Autore Topic: Una storia disonesta - di Box Brown  (Letto 301 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline eddiekrueger

  • Indipendenti
  • *
  • Morrison sotto falso nome
  • Post: 8995
  • I AM THE LAW
Una storia disonesta - di Box Brown
« il: 16 Settembre 2019, 08:03:36 »


  • UNA STORIA DISONESTA

    Autore: Box Brown
    15x21, B, 256 pp., col., 20€
    Contiene: Cannabis: An american story
    RIZZOLI LIZARD

    Introdotta massicciamente dai conquistadores spagnoli, la coltivazione della canapa ha avuto per secoli un posto d’onore nell’agricoltura americana, fornendo all’industria un materiale adatto a mille scopi e ai privati cittadini un innocente strumento di svago. Ma dopo cinquecento anni di sostanziale tranquillità, il consumo di marijuana è diventato improvvisamente un vizio imperdonabile, un rischio sociale paragonato alla peste nera da media compiacenti e politici prezzolati. Che cosa è successo? Quale complessa rete di interessi economici e politici ha fatto sì che una pianta diventasse più illegale e rischiosa di una mitragliatrice? E come mai questa follia proibizionista ha attecchito nel resto del mondo? Box Brown lo spiega in questo libro nel quale, grazie a una puntuale ricostruzione storica, smonta uno per uno tutti i miti che circondano la marijuana e chi ne fa uso.

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 40195
    Re:Una storia disonesta - di Box Brown
    « Risposta #1 il: 16 Settembre 2019, 09:14:58 »
  • Questo devo recuperarlo. :ahsisi:
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Online Ben-Point

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 218
    Re:Una storia disonesta - di Box Brown
    « Risposta #2 il: 16 Settembre 2019, 14:13:19 »
  • Ho saputo dell'esistenza di questo autore tramite il topic del suo precedente Tetris... Potrei essere incuriosito anche da questo. :mmm:
    ~ Ben

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 40195
    Re:Una storia disonesta - di Box Brown
    « Risposta #3 il: 22 Settembre 2019, 16:48:23 »
  • Letta anche questa graphic novel di Box Brown.
    Mi è piaciuta meno delle altre due, Tetris e André The Giant, anche perché le altre due avevano delle componenti che le rendevano dannatamente intriganti. Questa è interessante ma alla fine è una cronistoria del consumo della canapa dagli albori dell’umanità ad oggi con tutti gli aspetti denigratori che durante i primi del 900 ne fu bersaglio. Comunque vi sono aspetti e aneddoti particolari che personalmente non conoscevo e questa lettura mi ha edotto su questo argomento. Box Brown rimane un narratore di razza e sono curioso di conoscere quale sarà il suo prossimo argomento che tratterà. Consigliato a chi interessa l’argomento legato alla Marijuna.

    Voto: 8-
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Penny-uno

    • Batman Inc.
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 169
    Re:Una storia disonesta - di Box Brown
    « Risposta #4 il: 22 Settembre 2019, 23:19:31 »
  • Anche Tetris si apre con la cronistoria dei giochi nella società dall'alba dell'uomo ad oggi... Ma quella è solo l'intro alla vicenda portante. Qui oltre alla cronistoria e agli aneddoti si occupa di una vicenda storica precisa? O non si sofferma su un'epoca e un contesto storico in particolare?

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 40195
    Re:Una storia disonesta - di Box Brown
    « Risposta #5 il: 23 Settembre 2019, 00:07:12 »
  • Si certo. In particolare si sofferma tra gli altri sulla figura di Harry J. Anslinger, direttore dell’FBN, che è stato il vero promotore della messa al bando della cannabis, non solo per gli USA.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 144829
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Una storia disonesta - di Box Brown
    « Risposta #6 il: 23 Settembre 2019, 04:36:24 »
  • Si certo. In particolare si sofferma tra gli altri sulla figura di Harry J. Anslinger, direttore dell’FBN, che è stato il vero promotore della messa al bando della cannabis, non solo per gli USA.

    Quindi e' basato su una storia vera?
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 40195
    Re:Una storia disonesta - di Box Brown
    « Risposta #7 il: 23 Settembre 2019, 07:08:36 »
  • Si certo. In particolare si sofferma tra gli altri sulla figura di Harry J. Anslinger, direttore dell’FBN, che è stato il vero promotore della messa al bando della cannabis, non solo per gli USA.

    Quindi e' basato su una storia vera?
    Si. Tutte le graphic novel di Box Brown sono una sorta di indagine giornalistica.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 144829
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Una storia disonesta - di Box Brown
    « Risposta #8 il: 23 Settembre 2019, 07:53:17 »
  • Si certo. In particolare si sofferma tra gli altri sulla figura di Harry J. Anslinger, direttore dell’FBN, che è stato il vero promotore della messa al bando della cannabis, non solo per gli USA.

    Quindi e' basato su una storia vera?
    Si. Tutte le graphic novel di Box Brown sono una sorta di indagine giornalistica.

    La cannabis e' importante come trattamento per molte malattie, pero' e' tutta una questione di soldi per farmacie e cose cosi, lo ha detto questo?
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 40195
    Re:Una storia disonesta - di Box Brown
    « Risposta #9 il: 23 Settembre 2019, 08:49:53 »
  • Si certo. In particolare si sofferma tra gli altri sulla figura di Harry J. Anslinger, direttore dell’FBN, che è stato il vero promotore della messa al bando della cannabis, non solo per gli USA.

    Quindi e' basato su una storia vera?
    Si. Tutte le graphic novel di Box Brown sono una sorta di indagine giornalistica.

    La cannabis e' importante come trattamento per molte malattie, pero' e' tutta una questione di soldi per farmacie e cose cosi, lo ha detto questo?
    Si ma non solo. Ha puntato più che altro il dito sulle leggende metropolitane degli effetti collaterali e la famosa invenzione del passaggio a droghe più pesanti.
    Comunque il tutto è nato come sfondo razzista, i primi consumatori erano stati i messicani e i neri, e anche come veicolo per Anslinger per guadagnare consensi e mantenere la poltrona.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 144829
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Una storia disonesta - di Box Brown
    « Risposta #10 il: 23 Settembre 2019, 13:17:42 »
  • Quasi quasi....
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 40195
    Re:Una storia disonesta - di Box Brown
    « Risposta #11 il: 23 Settembre 2019, 13:34:00 »
  • Se ti interessa l'argomento te lo consiglio. A me non interessava più di tanto, mi interessava più l'autore, però leggendolo mi ha abbastanza intrigato. :ahsisi:
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 144829
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Una storia disonesta - di Box Brown
    « Risposta #12 il: 23 Settembre 2019, 14:00:07 »
  • Se ti interessa l'argomento te lo consiglio. A me non interessava più di tanto, mi interessava più l'autore, però leggendolo mi ha abbastanza intrigato. :ahsisi:

    Rizzoli non ne fa sconti? Vedo eventualmente per natale.
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 40195
    Re:Una storia disonesta - di Box Brown
    « Risposta #13 il: 23 Settembre 2019, 14:23:54 »
  • Se ti interessa l'argomento te lo consiglio. A me non interessava più di tanto, mi interessava più l'autore, però leggendolo mi ha abbastanza intrigato. :ahsisi:

    Rizzoli non ne fa sconti? Vedo eventualmente per natale.
    Nessuna idea se fanno sconti.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!