Autore Topic: RW-Lion: il topic delle segnalazioni  (Letto 570528 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Cosmonauta

  • Batman Inc.
  • *
  • Cena romanticamente con DiDio
  • Post: 4873
  • Gotham City
Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
« Risposta #30 il: 16 Novembre 2019, 13:31:40 »
  • Sarebbe bastato fare antologici competitivi come la Lion invece di aprirne mille per poi rimepirli con spazzatura come Web Warriors, A-Force, Starbrand e Nightmask, Silk, ecc
    È chiaro che facendo spillati antologici pensati male, molti si sarabbero lamentati, soprattutto se inoltre forzavi il fatto che alcuni di questi erano pure quindicinali.


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Offline Nightmist

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5212
    Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
    « Risposta #31 il: 16 Novembre 2019, 14:14:30 »
  • Lo facevano apposta per farti comprare più testate, facendo solo antologici "forti" e levando gli scarti ne avrebbero pubblicato la metà.

    Online Cosmonauta

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4873
    • Gotham City
    Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
    « Risposta #32 il: 16 Novembre 2019, 14:32:27 »
  • Appunto, mossa che poi ha portato alcuni a non volere più gli antologici e fare quindi i monografici che a loro volta a quanto pare sono piaciuti poco.
    Alla fine io sono dell'idea che tutta la situazione che viviamo con Panini da qualche anno a questa parte è a causa della loro ingordigia e di scelte editoriali poco felici.

    Come si dice, chi è causa del proprio mal, pianga se stesso.

    Ora la gente sta tagliando e da quanto leggo ovunque non sembra dirlo tanto per dire. Ovviamente Panini avrà calcolato anche questo, vedremo se avranno avuto previsioni più ottimistiche di quelle che saranno.

    Io spero solo che Lion rimanga e continui così, magari riesce a prendersi qualche lettore scontento, ma purtroppo ho veramente paura che abbiano perso i diritti in favore di Panini...


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Offline LoBoFyah

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1199
      • LoBo Fyah Selecta - Reggae & Dancehall Vibes
    Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
    « Risposta #33 il: 16 Novembre 2019, 14:56:41 »
  • oggi il fumettaro dopo aver discusso della prossima morte dello spillato dopo sta mossa di panini che è praticamente intenzionata a far finire tutto in fumetteria s'è sbottonato un po', dice la Lion entro max 6 mesi chiude e la DC è attualmente contesa fra Panini e...Bonelli, con probabile vantaggio di quest'ultima vista le ultime collaborazioni. Poi Airoldi (ex Panini) è in Bonelli, sarebbe intenzionato a essere il secondo polo dei super in italia

    chissà

    Offline Largand

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9780
    Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
    « Risposta #34 il: 16 Novembre 2019, 15:00:25 »
  • Alla fine gli spillati della Lion danno la possibilità di scoprire altre storie oltre la principale, mentre gli spillati della panini hanno tutt'altro M.O.

    Dite che nel caso veramente DC dovesse passare a Panini (anche se per ora non c'è niente di vero), ci sono possibilità di mantenere la struttura corrente degli spillati DC?
    Premetto che trovo difficile che la Panini subentri alla RW Lion per quanto riguarda i Diritti D.C. in italia.
    Detto questo...se la Panini dovesse realmente subentrare...allora credo che porterebbe anche per i personaggi D.C. la ricetta (spillati monografici) già usata per quelli Marvel.

    Ed il motivo è la cronica diminuzione delle vendite di fumetti.

    Vi posto quanto ho già scritto giorni fa in un altro forum...

    Citazione
    Col giochetto delle prenotazioni fatte in anticipo dagli abbonati alle fumetterie, e dalle fumetterie alle case editrici, riescono a dosare le tirature, ed a mandare in edicola (al sacrificio) solo poche migliaia di copie, riducendo di molto i costi di produzione.
    Inoltre, come giustamente dici anche tu, aumentando le uscite (ma riducendo gli sprechi, come dicevo sopra) possono andare a pizzicare ogni tipo di lettore di super eroi, proprio perché la scelta è vasta.
    Capisco che è un discorso complesso ma posso farmi capire meglio con degli esempi.

    La casa editrice Corno pubblicava, intorno al 1973:
    L'Uomo Ragno, L'Incredibile Devil, I Fantastici Quattro, Il Mitico Thor.

    Dell'Uomo ragno sappiamo che vendeva 200.000 copie al mese (diluite in un quattordicinale, due albi al mese). Degli altri non sappiamo, ma possiamo intuire che ogni serie vendeva intorno alle 50.000 copie (la metà dell'Uomo Ragno) ogni 14 giorni.
    La tiratura globale per le edicole doveva essere quindi (ricordiamoci che generalmente la tiratura è intorno a +25% delle copie vendute) di 312.500 copie distribuite nelle edicole ogni 14 giorni (125.000 Uomo Ragno e 187.500 copie tra Devil, F.Q. e Thor).
    Venivano quindi rese dalle edicole circa 62.500 copie ogni 14 giorni, che finivano nei magazzini della Corno per essere poi vendute come arretrati, e/o messe in buste "Prendi 2 Paghi 1", e/o rimandati nelle edicole in raccolte super eroi da "3 albi al prezzo di 1,5".

    Buste e raccolte ormai, oggi, non si usano più, e quindi i resi da edicola sono dei veri e propri sprechi.
    Inoltre le vendite generali sono meno di un quarto di quelle di allora, e quindi il recupero delle spese di produzioni è mooooolto inferiore.

    Cosa fanno allora?
    Invece di 4 pubblicazioni te ne varano 40.
    Ma invece di oltre 300.000 copie distribuite nelle edicole ne mandano intorno 30% del totale, ed il resto lo vendono tramite prenotazioni in fumetteria.
    Per questo danno i programmi degli albi con diversi mesi di anticipo. In questo modo gli abbonati hanno tutto il tempo per fare le prenotazioni alle fumetterie di fiducia, e le fumetterie hanno il tempo di inviarle alla casa editrice.
    In questo modo hanno, ad esempio, prenotazioni dalle fumetterie per un totale di 60.000 copie, a cui ne aggiungono magari altre 30.000 da "sacrificare" per le edicole, e da tenere come riserva arretrati (quando torneranno come resi da edicola).
    "Possibile spreco" quindi solo 30.000 copie, ma in realtà saranno di meno perché circa il 30-40% le edicole le venderanno.

    E continuano a galleggiare.
    Sono un cittadino dello spazio. Mi ritengo quindi Apolide...e non italiano.

    Offline ClarkArrow46

    • Kryptoniani
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 408
    Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
    « Risposta #35 il: 16 Novembre 2019, 19:33:06 »
  • Alla fine gli spillati della Lion danno la possibilità di scoprire altre storie oltre la principale, mentre gli spillati della panini hanno tutt'altro M.O.

    Dite che nel caso veramente DC dovesse passare a Panini (anche se per ora non c'è niente di vero), ci sono possibilità di mantenere la struttura corrente degli spillati DC?
    Premetto che trovo difficile che la Panini subentri alla RW Lion per quanto riguarda i Diritti D.C. in italia.
    Detto questo...se la Panini dovesse realmente subentrare...allora credo che porterebbe anche per i personaggi D.C. la ricetta (spillati monografici) già usata per quelli Marvel.

    Ed il motivo è la cronica diminuzione delle vendite di fumetti.

    Vi posto quanto ho già scritto giorni fa in un altro forum...

    Citazione
    Col giochetto delle prenotazioni fatte in anticipo dagli abbonati alle fumetterie, e dalle fumetterie alle case editrici, riescono a dosare le tirature, ed a mandare in edicola (al sacrificio) solo poche migliaia di copie, riducendo di molto i costi di produzione.
    Inoltre, come giustamente dici anche tu, aumentando le uscite (ma riducendo gli sprechi, come dicevo sopra) possono andare a pizzicare ogni tipo di lettore di super eroi, proprio perché la scelta è vasta.
    Capisco che è un discorso complesso ma posso farmi capire meglio con degli esempi.

    La casa editrice Corno pubblicava, intorno al 1973:
    L'Uomo Ragno, L'Incredibile Devil, I Fantastici Quattro, Il Mitico Thor.

    Dell'Uomo ragno sappiamo che vendeva 200.000 copie al mese (diluite in un quattordicinale, due albi al mese). Degli altri non sappiamo, ma possiamo intuire che ogni serie vendeva intorno alle 50.000 copie (la metà dell'Uomo Ragno) ogni 14 giorni.
    La tiratura globale per le edicole doveva essere quindi (ricordiamoci che generalmente la tiratura è intorno a +25% delle copie vendute) di 312.500 copie distribuite nelle edicole ogni 14 giorni (125.000 Uomo Ragno e 187.500 copie tra Devil, F.Q. e Thor).
    Venivano quindi rese dalle edicole circa 62.500 copie ogni 14 giorni, che finivano nei magazzini della Corno per essere poi vendute come arretrati, e/o messe in buste "Prendi 2 Paghi 1", e/o rimandati nelle edicole in raccolte super eroi da "3 albi al prezzo di 1,5".

    Buste e raccolte ormai, oggi, non si usano più, e quindi i resi da edicola sono dei veri e propri sprechi.
    Inoltre le vendite generali sono meno di un quarto di quelle di allora, e quindi il recupero delle spese di produzioni è mooooolto inferiore.

    Cosa fanno allora?
    Invece di 4 pubblicazioni te ne varano 40.
    Ma invece di oltre 300.000 copie distribuite nelle edicole ne mandano intorno 30% del totale, ed il resto lo vendono tramite prenotazioni in fumetteria.
    Per questo danno i programmi degli albi con diversi mesi di anticipo. In questo modo gli abbonati hanno tutto il tempo per fare le prenotazioni alle fumetterie di fiducia, e le fumetterie hanno il tempo di inviarle alla casa editrice.
    In questo modo hanno, ad esempio, prenotazioni dalle fumetterie per un totale di 60.000 copie, a cui ne aggiungono magari altre 30.000 da "sacrificare" per le edicole, e da tenere come riserva arretrati (quando torneranno come resi da edicola).
    "Possibile spreco" quindi solo 30.000 copie, ma in realtà saranno di meno perché circa il 30-40% le edicole le venderanno.

    E continuano a galleggiare.

    Il tuo discorso non fa una piega, purtroppo per quanto mi riguarda sarebbe come finire dalla padella alla brace.

    La ricetta dei monografici ti spenna decisamente di più: 2euro x 24pp e se accostati ai 4,50x72pp si capisce subito che per leggere le stesse storie si va a spendere ben 1,50euro in più a volta!

    Ok che negli spillati odierni alla fin fine c'è sempre "la storia che ti interessa", "la piacevole sorpresa" e la "mezza ciofeca" però è comunque più materiale da leggere e maggiore conoscenza del relativo universo.

    Senza considerare cosa significa, in termini logicistici, comprarsi ogni 14 giorni 9 spillati invece di 3..

    oggi il fumettaro dopo aver discusso della prossima morte dello spillato dopo sta mossa di panini che è praticamente intenzionata a far finire tutto in fumetteria s'è sbottonato un po', dice la Lion entro max 6 mesi chiude e la DC è attualmente contesa fra Panini e...Bonelli, con probabile vantaggio di quest'ultima vista le ultime collaborazioni. Poi Airoldi (ex Panini) è in Bonelli, sarebbe intenzionato a essere il secondo polo dei super in italia

    chissà

    Ho provato a sentire anche il mio fumettaro (Bookseller di Prato, se volete il nome) e testuali parole "Voci..dicono di si", quindi ancora nulla di reale ma i tanti "rumors" che stiamo sentendo nascondono sicuramente un fondo di verità.


    L'unica vera consolazione, almeno per ora, che avrei con il passaggio a Panini è che almeno pure la DC avrebbe più visibilità.
    Al Lucca Comics di quest'anno lo stand Panini era ben visibile, grosso e accogliente.. quello Lion poco riconoscibile ma soprattutto.. una topaia :asd:

    In questi eventi pubblici mettere anche il materiale DC ben visibile a chi compra Marvel potrebbe invogliare nuovi lettori a leggere casa DC che ha il merito di aver contribuito a molte più storie della Marvel di quanto si creda.. giusto per citarne 3:

    Avengers = Justice League
    Thanos = Darkseid
    Gemme dell'infinito = Anelli del potere

    Indovinate quali sono stati concepiti per primi e quali scopiazzati?  ;)

    Forse questo cambiamento porterà nuovi lettori alla DC, ma forse mi sto solo illudendo.

    "Anche se l'odio è più facile, è l'amore a essere più forte."

    "Morire è la parte facile. I morti sono in pace. I veri eroi sono coloro che devono andare avanti."



    Offline kamata

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 40
    Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
    « Risposta #36 il: 16 Novembre 2019, 19:38:15 »
  • Alla fine gli spillati della Lion danno la possibilità di scoprire altre storie oltre la principale, mentre gli spillati della panini hanno tutt'altro M.O.

    Dite che nel caso veramente DC dovesse passare a Panini (anche se per ora non c'è niente di vero), ci sono possibilità di mantenere la struttura corrente degli spillati DC?
    Premetto che trovo difficile che la Panini subentri alla RW Lion per quanto riguarda i Diritti D.C. in italia.
    Detto questo...se la Panini dovesse realmente subentrare...allora credo che porterebbe anche per i personaggi D.C. la ricetta (spillati monografici) già usata per quelli Marvel.

    Ed il motivo è la cronica diminuzione delle vendite di fumetti.

    Vi posto quanto ho già scritto giorni fa in un altro forum...

    Citazione
    Col giochetto delle prenotazioni fatte in anticipo dagli abbonati alle fumetterie, e dalle fumetterie alle case editrici, riescono a dosare le tirature, ed a mandare in edicola (al sacrificio) solo poche migliaia di copie, riducendo di molto i costi di produzione.
    Inoltre, come giustamente dici anche tu, aumentando le uscite (ma riducendo gli sprechi, come dicevo sopra) possono andare a pizzicare ogni tipo di lettore di super eroi, proprio perché la scelta è vasta.
    Capisco che è un discorso complesso ma posso farmi capire meglio con degli esempi.

    La casa editrice Corno pubblicava, intorno al 1973:
    L'Uomo Ragno, L'Incredibile Devil, I Fantastici Quattro, Il Mitico Thor.

    Dell'Uomo ragno sappiamo che vendeva 200.000 copie al mese (diluite in un quattordicinale, due albi al mese). Degli altri non sappiamo, ma possiamo intuire che ogni serie vendeva intorno alle 50.000 copie (la metà dell'Uomo Ragno) ogni 14 giorni.
    La tiratura globale per le edicole doveva essere quindi (ricordiamoci che generalmente la tiratura è intorno a +25% delle copie vendute) di 312.500 copie distribuite nelle edicole ogni 14 giorni (125.000 Uomo Ragno e 187.500 copie tra Devil, F.Q. e Thor).
    Venivano quindi rese dalle edicole circa 62.500 copie ogni 14 giorni, che finivano nei magazzini della Corno per essere poi vendute come arretrati, e/o messe in buste "Prendi 2 Paghi 1", e/o rimandati nelle edicole in raccolte super eroi da "3 albi al prezzo di 1,5".

    Buste e raccolte ormai, oggi, non si usano più, e quindi i resi da edicola sono dei veri e propri sprechi.
    Inoltre le vendite generali sono meno di un quarto di quelle di allora, e quindi il recupero delle spese di produzioni è mooooolto inferiore.

    Cosa fanno allora?
    Invece di 4 pubblicazioni te ne varano 40.
    Ma invece di oltre 300.000 copie distribuite nelle edicole ne mandano intorno 30% del totale, ed il resto lo vendono tramite prenotazioni in fumetteria.
    Per questo danno i programmi degli albi con diversi mesi di anticipo. In questo modo gli abbonati hanno tutto il tempo per fare le prenotazioni alle fumetterie di fiducia, e le fumetterie hanno il tempo di inviarle alla casa editrice.
    In questo modo hanno, ad esempio, prenotazioni dalle fumetterie per un totale di 60.000 copie, a cui ne aggiungono magari altre 30.000 da "sacrificare" per le edicole, e da tenere come riserva arretrati (quando torneranno come resi da edicola).
    "Possibile spreco" quindi solo 30.000 copie, ma in realtà saranno di meno perché circa il 30-40% le edicole le venderanno.

    E continuano a galleggiare.
    oggi il fumettaro dopo aver discusso della prossima morte dello spillato dopo sta mossa di panini che è praticamente intenzionata a far finire tutto in fumetteria s'è sbottonato un po', dice la Lion entro max 6 mesi chiude e la DC è attualmente contesa fra Panini e...Bonelli, con probabile vantaggio di quest'ultima vista le ultime collaborazioni. Poi Airoldi (ex Panini) è in Bonelli, sarebbe intenzionato a essere il secondo polo dei super in italia

    chissà

    Ho provato a sentire anche il mio fumettaro (Bookseller di Prato, se volete il nome) e testuali parole "Voci..dicono di si", quindi ancora nulla di reale ma i tanti "rumors" che stiamo sentendo nascondono sicuramente un fondo di verità.


    L'unica vera consolazione, almeno per ora, che avrei con il passaggio a Panini è che almeno pure la DC avrebbe più visibilità.
    Al Lucca Comics di quest'anno lo stand Panini era ben visibile, grosso e accogliente.. quello Lion poco riconoscibile ma soprattutto.. una topaia :asd:

    In questi eventi pubblici mettere anche il materiale DC ben visibile a chi compra Marvel potrebbe invogliare nuovi lettori a leggere casa DC che ha il merito di aver contribuito a molte più storie della Marvel di quanto si creda.. giusto per citarne 3:

    Avengers = Justice League
    Thanos = Darkseid
    Gemme dell'infinito = Anelli del potere

    Indovinate quali sono stati concepiti per primi e quali scopiazzati?  ;)

    Forse questo cambiamento porterà nuovi lettori alla DC, ma forse mi sto solo illudendo.
    lo stand a lucca di Lion era piú piccolo rispetto ai Lucca passati perché goen aveva un suo stand al padiglione napoleone.

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk


    Offline Nightmist

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5212
    Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
    « Risposta #37 il: 16 Novembre 2019, 20:05:36 »
  • oggi il fumettaro dopo aver discusso della prossima morte dello spillato dopo sta mossa di panini che è praticamente intenzionata a far finire tutto in fumetteria s'è sbottonato un po', dice la Lion entro max 6 mesi chiude e la DC è attualmente contesa fra Panini e...Bonelli, con probabile vantaggio di quest'ultima vista le ultime collaborazioni. Poi Airoldi (ex Panini) è in Bonelli, sarebbe intenzionato a essere il secondo polo dei super in italia

    chissà

    Francamente la Bonelli non mi pare così in salute da poter fare un azzardo simile, a questo punto il mistero si infittisce, sicuramente da qua ad un anno penso ci ritroveremo con un panorama editoriale abbastanza mutato.

    Online SisselMarston

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1017
    Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
    « Risposta #38 il: 16 Novembre 2019, 20:14:54 »
  • oggi il fumettaro dopo aver discusso della prossima morte dello spillato dopo sta mossa di panini che è praticamente intenzionata a far finire tutto in fumetteria s'è sbottonato un po', dice la Lion entro max 6 mesi chiude e la DC è attualmente contesa fra Panini e...Bonelli, con probabile vantaggio di quest'ultima vista le ultime collaborazioni. Poi Airoldi (ex Panini) è in Bonelli, sarebbe intenzionato a essere il secondo polo dei super in italia

    chissà

    Francamente la Bonelli non mi pare così in salute da poter fare un azzardo simile,

    Perché la Panini si ?  :lolle:
    Comunque il panorama fumettistico sta mutando da anni, purtroppo.  :sisi:

    Online Cosmonauta

    • Batman Inc.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4873
    • Gotham City
    Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
    « Risposta #39 il: 16 Novembre 2019, 20:30:19 »
  • In Italia credo che Bonelli venda molto di più dei super della Panini (anche se hanno pure Disney, indipendenti e Manga)
    Inoltre c'è l'unione per i crossover coi personaggi DC, quindi con DC hanno già parlato di sicuro. Magari non è nulla, ma magari è stato qualcosa anche per avvicinare i lettori Bonelli ai personaggi DC visto che verranno (sempre ipotizzando) pubblicati da loro.

    Io dico Panini perchè alcune persone mi hanno riferito con precisione (poi magari si sono inventati cifre, luogo, ecc eh, è possibilissimo) che saranno loro, ma altrimenti non vedrei così impossibile Bonelli per la DC, ed onestamente li preferirei alla Panini. Nel rapporto coi lettori li ho sempre visti più chiari e sinceri, poi Panini di sicuro farebbe prezzi folli ormai, Bonelli magari potrebbe riuscire a farti pagare qualcosina meno.


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Offline Lex

    • Vertigo
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6128
    • "GRAN'STARDOFIGLIODUNKANE"
    Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
    « Risposta #40 il: 16 Novembre 2019, 20:38:51 »
  • Panini secondo me gestirebbe male la cosa e il motivo è semplice. Farebbero figli e figliastri, nel senso che farebbero pendere l'ago della bilancia verso la Marvel.
    Poi questa è una mia perplessità.
    Mi preoccupo anche poco, ad essere sinceri, perché, da qui a giugno 2020, avrò concluso tutto quello che ho cominciato con la Lion. Fatta eccezione per i Limited che non so che fine faranno a questo punto

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

    "Non è ancora chiaro se la follia sia o meno il grado più elevato dell'intelletto" E.A. Poe


    Offline Bread v Pak

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2983
    • Io, i fumetti, non li imbusto
      • Le Terre del Sogno
    Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
    « Risposta #41 il: 16 Novembre 2019, 21:20:26 »
  • E se restasse la Lion? Così, la butto lì
    Messaggio modificato perché poteva generare flame

    Modificato da Bread Pak - 7 agosto 2007 ore: 22.01
    Ri-Modificato da Bread Pak - 9 marzo 2012 ore: 11.16

    Ogni volta che il computer suggerisce la password a Nite Owl un informatico muore...

    Offline Paolo Papa

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2505
      • VENDO COMICS, MANGA, BD, BONELLI(DI)
    Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
    « Risposta #42 il: 16 Novembre 2019, 21:22:06 »
  • Panini. Si sa da un mese
    vendo tanti fumetti PANINI, BAO, SALDAPRESS, MAGIC PRESS, BONELLI, MONDADORI, ETC


    VENDO DAMPYR, MARVEL NOW PANINI, RW-LION (DC E VERTIGO), IMAGE, LETTER 44 + TANTISSIMI FUMETTI MARVEL/DC + MANGA - B.P.R.D. EDIZIONE DARK HORSE AMERICANA ED ALTRO

    http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/%28na%29-vendo-grandi-saghe-planeta-nathan-never-brendon-altro/

    Offline Ryo Narushima

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1352
    Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
    « Risposta #43 il: 16 Novembre 2019, 21:24:48 »
  • Forse questo cambiamento porterà nuovi lettori alla DC, ma forse mi sto solo illudendo.

    Già li vedo tutti pronti a sborsare 35€ per un black label prestige da 160 pagine.
    - Perchè così ho scelto -


    Offline Mr.Fox

    • Batman Inc.
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2576
    • GOTCHA
    Re:RW-Lion: il topic delle segnalazioni
    « Risposta #44 il: 16 Novembre 2019, 21:26:10 »
  • In questo momento con panini avremmo Batman e Superman a 5€ da 48 pagine
    Ww, flash, LV e jl a 3€ da 24 pagine

    Siete sicuri di volerlo?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    « Ultima modifica: 16 Novembre 2019, 21:29:54 da Mr.Fox »
    "