Autore Topic: La Tomba di Batman - di W. Ellis  (Letto 2974 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Arkin Torsen

  • Arkham Asylum
  • *
  • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
  • Post: 17453
  • Shinra Tensei
Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
« Risposta #30 il: 28 Agosto 2020, 20:58:02 »
  • Se in un fumetto devono esserci 10 pagine di combattimenti e botte senza lo straccio di una frase o una didascalia, ammettiamo che la paternità dell'opera va tutta al disegnatore, mentre lo sceneggiatore potrebbe essere il primo che passa.
    Ma non è vero, il ruolo dello scrittore non è mica solo quello di scrivere i dialoghi o le didascalie: ritmo, layout della pagina e scelte registiche (giusto per citarne alcune) sono tutte parti essenziali del lavoro di uno scrittore di fumetti.
    Seguendo questo ragionamento in tutti i fumetti "muti" lo scrittore non avrebbe alcun merito.

    Infatti, nei corsi di sceneggiatura di fumetto, pagine mute come quelle sceneggiate da Ellis e da Waid in Vedova Nera, giusto per fare un esempio, sono le prime che mostrano. Sono le prime cose che insegnano e chiedono di imparare.
    Non al corso di disegno, di sceneggiatura.
    La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)
    I believe hopelessness is an aberration. But it is also a state of mind. Thankfully not shared by me. (Lando Calrissian)
    With all of you Legion people...names, powers, planets, alien races... But this--this is Christmas! (Jon Kent)


    Offline Colosso

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 89
    Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
    « Risposta #31 il: 28 Agosto 2020, 21:06:41 »


  • Poi magari si va a vedere la sceneggiatura originale e c'è scritto: "Adesso partono 10 pagine di combattimento dove Batman alla fine vince / perde. Bryan, sviluppa la lotta come ti pare, tanto so che sei bravo nelle scene di azione".

    Offline Arkin Torsen

    • Arkham Asylum
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 17453
    • Shinra Tensei
    Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
    « Risposta #32 il: 28 Agosto 2020, 21:09:10 »
  • Che è già un ottimo lavoro di sceneggiatura, perché dimostra che lo sceneggiatore conosce bene il disegnatore e lo mette in condizione di esprimere nel miglior modo possibile la propria abilità. In più, nel caso specifico, Hitch è anche sceneggiatore (mooolto scarso), quindi a maggior ragione, se Ellis avesse davvero scritto quelle cose, dimostrerebbe di saper valorizzare il proprio partner artistico. 
    La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)
    I believe hopelessness is an aberration. But it is also a state of mind. Thankfully not shared by me. (Lando Calrissian)
    With all of you Legion people...names, powers, planets, alien races... But this--this is Christmas! (Jon Kent)


    Offline Professor Zoom

    • Speed Force
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6503
    • Il fulmine colpisce sempre due volte
    Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
    « Risposta #33 il: 28 Agosto 2020, 21:23:04 »


  • Poi magari si va a vedere la sceneggiatura originale e c'è scritto: "Adesso partono 10 pagine di combattimento dove Batman alla fine vince / perde. Bryan, sviluppa la lotta come ti pare, tanto so che sei bravo nelle scene di azione".
    E vabbé allora secondo me la sceneggiatura non l'ha neanche scritta lui, ma l'ha fatta fare al suo portinaio, se tiriamo a indovinare tanto vale tutto.

    Normalmente le sceneggiature dei fumetti sono molto precise, anche durante le scene di azione, e il lavoro dello scrittore sta anche in quello, se poi in questo caso è stato fatto diversamente non so dirtelo, ma non è che quando guardi un film normalmente dici "vabbé ma che ne sai cosa ha fatto il regista, magari ha detto all'operatore di camera "girala come vuoi tanto so che sei bravo" e se ne è andato a fare una dormita".
    Per altro di sceneggiature di Ellis mi è capitato di leggerne un paio e sono in genere abbastanza precise, con una cura particolare anche ai dettagli meno significanti.

    Offline Cosmonauta

    • Batman Inc.
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6618
    • Gotham City
    Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
    « Risposta #34 il: 11 Settembre 2020, 15:38:09 »
  • La Tomba di Batman

    La coppia collaudata Ellis e Hitch torna al lavoro per una storia di 12 numeri su Batman e lo dico da subito, CHE BATMAN!!!
    Ellis ormai è un maestro nella sceneggiatura veloce, d'azione e coi ritmi televisivi, il suo approccio diretto riesce a tenere il lettore incollato agli eventi senza un attimo di respiro, non lasciando spazio nemmeno alle distrazioni.
    La storia parte da una serie di omicidi che sembrano slegati l'uno dall'altro, rendendo la situazione sempre più fitta e difficile da decifrare, ed è qui che Ellis mette la sua firma.
    Batman entra nella mente delle vittime perchè: "Non posso pensare come un assassino, Alfred. Posso solo pensare come una vittima." e questo rende la sua investigazione molto viva, empatica e geniale. Ellis però non si ferma qua, con dialoghi veloci e a tratti pungenti riesce a delineare benissimo tutti i personaggi presenti nella vicenda, ognuno ha la sua voce e una propria caratterizzazione ben centrata. Alfred è abbastanza cinico e con toccandola piano riesce sempre a dire la cosa giusta a Bruce. Gordon è più consapevole del suo ruolo e di quanto lo aspetta ed anche di chi ha di fronte. Jeremiah Arkham è diretto e aperto. Bruce/Batman metodico, paranoico, violento e arcigno alla sua crociata. Tutti i personaggi sono ben sincronizzati e questo dimostra come Ellis abbia fatto un lavoro con cura e non per guadagnarsi soltanto la pagnotta, dimostrazione di essere come sempre un grande autore, anche se spesso viene dato per finito. Ultimo merito di Ellis, ma non per importanza, è la sceneggiatura che da respiro e ci mette tanta, tantissima azione e qua chiunque adori un Batman che picchia e molto forte, troverà scene dinamiche dove si sentono le ossa rompersi, il dolore di chi viene colpito e il sapore del sangue in bocca, Ellis riesce a sfruttare nel migliore dei modi Hitch senza chiuderlo in una sceneggiatura dove il disegnatore sia solo una comparsa, ma anzi, una grande parte attiva.

    Io non vedo l'ora di leggere la seconda e ultima parte!


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Offline Granamir

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1372
      • http://theartofgranamir.blogspot.it/
    Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
    « Risposta #35 il: 12 Settembre 2020, 12:36:51 »
  • Preso ieri! dai vostri commenti mi aspetto grandi cose! :up:

    Offline Ken Parker

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1381
    Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
    « Risposta #36 il: 12 Settembre 2020, 12:38:35 »
  • Anche a me Cosmo ha riacceso l’interesse.. sempre il solito -_-

    Offline Hugostrange70

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1244
    Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
    « Risposta #37 il: 12 Settembre 2020, 12:48:10 »
  • Io da alastor non l ho trovato, non ho potuto nemmeno dare un occhiata  >:(

    Offline Cosmonauta

    • Batman Inc.
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6618
    • Gotham City
    Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
    « Risposta #38 il: 12 Settembre 2020, 12:55:21 »
  • Anche a me Cosmo ha riacceso l’interesse.. sempre il solito -_-

     :burnes:


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Offline Ryo Narushima

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2258
    Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
    « Risposta #39 il: 12 Settembre 2020, 14:19:39 »

  • Io ho letto i primi tre numeri in originale e ho dovuto smettere per la noia mortale. Nemmeno gratis sono riuscita a leggerle :ahsisi:

    Fantastico :lolle: passo senza rimpianti.

    Cosmo mi ha riacceso l’interesse

    Lotta tra influencer, vediamo chi vincerà :D
    ''Perchè così ho scelto''


    Offline Ken Parker

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1381
    Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
    « Risposta #40 il: 12 Settembre 2020, 14:47:25 »
  • Beh direi che Pelati a parte Cosmo ha sempre l’occhio lungo :asd:

    Offline Cosmonauta

    • Batman Inc.
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6618
    • Gotham City
    Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
    « Risposta #41 il: 12 Settembre 2020, 15:06:21 »
  • A Ryo piacerebbe la storia, solo che è un testone che siccome non è in volume unico, ha paura che gli facciano il 2 con costina diversa o che non lo facciano uscire proprio :ph34r:


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Offline Ryo Narushima

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2258
    Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
    « Risposta #42 il: 12 Settembre 2020, 15:40:34 »
  • Diciamo che vorrei usare il metodo Katzenberg, 19€ a scatola chiusa non sono più fattibili

    Aspetto che sia completa e poi magari la prendo a metà prezzo da qualche deluso... :asd:
    ''Perchè così ho scelto''


    Offline Cosmonauta

    • Batman Inc.
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6618
    • Gotham City
    Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
    « Risposta #43 il: 12 Settembre 2020, 16:18:30 »
  • Perchè si trovi a meno usato ci vuole parecchio tempo, sempre ammesso e concesso che ci sia. Il problema di oggi è che si stampa poco, quindi le cose possono andare esaurite e aumentare pure di prezzo anche quando usate.
    Le cose nuove invece andranno con probabilità anche ad aumentare. O si legge in lingua originale o si lascia stare, i prezzi oggi sono purtroppo questi.

    Io sono felice di averlo comprato e letto, il primo volume mi è piaciuto un sacco, quello che sono pentito è Dannato, ma tu quello te lo vuoi prendere lo stesso, allora non è tanto i 19€ il problema, quanto che è diviso in due :lol:


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Offline Ryo Narushima

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2258
    Re:La Tomba di Batman - di W. Ellis
    « Risposta #44 il: 12 Settembre 2020, 16:43:04 »
  • Perchè si trovi a meno usato ci vuole parecchio tempo, sempre ammesso e concesso che ci sia. Il problema di oggi è che si stampa poco, quindi le cose possono andare esaurite e aumentare pure di prezzo anche quando usate.
    Le cose nuove invece andranno con probabilità anche ad aumentare. O si legge in lingua originale o si lascia stare, i prezzi oggi sono purtroppo questi.

    Io sono felice di averlo comprato e letto, il primo volume mi è piaciuto un sacco, quello che sono pentito è Dannato, ma tu quello te lo vuoi prendere lo stesso, allora non è tanto i 19€ il problema, quanto che è diviso in due :lol:

    Dannato però lo attendevo dall'annuncio, sia per Bermejo che per Constantine, ed RW sparava sempre prezzi improponibili  -_-
     
    Questo mi bloccò più il fatto che fosse in corso, se esce tra un anno dovrò rileggerlo per capire meglio, quindi tanto vale aspettare che sia completo e recuperare i due volumi. Il volume unico non è manco certo che esca.

    ''Perchè così ho scelto''