Autore Topic: Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics  (Letto 15477 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline I.K.E.

  • *
  • Legge a malapena il suo nome...
  • Post: 52
  • Welcome to my personal Neverland :D
    • Vibrazioni nell'Etere
Sui social, nelle pagine ufficiali dei personaggi della Sergio Bonelli Editore, è stata data la notizia di una collaborazione che inizierà a partire dal 2019 tra la Sergio Bonelli Editore e la DC Comics / RW Lion per creare dei crossover tra i personaggi dei due mondi editoriali.

Voi, in merito, che ne pensate?
Vedete più pro o più contro a questa collaborazione?
Quali sono i pro?
Quali i contro?

Fatemi Sapere :)
« Ultima modifica: 19 Novembre 2020, 23:38:30 da Azrael »
Kwai Chen: "Hai perso qualcosa nell'acqua, figliolo"?
Nathan Never: "Scusate, maestro Kwai Chen. Non mi ero accorto di voi. Ero assorto nei miei pensieri".
Kwai Chen: "Lo vedo. Sembri molto triste.
Nathan Never: "Sì... Io pensavo a mia moglie che non c'è più... e a mia figlia, scomparsa nel nulla... maestro, non riesco a dimenticare il passato..."
Kwai Chen: "Questo rientra nell'ordine naturale delle cose, Nathan... anche il ricordo del dolore ha la sua importanza..."
Nathan Never: "Perché, Maestro? Non capisco..."
Kwai Chen: "Perché il dolore è sempre presente intorno a noi... e noi dobbiamo essere sempre presenti di fronte al dolore"
Nathan Never: "Questo significa che noi dovremo rivivere per sempre le nostre sofferenze?"
Kwai Chen: "No. Perché non abbiamo soltanto ricordi di dolore... Pensare al passato solo per rievocare il male sofferto, è come precipitare in un abisso... quando vi siamo dentro, l'oscurità ci sommerge e non vediamo una via d'uscita... ma poi gli occhi si abituano al buio, e quando finalmente alziamo la testa, vediamo sopra di noi una luce... che ci indica la via d'uscita... Quando avrai raggiunto quell'uscita, Nathan, avrai sconfitto il dolore, ma il ricordo ti insegnerà a contemplare l'abisso senza paura...e a camminare sul suo ciglio senza più cadere."

Nathan Never (anni dopo) "Sagge parole, maestro Kwai Chen, se solo avessi capito dopo tanti anni dove sono diretto... Se sto risalendo l'abisso verso la luce... o se riesco soltanto a camminare sul fondo".

(da "L'abisso delle Memorie" NN n° 18)



Talus: "Creature fragili, vero?"
Charlie Victor: "E' strano come bastino traumi così piccoli per bloccare la loro operatività. Pochi grammi di metallo sparati nel cervello e si disconnette l'intero organismo".

(Da: POLVERE ALLA POLVERE libro 3)

Online Mordecai Wayne

  • B.P.R.D.
  • *
  • King Nerd
  • Post: 45355
Re:Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics
« Risposta #1 il: 04 Novembre 2018, 08:37:34 »
  • Tutto sta nella ricezione del pubblico.
    Però potrebbe essere una soluzione per attirare nuovi lettori in un campo o nell’altro.
    Vedremo un po’ come sarà questo primo team-up tra Zagor e Flash!
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 152835
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics
    « Risposta #2 il: 04 Novembre 2018, 08:49:36 »
  • La lion ha tutto da guadagnare :sisi:
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 45355
    Re:Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics
    « Risposta #3 il: 04 Novembre 2018, 08:51:56 »
  • Ma anche la Bonelli a dire il vero. Certi personaggi DC sono famosi in tutto il globo. Pensa ad un team-up tra Batman e Mercurio Loi.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Bobby Drake

    • X-Men
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2858
    Re:Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics
    « Risposta #4 il: 04 Novembre 2018, 09:03:24 »
  • Saguaro e Lobo, poi smetto di leggere.

    Offline Nico.O

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1202
    Re:Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics
    « Risposta #5 il: 04 Novembre 2018, 09:06:44 »
  • Comunque io come detto in altri post, non sono per niente convinto. I Cross over non mi son mai piaciuti poi specialmente quelli tra case editrici diverse, si vede che è solo un meccanismo per cercare di far conoscere ai lettori i propri personaggi da entrambe le case.
    Se devo esser sincero la Lion secondo me è quella che ci va più a guadagnare. Batman superman e tutta la schiera di supereroi la si conosce già anche senza aver letto un fumetto, chi sente per la prima volta Mercurio Loi, Orfani, Zagor si chiede chi siano e se teniamo conto fuoriescono storie di  :bagno: a quel punto ci vanno sicuramente a perdere.

    Poi come detto da qualcuno in casa bonelli già gli incontri tra personaggi non è che siano chissà cosa... prendete zagor e dragonero, il più brutto speciale realizzato a mio parere della testata di dragonero.

    Comunque vedremo anche perchè ancora poco si sa! ma io passo avanti e prendo altro!

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 152835
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics
    « Risposta #6 il: 04 Novembre 2018, 09:08:52 »
  • Ma anche la Bonelli a dire il vero. Certi personaggi DC sono famosi in tutto il globo. Pensa ad un team-up tra Batman e Mercurio Loi.

    I lettori bonelli sono di piu' di quelli lion.
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline No Use For A Name

    • Kryptoniani
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9480
    • Affetto da DOC Ateo_Asociale_Egocentrico_Apatico
    Re:Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics
    « Risposta #7 il: 04 Novembre 2018, 09:09:25 »
  • Nemmeno a me interessa, e ritengo abbia poco senso questa iniziativa.
    D'altra parte, i crossover non li ho mai capiti, tranne quelli tra Marvel/DC.
    "I am Daenerys of the House Targaryen, the First of Her Name, The Unburnt, Queen of the Andals, the Rhoynar and the First Men,
    Queen of Meereen, Khaleesi of the Great Grass Sea, Protector of the Realm, Lady Regnant of the Seven Kingdoms,
    Breaker of Chains and Mother of Dragons"

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 45355
    Re:Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics
    « Risposta #8 il: 04 Novembre 2018, 09:11:35 »
  • Ma anche la Bonelli a dire il vero. Certi personaggi DC sono famosi in tutto il globo. Pensa ad un team-up tra Batman e Mercurio Loi.

    I lettori bonelli sono di piu' di quelli lion.
    Vero. Ma i lettori occasionali ancora di più.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Leonard13

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3598
    • E venne un giorno...
    Re:Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics
    « Risposta #9 il: 04 Novembre 2018, 10:56:19 »
  • Secondo me è comunque un evento storico e la qualità dipende tutta dagli autori che verranno coinvolti,il rischio che ne fuoriesca merda è alto,ma per me il gioco vale la candela.
    "Le Meraviglie sono qui per restare. E ce ne sono sempre di più. Citizen V, la Trottola, Blue Diamond… Se volessi, potrei continuare ad aspettare, ma questo fermerebbe solo me, non loro. E la cosa che vidi quando fui su quel palazzo e quell’onda iniziò a infrangersi intorno a me è che non saranno loro ad adattarsi a noi. Ormai il mondo è diverso. Le regole sono cambiate. Per sempre. E nessuno ha idea di cosa ci riserverà il futuro. Però la sai una cosa? Scoprirlo sarà un gran divertimento!"
    Marvels,Kurt Busiek.

    "Stai cominciando a capire, Clark, questa è la fine, per tutti e due. Avremmo potuto cambiare il mondo, e ora guardaci. Io sono diventato un problema politico, e tu… tu sei una barzelletta. Voglio che ricordi, Clark, negli anni che verranno, nei tuoi momenti più intimi, voglio che ricordi la mia mano, attorno alla tua gola, voglio che ricordi… l’unico uomo che ti ha battuto."
    Il Ritono Del Cavaliere Oscuro,Frank Miller.

    "E io...gli ho mostrato,che un uomo senza speranza è un uomo senza paura."
    Devil Rinascita,Frank Miller.

    Offline Venom

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 314
    Re:Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics
    « Risposta #10 il: 04 Novembre 2018, 11:16:20 »
  • L'iniziativa è assurda ma ormai si inventano di tutto e ho smesso di stupirmi. La Bonelli non è più quella di Sergio Bonelli, si è trasformata, si è adattata ed è diventata come tutte le altre case editrici. E come le altre case editrici è giusto trattarla, nel bene e nel male, coma amore e con cinismo. Perciò che abbiano successo o meno ha importanza relativa. Il lettore fidelizzato è morto e tornato a nuova vita, e ora è libero di seguire la propria strada, di comperare o non comperare senza preoccuparsi per i personaggi che segue. E' una cosa che alleggerisce e fa tristezza allo stesso tempo, ma non si torna indietro. Chi da lettore, o peggio, da collezionista (e in questo caso di Zagor), è rimasto ancorato al passato, povero lui. Gli va fatto un in bocca a lupo più grande che alla Bonelli stessa.

     Con questa nuova operazione puntano sulla curiosità e la mia curiosità avranno, ma sarà anche mio dovere leggere rigorosamente a scrocco e non elargire un solo centesimo. :P
    « Ultima modifica: 04 Novembre 2018, 11:19:20 da Venom »

    Offline Leonard13

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3598
    • E venne un giorno...
    Re:Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics
    « Risposta #11 il: 04 Novembre 2018, 11:36:12 »
  • Non sono d'accordo,le intenzioni della Bonelli di modernizzarsi sono obbligatorie per la sopravvivenza della casa editrice,non è più la casa editrice di Sergio Bonelli perché i tempi sono cambiati e se fosse rimasta ancorata al passato sarebbe fallita nel giro di mesi,triste dirlo,ma è così.
    "Le Meraviglie sono qui per restare. E ce ne sono sempre di più. Citizen V, la Trottola, Blue Diamond… Se volessi, potrei continuare ad aspettare, ma questo fermerebbe solo me, non loro. E la cosa che vidi quando fui su quel palazzo e quell’onda iniziò a infrangersi intorno a me è che non saranno loro ad adattarsi a noi. Ormai il mondo è diverso. Le regole sono cambiate. Per sempre. E nessuno ha idea di cosa ci riserverà il futuro. Però la sai una cosa? Scoprirlo sarà un gran divertimento!"
    Marvels,Kurt Busiek.

    "Stai cominciando a capire, Clark, questa è la fine, per tutti e due. Avremmo potuto cambiare il mondo, e ora guardaci. Io sono diventato un problema politico, e tu… tu sei una barzelletta. Voglio che ricordi, Clark, negli anni che verranno, nei tuoi momenti più intimi, voglio che ricordi la mia mano, attorno alla tua gola, voglio che ricordi… l’unico uomo che ti ha battuto."
    Il Ritono Del Cavaliere Oscuro,Frank Miller.

    "E io...gli ho mostrato,che un uomo senza speranza è un uomo senza paura."
    Devil Rinascita,Frank Miller.

    Offline Venom

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 314
    Re:Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics
    « Risposta #12 il: 04 Novembre 2018, 11:48:37 »
  • Non fa una piega. Io per anni, ogni volta che ne ho avuto l'occasione, o ho chiesto una moderna politica editoriale: edizioni da libreria, diversi formati, il colore, e alla fine l'ho ottenuto (non perché l'abbia chiesto io eh). La Bonelli ora si sta spingendo ben oltre, seguendo nuove regole, ma anche il lettore può darsene di nuove.

    Offline SisselMarston

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1128
    Re:Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics
    « Risposta #13 il: 04 Novembre 2018, 11:49:12 »
  • Non sono d'accordo,le intenzioni della Bonelli di modernizzarsi sono obbligatorie per la sopravvivenza della casa editrice,non è più la casa editrice di Sergio Bonelli perché i tempi sono cambiati e se fosse rimasta ancorata al passato sarebbe fallita nel giro di mesi,triste dirlo,ma è così.

    Perfettamente d'accordo, personalmente il fatto che non sia più la Bonelli di Sergio non ha portato solo cose negative ma anche positive  :sisi:

    Non fa una piega. Io per anni, ogni volta che ne ho avuto l'occasione, o ho chiesto una moderna politica editoriale: edizioni da libreria, diversi formati, il colore, e alla fine l'ho ottenuto (non perché l'abbia chiesto io eh). La Bonelli ora si sta spingendo ben oltre, seguendo nuove regole, ma anche il lettore può darsene di nuove.

    Ed è giusto cosi, seguire ciecamente una casa editrice personalmente non lo trovo un comportamento furbo, visto che anche in passato con la vecchia direzione abbiamo assistito a cose non proprio grandiose, per quanto magari in maniera minore, e appunto il lettore deve darsi delle regole e non seguire come una pecora,ma questo da sempre per me :asd:
    « Ultima modifica: 04 Novembre 2018, 11:51:20 da SisselMarston »

    Offline Silver Surfer

    • Avengers
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5658
    • La risposta è dentro di noi. (Ma è sbagliata...)
    Re:Progetto di collaborazione tra Sergio Bonelli Editore e DC Comics
    « Risposta #14 il: 04 Novembre 2018, 12:19:07 »
  • Mah, a me personalmente convince poco. Soprattutto perchè i vari personaggi assumono il loro significato in ragione del proprio pubblico e del Paese in cui sono pubblicati.
    Nel nome di un possibile allargamento dei lettori, si rischia di avere team up abbastanza improbabili (che hanno in comune Zagor e Flash? Già vedo meglio Dylan Dog e Jonh Constantine o Dampyr e Batman) che potrebbero scontentare entrambe le tipologie di lettori .
    Mi sembrano un po' dei tentativi fini a loro stessi dai quali forse l'unica a guadagnarci potrebbe essere la Lion perchè non vedo probabile che lettori di Zagor si mettano a leggere Flash e viceversa, a meno che non lo facciano già per motivi diversi (io leggo sia Marvel, che DC che Bonelli, ma perchè in ognuna delle tre case editrici trovo approcci diversi al fumetto).
    Staremo a vedere...

    If sacred places are spared the ravages of war... then make all places sacred. And if the holy people are to be kept harmless from war... then make all people holy.
    Previously known as Dex-Starr