Autore Topic: Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0  (Letto 34029 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Solomon

  • B.P.R.D.
  • *
  • Cena romanticamente con DiDio
  • Post: 5102
  • Cado spesso un poco dalle nuvole
Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
« Risposta #495 il: 13 Gennaio 2019, 17:41:58 »
  • Si vocifera che la ristampa di sclavi chiude con il numero 25. sapete qualcosa in merito?
    E chi è che lo vocifera, di grazia? Il solito Comix Archive?
    « Ci sono momenti più di altri in cui rimbombano nelle orecchie i soliti discorsi: i fumetti sono sottocultura per definizione, si giustificano solo se hanno successo, non si possono pubblicare cose che non vendono bene, il fumetto "d'autore", poi... Tutta roba che non rende, non è un mestiere serio, è un passatempo per adolescenti, quando ti deciderai a crescere, etc. Insomma, gli argomenti di sempre.
    Il problema è che, in certi momenti, cominci a chiederti se non ci sia del vero, se tutto sommato gli altri non abbiano ragione e se non sarebbe più saggio rientrare nei ranghi.
    Per non sprofondare definitivamente nella depressione mi misi al tavolo: man mano che i fogli si riempivano di disegni, il mio umore migliorava fino a raggiungere l'esaltante sensazione di felicità creativa.

    Può darsi che abbiano ragione loro.
    Ma non mi avranno mai, vivo.
    »

    --- VITTORIO GIARDINO ---

    Offline Nico.O

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 823
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
    « Risposta #496 il: 13 Gennaio 2019, 17:53:12 »
  • comix archive meglio non nominarlo  :lolle:
    Comunque un utente in un altro forum ha scritto da Sauro Penacchioli e Bottero  :hmm:

    Offline Solomon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5102
    • Cado spesso un poco dalle nuvole
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
    « Risposta #497 il: 13 Gennaio 2019, 18:03:51 »
  • Minchia, Pennacchioli :lol: Massimo esperto di fumetto mondiale.
    Ricordo ancora quando lessi la sua retrospettiva su Alter, mi stavano venendo i conati...

    Il massimo dell'autorevolezza, diciamo.
    « Ci sono momenti più di altri in cui rimbombano nelle orecchie i soliti discorsi: i fumetti sono sottocultura per definizione, si giustificano solo se hanno successo, non si possono pubblicare cose che non vendono bene, il fumetto "d'autore", poi... Tutta roba che non rende, non è un mestiere serio, è un passatempo per adolescenti, quando ti deciderai a crescere, etc. Insomma, gli argomenti di sempre.
    Il problema è che, in certi momenti, cominci a chiederti se non ci sia del vero, se tutto sommato gli altri non abbiano ragione e se non sarebbe più saggio rientrare nei ranghi.
    Per non sprofondare definitivamente nella depressione mi misi al tavolo: man mano che i fogli si riempivano di disegni, il mio umore migliorava fino a raggiungere l'esaltante sensazione di felicità creativa.

    Può darsi che abbiano ragione loro.
    Ma non mi avranno mai, vivo.
    »

    --- VITTORIO GIARDINO ---

    Offline Garalla

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4597
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
    « Risposta #498 il: 13 Gennaio 2019, 18:08:35 »
  • In realtà fin dall'inizio si parlava di 25 numeri ma avrebbero valutato anche le vendite perciò... chi vivrà vedrà

    Offline Nico.O

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 823
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
    « Risposta #499 il: 13 Gennaio 2019, 18:48:16 »
  • In realtà fin dall'inizio si parlava di 25 numeri ma avrebbero valutato anche le vendite perciò... chi vivrà vedrà

    ah ok allora tutto nella norma  :lol: :lol:

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 38926
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
    « Risposta #500 il: 13 Gennaio 2019, 19:54:55 »
  • Minchia, Pennacchioli :lol: Massimo esperto di fumetto mondiale.
    Lui ne è convinto. D’altronde ha creato Balboa.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Online SisselMarston

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 893
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
    « Risposta #501 il: 13 Gennaio 2019, 19:55:31 »
  • comix archive meglio non nominarlo  :lolle:
    Comunque un utente in un altro forum ha scritto da Sauro Penacchioli e Bottero  :hmm:

    Primo quello non ascoltarlo che è un troll, secondo quei 2 si credono insider e sono ascoltati da tutti gli hater della Bonelli, danno sempre falsi dati di vendite sempre negativa sulla casa editrice, mettono falsi rumor sulla chiusura di determinate testata, come Le Storie che prima doveva chiudere al 40, poi al 50, poi al 60, poi al 70 e cosi via, aveva anche detto che MM era in chiusura mi sa oppure che i Samurai di Recchioni non sarebbero mai usciti, insomma se senti insomma questi 2 nomi puoi evitare la notizia o il commento di chi l'ha scritto.  :ahsisi:

    Minchia, Pennacchioli :lol: Massimo esperto di fumetto mondiale.
    Lui ne è convinto. D’altronde ha creato Balboa.

    Si infatti, questa è la cosa triste. :asd:
    « Ultima modifica: 13 Gennaio 2019, 19:57:32 da SisselMarston »

    Offline Solomon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5102
    • Cado spesso un poco dalle nuvole
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
    « Risposta #502 il: 13 Gennaio 2019, 20:11:49 »
  • Minchia, Pennacchioli :lol: Massimo esperto di fumetto mondiale.
    Lui ne è convinto. D’altronde ha creato Balboa.
    Si infatti, questa è la cosa triste. :asd:
    Mi vergogno a dirlo, ma per un certo periodo sono stato iscritto al suo gruppo FB.
    A dir la verità non sapevo lo avesse creato lui, anche se dovevo immaginarlo visto che i suoi post erano sempre i più seguiti.
    « Ci sono momenti più di altri in cui rimbombano nelle orecchie i soliti discorsi: i fumetti sono sottocultura per definizione, si giustificano solo se hanno successo, non si possono pubblicare cose che non vendono bene, il fumetto "d'autore", poi... Tutta roba che non rende, non è un mestiere serio, è un passatempo per adolescenti, quando ti deciderai a crescere, etc. Insomma, gli argomenti di sempre.
    Il problema è che, in certi momenti, cominci a chiederti se non ci sia del vero, se tutto sommato gli altri non abbiano ragione e se non sarebbe più saggio rientrare nei ranghi.
    Per non sprofondare definitivamente nella depressione mi misi al tavolo: man mano che i fogli si riempivano di disegni, il mio umore migliorava fino a raggiungere l'esaltante sensazione di felicità creativa.

    Può darsi che abbiano ragione loro.
    Ma non mi avranno mai, vivo.
    »

    --- VITTORIO GIARDINO ---

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 38926
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
    « Risposta #503 il: 13 Gennaio 2019, 20:13:24 »
  • Io lo seguo. Mi diverto a leggere le fantasie che scrivono. Il bello è che ci sono dei follower che ci credono. Sono tipo i terrapiattisti.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Ryo Narushima

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 742
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
    « Risposta #504 il: 13 Gennaio 2019, 20:35:06 »
  • Limort mi avete fatto prendere un colpo >:( sta collana è oro per me, e gli editoriali mi permettono di capire meglio i vari contesti visto che sono storie che leggo solo oggi.
    ''La via d'uscita non è la vendetta. È perdonare i mostri e voltare loro le spalle.''

    Offline Solomon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5102
    • Cado spesso un poco dalle nuvole
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
    « Risposta #505 il: 13 Gennaio 2019, 20:38:46 »
  • Limort mi avete fatto prendere un colpo >:( sta collana è oro per me, e gli editoriali mi permettono di capire meglio i vari contesti visto che sono storie che leggo solo oggi.
    Va beh, ma che vuol dire? A parte un paio di casi eclatanti (tipo Caccia alle streghe, che risente del clima politico degli anni Ottanta) i lettori dell'epoca avevano le tue stesse conoscenze, non è che oggi le storie siano tanto più criptiche :lol:
    « Ci sono momenti più di altri in cui rimbombano nelle orecchie i soliti discorsi: i fumetti sono sottocultura per definizione, si giustificano solo se hanno successo, non si possono pubblicare cose che non vendono bene, il fumetto "d'autore", poi... Tutta roba che non rende, non è un mestiere serio, è un passatempo per adolescenti, quando ti deciderai a crescere, etc. Insomma, gli argomenti di sempre.
    Il problema è che, in certi momenti, cominci a chiederti se non ci sia del vero, se tutto sommato gli altri non abbiano ragione e se non sarebbe più saggio rientrare nei ranghi.
    Per non sprofondare definitivamente nella depressione mi misi al tavolo: man mano che i fogli si riempivano di disegni, il mio umore migliorava fino a raggiungere l'esaltante sensazione di felicità creativa.

    Può darsi che abbiano ragione loro.
    Ma non mi avranno mai, vivo.
    »

    --- VITTORIO GIARDINO ---

    Offline Nico.O

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 823
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
    « Risposta #506 il: 13 Gennaio 2019, 21:57:11 »
  • Hahahaha ok grazie per le info  :lol:

    Offline Shevek

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 68
      • Buffalora, il Blog
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
    « Risposta #507 il: 15 Gennaio 2019, 19:47:17 »
  • Io lo seguo. Mi diverto a leggere le fantasie che scrivono. Il bello è che ci sono dei follower che ci credono. Sono tipo i terrapiattisti.
    Il blog di Sauro Pennacchioli (giornalepop.it) in realtà è molto interessante. Una volta fatta la tara alle opinioni, spesso discutibili ed intrise di vittimismo, dell'autore, si possono leggere retrospettive decisamente originali sulla storia del fumetto in Italia. Nonché retroscena decisamente spassosi, come i siparietti con Castelli. Anzi, spesso e volentieri sono proprio le posizioni provocatorie che vi sono espresse a rendere questi articoli degni di lettura.

    (PS: non sono collaboratore del blog né conosco l'autore, quindi questa marchetta è assolutamente disinteressata  :P)
    Parlo di fumetti e libri 'strani', rari e ricercati su www.buffalora.wordpress.com

    Offline Solomon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5102
    • Cado spesso un poco dalle nuvole
    Re:Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
    « Risposta #508 il: 15 Gennaio 2019, 20:19:10 »
  • Bisogna avere un bel coraggio per leggere quello che scrive. Perle come 'gli Scorpioni di Pratt è un fumetto da sfigati' non si dimenticano, purtroppo.

    Comunque penso che l'ot sia durato forse troppo, evidentemente Pennacchioli non è l'argomento della discussione.
    « Ultima modifica: 15 Gennaio 2019, 20:22:19 da Solomon »
    « Ci sono momenti più di altri in cui rimbombano nelle orecchie i soliti discorsi: i fumetti sono sottocultura per definizione, si giustificano solo se hanno successo, non si possono pubblicare cose che non vendono bene, il fumetto "d'autore", poi... Tutta roba che non rende, non è un mestiere serio, è un passatempo per adolescenti, quando ti deciderai a crescere, etc. Insomma, gli argomenti di sempre.
    Il problema è che, in certi momenti, cominci a chiederti se non ci sia del vero, se tutto sommato gli altri non abbiano ragione e se non sarebbe più saggio rientrare nei ranghi.
    Per non sprofondare definitivamente nella depressione mi misi al tavolo: man mano che i fogli si riempivano di disegni, il mio umore migliorava fino a raggiungere l'esaltante sensazione di felicità creativa.

    Può darsi che abbiano ragione loro.
    Ma non mi avranno mai, vivo.
    »

    --- VITTORIO GIARDINO ---

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 38926
    Dylan Dog - di Tiziano Sclavi 5.0
    « Risposta #509 il: 20 Gennaio 2019, 17:46:04 »


  • Il Dylan Dog di Tiziano Sclavi n. 21, mensile
    Alfa e Omega


    Soggetto e sceneggiatura: Tiziano Sclavi
    Disegni: Corrado Roi
    Copertina: Gigi Cavenago
    Colori: GFB Comics e Luca Bertelé


    La notte è illuminata da un lampo, un oggetto si schianta al suolo. La giovane Amy Irving incontra una forza aliena dall'incredibile potere, il potere di plasmare se stessa in infinite forme. Di fronte a Dylan Dog si aprono i misteri dell'intero cosmo. Qual è il segreto scopo della creatura? Perché ha scelto la Terra? E perché vuole un figlio da Amy?

    Il volume è completato da un ampio, inedito e illustratissimo apparato redazionale.



    In uscita il 04/01/2019

    Anteprima:

    Spoiler  :




    Questa storia non mi ha mai entusiasmato e non l’ha fatto nemmeno adesso dopo questa ennesima rilettura.
    Quando la leggo mi da sempre la sensazione di una storia completamente avulsa dalla serie, poteva benissimo essere scritta per Mister No o Martin Mystere, con un Dylan irriconoscibile e troppe citazioni che arrivano ad un certo punto ad annoiare.
    Peccato perché ha comunque qualche punto interessante e la narrazione procede senza fronzoli accompagnata dal solito Roi.
    Forse non meritava di apparire in questa ristampa ma tant’è.

    Voto: 7+
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!