Autore Topic: Julia - di G.Berardi  (Letto 50728 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mordecai Wayne

  • B.P.R.D.
  • *
  • King Nerd
  • Post: 42729
Re:Julia - di G.Berardi
« Risposta #570 il: 21 Maggio 2020, 18:18:08 »
  • In attesa di recuperare il numero di aprile ho letto l’ultimo uscito che presenta una buona storia con protagonisti due giovani che iniziano una scia di omicidi in pieno stile Natural Born Killers.
    Qui però l’esito finale è un po’ diverso e spero che in un futuro prossimo Theo e Robin torneranno perché la loro patologia è molto interessante. Figli di un sistema che crede che il potere e il denaro, uniti da una certa astuzia, rendano le persone invincibili.
    Un po’ incerti i disegni di Michelazzo.

    Voto: 7.5
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 42729
    Re:Julia - di G.Berardi
    « Risposta #571 il: 23 Maggio 2020, 17:17:08 »


  • Julia n. 259, mensile
    Il paradiso può uccidere


    Soggetto: Giancarlo Berardi
    Sceneggiatura: Giancarlo Berardi e Lorenzo Calza
    Disegni: Cristiano Spadoni, Marianna Ignazzi
    Copertina: Cristiano Spadoni


    L’Investigatrice dell’Animo si trova agli Antipodi, al centro di un pericoloso scontro fra clan rivali!

    Julia parte per L’Australia! Sua sorella Norma si è innamorata di un australiano, regista di documentari sulla natura. L’uomo ha un figlio, Aidan, un bimbo meticcio di otto anni, adottato, che improvvisamente scompare… Secondo una leggenda tribale, Aidan proviene da una stirpe di sciamani e per questo motivo è conteso da due clan rivali di aborigeni che ora si preparano allo scontro finale…



    In uscita il 01/04/2020

    Anteprima:

    Spoiler  :





    Storia molto surreale che si fonda sulla mitologia aborigena australiana e sui frequenti sogni lucidi di chi Julia è protagonista.
    In questa storia più che a capo di un indagine sarà il fulcro inconsapevole per la risoluzione di una battaglia magica che si protrae da millenni. L’outback australiano è sempre affascinante, Julia mi è sembrata spaesata ma forse era nelle intenzioni degli autori visto che spesso è il sentimento che pervade i forestieri che visitano per la prima volta quei luoghi.

    Voto: 7
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!