Autore Topic: I Classici Disney - AA.VV.  (Letto 7214 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mordecai Wayne

  • B.P.R.D.
  • *
  • King Nerd
  • Post: 44906
Re:I Classici Disney - AA.VV.
« Risposta #45 il: 05 Ottobre 2020, 10:38:36 »

  • Indiana Pipps: Alla ricerca della civiltà perduta
    I CLASSICI DISNEY 9


    14x18.6, B., 192 pp., col.|4.50€
    PANINI DISNEY

    • Questo mese i Classici Disney sono dedicati a un amatissimo personaggio protagonista di grandi avventure, Indiana Pipps!
    • Un ritrovamento archeologico suggerisce l’esistenza di un’antica civiltà misteriosa…
    • Continua il format del bimestrale, con sette storie trasformate in una grande avventura, da leggere come un romanzo, dalla prima all’ultima tavola.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline shumani

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 287
    Re:I Classici Disney - AA.VV.
    « Risposta #46 il: 23 Novembre 2020, 14:30:08 »

  • Indiana Pipps: Alla ricerca della civiltà perduta
    I CLASSICI DISNEY 9


    14x18.6, B., 192 pp., col.|4.50€
    PANINI DISNEY

    • Questo mese i Classici Disney sono dedicati a un amatissimo personaggio protagonista di grandi avventure, Indiana Pipps!
    • Un ritrovamento archeologico suggerisce l’esistenza di un’antica civiltà misteriosa…
    • Continua il format del bimestrale, con sette storie trasformate in una grande avventura, da leggere come un romanzo, dalla prima all’ultima tavola.


    Non stavo più leggendo questa collana dal numero due perchè molti dei numeri successivi contenevano storie già lette da poco (fantomius, doubleduck) e per motivi di ridondanza (topolino vs gamba presente anche sulle grandi sfide, le GM anche nella loro collana).
    Poi è arrivato Indiana. È uno dei miei personaggi preferiti di sempre e quindi sicuramente questo ha influito, ma a me questo albo è piaciuto molto: la storia frame, seppur banale, regge e le varie storie contenute sono state molto piacevoli da leggere.

    3 storie sopra tutte, la prima disegnata dal maestro De Vita e le due meravigliosamente disegnate da Vian. Subito sotto "IP e l'enigmatica scitala lacedemonica" e "IP e i giardini di Asgaard". La più debole del gruppo è sicuramente per distacco la storia centrale disegnata da Amendola.

    Leggendo queste storie non ho potuto notare con dispiacere come questo personaggio sia stato piano piano accantonato, non sfruttando un filone narrativo potenzialmente ricco (e pensando volendo a una collaborazione con Zapotec e Marlin queste possibilità diventano infinite).
    Ho sempre pensato che Indiana avrebbe avuto bisogno di una spalla più o meno fissa, e in queste storie si notano alcuni tentativi, e di trattare misteri che affondassero le radici in leggende e miti "reali", magari anche con qualche approfondimento... e proprio quando arrivavo alla conclusione della somiglianza con il buon vecchio zio Martin, appare in quest'albo una sua audace parodia  :D

    Comunque il volume è per me consigliatissimo e sto riscoprendo alcune di queste raccolte da edicola snobbate (vedi "le Più Grandi Avventure: Amici") che intrattengono sopra ogni aspettativa.
    – I supereroi ti ricordavano tutti i mesi che ogni problema aveva una possibile soluzione e che arrendersi non era un'alternativa. Quale lezione migliore per la vita adulta?

    Offline Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 44906
    Re:I Classici Disney - AA.VV.
    « Risposta #47 il: 11 Dicembre 2020, 12:45:35 »

  • Terra chiama Eta Beta
    I CLASSICI DISNEY 10


    14x18.6, B., 192 pp., col.|4.50€
    PANINI DISNEY

    Un guasto all’astronave costringe Eta Beta a un imprevisto atterraggio sulla Terra, costringendolo a una vacanza fuori programma piena di imprevisti e sorprese… Nel volume, anche Topolino e la Beta Betulla e il suo seguito, Topolino e l’iceberg di plastica. Sette avventure a fumetti trasformate in un unico romanzo dalle tavole inedite di collegamento.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 44906
    Re:I Classici Disney - AA.VV.
    « Risposta #48 il: 03 Gennaio 2021, 16:41:16 »

  • Indiana Pipps: Alla ricerca della civiltà perduta
    I CLASSICI DISNEY 9


    14x18.6, B., 192 pp., col.|4.50€
    PANINI DISNEY

    • Questo mese i Classici Disney sono dedicati a un amatissimo personaggio protagonista di grandi avventure, Indiana Pipps!
    • Un ritrovamento archeologico suggerisce l’esistenza di un’antica civiltà misteriosa…
    • Continua il format del bimestrale, con sette storie trasformate in una grande avventura, da leggere come un romanzo, dalla prima all’ultima tavola.

    Letto questo volume dedicato al simpatico Indiana Pippis che ho trovato ben fatto sia nella proposta delle storie, tutte più o meno valide, che per la storia di raccordo che per una volta ha un suo perché ed e funzionale anche a se stante.
    Tra le storie proposte segnalo l’ultima Indiana Pippis e il mistero di Thera che mi ha fatto davvero divertire grazie alla riuscita parodia di Martin Mystère tramite il personaggio di Mister Mistero, ossessionato da alieni e Atlantide.
    Disegni tutti piuttosto validi, soprattutto quelli di De Vita e Vian.
    Segnalo un refuso di questo volume che consiste nell’inversione delle pagine 42 e 43 che vanno lette al contrario.

    Voto: 7.5
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 44906
    Re:I Classici Disney - AA.VV.
    « Risposta #49 il: 03 Gennaio 2021, 18:26:36 »

  • Terra chiama Eta Beta
    I CLASSICI DISNEY 10


    14x18.6, B., 192 pp., col.|4.50€
    PANINI DISNEY

    Un guasto all’astronave costringe Eta Beta a un imprevisto atterraggio sulla Terra, costringendolo a una vacanza fuori programma piena di imprevisti e sorprese… Nel volume, anche Topolino e la Beta Betulla e il suo seguito, Topolino e l’iceberg di plastica. Sette avventure a fumetti trasformate in un unico romanzo dalle tavole inedite di collegamento.
    Letto anche l’ultimo volume dedicato ad Eta Beta. In questo caso la storia di raccordo è davvero poca cosa, risulta davvero posticcia e senza nessun valore aggiunto.
    Per quanto riguarda le storie mi sono piaciute molto le prime due, Topolino e la Beta Betulla e Topolino e l’iceberg di plastica che è il suo diretto seguito. Sono due storie che uniscono tematiche ambientali oltre ad una buona dose sci-fi.
    Buona anche la terza, Eta Beta e la cotta stellare di Gervasio, che però avevo già letto nello speciale Mickey superstar io e... Eta Beta uscito nella collana dedicata alle celebrazioni del 90º compleanno di Topolino.
    Non male anche la storia Topolino, Eta Beta e la naftalina di una volta che però già avevo letto non molto tempo fa ma non ricordo dove.
    Le altre storie sono piuttosto trascurabili, sicuramente c’era materiale più interessante sul personaggio.

    Voto: 6.5

    Dal prossimo numero questo storico contenitore cambierà un po’ la formula. Conterrà sempre delle storie che saranno legate da una nuova avventura di raccordo ma questa volta la tematica sarà scelta per autore, il quale selezionerà le storie e proporrà lui stesso la storia di raccordo.
    Si inizia con Vito Stabile.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!