DC Leaguers Forum

Other Comics => Dark Horse, Image e Indipendenti => Topic aperto da: eddiekrueger - 08 Settembre 2019, 08:52:27

Titolo: Goodnight Paradise - di Joshua Dysart e Alberto Ponticelli
Inserito da: eddiekrueger - 08 Settembre 2019, 08:52:27
(https://cdn.shopify.com/s/files/1/0020/7437/8295/products/GP_Cover_1_720x.png?v=1566362982)

(https://cdn.shopify.com/s/files/1/0020/7437/8295/files/logo_goodnightparadise_1_grande_04148984-9b56-4c06-b114-c47cf4efd0b7_2048x2048.png?v=1556916634)
VENICE BEACH, CALIFORNIA.
One night, homeless Eddie stumbles on the body of Tessa, a runaway teen. As authorities write off this brutal crime, Eddie takes matters into his own hands.
Eddie's investigation takes him through the highs and lows of Venice Beach, from the gilded trappings of the ultra-rich to the underbelly of the homeless community.
And as he barrels towards the truth, Eddie discovers that Tessa's murder may only be the tip of the iceberg...


Autori: Joshua Dysart, Alberto Ponticelli, Giulia Brusco
17x26, B., 144 pp., $ 17.99
Full six-issues series in collector's box: $ 24.99
TKO Studios (https://tkopresents.com/collections/shop-titles/products/goodnight-paradise)
Titolo: Re:Goodnight Paradise - di Joshua Dysart e Alberto Ponticelli
Inserito da: HCPunk - 08 Settembre 2019, 13:29:36
Letto #1

Primo numero che mostra più che altro la vita degradata da senzatetto del protagonista.
Un omicidio però destabilizza la sua già fragile mente.

Continuerò a seguirla, magari potrà regalare qualche sorpresa.
Titolo: Re:Goodnight Paradise - di Joshua Dysart e Alberto Ponticelli
Inserito da: Paolo Papa - 08 Settembre 2019, 16:35:35
L'accoppiata è interessante (già insieme per the unknown soldier) ma la tko che casa editrice è? Mai sentita
Titolo: Re:Goodnight Paradise - di Joshua Dysart e Alberto Ponticelli
Inserito da: eddiekrueger - 08 Settembre 2019, 16:43:35
Mi sembra esser uscita molto in sordina, l'ho scoperta ieri: cazzeggiando sulla bibliografia di Ennis ho trovato Sara che non conoscevo.
Tra l'altro per TKO è in previsione anche un fumetto di Lemire e Walta.
Titolo: Re:Goodnight Paradise - di Joshua Dysart e Alberto Ponticelli
Inserito da: Arkin Torsen - 08 Settembre 2019, 16:54:41
Faccio copia incolla da Lo Spazio Bianco.

Su TKO:
Il più recente debutto sul mercato fumettistico statunitense è stato quello della TKO Studios, casa editrice newyorkese fondata da una serie di importanti autori di fumetti e professionisti del settore tech e dell’economia.
Una sorta di nuova start up del fumetto, per così dire, che ha deciso di puntare su un modello di fruizione delle storie a fumetti mutuato direttamente da realtà quali Netflix e Amazon Prime Video: il binge reading.
TKO ha infatti esordito con quattro miniserie complete – ciascuna composta di sei numeri tutti già disponibili – che i lettori, dopo la lettura gratuita dell’albo d’esordio, possono decidere se acquistare in formato digitale, in numeri singoli cartacei raccolti in un cofanetto oppure in volume.
I primi quattro titoli presentati, a cui presto seguiranno ulteriori quattro miniserie, oltre a mettere in campo una serie di rinomati autori del panorama fumettistico internazionale, spaziano in generi completamente diversi, dal western al fumetto di guerra, passando per il pulp fino alla narrazione della contemporaneità.

Sul primo numero di Goodnight Paradise:
Los Angeles, California. Sole, spiagge bellissime, opportunità all’apparenza infinite. Ma anche incendi estivi devastanti, speculazione edilizia e centinaia di senza tetto. In questo contesto fatto di degrado e contrasti si consuma l’omicidio di una giovane tossicodipendente che sconvolge la vita di Eddie, un senza fissa dimora che si ritrova suo malgrado coinvolto nelle indagini.
Joshua Dysart e Alberto Ponticelli, coppia rodata già al lavoro su Unknown soldier e i webcomics LL-3: Iraq e LL-3, mettono in scena una storia che parte molto lentamente e che si concentra più sulla costruzione del contesto urbano e sociale che sugli eventi narrati.
L’opera si pone quindi in linea con i precedenti lavori di Dysart, attento narratore dei conflitti interni alla nostra società e delle guerre, reali o intestine, che la agitano. Se da una parte la trama imbastita dall’autore non riesce pienamente a coinvolgere il lettore e in alcune parti si impantana in scene eccessivamente verbose, il sottotesto politico e sociologico crea interessanti spunti di riflessione sulle controversie degli Stati Uniti moderni, dilaniati da una crescente divisioni tra ricchi e poveri.
La dettagliata caratterizzazione di ambienti e interazioni interpersonali ricrea un ritratto fedele della variegata società dei senzatetto statunitensi, fatta di usanze e slang, disperazione e senso dignitoso della comunità. Alberto Ponticelli riesce a dar vita a questo mondo parallelo con competenza e cura del dettaglio: ogni espressione, ogni ruga sul volto dei personaggi riesce a creare un’atmosfera di degrado e lotta per la sopravvivenza che contrasta con lo scintillio di alcune panoramiche sulla città, in una sintesi efficace del tema portante della storia. La scelta dei colori di Giulia Brusco completa quest’affresco californiano, dove la solarità viene sporcata da una nota malinconica e cupa.
Questo primo numero di Goodnight Paradise si presenta quindi come un lavoro ambivalente, in cui la trama del giallo incontra la critica sociale, senza però riuscire a trovare il giusto equilibrio narrativo.
Titolo: Re:Goodnight Paradise - di Joshua Dysart e Alberto Ponticelli
Inserito da: Paolo Papa - 08 Settembre 2019, 17:18:09
Sembra interessante!

quasi quasi mi apro una casa editrice ed inizio a tradurre e portare in Italia questi fumetti