DC Leaguers Forum

Other Comics => Dark Horse, Image e Indipendenti => Topic aperto da: Skip James - 13 Aprile 2019, 11:52:11

Titolo: On a Sunbeam - di Tillie Walden
Inserito da: Skip James - 13 Aprile 2019, 11:52:11
(https://images.gr-assets.com/books/1524076164l/36952615.jpg)

Written by Tillie Walden

Editor: First Second (2 ottobre 2018)

An epic graphic novel about a girl who travels to the ends of the universe to find a long lost love, from acclaimed author Tillie Walden.

Throughout the deepest reaches of space, a crew rebuilds beautiful and broken-down structures, painstakingly putting the past together. As Mia, the newest member, gets to know her team, the story flashes back to her pivotal year in boarding school, where she fell in love with a mysterious new student. When Mia grows close to her new friends, she reveals her true purpose for joining their ship—to track down her long-lost love.

An inventive world, a breathtaking love story, and stunning art come together in this new work by award-winning artist Tillie Walden.
Titolo: Re:On a Sunbeam - di Tillie Walden
Inserito da: Paolo Papa - 13 Aprile 2019, 15:47:29
Questo l'aspetto, il suo "Trottole" è stupendo

Si sa qualcosa dell'edizione italiana?
Titolo: Re:On a Sunbeam - di Tillie Walden
Inserito da: Drake Ramoray - 13 Aprile 2019, 20:17:51
interessato

ora cerco informazioni anche riguardo questo trottole
Titolo: Re:On a Sunbeam - di Tillie Walden
Inserito da: Skip James - 13 Aprile 2019, 22:42:03
Ho terminato la lettura ieri, insomma... a me ha convinto a metà.

Non mi è piaciuta assolutamente la scelta del formato, le tavole ne risentono parecchio, risultano eccessivamente compresse. Per non parlare della resa della colorazione.....
In alcuni passaggi ho fatto realmente difficoltà a distinguere un personaggio dall'altro. Questo perchè, oltre al formato ovviamente, la storia è ambientata in un universo popolato solamente da donne e il problema è che Walden ste donne le disegna tutte uguali.....

La storia di per se è carina. E' divisibile in due archi narrativi , il primo composto da due linee temporali , passato-presente, (a mio avviso un filino troppo diluito)che si vanno a ricongiungere nel secondo arco  (invece troppo sbrigativo).

Il vero e unico problema è che tutto il bellissimo universo creato da Walden (così come quasi tutti i personaggi del resto ), non viene sviscerato, caratterizzato o spiegato, rendendo così difficile l'immersione nella storia.... e per una space opera questo è un peccato mortale....

Boh non lo so....