Autore Topic: Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni  (Letto 140035 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Mordecai Wayne

  • B.P.R.D.
  • *
  • King Nerd
  • Post: 43826
Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
« Risposta #1485 il: 22 Aprile 2019, 15:41:16 »


  • Dragonero n. 71, mensile
    I signori del sangue


    Soggetto e sceneggiatura: Stefano Vietti
    Disegni: Fabrizio Galliccia, Alessandro Bignamini
    Copertina: Giuseppe Matteoni, colori Paolo Francescutto


    Ian Aranill e i suoi compagni sono giunti nella misteriosa “Terra della Notte” (un luogo che compenetra il mondo di Dragonero esistendo contemporaneamente anche in un altro piano spazio-temporale) seguendo le tracce del folle e malvagio Shiverata. Lo stregone rinnegato, che era stato affrontato – e ucciso – da Dragonero nell’ormai lontana prima avventura del nostro eroe, è tornato dalla morte e, grazie all’aiuto di due potenti alleati, sta ordendo un diabolico piano il cui scopo non è ancora del tutto chiaro… L’unica cosa certa è che deve essere fermato prima che sia troppo tardi, ed è a questo scopo che Ian e i suoi amici hanno osato varcare il confine che divide i due universi, col rischio di venire sorpresi dalle belluine creature che furono anticamente esiliate nella “Terra della Notte” a causa della loro insaziabile sete di sangue: i Signori del Buio!

    Scopriremo, inoltre, la ragione che ha spinto Aura a incamminarsi lungo il solitario e pericoloso sentiero della magia per arrivare fino all’accampamento della compagnia mercenaria del Carogna. Attenzione, però: non tutti i suoi segreti verranno svelati…



    In uscita il 09/04/2019

    Anteprima:

    Spoiler  :







    Conclusione di questa storia che mi è piaciuta meno della prima parte. In pratica è un susseguirsi di eventi che portano al ritorno di Shiverata. Interessante però questa nuova abilità di Ian, chissà come verrà sfruttata in futuro.
    La storia breve con le origini di Aura non è niente di particolare ma aiuta a famigliarizzare ulteriormente con il personaggio.
    Discreti i disegni.

    Voto: 7+
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 43826
    Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
    « Risposta #1486 il: 28 Aprile 2019, 10:43:21 »


  • Dragonero - Senzanima: Fame

    Soggetto: Stefano Vietti
    Sceneggiatura: Stefano Vietti
    Disegni: Ivan Calcaterra
    Copertina: Mario Alberti
    Colori: Andres Mossa

    cartonato, 80 pagine, 22x30, colore, 16€


    "Nei due anni precedenti il giorno della mia salvezza,
    perché così mi piace ricordarlo,
    prima che la mano di mio nonno Herion mi strappasse da quell'inferno,
    io vissi una delle più incredibili avventure
    che a un ragazzo di campagna possa mai capitare di vivere..."

    Dopo il successo del primo volume, tornano le avventure a colori di Ian Aranill e della spietata compagnia di mercenari dei Senzanima. Anche questo nuovo capitolo arriva in libreria in grande formato cartonato, in anteprima rispetto all'edicola.

    Una vicenda tesa, cruda e sanguinaria, che pone il giovane Dragonero di fronte alla disumana realtà dei saccheggi e delle razzie che accompagnano i movimenti di un esercito. Ian dovrà fare i conti con la propria coscienza, mentre intorno a lui il mondo sembra avvampare in una fiamma d'odio!



    In uscita il 08/11/2018

    Anteprima:

    Spoiler  :






    Letto finalmente il secondo episodio dei SenzAnima.
    Una storia davvero cruda a forti tinte horror che richiama il famoso film Non aprite quella porta.
    Disegni davvero spettacolari di Ivan Calcaterra che qui sfrutta al meglio la libertà creativa che questa serie lascia agli artisti coinvolti. Una menzione anche al colorista Mossa che ancora una volta mette in risalto la sua abilità.
    Interessante che, come racconta Vietti nell’editoriale, la prima stagione sarà composta da 12 episodi e con artisti coinvolti davvero interessanti. Chiaramente bisognerà avere molta pazienza visto che i tempi di realizzazione sono parecchio lunghi.

    Voto: 8
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Solomon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5652
    Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
    « Risposta #1487 il: 28 Aprile 2019, 10:51:46 »
  • Una menzione anche al colorista Mossa che ancora una volta mette in risalto la sua abilità.
    Interessante che, come racconta Vietti nell’editoriale, la prima stagione sarà composta da 12 episodi e con artisti coinvolti davvero interessanti. Chiaramente bisognerà avere molta pazienza visto che i tempi di realizzazione sono parecchio lunghi.

    Vietti fa qualche nome?

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 43826
    Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
    « Risposta #1488 il: 28 Aprile 2019, 10:54:40 »
  • Una menzione anche al colorista Mossa che ancora una volta mette in risalto la sua abilità.
    Interessante che, come racconta Vietti nell’editoriale, la prima stagione sarà composta da 12 episodi e con artisti coinvolti davvero interessanti. Chiaramente bisognerà avere molta pazienza visto che i tempi di realizzazione sono parecchio lunghi.

    Vietti fa qualche nome?
    Si, credo siano tutti questi: Alessandro Vitti, Manolo Morrone, Alfio Buscaglia, Gianluca Pagliarani, Giancarlo Olivares, Stevan Subic, Simone Di Meo e Gianluca Gigliotta. Molti sono già disegnatori di Dragonero.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Solomon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5652
    Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
    « Risposta #1489 il: 28 Aprile 2019, 11:57:30 »
  • :up:

    Offline magicgabri85

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 364
    Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
    « Risposta #1490 il: 03 Maggio 2019, 17:02:15 »
  • Ho letto il romanzo a fumetti e il primo numero di questa serie e mi sono piaciuti molto. Ho ritrovato con piacere il fantasy dopo aver lasciato molti anni fa le letture di Tolkien.  Ho anche la possibilità di leggere i due romanzi su Dragonero, ma a che punto della serie consigliate di leggerli? Io pensavo di leggermi intanto i primi 4 albi e poi i romanzi (vista la scarsa reperibilità degli albi sto leggendo tutto su kindle)

    Offline Fuller

    • Vertigo
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2786
    Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
    « Risposta #1491 il: 06 Maggio 2019, 11:44:58 »
  • Esiste qualche edizione che raggruppa piu volumi in uno la serie regolare? Mi intriga :shifty:


    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 43826
    Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
    « Risposta #1492 il: 06 Maggio 2019, 11:57:48 »
  • Si i cartonati da libreria.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 43826
    Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
    « Risposta #1493 il: 06 Maggio 2019, 11:59:55 »


  • Dragonero n. 72, mensile
    Il pianto rosso


    Soggetto e sceneggiatura: Luca Enoch
    Disegni: Salvatore Porcaro
    Copertina: Giuseppe Matteoni


    Oltre a una coltre di cenere e una distesa di cadaveri, oltre alla frammentazione dell’impero e alla caduta dell’autorità centrale, oltre a una terrorizzante eredità di bande di razziatori e fuorilegge, la guerra delle Regine Nere ha lasciato nell’Erondàr qualcosa di terribile, che soltanto ora comincia a manifestarsi… Si tratta di un morbo sconosciuto, una febbre letale il cui nome – “il Pianto Rosso” – suona quasi poetico rispetto alle sue orribili conseguenze: un’inarrestabile emorragia che dissangua crudelmente i malati! L’epidemia si diffonde rapidamente in tutto l’Erondàr e nulla sembra poterla fermare. Nulla? Beh, non proprio…


    In uscita il 09/05/2019

    Anteprima:

    Spoiler  :





    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Nico.O

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1166
    Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
    « Risposta #1494 il: 06 Maggio 2019, 12:21:09 »
  • Esiste qualche edizione che raggruppa piu volumi in uno la serie regolare? Mi intriga :shifty:

    ah Got colpisce ancora  :lol:

    Offline Nico.O

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1166
    Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
    « Risposta #1495 il: 06 Maggio 2019, 14:17:32 »

  • Offline Fuller

    • Vertigo
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2786
    Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
    « Risposta #1496 il: 06 Maggio 2019, 16:47:32 »
  • Esiste qualche edizione che raggruppa piu volumi in uno la serie regolare? Mi intriga :shifty:

    ah Got colpisce ancora  :lol:

    Leggevo A song of Ice and Fire quando Kit Harrington ancora succhiava il latte dalle tette della mamma -_-

    Si i cartonati da libreria.

    Esiste una lista?
    « Ultima modifica: 06 Maggio 2019, 16:51:16 da Fuller »


    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 43826
    Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
    « Risposta #1497 il: 06 Maggio 2019, 17:40:39 »
  • Si i cartonati da libreria.

    Esiste una lista?
    Sono questi:
    https://www.sergiobonelli.it/sezioni/3460/188/in-libreria?q=dragonero&tag_55=cartonato

    Sono stampati in ordine cronologico ma raccolgono solo le storie più significative e stampate a colori.
    Tieni presente che l'avventura con Zagor era stata pubblicata su uno speciale e non ha effetti sulla continuity e i due volumi di Senzanima raccontano le storie giovanli di Ian e sono pensate solo per il circuito librario (non le trovi quindi in formato economico da edicola).
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Nico.O

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1166
    Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
    « Risposta #1498 il: 06 Maggio 2019, 20:39:27 »
  • Esiste qualche edizione che raggruppa piu volumi in uno la serie regolare? Mi intriga :shifty:

    ah Got colpisce ancora  :lol:

    Leggevo A song of Ice and Fire quando Kit Harrington ancora succhiava il latte dalle tette della mamma -_-

    Si i cartonati da libreria.

    Esiste una lista?

    hahahahah comunque si eccotela  :up:
    Dragonero - Origini
    Dragonero - Nelle terre dei Ghoul
    Dragonero - Minaccia all'impero
    Dragonero - La fine di Yastrad

    Poi sono usciti sempre da libreria le due storie contenute negli speciali
    Dragonero e Zagor - avventura a Darkwood
    Dragonero - Oltre i confini dell'Erondar

    Offline Fuller

    • Vertigo
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2786
    Re:Dragonero - di Enoch, Vietti e Matteoni
    « Risposta #1499 il: 06 Maggio 2019, 21:05:56 »
  • Però non sono ristampe complete della serie regolare, giusto? Riprendono alcune saghe sparse
    Mi sono un po informato e sembra avere un gran bel seguiro di fans questa serie. E i cartonati son bellissimi
    E io da poco mi sto interessando al fumetto nostrano... Un mix che fa piangere il portafogli :ahsisi: