Autore Topic: Black Hammer - di Jeff Lemire  (Letto 28581 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Skip James

  • Vertigo
  • *
  • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
  • Post: 2208
Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
« Risposta #60 il: 30 Settembre 2016, 19:50:49 »
  • Secondo numero dove ci vengono narrate le origini di Golden Gail veramente bello, Lemire è molto bravo a trasmettere al lettore il senso di disagio dei nostri eroi confinati un un mondo che non gli appartiene.

    Vediamo come procede, potrebbe essere la migliore opera di Lemire
    Ti vesti di una luce dorata, non hai peso. Eppure senti perfettamente il pianeta che ti scorre sotto ai piedi, percepisci il furioso tumulto tutto intorno a te. Miliardi di individui e i loro miliardi di ricordi sintetici... ma tu domini il caos ,senza fatica.

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 151229
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #61 il: 04 Ottobre 2016, 02:26:22 »
  • Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 151229
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #62 il: 21 Ottobre 2016, 00:44:31 »


  • Abraham Slam has faced off against gangsters, bank robbers, and a radioactive octopus, but his greatest challenge yet is having Tammy Trueheart over for family dinner. It’s not quite “Guess Who’s Coming to Dinner”, but the laughs and drama blend together in similar fashion, with Gail’s rebellious streak and Mark’s sarcasm giving their aging patriarch fits. This is the most unconventional family in all of comics, and Lemire’s script takes you from laughter to heartache and back again with ease. Seriously, how could anyone not love a comic that features a character named Punch Socklingham? Dean Ormstron is the perfect artist to bring Jeff Lemire’s love letter to the Golden Age of comics to life, his pulpy style capturing both the present day and flashbacks gracefully. Colonel Weird’s transformation is strikingly rendered, and shows how much depth Lemire’s characters have to offer. Black Hammer is a special kind of comic. - Joe

    Final Score:

    9.5/10
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 151229
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #63 il: 21 Ottobre 2016, 09:13:04 »
  • Black Hammer #4 (Published by Dark Horse Comics; Review by Justin Partridge; ‘Rama Rating: 9 out of 10):

    Jeff Lemire delivers origin stories and awkward family dinners this week in Black Hammer #4. Framed by a look at the early career of Abraham Slam, Lemire pits the hidden heroes of the series against their toughest foe to date, someone from the outside. As Abraham and his date struggle through dinner, Lemire cranks up the tension and deception as everyone plays their parts to the best of their abilities, some a bit more reluctantly than others. Artist Dean Ormston and colorist Dave Stewart adapt very well to the shifting time frames of this issue, rendering the rollicking action of the past with vigor and sepia toned color schemes while the action in the present takes on a sickly mundane look lit by warm natural lighting. Though the central mystery of the series is still shrouded, Black Hammer #4 shows that its real strength lies in its characters.
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Revan

    • Batman Inc.
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 485
    • The Jedi Knight Detective!
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #64 il: 21 Ottobre 2016, 15:31:15 »
  • Quarto numero ancora ottimo, si conferma un'ottima serie, mi sa che diventerà un capolavoro  :ahsisi:
    Signor Nessuno -> Revan

    Offline Hermit

    • Justice League
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5054
    • Hail to the king
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #65 il: 21 Ottobre 2016, 22:36:12 »
  • Ho trovato i primi tre in fumetteria, li ho presi subito. Letto il primo e mi é piaciuto molto. Si respira un aria molto adulta e i protagonisti a primo impatto sono tutti interessanti. La trama é ancora presto per giudicarla e sicuramente non é originalissima ma io mi fido di Lemire e sono sicuro che sarà capace di tirar su un fumetto grandioso. Contento di averli comprati in blocco, ora ho ordinato dai preview anche i successivi.
    Non vedo l'ora di buttarmi nella lettura del secondo

    Offline KetKiller

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2781
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #66 il: 27 Ottobre 2016, 22:16:39 »
  • Mmm anche questo mi ispira un casino!!
    Non vedo l'ora che esca il primo bao!!
    VENDO X-STATIX COMPLETA

    Offline Hermit

    • Justice League
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5054
    • Hail to the king
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #67 il: 05 Novembre 2016, 12:37:32 »
  • Letto il #2
    Altro bel numero che stavolta si concentra su Gail. Personaggio molto turbato e con un grande dissidio interiore. Questa serie per ora è godibilissima, devo leggere il #3 e aspettare che mi arrivino gli altri

    Offline Hermit

    • Justice League
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5054
    • Hail to the king
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #68 il: 06 Novembre 2016, 19:45:10 »
  • Letto il #3
    Continua l'approfondimento sui personaggi e in contemporanea le vicende del gruppo. Questo numero é molto drammatico per le questioni del protagonista, che ha un cambio di comportamento verso il finale. Questa serie trae spunto dai supereroi classici per creare un mondo che strizzi l'occhio a quel modo di fare fumetto, ma con la caratteristica di essere indipendente e fuori dagli schemi. Mi piace molto

    Offline Hermit

    • Justice League
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5054
    • Hail to the king
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #69 il: 12 Novembre 2016, 12:19:56 »
  • Ma secondo voi è necessario prendere l'annual che uscirà a gennaio o se ne può fare a meno?

    Offline Skip James

    • Vertigo
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2208
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #70 il: 24 Novembre 2016, 12:34:24 »
  • Ma secondo voi è necessario prendere l'annual che uscirà a gennaio o se ne può fare a meno?

    Tempo fa in una intervista Lemire disse che non voleva fare un annual che fosse solo un filler, come fanno molti autori ora per fare soldi, ma voleva riportare il concetto dell'annual a quello che era nella silver/bronze age: un vero e proprio evento;
    quindi il concept dell'annual si baserà su una storia, arricchita da flashback,  che si andrà ad incastrare perfettamente con la serie principale.

    Non penso sarà fondamentale per la comprensione degli albi futuri ma nel dubbio io me lo sono ordinato
    Ti vesti di una luce dorata, non hai peso. Eppure senti perfettamente il pianeta che ti scorre sotto ai piedi, percepisci il furioso tumulto tutto intorno a te. Miliardi di individui e i loro miliardi di ricordi sintetici... ma tu domini il caos ,senza fatica.

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 151229
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #71 il: 16 Dicembre 2016, 23:33:25 »
  • Black Hammer #7
    Jeff Lemire (W/Variant cover), Dean Ormston (A/Cover), and Dave Stewart (C)
    On sale Mar 22
    FC, 32 pages
    $3.99
    Ongoing
    Joe Weber: the Black Hammer. A hero from the Spiral Slums. A husband. A father. Gone without a trace.
    A visitor from the outside world arrives on the farm, looking for the Black Hammer and bringing news of Spiral City to its Golden Age heroes. Her arrival stirs up old memories and awakens new hope in the marooned heroes.
    “One of the best superhero books on the stands.”—IGN
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Hermit

    • Justice League
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5054
    • Hail to the king
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #72 il: 17 Dicembre 2016, 15:21:48 »
  • Finalmente si ricomincia con black hammer, anche se non posso leggere il numero 5 perchè ancora non mi è arrivato il 4

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 151229
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #73 il: 22 Dicembre 2016, 22:50:51 »


  • Initially, it seemed surprising that Black Hammer was planned as an ongoing series rather than a mini. The concept, while engrossing, doesn't seem to justify the long from treatment. This issue proves otherwise. Black Hammer #6 caps off the book's first story arc with new story wrinkles and complications that serve to make these heroes' extended "vacation" that much more unpredictable. While that's unfolding, Jeff Lemire and Dean Ormston also take the opportunity to explore the tragic history of Madame Butterfly. Just as previous issues have tapped into familiar periods of comic book history, this issue pays homage to the classic horror comics of the '50s. That blend of ordinary human drama and old-school chills works very well indeed. It certainly plays well to Ormston's storytelling strengths. He and colorist Dave Stewart craft an issue worthy of Hellboy or Swamp Thing. -Jesse

    Final Score:

    9.2/10
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 151229
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #74 il: 19 Gennaio 2017, 22:37:36 »


  • Maybe labeling this issue "giant-sized" is a bit of a stretch, but it does offer a nice, satisfying standalone story that expands on the cast of the main series. Jeff Lemire crafts several short stories that explore the early, pre-dimensional exile lives of these heroes. On their own, these glimpses into the past are fun but not especially illuminating. Mainly they serve to showcase the wildly diverse art styles of the many guest artists assembled for this issue. Each segment looks good, but the standout comes with the combination of Mike Allred and colorist Dave Stewart in the final chapter. The real strength of this annual is in how the stories are linked together. The framing device gives a much-needed spotlight to the aged, scatterbrained Col. Weird and explores the dangers and unpredictability of time travel. The ending ensures that this issue is every bit as sadly sweet as the main series. -Jesse

    Final Score:

    8.8/10
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.