Autore Topic: Black Hammer - di Jeff Lemire  (Letto 19719 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Cassidy

  • Vertigo
  • *
  • Spamma di meno, per la miseria!
  • Post: 11001
  • ex Wolverine!
Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
« Risposta #45 il: 24 Luglio 2016, 15:55:01 »
  • Bao la porterà in Italia nel 2017 in due volumi :up:

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk


    Saranno un 20 numeri se non di più quindi 3/4 volumi

    Offline Logan_Legacy

    • X-Men
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7151
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #46 il: 24 Luglio 2016, 16:03:19 »
  • Bao la porterà in Italia nel 2017 in due volumi :up:

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk


    Saranno un 20 numeri se non di più quindi 3/4 volumi
    Bao ha detto 13 numeri totali per questo erano due volumi.

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

     


    Offline Cassidy

    • Vertigo
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 11001
    • ex Wolverine!
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #47 il: 24 Luglio 2016, 16:04:41 »
  • Bao la porterà in Italia nel 2017 in due volumi :up:

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk


    Saranno un 20 numeri se non di più quindi 3/4 volumi
    Bao ha detto 13 numeri totali per questo erano due volumi.

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk


    Jeff Lemire ha detto 20 numeri o qualcosa di più per questo erano 3/4 volumi  :lolle: è sinceramente mi fido più di Lemire che della bao, visto che la serie la sta scrivendo lui  :lolle:

    Offline Logan_Legacy

    • X-Men
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 7151
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #48 il: 24 Luglio 2016, 16:05:17 »
  • Ah beh certo, non sapendo cosa avesse detto Lemire mi ero affidato a Bao :up:

    Inviato dal mio GT-I9505 utilizzando Tapatalk

     


    Offline Nightmist

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4946
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #49 il: 24 Luglio 2016, 19:10:21 »
  • Meglio tardi che mai, poi con quell'avatar ti perdono tutto  :asd:

    Perché? Conosci la band o ti fa paura?
     :zoom:

    conosco la band  :rulezza:

    Offline Experience

    • Vertigo
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 258
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #50 il: 27 Luglio 2016, 14:14:43 »
  • Ciao gente,
    il primo numero non mi ha esaltato tanto. Sembra per sommi capi una riscrittura di Watchmen ma ridotta all'osso. Non saprei davvero giudicare quest'albo, io darei un 4.

    A voi com'è parso?

     :zoom:
    « Non penso di dovermi prendere i meriti per ciò che riguarda il death metal. Io sono solo un ragazzo di un gruppo, e penso che i Death siano un gruppo metal » Charles Michael Schuldiner

    Offline Skip James

    • Vertigo
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2253
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #51 il: 27 Luglio 2016, 18:57:37 »
  • Ciao gente,
    il primo numero non mi ha esaltato tanto. Sembra per sommi capi una riscrittura di Watchmen ma ridotta all'osso. Non saprei davvero giudicare quest'albo, io darei un 4.

    A voi com'è parso?

     :zoom:
    Azzo me l'hai smontato. Dovrebbe arrivarmi venerdì, questo giudizio negativo mi mette ancora più curiosità di leggerlo

    Sent from my pancreas using Taptalk

    Ti vesti di una luce dorata, non hai peso. Eppure senti perfettamente il pianeta che ti scorre sotto ai piedi, percepisci il furioso tumulto tutto intorno a te. Miliardi di individui e i loro miliardi di ricordi sintetici... ma tu domini il caos ,senza fatica.

    Offline Experience

    • Vertigo
    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 258
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #52 il: 27 Luglio 2016, 19:59:23 »
  • Ciao gente,
    il primo numero non mi ha esaltato tanto. Sembra per sommi capi una riscrittura di Watchmen ma ridotta all'osso. Non saprei davvero giudicare quest'albo, io darei un 4.

    A voi com'è parso?

     :zoom:
    Azzo me l'hai smontato. Dovrebbe arrivarmi venerdì, questo giudizio negativo mi mette ancora più curiosità di leggerlo

    Sent from my pancreas using Taptalk

    Non era il mio intento ma dopo che lo leggi potremo confrontarci volentieri.
    « Non penso di dovermi prendere i meriti per ciò che riguarda il death metal. Io sono solo un ragazzo di un gruppo, e penso che i Death siano un gruppo metal » Charles Michael Schuldiner

    Offline Nightmist

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4946
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #53 il: 27 Luglio 2016, 21:35:53 »
  • A me il primo numero è piaciuto molto, è vero c'è un leggero "retrogusto" di watchmen ma sinceramente l'ho trovato un pregio. Non è ne il primo ne l'ultimo fumetto a prendere qualcosa del capolavoro di Moore, però per adesso non mi è sembrato ne una mera scopiazzatura ne privo di luce propria.

    Offline Sun Boy

    • X-Men
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1081
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #54 il: 05 Agosto 2016, 16:46:51 »
  • Sinceramente tuuto questo "retrogusto" di Watchmen non l'ho notato...
    Primo numero interessante,non mi sbilancio oltre perchè dare un giudizio leggendo 30 pagine mi sembra affrettato.

    Quindi saranno una 20ina di numeri?

    Offline Skip James

    • Vertigo
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2253
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #55 il: 06 Agosto 2016, 21:08:31 »
  • Letto il primo, mi è piaciuto un casino.
    L'intento mi è sembrato quello di voler mostrare degli eroi della silver o golden age, non so quali delle due epoche non essendo un lettore di materiale di quei tempi, e sbatterli in un posto privandoli del contesto che li rende tali, lavorando quindi sull'introspezione dei personaggi, cioè sulla psicologia del supereroe che non può più essere tale.
    Certo il concetto non è originalissimo, ma dalle poche pagine che ho letto mi ha convinto pienamente.
     
    Ti vesti di una luce dorata, non hai peso. Eppure senti perfettamente il pianeta che ti scorre sotto ai piedi, percepisci il furioso tumulto tutto intorno a te. Miliardi di individui e i loro miliardi di ricordi sintetici... ma tu domini il caos ,senza fatica.

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 144654
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #56 il: 20 Agosto 2016, 10:11:52 »


  • Spoiler  :
    This series is quickly proving that it's always possible to find a worthy new angle on the superhero genre. Black Hammer succeeds mainly because Jeff Lemire and Dean Ormston are far more concerned with exploring their characters and their respective foibles than trying to shine a spotlight on the larger universe. While this issue does provide glimpses of life before these heroes found themselves trapped in rural obscurity, those flashbacks serve mainly to highlight the complicated emotional plight of Golden Gail, a middle-aged woman trapped in the body of a nine-year-old. That back-and-forth between past and present allows Ormston to show off his versatility. Whereas the present-day scenes are suitably dreary and morose, Ormston is able to channel the pulpy adventure of the Golden Age and the melodrama of '50s romance comics. It makes for a satisfying blend of genres and a truly compelling character study of superheroes struggling to deal with forced retirement. -Jesse

    Final Score:

    9.0/10
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline DavidStrange

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 377
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #57 il: 20 Agosto 2016, 15:22:46 »
  • Letto il secondo numero. Molto, molto bello!

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 144654
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #58 il: 22 Agosto 2016, 13:39:56 »
  • Black Hammer #2 (Published by Dark Horse Comics; Review by Justin Partridge; ‘Rama Rating: 10 out of 10):

    Spoiler  :
    The second installment of Jeff Lemire and Dean Ormston’s Black Hammer both builds and improves upon the solid base of the first issue. While the debut was all about establishing each character, issue two focuses on the heartbreaking plight of Golden Gail, whose origin is fully laid out here. This issue also begins to give up a bit more secrets about the oddly idyllic prison that our heroes are stuck in as Talky-Walky launches his latest probe into the ether. Orstom and Dave Stewart are given a bit more to do this time around as they split their time between the mundane and the fantastic with flashbacks to Golden Gail’s heroism in Spiral City. The secrets of Black Hammer haven’t even begun to revel themselves, but what it does reveal is enough to grab your attention and hold it tightly.
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 144654
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Black Hammer - di Jeff Lemire
    « Risposta #59 il: 23 Settembre 2016, 01:48:12 »


  • Jeff Lemire and Dean Ormston deserve a huge amount of credit for not only finding a compelling new take on the superhero genre, but crafting what has quickly become one of the best superhero books on the stands. The key to Black Hammer's success is in its emphasis on character dynamics over plot progression. The retired heroes are still trapped in much the same state they were in issue #1, but Lemire has developed each character into a fully realized, tragic figure. Martian refugee Barbalien takes the spotlight this time, both in the present and in recurring flashbacks. For as heavily as this character draws from the Martian Manhunter archetype, he also feels wholly unique. This Martian refugee is a lonely outcast, not because he's the sole survivor of a dead world, but because he simply can't seem to fit in or connect with others on either world. This is another somber, emotionally charged issue, and Ormston never fails to highlight that emotion in every lovingly crafted page. -Jesse

    Final Score:

    9.5/10
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.