Autore Topic: Doom Patrol (USA) di Gerard Way  (Letto 9247 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Professor Zoom

  • Speed Force
  • *
  • Concubina di Geoff Johns
  • Post: 6156
  • Il fulmine colpisce sempre due volte
Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
« Risposta #75 il: 08 Giugno 2017, 18:17:19 »
  • Mi sa che per il secondo dovrete aspettare un bel po'. :asd:

    Offline No Use For A Name

    • Kryptoniani
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9534
    • Affetto da DOC Ateo_Asociale_Egocentrico_Apatico
    Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
    « Risposta #76 il: 08 Giugno 2017, 18:17:35 »
  • Letti i primi sei numeri, credo sia la migliore serie "Rebirth".
    Nel giro di un arc sono successe un sacco di cose, se continua con questo ritmo ne vedremo delle belle. :w00t:
    Il punto forte della serie è che tutto può accadere, solo nel primo arc abbiamo visto
    Spoiler  :
    alieni, viaggi nel tempo, panini fatti di ambulanza, culti segreti e bombe psichiche.  :lolle:

    Way è bravo, ha un ottimo storytelling, ispirato sotto molti aspetti da quello di Morrison, potrebbe rivelarsi un ottimo scrittore. :sisi:


    Sul serio? La migliore? Sinceramente non vedo niente che ricordo anche solo vagamente la Doom Patrol (tranne Negative Man e Robotman).
    I gusti son gusti, ma fino ad un certo punto onestamente.
    "I am Daenerys of the House Targaryen, the First of Her Name, The Unburnt, Queen of the Andals, the Rhoynar and the First Men,
    Queen of Meereen, Khaleesi of the Great Grass Sea, Protector of the Realm, Lady Regnant of the Seven Kingdoms,
    Breaker of Chains and Mother of Dragons"

    Online Professor Zoom

    • Speed Force
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6156
    • Il fulmine colpisce sempre due volte
    Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
    « Risposta #77 il: 08 Giugno 2017, 18:19:00 »
  • Letti i primi sei numeri, credo sia la migliore serie "Rebirth".
    Nel giro di un arc sono successe un sacco di cose, se continua con questo ritmo ne vedremo delle belle. :w00t:
    Il punto forte della serie è che tutto può accadere, solo nel primo arc abbiamo visto
    Spoiler  :
    alieni, viaggi nel tempo, panini fatti di ambulanza, culti segreti e bombe psichiche.  :lolle:

    Way è bravo, ha un ottimo storytelling, ispirato sotto molti aspetti da quello di Morrison, potrebbe rivelarsi un ottimo scrittore. :sisi:


    Sul serio? La migliore? Sinceramente non vedo niente che ricordo anche solo vagamente la Doom Patrol (tranne Negative Man e Robotman).
    I gusti son gusti, ma fino ad un certo punto onestamente.
    Lo hai letto?

    Offline No Use For A Name

    • Kryptoniani
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9534
    • Affetto da DOC Ateo_Asociale_Egocentrico_Apatico
    Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
    « Risposta #78 il: 08 Giugno 2017, 18:21:12 »
  • Letti i primi sei numeri, credo sia la migliore serie "Rebirth".
    Nel giro di un arc sono successe un sacco di cose, se continua con questo ritmo ne vedremo delle belle. :w00t:
    Il punto forte della serie è che tutto può accadere, solo nel primo arc abbiamo visto
    Spoiler  :
    alieni, viaggi nel tempo, panini fatti di ambulanza, culti segreti e bombe psichiche.  :lolle:

    Way è bravo, ha un ottimo storytelling, ispirato sotto molti aspetti da quello di Morrison, potrebbe rivelarsi un ottimo scrittore. :sisi:


    Sul serio? La migliore? Sinceramente non vedo niente che ricordo anche solo vagamente la Doom Patrol (tranne Negative Man e Robotman).
    I gusti son gusti, ma fino ad un certo punto onestamente.
    Lo hai letto?

    Non ho bisogno di leggere una serie per capire se potrebbe piacermi o no, lo "capisco" comunque, e questa, a parer mio, ripeto MIO, non è la vera Doom Patrol, non sta succedendo con la Justice League of America capitanata da Batman.
    Parere mio, sia chiaro, ma non mi pare sia la miglior serie Rebirth.
    "I am Daenerys of the House Targaryen, the First of Her Name, The Unburnt, Queen of the Andals, the Rhoynar and the First Men,
    Queen of Meereen, Khaleesi of the Great Grass Sea, Protector of the Realm, Lady Regnant of the Seven Kingdoms,
    Breaker of Chains and Mother of Dragons"

    Online Professor Zoom

    • Speed Force
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6156
    • Il fulmine colpisce sempre due volte
    Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
    « Risposta #79 il: 08 Giugno 2017, 18:26:46 »
  • Permettimi di dire allora che forse ho una visione un po' più completa della situazione visto che leggo buona parte del rilancio Dc e questa serie e magari ho metodi di paragone un po' meno approssimativi che le copertine e le quattro pagine di prewiew.  :rolleyes:

    Poi oh, magari hai ragione te e leggere un fumetto non serve per comprenderne la qualità, stupido io che non ho mai provato a "capirlo" prima di leggerlo. :asd:

    Offline No Use For A Name

    • Kryptoniani
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9534
    • Affetto da DOC Ateo_Asociale_Egocentrico_Apatico
    Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
    « Risposta #80 il: 08 Giugno 2017, 18:31:32 »
  • Permettimi di dire allora che forse ho una visione un po' più completa della situazione visto che leggo buona parte del rilancio Dc e questa serie e magari ho metodi di paragone un po' meno approssimativi che le copertine e le quattro pagine di prewiew.  :rolleyes:

    Poi oh, magari hai ragione te e leggere un fumetto non serve per comprenderne la qualità, stupido io che non ho mai provato a "capirlo" prima di leggerlo. :asd:

    Al momento sto seguendo tutte le serie DC attualmente pubblicate in Italia, so com'è la qualità attuale.
    Sono io ad avere "aspettative" (per non saper che termine usare) alte, ma la Doom Patrol per ME è un'altra.
    « Ultima modifica: 08 Giugno 2017, 18:47:10 da R1C0 »
    "I am Daenerys of the House Targaryen, the First of Her Name, The Unburnt, Queen of the Andals, the Rhoynar and the First Men,
    Queen of Meereen, Khaleesi of the Great Grass Sea, Protector of the Realm, Lady Regnant of the Seven Kingdoms,
    Breaker of Chains and Mother of Dragons"

    Online Professor Zoom

    • Speed Force
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6156
    • Il fulmine colpisce sempre due volte
    Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
    « Risposta #81 il: 08 Giugno 2017, 18:40:47 »
  • Ma che a te non vada a genio questa nuova Doom Patrol l'ho capito (anche se non ho capito perché  :hmm:), ma non capisco come questo possa influire sulla qualità della serie. :mmm:

    Io dal canto mio posso dirti che in sei numeri di questa serie sono accadute più cose che in ventiquattro numeri di molte altre e che nonostante questo Way è riuscito a dare il giusto spazio a ogni personaggio, il ritmo è ottimo, così come i dialoghi. Poi magari mi sbaglio e il tuo sesto senso ha subito capito la scarsa qualità della serie. :up:

    Offline No Use For A Name

    • Kryptoniani
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9534
    • Affetto da DOC Ateo_Asociale_Egocentrico_Apatico
    Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
    « Risposta #82 il: 08 Giugno 2017, 18:57:02 »
  • Ma che a te non vada a genio questa nuova Doom Patrol l'ho capito (anche se non ho capito perché  :hmm:), ma non capisco come questo possa influire sulla qualità della serie. :mmm:

    Io dal canto mio posso dirti che in sei numeri di questa serie sono accadute più cose che in ventiquattro numeri di molte altre e che nonostante questo Way è riuscito a dare il giusto spazio a ogni personaggio, il ritmo è ottimo, così come i dialoghi. Poi magari mi sbaglio e il tuo sesto senso ha subito capito la scarsa qualità della serie. :up:

    Perché per me le cose andrebbero fatte in un certo modo, e quando non è così non riesco ad apprezzare il resto.

    Mi spiego meglio:
    su Batman mi aspetto di leggere più storie che coinvolgano il Joker, il Pinguino, Duefaccie, i classici nemici di Bats, stesso discorso per Superman, Justice League.....

    Come ho detto prima, citando la JLA, non mi convince la suddetta serie perché quella non è la "vera" Justice League of America, la Justice League (l'altra serie) non ha Hal Jordan per esempio, e non sopporto l'idea che ci siano gli altri due, (anche se a dire la verità una dei due è la nuova Power Ring e non una LV) ho degli standard particolari e differenti rispetto agli altri, ma le cose mi piacciono in un certo modo, e allo stesso modo giudico una serie in base ai disegni, per fare un es., una storia illustrata da Jason Fabok me la godo dall'inizio alla fine anche non sempre di qualità eccelsa, questo perché "amo" Fabok, ma una storia illustrata da Sorrentino (citando la serie da lui illustrata di Green Arrow), l'ho letta tutta, ma i disegni non mi sono piaciuti.
    Posso capire che il tutto risulti abbastanza strano, in qualunque contesto faccio caso a qualunque dettaglio, che sia esso minimo o di importanza maggiore.
    "I am Daenerys of the House Targaryen, the First of Her Name, The Unburnt, Queen of the Andals, the Rhoynar and the First Men,
    Queen of Meereen, Khaleesi of the Great Grass Sea, Protector of the Realm, Lady Regnant of the Seven Kingdoms,
    Breaker of Chains and Mother of Dragons"

    Online Professor Zoom

    • Speed Force
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6156
    • Il fulmine colpisce sempre due volte
    Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
    « Risposta #83 il: 08 Giugno 2017, 19:18:46 »
  • Che a te piaccia che le cose rimangano sul classico posso capirlo, ma secondo questo ragionamento non bisognerebbe leggere nulla, prima nella JL c'era Martian Manhunter, ora c'è Cyborg, domani magari non ci sarà più Superman, ma al suo posto Zatanna. Se per questo anche la Doom Patrol di Morrison cambiava diverse cose rispetto a quella precedente.

    Che poi il cast più o meno rimane quello, mancano alcuni personaggi e ne sono stati aggiunti altri ovviamente, ma la maggior parte sono quelli classici.

    Offline Clod

    • Orange Lantern
    • *
    • Sociopatico compulsivo da tastiera
    • Post: 25409
    Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
    « Risposta #84 il: 08 Giugno 2017, 19:33:38 »
  • Letti i primi sei numeri, credo sia la migliore serie "Rebirth".
    Nel giro di un arc sono successe un sacco di cose, se continua con questo ritmo ne vedremo delle belle. :w00t:
    Il punto forte della serie è che tutto può accadere, solo nel primo arc abbiamo visto
    Spoiler  :
    alieni, viaggi nel tempo, panini fatti di ambulanza, culti segreti e bombe psichiche.  :lolle:

    Way è bravo, ha un ottimo storytelling, ispirato sotto molti aspetti da quello di Morrison, potrebbe rivelarsi un ottimo scrittore. :sisi:


    Sul serio? La migliore? Sinceramente non vedo niente che ricordo anche solo vagamente la Doom Patrol (tranne Negative Man e Robotman).
    I gusti son gusti, ma fino ad un certo punto onestamente.
    forse perché non hai letto la run di Morrison, altrimenti non sarebbero gli unici a risultarti familiari



    Inviato dal mio iPad con Tapatalk HD

    We are called Cybermen. We were exactly like you once, but our cybernetic scientists realised that our race was getting weak. Our lifespan was getting shorter, so our scientists and doctors devised spare parts for our bodies until we could be almost completely replaced. Our brains are just like yours, except that certain weaknesses have been removed. Weaknesses like... emotions, pain. You will become like us. You will be upgraded.

    Offline No Use For A Name

    • Kryptoniani
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9534
    • Affetto da DOC Ateo_Asociale_Egocentrico_Apatico
    Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
    « Risposta #85 il: 08 Giugno 2017, 19:37:03 »
  • Che a te piaccia che le cose rimangano sul classico posso capirlo, ma secondo questo ragionamento non bisognerebbe leggere nulla, prima nella JL c'era Martian Manhunter, ora c'è Cyborg, domani magari non ci sarà più Superman, ma al suo posto Zatanna. Se per questo anche la Doom Patrol di Morrison cambiava diverse cose rispetto a quella precedente.

    Che poi il cast più o meno rimane quello, mancano alcuni personaggi e ne sono stati aggiunti altri ovviamente, ma la maggior parte sono quelli classici.


    Infatti preferirei vedere Manhunter nella JL e Cyborg nei TT.
    "I am Daenerys of the House Targaryen, the First of Her Name, The Unburnt, Queen of the Andals, the Rhoynar and the First Men,
    Queen of Meereen, Khaleesi of the Great Grass Sea, Protector of the Realm, Lady Regnant of the Seven Kingdoms,
    Breaker of Chains and Mother of Dragons"

    Online Professor Zoom

    • Speed Force
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6156
    • Il fulmine colpisce sempre due volte
    Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
    « Risposta #86 il: 08 Giugno 2017, 19:43:51 »
  • Però le cose devono anche cambiare, originalmente né Superman né Batman erano nella JL, ora sarebbe strano vedere una formazione senza loro due.

    Offline Cliff_Steele

    • Indipendenti
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2488
    Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
    « Risposta #87 il: 08 Giugno 2017, 19:50:49 »
  • Permettimi di dire allora che forse ho una visione un po' più completa della situazione visto che leggo buona parte del rilancio Dc e questa serie e magari ho metodi di paragone un po' meno approssimativi che le copertine e le quattro pagine di prewiew.  :rolleyes:

    Poi oh, magari hai ragione te e leggere un fumetto non serve per comprenderne la qualità, stupido io che non ho mai provato a "capirlo" prima di leggerlo. :asd:

    patetico Zoom che legge ancora i fumetti per parlarne su un forum  <_<

     :lol: ;)  :hug:

    @R1C0
    il tuo ragionamento è basato fondamentalmente su pregiudizi: se l'autore non mette i personaggi che ti aspetti il fumetto non è all'altezza.
    Morrison ha usato solo 2 membri della DP originale, (Cliff e il Capo), Larry è stato completamente stravolto, Jane è stata una sua creazione, come Danny e Flex, Joshua e Dorothy provenivano dalla gestione Kupperberg...alla faccia della tradizione.

    ...e se vogliamo allargare l'orizzonte anche il Devil di Miller è stato una ciofeca, dato che ha basato la sua run su personaggi introdotti di sana pianta (Elektra e la Mano), provenienti da altre serie (il ragnesco Kingpin) e villain del cornetto di serie b (Bullseye)

    Offline No Use For A Name

    • Kryptoniani
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9534
    • Affetto da DOC Ateo_Asociale_Egocentrico_Apatico
    Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
    « Risposta #88 il: 08 Giugno 2017, 19:51:22 »
  • Però le cose devono anche cambiare, originalmente né Superman né Batman erano nella JL, ora sarebbe strano vedere una formazione senza loro due.

    Senza dubbio, ma quando faccio paragoni, di solito mi riferisco all'era pre New52, quando si vedevano molti più supereroi, villains, e quando ancora
    Spoiler  :
    Blue Beetle
    era ancora vivo.


    @Cliff_Steele
    Citazione
    il tuo ragionamento è basato fondamentalmente su pregiudizi: se l'autore non mette i personaggi che ti aspetti il fumetto non è all'altezza.


    Per me, non in generale.
    « Ultima modifica: 08 Giugno 2017, 19:54:58 da R1C0 »
    "I am Daenerys of the House Targaryen, the First of Her Name, The Unburnt, Queen of the Andals, the Rhoynar and the First Men,
    Queen of Meereen, Khaleesi of the Great Grass Sea, Protector of the Realm, Lady Regnant of the Seven Kingdoms,
    Breaker of Chains and Mother of Dragons"

    Offline Skip James

    • Vertigo
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2240
    Re:Doom Patrol (USA) di Gerard Way
    « Risposta #89 il: 08 Giugno 2017, 19:56:24 »
  • Non capisco se questa discussione é una trollata o é seria.

    Inviato dal mio Redmi 4X utilizzando Tapatalk
    Ti vesti di una luce dorata, non hai peso. Eppure senti perfettamente il pianeta che ti scorre sotto ai piedi, percepisci il furioso tumulto tutto intorno a te. Miliardi di individui e i loro miliardi di ricordi sintetici... ma tu domini il caos ,senza fatica.