Autore Topic: DoubleDuck - Topic Ufficiale  (Letto 7039 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Solomon

  • B.P.R.D.
  • *
  • Cena romanticamente con DiDio
  • Post: 5112
  • Cado spesso un poco dalle nuvole
Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
« Risposta #30 il: 11 Giugno 2017, 13:29:38 »
  • Quindi il primo volume è autoconclusivo? Non ci sarebbero problemi se mi fermo?
    Già.

    Ed è ottimamente disegnato, tra l'altro: fra Freccero, Mangiatordi e D'Ippolito il livello artistico è molto buono.
    iusto Mazzarello stona un po'.
    « Ci sono momenti più di altri in cui rimbombano nelle orecchie i soliti discorsi: i fumetti sono sottocultura per definizione, si giustificano solo se hanno successo, non si possono pubblicare cose che non vendono bene, il fumetto "d'autore", poi... Tutta roba che non rende, non è un mestiere serio, è un passatempo per adolescenti, quando ti deciderai a crescere, etc. Insomma, gli argomenti di sempre.
    Il problema è che, in certi momenti, cominci a chiederti se non ci sia del vero, se tutto sommato gli altri non abbiano ragione e se non sarebbe più saggio rientrare nei ranghi.
    Per non sprofondare definitivamente nella depressione mi misi al tavolo: man mano che i fogli si riempivano di disegni, il mio umore migliorava fino a raggiungere l'esaltante sensazione di felicità creativa.

    Può darsi che abbiano ragione loro.
    Ma non mi avranno mai, vivo.
    »

    --- VITTORIO GIARDINO ---

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 142546
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
    « Risposta #31 il: 11 Giugno 2017, 14:46:07 »
  • Quindi il primo volume è autoconclusivo? Non ci sarebbero problemi se mi fermo?
    Già.

    Ed è ottimamente disegnato, tra l'altro: fra Freccero, Mangiatordi e D'Ippolito il livello artistico è molto buono.
    iusto Mazzarello stona un po'.

    Alcune cose rimangono in sospeso (o meglio vengono analizzate in un secondo momento) ma la vicenda principale si chiude. Anche perché era stata pensata come miniserie a sé e poi è stata ampliata.

    Non siete proprio sincronizzati.
    Ad ogni modo, grazie ad entrambi :up:
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Online Garalla

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4603
    Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
    « Risposta #32 il: 11 Giugno 2017, 19:33:37 »
  • Mi spiego meglio con esempio tratto dall'inizio della storia (metto in Spoiler per ogni evenienza)
    Spoiler  :
    Paperino viene contattato dall'Agenzia per diventare un agente segreto perché in precedenza aveva compiuto per loro una missione dalla durata di tre giorni e poi gli avevano fatto dimenticare cosa era successo. Per quanto riguarda la storia che stai leggendo questo è sufficiente, ma questo elemento verrà ripreso col proseguire della serie

    Se non ricordo male nasce poi fin da questo episodio il dubbio su chi sia il capo dell'Agenzia che verrà risolto più avanti.

    Io vorrei Paperinik con la Definitive Collection.

    Se intendi PK per me è possibile che prima o poi inseriscano prima o poi.
    E perché mai, visto che c'è già il Giant?

    Non credo che il Giant possa essere appetibile per inserire la PKNE anche perché ancora non si sa se ci sarà PK2.

    Ma sbaglio o non è mai stata risolta la questione inerente
    Spoiler  :
    la talpa all'interno dell'Agenzia che lo volesse fatto fuori da Gomez
    ?

    Personalmente ricordo poco di certe sottrotrame di DD anche per quello ho bisogno della Definitive Collection.
    « Ultima modifica: 11 Giugno 2017, 19:36:15 da Garalla »

    Offline Solomon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5112
    • Cado spesso un poco dalle nuvole
    Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
    « Risposta #33 il: 11 Giugno 2017, 20:04:37 »
  • Non siete proprio sincronizzati.
    Ad ogni modo, grazie ad entrambi :up:
    Veramente abbiamo detto più o meno la stessa cosa :huh:

    Garalla precisa (giustamente) che sì, qualche piccola sottotrama rimane aperta.
    Però anche lui concorda sul fatto che la prima mini è tutto sommato autosufficiente.

    E perché mai, visto che c'è già il Giant?

    Non credo che il Giant possa essere appetibile per inserire la PKNE anche perché ancora non si sa se ci sarà PK2.
    In effetti non hai tutti i torti, visto che la Giant la stanno letteralmente abbandonando a sé stessa.
    « Ultima modifica: 11 Giugno 2017, 20:08:17 da Solomon »
    « Ci sono momenti più di altri in cui rimbombano nelle orecchie i soliti discorsi: i fumetti sono sottocultura per definizione, si giustificano solo se hanno successo, non si possono pubblicare cose che non vendono bene, il fumetto "d'autore", poi... Tutta roba che non rende, non è un mestiere serio, è un passatempo per adolescenti, quando ti deciderai a crescere, etc. Insomma, gli argomenti di sempre.
    Il problema è che, in certi momenti, cominci a chiederti se non ci sia del vero, se tutto sommato gli altri non abbiano ragione e se non sarebbe più saggio rientrare nei ranghi.
    Per non sprofondare definitivamente nella depressione mi misi al tavolo: man mano che i fogli si riempivano di disegni, il mio umore migliorava fino a raggiungere l'esaltante sensazione di felicità creativa.

    Può darsi che abbiano ragione loro.
    Ma non mi avranno mai, vivo.
    »

    --- VITTORIO GIARDINO ---

    Offline Professor Zoom

    • Speed Force
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6028
    • Il fulmine colpisce sempre due volte
    Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
    « Risposta #34 il: 11 Giugno 2017, 21:49:53 »
  • Confermo, ho appena riletto la miniserie ed è auto conclusiva, c'è solo un cliffchanger finale che però se non sbaglio viene risolto più in là (e per altro in modo poco intelligente <_<).

    Online Garalla

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4603
    Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
    « Risposta #35 il: 12 Giugno 2017, 10:57:23 »
  • Confermo, ho appena riletto la miniserie ed è auto conclusiva, c'è solo un cliffchanger finale che però se non sbaglio viene risolto più in là (e per altro in modo poco intelligente <_<).

    Se non erro viene "risolto" in Missione Cuore Termico (nel finale) e poi spiegato nella miniserie successiva.
    C'è però da dire che lo stesso Vitaliano in un'intervista recente disse che scrivendo questa storia non aveva ancora idee su come risolvere quel cliffhanger sintomo che comunque la prima serie era pensata a sé. Da qui anche la spiegazione forzata ideata all'ultimo per uscire da un empasse (e lasciarsi del tempo per dare una risposta).

    Offline Professor Zoom

    • Speed Force
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6028
    • Il fulmine colpisce sempre due volte
    Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
    « Risposta #36 il: 12 Giugno 2017, 19:04:44 »
  • Confermo, ho appena riletto la miniserie ed è auto conclusiva, c'è solo un cliffchanger finale che però se non sbaglio viene risolto più in là (e per altro in modo poco intelligente <_<).

    Se non erro viene "risolto" in Missione Cuore Termico (nel finale) e poi spiegato nella miniserie successiva.
    C'è però da dire che lo stesso Vitaliano in un'intervista recente disse che scrivendo questa storia non aveva ancora idee su come risolvere quel cliffhanger sintomo che comunque la prima serie era pensata a sé. Da qui anche la spiegazione forzata ideata all'ultimo per uscire da un empasse (e lasciarsi del tempo per dare una risposta).
    Il cliffchanger finale viene risolto a metà nella miniserie successiva
    Spoiler  :
    In cui viene rivelato che a entrare dalla porta era la segretaria e solo per caso, inoltre viene dato un indizio sul Grande Capo. In missione cuore termico invece svelano la sua identità.

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 39014
    Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
    « Risposta #37 il: 17 Aprile 2018, 10:22:38 »


  • DoubleDuck 3
    Definitive Collection 27


    Autori: Fausto Vitaliano, Marco Bosco
    17X23.9, B., 128 pp., col.|4.50€
    PANINI DISNEY

    • DoubleDuck riceve un nuovo incarico dall'Agenzia: scortare un veicolo che permetterebbe di raggiungere il centro della Terra... mentre un traditore si nasconde tra le fila dell'organizzazione!
    • “DoubleDuck - Missione Cuore termico”, la raccolta completa della quinta avventura di Paperino in versione spia, uscita dalla penna di Fausto Vitaliano per i disegni di Marco Bosco.
    « Ultima modifica: 30 Aprile 2018, 09:49:58 da Mordecai Wayne »
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 39014
    Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
    « Risposta #38 il: 19 Marzo 2019, 16:31:01 »
  • Sull’ultimo numero di C’era una volta in America danno in uscita per giugno il #4 di DoubleDuck.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Online Garalla

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4603
    Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
    « Risposta #39 il: 20 Marzo 2019, 09:11:46 »
  • Sull’ultimo numero di C’era una volta in America danno in uscita per giugno il #4 di DoubleDuck.

    Sarà interessante vedere come vogliono proseguirla. E' possibile che facciano tutta la serie in volumi più grossi tutta di fila. Ipotizzando un 250 pagine a numero (foliazione variabile in base alle storie) verrebbero fuori comunque altri 5-6 volumi

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 39014
    Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
    « Risposta #40 il: 20 Marzo 2019, 09:14:11 »
  • Sull’ultimo numero di C’era una volta in America danno in uscita per giugno il #4 di DoubleDuck.

    Sarà interessante vedere come vogliono proseguirla. E' possibile che facciano tutta la serie in volumi più grossi tutta di fila. Ipotizzando un 250 pagine a numero (foliazione variabile in base alle storie) verrebbero fuori comunque altri 5-6 volumi
    Speriamo sia così altrimenti non la finiscono più. Già però inizio a spaventarmi del prezzo.
    L'ultimo numero di C'era una volta in America costa 6€ contro i 4.90€ di prima e con una storia in meno.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Online Garalla

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4603
    Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
    « Risposta #41 il: 20 Marzo 2019, 09:39:29 »
  • Sull’ultimo numero di C’era una volta in America danno in uscita per giugno il #4 di DoubleDuck.

    Sarà interessante vedere come vogliono proseguirla. E' possibile che facciano tutta la serie in volumi più grossi tutta di fila. Ipotizzando un 250 pagine a numero (foliazione variabile in base alle storie) verrebbero fuori comunque altri 5-6 volumi
    Speriamo sia così altrimenti non la finiscono più. Già però inizio a spaventarmi del prezzo.
    L'ultimo numero di C'era una volta in America costa 6€ contro i 4.90€ di prima e con una storia in meno.

    Io la dico male ma la storia che vendeva il giusto e quindi la "temporanea chiusura" comincio a vederla come un "Dobbiamo trovare un modo per spennarli".
    A parte per Darkeblot 3 la Definitive ha avuto un prezzo fisso con una foliazione variabile dalle 110 alle 160 pagine. Potrebbero adottare lo stesso prezzo di X-Mickey (8,90 €) per una foliazione sulle 250 pagine.

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 39014
    Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
    « Risposta #42 il: 11 Giugno 2019, 11:37:46 »


  • DoubleDuck 4
    Definitive Collection 31


    Autori: AA.VV.
    17X23.9, B., 272 pp., col.|8.50€
    PANINI DISNEY

    • “DoubleDuck - Cacciatori e prede”, scritta da Marco Bosco e disegnata da Andrea Freccero, Emilio Urbano, Francesco D'Ippolito e Marco Mazzarello.
    • “DoubleDuck - Una missione lunga tre giorni”, penne di Fausto Vitaliano e Marco Bosco e matite di Lorenzo Pastrovicchio.
    • “DoubleDuck - Hong Island”, di Teresa Radice e Marco Mazzarello.
    • “DoubleDuck - Segreti in bella mostra”, testi di Alessandro Sisti e disegni di Giorgio Cavazzano.
    « Ultima modifica: 11 Giugno 2019, 11:50:36 da Mordecai Wayne »
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Online Garalla

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4603
    Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
    « Risposta #43 il: 11 Giugno 2019, 11:47:27 »
  • Ti posso immediamente correggere sul prezzo che è di... 8,50 €.
    Nella versione finale non c'è il prezzo davanti in copertina.

    Ricordo poco queste storie ma non vedevo l'ora di rileggerle anche se temo di non trovarlo oggi in fumetteria ma solo settimana prossima...

    Offline Solomon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5112
    • Cado spesso un poco dalle nuvole
    Re:DoubleDuck - Topic Ufficiale
    « Risposta #44 il: 11 Giugno 2019, 11:49:34 »
  • Una missione lunga tre giorni è una delle migliori della serie, assieme alla primissima mini. Gli autori trascinarono a lungo la questione della prima missione di DD, e fu molto soddisfacente quando finalmente decisero di raccontarla.

    Purtroppo è anche la storia in seguito alla quale inizia il declino della serie, per quanto mi riguarda.
    « Ci sono momenti più di altri in cui rimbombano nelle orecchie i soliti discorsi: i fumetti sono sottocultura per definizione, si giustificano solo se hanno successo, non si possono pubblicare cose che non vendono bene, il fumetto "d'autore", poi... Tutta roba che non rende, non è un mestiere serio, è un passatempo per adolescenti, quando ti deciderai a crescere, etc. Insomma, gli argomenti di sempre.
    Il problema è che, in certi momenti, cominci a chiederti se non ci sia del vero, se tutto sommato gli altri non abbiano ragione e se non sarebbe più saggio rientrare nei ranghi.
    Per non sprofondare definitivamente nella depressione mi misi al tavolo: man mano che i fogli si riempivano di disegni, il mio umore migliorava fino a raggiungere l'esaltante sensazione di felicità creativa.

    Può darsi che abbiano ragione loro.
    Ma non mi avranno mai, vivo.
    »

    --- VITTORIO GIARDINO ---