sé stante.

    Passiamo alla storia..

    Bellissima questa storia, mi è piaciuta moltissimo!  :wub:

    Si parte con un Clark senza poteri che riesce ad apprezzare la sua vita da umano senza però venir meno al suo impegno sociale come giornalista d'assalto.
    La parte più emozionante è stata per me il finale dello scontro con
    Spoiler  :
    Luthor che culmina con il confronto a mani nude, con Sups privato dei suoi poteri dall'estremo lancio nella Kriptonite e Lex senza la sua armatura.

    Inoltre una Lois molto sexy, protettiva quanto serve ma che lascia libero Clark di compiere il suo destino. Una donna perfetta!  :wub:


    Sono abbastanza d'accordo con questo commento anche se personalmente ho apprezzato molto di più la prima parte che il finale.

    E' stato davvero interessante vedere Clark rimanere Clark, con o senza poteri, e a tal riguardo questa è la mia immagine preferita di questa storia:

    Spoiler  :

    Poteva immaginarsi qualsiasi cosa, eppure si immagina come Clark Kent, non come Superman!

    La parte finale con un paio di scontri è piacevole ma non memorabile, tuttavia il grosso lavoro effettuato per la caratterizzazione di CK la fanno entrare di diritto in questa classifica!

    Fantastico il messaggio dietro al Pretzel: potremo cambiare radicalmente sotto certi aspetti ma .. certe cose non si perdono mai   :clap:
    "Anche se l'odio è più facile, è l'amore a essere più forte." by Clark Kent
    "Morire è la parte facile. I morti sono in pace. I veri eroi sono coloro che devono andare avanti." by Oliver Queen