Autore Topic: Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini  (Letto 8587 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Hugostrange70

  • *
  • Legge a malapena il suo nome...
  • Post: 31
Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
« Risposta #120 il: 22 Maggio 2020, 10:04:02 »
  • Eh, sì, una bella ristampa di TUTTO in formato decente non sarebbe male  :wub:
    Tipo Batman classic, o The brave and the bold, ma meglio.
    Stavano per partire con quella specie di Batman anno per anno... il problema sono gli eventi e i crossover, che, secondo me, andrebbero espunti e inseriti in volumi a parte, oppure, se piccoli, inseriti nel volume principale nonostante coinvolgano altre testate. In realtà non credo ce ne siano tantissimi nei volumi pre-anni '80, ma conosco poco la situazione.
    Alla fin fine le pubblicazioni RW, pur con qualche eccezione, andavano in questa direzione: brossurati e cartonati con dentro circa 8 numeri consecutivi di una serie, nell'ottica di stampare tutto, e poi una ri-edizione delle saghe principali (Gufi) o dei crossover (Morte della famiglia), inserendo anche altre testate.
    Per quanto riguarda le storie più datate non ci sarebbero problemi, in pratica non ci sono crossover di nessun genere. Per i volumi di batman cronologica che aveva annunciato rw lion devo dire che me ne dispiace parecchio. C'erano tanti numeri inediti di batman e detective comics, speriamo che panini in un modo o nell'altro riesca a pubblicarli.

    Offline mattygt

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 360
    Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
    « Risposta #121 il: 22 Maggio 2020, 15:17:27 »
  • Potrebbero fare tipo i masterwork oppure gli omnibus in ordine cronologico come quelli USA ma qua la vedo dura, non avrebbero le stesse vendite

    Offline nickorso90

    • Speed Force
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3408
    • "I sogni modellano la realtà"
    Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
    « Risposta #122 il: 22 Maggio 2020, 15:25:07 »
  • Sullo scorso anteprima hanno già annunciato il primo volume di Lanterna Verde, del periodo Silver Age allo stesso prezzo dei Masterworks.
    Direi di essere ottimista su eventuali ristampe di questo genere, specie su Batman che vende sempre e comunque  :asd:

    Online Gon Freecss

    • Batman Inc.
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7234
    Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
    « Risposta #123 il: 22 Maggio 2020, 15:26:34 »
  • Ma non li hanno annunciati già i volumi cronologici stile Masterworks? Mi pare di aver visto nei precedenti Anteprima: World's Finest, The Brave and The Bold e qualcos'altro (Lanterna Verde?). :mmm:


    That is not dead which can eternal lie,
    And with strange aeons even death may die.

    Offline Hugostrange70

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 31
    Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
    « Risposta #124 il: 22 Maggio 2020, 18:25:20 »
  • Ma non li hanno annunciati già i volumi cronologici stile Masterworks? Mi pare di aver visto nei precedenti Anteprima: World's Finest, The Brave and The Bold e qualcos'altro (Lanterna Verde?). :mmm:
    Si in effetti qualcosa è stato annunciato, mi sembra che il periodo di queste ristampe sia la silver age. A me sinceramente interessa più il periodo anni 70, la cosiddetta bronze age del fumetto, un decennio di storie poco o per nulla ristampato. Si veda solo i principali personaggi dc Comics, batman - superman - flash - lanterna verde - wonder woman. E non è vero che le storie non erano belle anzi.

    Online Gon Freecss

    • Batman Inc.
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7234
    Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
    « Risposta #125 il: 22 Maggio 2020, 18:37:53 »
  • Se non li ristampa prima la DC la Panini non può farci molto.


    That is not dead which can eternal lie,
    And with strange aeons even death may die.

    Offline Hugostrange70

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 31
    Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
    « Risposta #126 il: 22 Maggio 2020, 20:35:34 »
  • Se non li ristampa prima la DC la Panini non può farci molto.
    Questo è vero, ma ricordo che rw lion ha ristampato la collana batman classic senza un corrispettivo americano. E questa da appassionato di batman, è una cosa di cui sarò sempre grato a questo editore, ci ha permesso di leggere tanti anni di storie inedite da noi.

    Offline Lampo

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 971
    • Bu!
    Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
    « Risposta #127 il: 23 Maggio 2020, 00:39:33 »
  • Non possono acquisire "gli originali" da DC o da qualcuno degli ex editori italiani?
    Sono vincolati a pubblicare solo roba "uguale" a quella che pubblicano negli USA?  :hmm:

    Online Gon Freecss

    • Batman Inc.
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7234
    Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
    « Risposta #128 il: 23 Maggio 2020, 00:55:15 »
  • Non possono acquisire "gli originali" da DC o da qualcuno degli ex editori italiani?
    Sono vincolati a pubblicare solo roba "uguale" a quella che pubblicano negli USA?  :hmm:

    Si.
    Infatti i volumi di materiale classico che hanno annunciato sono uguali ai volumi USA.


    That is not dead which can eternal lie,
    And with strange aeons even death may die.

    Offline dennycolt

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 84
    Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
    « Risposta #129 il: 23 Maggio 2020, 14:24:32 »
  • Non possono acquisire "gli originali" da DC o da qualcuno degli ex editori italiani?
    Sono vincolati a pubblicare solo roba "uguale" a quella che pubblicano negli USA?  :hmm:

    Si.
    Infatti i volumi di materiale classico che hanno annunciato sono uguali ai volumi USA.
    E per fortuna. Ho praticamente smesso di comprare RW Lion dopo aver preso il "loro" Shade, pubblicato, in assenza di una ristampa ufficiale DC, fotografando a bassa risoluzione i vecchi comicbooks. E lo swamp thing di Alan Moore pubblicato anni fa ? Altro obbrobrio....

    Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk


    Offline Lampo

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 971
    • Bu!
    Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
    « Risposta #130 il: 23 Maggio 2020, 18:13:06 »
  • Va be', non era sbagliata l'idea in sé, era sbagliata la realizzazione.
    Tipo quando hanno stampato i brossuratoni di "Terra di Nessuno" prendendo pari pari le pagine della Planeta senza neanche correggere gli errori...

    Offline dennycolt

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 84
    Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
    « Risposta #131 il: 23 Maggio 2020, 23:56:46 »
  • Va be', non era sbagliata l'idea in sé, era sbagliata la realizzazione.
    Tipo quando hanno stampato i brossuratoni di "Terra di Nessuno" prendendo pari pari le pagine della Planeta senza neanche correggere gli errori...
    Se la realizzazione è impossibile allo stato dell'arte....allora anche l idea è sbagliata in partenza ! Vediamo di chiarire questo aspetto, perché pare che gli editori italiani ci stiano prendendo gusto a prenderci per i fondelli. Io parto dall'assunto che le cose si fanno allo stato dell'arte visto che me le fai pagare 50 euro e non le vecchie 100 lirette....
    Ricordo bene quando il mitico Pasquale Ruggiero (saranno passati 25 anni) mi disse, a fronte della richiesta proprio dello Shade della Vertigo, che solo una masterizzazione digitale effettuata negli States poteva portare nuove edizioni in Europa.... questo è lo stato dell'arte. Da decenni. Giocare a cazzo con gli scanner e con il software può dare buoni risultati in termini di edizione esclusivamente digitale. Ma per stampare su carta ci vuole altissima risoluzione, lavoro preciso e dotazione tecnica adeguata. Cory Sedelmeier ci ha messo anni ad indirizzare la Marvel su una reale qualità di restauro e stampa di vecchi fumetti ( tutto ciò che è predigitale per l editoria è da considerare vecchio, quindi anche un Sandman o uno SwampThing)....non mi faccio riportare all'età della pietra da quattro scalcagnati di casa nostra. Piuttosto mi converto al digitale totale.

    Inviato dal mio Nexus 5 utilizzando Tapatalk


    Offline Lampo

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 971
    • Bu!
    Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
    « Risposta #132 il: 24 Maggio 2020, 10:33:15 »
  • Non so come funzioni nella realtà, ma nella mia testa funziona che il distributore italiano (che magari non è semplicemente un traduttore-distributore) vede che il mercato italiano vuole il prodotto X.
    Chiama il signor DC e gli dice "Uè, capo, se in Italia ristampiamo X facciamo soldoni; non è che mi mandi le basi pulite senza dialoghi/onomatopee?"
    Il signor DC gliele manda, l'editore italiano traduce tutto, stampa, rilega e vende. E magari si tiene anche gli "originali", così non deve richiederli al signor DC ogni volta.

    I due mercati possono essere ben diversi, e opere che funzionano in uno, magari non funzionano nell'altro.
    Costo per il signor DC: praticamente zero. Non vedo perché dovrebbero opporsi.


    Offline skycaptain

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 79
    Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
    « Risposta #133 il: 24 Maggio 2020, 11:21:09 »
  • E lo swamp thing di Alan Moore pubblicato anni fa ? Altro obbrobrio....

    Che problemi aveva?

    Online shumani

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 190
    Re:Le ristampe DC che vorreste vedere pubblicate dalla Panini
    « Risposta #134 il: 24 Maggio 2020, 11:38:14 »
  • sono molto contento di questi "masterworks" lato DC ma rimango qualche tempo in attesa perchè non mi dispiacerebbe se uscisse in edicola una collana super-eroi classic anche per loro....
    – I supereroi ti ricordavano tutti i mesi che ogni problema aveva una possibile soluzione e che arrendersi non era un'alternativa. Quale lezione migliore per la vita adulta?