Autore Topic: Clown Fatale - di Gischler e Rosenzweig  (Letto 891 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Silver Surfer

  • Avengers
  • *
  • Cena romanticamente con DiDio
  • Post: 5663
  • La risposta è dentro di noi. (Ma è sbagliata...)
Clown Fatale - di Gischler e Rosenzweig
« il: 28 Maggio 2015, 16:55:04 »


  • TITOLO: Clown Fatale
    STORIA: Victor Gischler
    DISEGNI: Maurizio Rosenzweig
    EDIZIONE ORIGINALE: miniserie di quattro albi Dark Horse Comics
    EDIZIONE ITALIANA: Bd Edizioni, tp, colori, € 14.90

    Quattro clown, quattro bellezze mozzafiato, vengono scambiate per una squadra di killer. In ballo ci sono tanti soldi, e le quattro vogliono dimostrarsi all’altezza. E così inizia un vero e proprio pandemonio, anche perché i veri killer le hanno messe nel mirino, e per affrontarli non resta che rimettersi in faccia il vecchio trucco... i colori della guerra. Un tripudio di pallottole e belle donne, situazioni paradossali e risate amare: Rosenzweig scatena il suo talento al servizio di una storia che conferma Victor Gischler come “l’erede di Lansdale”.

    Non ho trovato un topic dedicato a questa miniserie, che ho letto qualche giorno fa. Ai testi Vicotor Gischler, scrittore di noir prestato ai fumetti (Deadpool, il Punitore, ma anche X-Men) che imbastisce una storia piuttosto carica, alla Tarantino, ma senza eccessi splatter o simili, partendo da uno spunto che sembra preso da una vecchia commedia degli equivoci. La trama è molto veloce e anche abbastanza lineare nella sua semplicità, ma rimane sempre avvincente visto che, data anche la relativa brevità, riesce sempre a tenere un ritmo alto. I disegni del nostro Rosenzweig sono davvero azzeccati per rendere quella atmosfera oscura e anche un po' grottesca che permea tutta la vicenda e soprattutto per dare corpo alle quattro splendide clown.
    Magari non un capolavoro, ma comunque un fumetto godibilissimo, soprattutto per chi ama gli action movies con azione, belle donne e violenza (insomma alla Tarantino)

    If sacred places are spared the ravages of war... then make all places sacred. And if the holy people are to be kept harmless from war... then make all people holy.
    Previously known as Dex-Starr

    Offline Akanith Wan

    • X-Men
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7559
    • Homo Sapiens Superior
      • Deliri Trasversali
    Re:Clown Fatale - di Gischler e Rosenzweig
    « Risposta #1 il: 26 Novembre 2015, 06:45:24 »
  • Letto giusto ieri, confermo anch'io le tue impressioni, fumetto molto Tarantiniano, belli i disegni di Rosenzweig con le sue donnine formose e provocanti, lo consiglio solo agli amanti di queste atmosfere noir/grottesche, non è per tutti insomma.
    "La barbarie è lo stato naturale dell'umanità", disse l'uomo della frontiera guardando ancora seriamente il cimmero. "La civiltà è innaturale. È un capriccio delle circostanze. E la barbarie, alla fine, deve sempre trionfare." da Oltre il Fiume Nero di Robert Ervin Howard

    "Crom, una spada ed un nemico su cui abbatterla, non ti chiedo nient'altro!" - Conan il Cimmero

    Ciò che non mi uccide mi rende più forte! - Friedrich Nietzsche

    La mente intelligente è una mente CURIOSA: non è soddisfatta delle spiegazioni né dalle conclusioni, e non si abbandona alla fede, perché anche la fede è una forma di conclusione. - Bruce Lee

    Provo una pena immensa per quei poveri mentecatti confinati in quella prigione euclidea che è la sanità mentale.

    Tutto mi modifica ma niente mi cambia. - Salvador Dalì

    Accetto tutto, a patto di avere una scure ben affilata! - AKA

    Come ci si può divertire in una festa dove le birre sono calde e le donne sono fredde? - Groucho Marx

    Dove l'intelligenza fallisce, la forza bruta trionfa, e viceversa!

    Cosa può cambiare la natura di un uomo? - Domanda ricorrente nel videogioco di ruolo Planescape: Torment

    Online eddiekrueger

    • Indipendenti
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 9470
    • I AM THE LAW
    Re:Clown Fatale - di Gischler e Rosenzweig
    « Risposta #2 il: 24 Settembre 2018, 11:32:21 »
  • Col 55% di sconto su Libraccio!