• 29 Agosto 2014, 07:23:12

Autore Topic: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez  (Letto 2281 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Selina Kyle

  • Arkham Asylum
  • *
  • Sociopatico compulsivo da tastiera
  • Post: 22989
  • Biancaneve chi?
Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
« Risposta #15 il: 02 Settembre 2009, 16:36:57 »
  • "Secret Identity" è la storia pubblicata in due volumi dalla Play? Ho sempre voluto leggerla (e i commenti sono positivi in maniera unanime) ma purtroppo non sono mai riuscita a trovarla. :(


    Una mela al giorno...

    Offline Captain America

    • Avengers
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6477
    • Super BlackJack 3rd level
    Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
    « Risposta #16 il: 02 Settembre 2009, 16:42:15 »
  • Scusate sono un neofilo ma cos'è la legione?
    (se non erro se n'era parlato in un episodio di small ville dove erano una specie di jla solo spaziale ambientata nel futuro se ho capito bene)

    Offline Genis-Vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 892
    • Kimi wa... cosmo o kanjita koto ga aruka?
      • Fumettidicarta
    Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
    « Risposta #17 il: 02 Settembre 2009, 18:25:31 »
  • "Secret Identity" è la storia pubblicata in due volumi dalla Play? Ho sempre voluto leggerla (e i commenti sono positivi in maniera unanime) ma purtroppo non sono mai riuscita a trovarla. :(

    Sì, è quella, comunque mi sembra avessero annunciato una nuova edizione Planeta.


    Francesco "Genis-Vell" Vanagolli

    CHIUSO PER FERIE

    Gallant, brilliant and brave! All that we see in him we would like to see in ourselves...
    In this great soul --as in all soul-- there is pain, there is ambition, there is unquenched love...
    ...but there is something else that makes this soul the soul of a... Superman
    ...the ability to grieve for pain he doesn’t feel yet has seen in others!
    There are those who say that the softness in his soul is the Man of Steel’s greatest weakness...
    ...but he --and others who feel it-- would tell you that is what makes him strong!
    (Elliot S! Maggin, SUPERMAN 394)


    http://www.fumettidicarta.it

    Offline Det. Bullock

    • Arkham Asylum
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5595
    • Madman with a Box
    Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
    « Risposta #18 il: 02 Settembre 2009, 18:38:09 »
  • Hai mai letto la prima apparizione di Superboy Prime?

    Te lo chiedo perché ho notato che quelli che si sono entusiasmati di più per la follia del personaggio lo hanno conosciuto in IC.

    Preferisco mille volte l'omaggio che gli è stato fatto nel bellissimo SECRET IDENTITY!
    Prima o poi devo procurarmi il TP di Secret Identity. :sisi:
    Comunque la caratterizzazione di Supes Prime come nerd allergico ad ogni cambiamento a me è piaciuta. :asd:
    "I pity the poor shades confined to the euclidean prison that is sanity." - Grant Morrison

    "People assume  that time is a strict progression of cause to effect,  but *actually*  from a non-linear, non-subjective viewpoint - it's more  like a big ball  of wibbly wobbly... time-y wimey... stuff." - The Doctor

    Offline Selina Kyle

    • Arkham Asylum
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 22989
    • Biancaneve chi?
    Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
    « Risposta #19 il: 02 Settembre 2009, 18:38:55 »
  • Dalle nostre FAQ: ;)

    Citazione
    La Legione dei Supereroi è un team di grandi eroi del XXX secolo famoso per il coraggio, la forza e lo spirito di sacrificio dei suoi membri. Nato nel 1958, è il primo supergruppo della Silver Age e nel corso del tempo, grazie alla freschezza delle storie raccontate e al gusto per l’avventura e la fantascienza diffusosi in quel periodo, ha acquisito una popolarità enorme. Il loro modello di riferimento è Superman, e sono dotati di un "anello di volo" che ne è anche diventato il simbolo più fulgido.
    ;)

    http://www.dcleaguers.it/2009/08/come-cominciare-4/

    Chiaramente è una definizione sintetica e sommaria, si possono trovare maggiori informazioni su wiki. Spiegare in due parole la storia di questo gruppo è difficile, dato che ha conosciuto diverse "versioni". Mauro ti direbbe che è l'incarnazione perfetta del supererosimo DC, poichè dimostra che la lotta per il "bene comune" e i "veri ideali" di fatto non morirà mai. :D
    Se vuoi cominciare a conoscere la Legione ti consiglio anche la bella run "a tema" proprosta sul mensile di Superman (assolutamente fruibile da parte di tutti, neofiti e non) che la Planeta ha pubblicato sui numeri 16, 17, 18. E' una spesa contenuta (spenderai meno di 10 euro) ma meritevole:

    http://www.dcleaguers.it/forum/fortezza-della-solitudine/superman-la-legione-dei-supereroi-di-geoff-johns-gary-frank/



    « Ultima modifica: 02 Settembre 2009, 18:41:51 da Selina Kyle »


    Una mela al giorno...

    Offline Barry Allen

    • Amministratore
    • *
    • Scarlet Speedster
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 20754
    • The Fastest Man Alive since 1956
      • www.dcleaguers.it
    Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
    « Risposta #20 il: 02 Settembre 2009, 21:07:18 »
  • Veramente vogliono ristampare Secret Identity? :o

    MAGARI!!!!

    Comunque anche io penso che, pur non essendo ufficialmente la storia ufficiale di Superboy Prime, per il protagonista di SI Busiek si sia ispirato al nostro Prime... E l'ha fatto con grande poesia, sensibilità, e umanità. Veramente un omaggio straordinario!


    "Mi chiamo Barry Allen, ero l'uomo più veloce del mondo.
    Quando l'universo stava per scomparire dal piano dell'esistenza, mi fu chiesto di correre.
    E lo feci, con tutta la forza della mia volontà, con tutta l'energia di cui ero capace. Fino alla consunzione, fino a che nulla di me è rimasto, se non il ricordo.
    Nell'ultimo istante della mia vita, ero convinto di poter cambiare il destino dell'universo. Senza volerlo, cambiai il mio. Per anni, creduto morto da tutti, attraversai l'universo e le dimensioni privo della mia sembianza umana, consumata dall'attrito di un folle viaggio alla velocità della luce, teso nello spazio e nel tempo alla rincorsa di un vettore invisibile e inarrestabile. Qualcuno ha detto che tornerò, qualcuno dice che non sarò più lo stesso. Io penso che rivedrete l'eroe che ricordavate come non l'avete mai conosciuto."

    Offline Lar Gand

    • Justice League
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2962
    Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
    « Risposta #21 il: 02 Settembre 2009, 21:32:23 »
  • Scusate sono un neofilo ma cos'è la legione?
    (se non erro se n'era parlato in un episodio di small ville dove erano una specie di jla solo spaziale ambientata nel futuro se ho capito bene)

    La Legione è la cosa più bella mai creata dalla DC



    Grant Morrison ha sempre ragione, non perdete tempo a pensarla in modo diverso perché sarebbe solo colpa vostra  :ahsisi:
    Grant Morrison è S.S.I. (Supremo, Sopraffino e Inarrivabile.)
    One Invasion? One Lantern!

    "Se esiste un lavoro migliore nei comics che scrivere la Legione, con il suo enorme cast e le sue grandi opportunità creative, non l'ho mai avuto" - Paul Levitz

    "Abbiate fede, credete che un uomo possa volare, e con le sue ali condurvi lontano dalle vostre sofferenze" - Clark Kent - Action Comics 798

    Offline Captain America

    • Avengers
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6477
    • Super BlackJack 3rd level
    Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
    « Risposta #22 il: 03 Settembre 2009, 09:23:37 »
  • Scusate sono un neofilo ma cos'è la legione?
    (se non erro se n'era parlato in un episodio di small ville dove erano una specie di jla solo spaziale ambientata nel futuro se ho capito bene)
    La Legione è la cosa più bella mai creata dalla DC

    si ma ciò non mi spiga cosa sia
    « Ultima modifica: 03 Settembre 2009, 09:43:56 da Barry Allen »

    Offline Barry Allen

    • Amministratore
    • *
    • Scarlet Speedster
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 20754
    • The Fastest Man Alive since 1956
      • www.dcleaguers.it
    Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
    « Risposta #23 il: 03 Settembre 2009, 09:44:12 »
  • Te l'ha spiegato poco sopra la Gatta  :sisi:


    "Mi chiamo Barry Allen, ero l'uomo più veloce del mondo.
    Quando l'universo stava per scomparire dal piano dell'esistenza, mi fu chiesto di correre.
    E lo feci, con tutta la forza della mia volontà, con tutta l'energia di cui ero capace. Fino alla consunzione, fino a che nulla di me è rimasto, se non il ricordo.
    Nell'ultimo istante della mia vita, ero convinto di poter cambiare il destino dell'universo. Senza volerlo, cambiai il mio. Per anni, creduto morto da tutti, attraversai l'universo e le dimensioni privo della mia sembianza umana, consumata dall'attrito di un folle viaggio alla velocità della luce, teso nello spazio e nel tempo alla rincorsa di un vettore invisibile e inarrestabile. Qualcuno ha detto che tornerò, qualcuno dice che non sarò più lo stesso. Io penso che rivedrete l'eroe che ricordavate come non l'avete mai conosciuto."

    Offline Captain America

    • Avengers
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6477
    • Super BlackJack 3rd level
    Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
    « Risposta #24 il: 03 Settembre 2009, 09:45:12 »
  • scusa non avevo guardato + sopra sorry lar gand

    mmm non so non sembra appassionarmi + di tnt
    « Ultima modifica: 03 Settembre 2009, 10:06:31 da Barry Allen »

    Offline Genis-Vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 892
    • Kimi wa... cosmo o kanjita koto ga aruka?
      • Fumettidicarta
    Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
    « Risposta #25 il: 03 Settembre 2009, 10:19:20 »
  • Comunque anche io penso che, pur non essendo ufficialmente la storia ufficiale di Superboy Prime, per il protagonista di SI Busiek si sia ispirato al nostro Prime... E l'ha fatto con grande poesia, sensibilità, e umanità. Veramente un omaggio straordinario!

    Sì, si è ispirato proprio a Superboy Prime: lo dice nell'introduzione al volume americano!

    Bello come prima la DC omaggi una sua creazione minore e poi dopo un paio d'anni le riservi un trattamento così ridicolo.
    Ho detto bello? Ah, già. Ero sarcastico.


    Francesco "Genis-Vell" Vanagolli

    CHIUSO PER FERIE

    Gallant, brilliant and brave! All that we see in him we would like to see in ourselves...
    In this great soul --as in all soul-- there is pain, there is ambition, there is unquenched love...
    ...but there is something else that makes this soul the soul of a... Superman
    ...the ability to grieve for pain he doesn’t feel yet has seen in others!
    There are those who say that the softness in his soul is the Man of Steel’s greatest weakness...
    ...but he --and others who feel it-- would tell you that is what makes him strong!
    (Elliot S! Maggin, SUPERMAN 394)


    http://www.fumettidicarta.it

    Offline Barry Allen

    • Amministratore
    • *
    • Scarlet Speedster
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 20754
    • The Fastest Man Alive since 1956
      • www.dcleaguers.it
    Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
    « Risposta #26 il: 03 Settembre 2009, 10:39:31 »
  • Ma guarda, tutto sommato questa non è stata la prima cosa che ho pensato... Mi è venuto invece da pensare che una vita così bella, così poetica, così romantica, poi improvvisamente perduta, annientata dall'esistenza di un'altra realtà cui tutte le restanti dovevano essere sacrificate, poteva veramente portare un ragazzo di animo semplice e buono alla pazzia.


    "Mi chiamo Barry Allen, ero l'uomo più veloce del mondo.
    Quando l'universo stava per scomparire dal piano dell'esistenza, mi fu chiesto di correre.
    E lo feci, con tutta la forza della mia volontà, con tutta l'energia di cui ero capace. Fino alla consunzione, fino a che nulla di me è rimasto, se non il ricordo.
    Nell'ultimo istante della mia vita, ero convinto di poter cambiare il destino dell'universo. Senza volerlo, cambiai il mio. Per anni, creduto morto da tutti, attraversai l'universo e le dimensioni privo della mia sembianza umana, consumata dall'attrito di un folle viaggio alla velocità della luce, teso nello spazio e nel tempo alla rincorsa di un vettore invisibile e inarrestabile. Qualcuno ha detto che tornerò, qualcuno dice che non sarò più lo stesso. Io penso che rivedrete l'eroe che ricordavate come non l'avete mai conosciuto."

    Offline Genis-Vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 892
    • Kimi wa... cosmo o kanjita koto ga aruka?
      • Fumettidicarta
    Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
    « Risposta #27 il: 03 Settembre 2009, 10:52:41 »
  • Ma il ragazzo di animo semplice e buono, insieme ai suoi compagni di limbo, aveva avuto la sua ricompensa finale. Avevano ottenuto l'ingresso in una specie di Paradiso, né vivi né morti, lontani dalla distruzione del Multiverso e dalla creazione di quello nuovo. Soprattutto per Kal-L e Lois era il giusto premio: loro furono I PRIMI.

    E invece cosa fa la DC? Ritira fuori questi personaggi dal loro aureo pensionamento, li rende ridicoli... e ci fa pure sopra una storia che spiega tutto, privando di epicità e poesia la loro "fine" in CRISIS.

    Mi ha fatto davvero schifo. Anche perché ai tempi di COIE Wolfman e soci crearono una nuova minaccia per il DCU, l'Anti-Monitor. La creazione di un nuovo personaggio provoca anche "senso di appartenenza" nei lettori. Per i fan del 1985, l'Anti-Monitor era il LORO supervillain. Per i fan del 2005 (in gran parte gli stessi di allora), sono stati capaci solo di ripescare un personaggio stravecchio e di renderlo un criminale. Idee zero, creatività meno di zero.
    Create un nuovo personaggio, no? No. Ne recuperano uno che se ne stava tutto contento nel limbo e lo trasformano in un demente con la bava alla bocca che uccide, mutila e frigna tutto il tempo.

    Se Superman è il "Gesù DC Comics", Superboy Prime diventa l'"Anticristo DC Comics". Bleah.


    Francesco "Genis-Vell" Vanagolli

    CHIUSO PER FERIE

    Gallant, brilliant and brave! All that we see in him we would like to see in ourselves...
    In this great soul --as in all soul-- there is pain, there is ambition, there is unquenched love...
    ...but there is something else that makes this soul the soul of a... Superman
    ...the ability to grieve for pain he doesn’t feel yet has seen in others!
    There are those who say that the softness in his soul is the Man of Steel’s greatest weakness...
    ...but he --and others who feel it-- would tell you that is what makes him strong!
    (Elliot S! Maggin, SUPERMAN 394)


    http://www.fumettidicarta.it

    Offline Barry Allen

    • Amministratore
    • *
    • Scarlet Speedster
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 20754
    • The Fastest Man Alive since 1956
      • www.dcleaguers.it
    Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
    « Risposta #28 il: 03 Settembre 2009, 10:57:16 »
  • Beh, ti dico solo questa, poi non insisto perché non è nella mia indole: alla fine come si poteva pretendere che un ragazzo di 16-17 anni avesse le stesse percezioni di due persone di 60? Lois e Clark avevano vissuto la loro vita, un paradiso dove continuare ad amarsi per l'eternità poteva essere accettabile per loro... Ma per Superboy? Non avrebbe mai vissuto il primo lavoro, la prima intimità, il matrimonio, i figli, e quante avventure ancora da vivere gli erano state strappate via?
    Siamo sicuri che volesse una serena tranquillità per il resto dei suoi giorni? A 16 anni? Credo che più che un Paradiso per lui quello sia stato una Prigione dorata... Mia opinione personale, ovviamente :)


    "Mi chiamo Barry Allen, ero l'uomo più veloce del mondo.
    Quando l'universo stava per scomparire dal piano dell'esistenza, mi fu chiesto di correre.
    E lo feci, con tutta la forza della mia volontà, con tutta l'energia di cui ero capace. Fino alla consunzione, fino a che nulla di me è rimasto, se non il ricordo.
    Nell'ultimo istante della mia vita, ero convinto di poter cambiare il destino dell'universo. Senza volerlo, cambiai il mio. Per anni, creduto morto da tutti, attraversai l'universo e le dimensioni privo della mia sembianza umana, consumata dall'attrito di un folle viaggio alla velocità della luce, teso nello spazio e nel tempo alla rincorsa di un vettore invisibile e inarrestabile. Qualcuno ha detto che tornerò, qualcuno dice che non sarò più lo stesso. Io penso che rivedrete l'eroe che ricordavate come non l'avete mai conosciuto."

    Offline Genis-Vell

    • Lanterne Verdi
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 892
    • Kimi wa... cosmo o kanjita koto ga aruka?
      • Fumettidicarta
    Re: Final Crisis: Legion of 3 Worlds - di Geoff Johns e George Perez
    « Risposta #29 il: 03 Settembre 2009, 11:14:58 »
  • Ma è proprio qui il problema: nell'infame SECRET FILES (più ovviamente nell'inizio di IC) ci hanno detto che il gruppetto di superstiti era solamente finito in un'altra dimensione, che proprio come dici tu era una "gabbia dorata". Ed è chiaro che quel poveretto, sempre insieme a due vecchi e con la televisione che dà i soliti canali (più, sospetto, il contatto con l'Antimateria, ma queste sono speculazioni mie nate in una conversazione con l'esperto supermaniano e editor Panini Giorgio Lavagna), abbia perso il cervello (e sbaglio o il giovane Luthor ci contava pure?).

    Una storia come questa -e una spiegazione come questa!- ha sporcato la purezza del loro destino... perché a me sembra piuttosto chiaro (e non solo a me) che, nel momento dell'"esilio", loro si preparino a un'esistenza non più terrena, ma spirituale. Anime, non corpi. Rivelare che invece erano rimasti "integri" e che vivevano come una specie di grottesca famigliola ha rovinato tutto.


    Francesco "Genis-Vell" Vanagolli

    CHIUSO PER FERIE

    Gallant, brilliant and brave! All that we see in him we would like to see in ourselves...
    In this great soul --as in all soul-- there is pain, there is ambition, there is unquenched love...
    ...but there is something else that makes this soul the soul of a... Superman
    ...the ability to grieve for pain he doesn’t feel yet has seen in others!
    There are those who say that the softness in his soul is the Man of Steel’s greatest weakness...
    ...but he --and others who feel it-- would tell you that is what makes him strong!
    (Elliot S! Maggin, SUPERMAN 394)


    http://www.fumettidicarta.it