Autore Topic: Batman: L'oscuro principe azzurro - di Enrico Marini  (Letto 4492 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Rain

  • B.P.R.D.
  • *
  • Cena romanticamente con DiDio
  • Post: 5186
  • When It Rains...
Re:Batman: L'oscuro principe azzurro - di Enrico Marini
« Risposta #60 il: 15 Febbraio 2019, 22:19:26 »
  • Mi è piaciuto molto anche il secondo volume.
    Peccato per la divisione in due parti, credo che come novel unica ci avrebbe solo guadagnato, vorrà dire che la prossima volta leggerò tutto di seguito  :ahsisi:

    Direi un 7 come voto complessivo. La storia che Marini imbastisce è piacevolissima, veloce e davvero ben disegnata.
    Rimane la pecca della semplicità della narrazione e di alcune idee poco sfruttate che non la faranno mai emergere dall'infinita massa di storie del Cavaliere Oscuro.
     

    La pioggia è vita; la pioggia è la discesa del cielo sulla terra; senza la pioggia, non ci potrebbe essere vita. (John Updike)

    Sostieni DC Leaguers
    http://www.dcleaguers.it/forum/new-leaguers/aiuto-per-rinnovo-201920/

    Offline Sogno

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1031
    Re:Batman: L'oscuro principe azzurro - di Enrico Marini
    « Risposta #61 il: 15 Febbraio 2019, 23:41:18 »
  • Mi è piaciuto molto anche il secondo volume.
    Peccato per la divisione in due parti, credo che come novel unica ci avrebbe solo guadagnato, vorrà dire che la prossima volta leggerò tutto di seguito  :ahsisi:

    Direi un 7 come voto complessivo. La storia che Marini imbastisce è piacevolissima, veloce e davvero ben disegnata.
    Rimane la pecca della semplicità della narrazione e di alcune idee poco sfruttate che non la faranno mai emergere dall'infinita massa di storie del Cavaliere Oscuro.
     
    Però bisogna ammettere che in qualcosa riesce ad emergere: il comparto artistico!
    Tavole e colori meravigliosi.

    Offline Bread v Pak

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2907
    • Io, i fumetti, non li imbusto
      • Le Terre del Sogno
    Re:Batman: L'oscuro principe azzurro - di Enrico Marini
    « Risposta #62 il: 26 Febbraio 2019, 13:10:46 »
  • Storia buona e con un buon finale. Disegni ottimi, ma Marini è una garanzia.
    Messaggio modificato perché poteva generare flame

    Modificato da Bread Pak - 7 agosto 2007 ore: 22.01
    Ri-Modificato da Bread Pak - 9 marzo 2012 ore: 11.16

    Ogni volta che il computer suggerisce la password a Nite Owl un informatico muore...

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 142546
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Batman: L'oscuro principe azzurro - di Enrico Marini
    « Risposta #63 il: 14 Marzo 2019, 08:22:11 »
  • L'altro giorno mettevo in ordine i volumi che ho finito di leggere, e il volume USA e' praticamente quasi un absolute :o
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Offline Solomon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5112
    • Cado spesso un poco dalle nuvole
    Re:Batman: L'oscuro principe azzurro - di Enrico Marini
    « Risposta #64 il: 14 Marzo 2019, 08:34:19 »
  • L'altro giorno mettevo in ordine i volumi che ho finito di leggere, e il volume USA e' praticamente quasi un absolute :o
    Gli album alla francese sono tutti grandi così (e questo è un fumetto francese), immagino che la DC si sia semplicemente rifatta al formato originale.
    « Ci sono momenti più di altri in cui rimbombano nelle orecchie i soliti discorsi: i fumetti sono sottocultura per definizione, si giustificano solo se hanno successo, non si possono pubblicare cose che non vendono bene, il fumetto "d'autore", poi... Tutta roba che non rende, non è un mestiere serio, è un passatempo per adolescenti, quando ti deciderai a crescere, etc. Insomma, gli argomenti di sempre.
    Il problema è che, in certi momenti, cominci a chiederti se non ci sia del vero, se tutto sommato gli altri non abbiano ragione e se non sarebbe più saggio rientrare nei ranghi.
    Per non sprofondare definitivamente nella depressione mi misi al tavolo: man mano che i fogli si riempivano di disegni, il mio umore migliorava fino a raggiungere l'esaltante sensazione di felicità creativa.

    Può darsi che abbiano ragione loro.
    Ma non mi avranno mai, vivo.
    »

    --- VITTORIO GIARDINO ---

    Online Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 142546
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Batman: L'oscuro principe azzurro - di Enrico Marini
    « Risposta #65 il: 14 Marzo 2019, 08:49:39 »
  • L'altro giorno mettevo in ordine i volumi che ho finito di leggere, e il volume USA e' praticamente quasi un absolute :o
    Gli album alla francese sono tutti grandi così (e questo è un fumetto francese), immagino che la DC si sia semplicemente rifatta al formato originale.

    Meglio per me :wub:
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Offline Sogno

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1031
    Re:Batman: L'oscuro principe azzurro - di Enrico Marini
    « Risposta #66 il: 20 Marzo 2019, 16:03:38 »
  • Quanto mi piacerebbe vedere Marini ai disegni di qualche altra storia di Batman.
    I suoi personaggi, la sua Gotham sono a dir poco affascinanti.

    Offline Solomon

    • B.P.R.D.
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5112
    • Cado spesso un poco dalle nuvole
    Re:Batman: L'oscuro principe azzurro - di Enrico Marini
    « Risposta #67 il: 20 Marzo 2019, 16:09:52 »
  • Oh, penso che per un bel po' sarà occupato... Ora sta lavorando all'ultimo album dello Scorpione, e poi lo attende la sua serie personale, Le aquile di Roma.
    « Ci sono momenti più di altri in cui rimbombano nelle orecchie i soliti discorsi: i fumetti sono sottocultura per definizione, si giustificano solo se hanno successo, non si possono pubblicare cose che non vendono bene, il fumetto "d'autore", poi... Tutta roba che non rende, non è un mestiere serio, è un passatempo per adolescenti, quando ti deciderai a crescere, etc. Insomma, gli argomenti di sempre.
    Il problema è che, in certi momenti, cominci a chiederti se non ci sia del vero, se tutto sommato gli altri non abbiano ragione e se non sarebbe più saggio rientrare nei ranghi.
    Per non sprofondare definitivamente nella depressione mi misi al tavolo: man mano che i fogli si riempivano di disegni, il mio umore migliorava fino a raggiungere l'esaltante sensazione di felicità creativa.

    Può darsi che abbiano ragione loro.
    Ma non mi avranno mai, vivo.
    »

    --- VITTORIO GIARDINO ---

    Offline Sogno

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1031
    Re:Batman: L'oscuro principe azzurro - di Enrico Marini
    « Risposta #68 il: 20 Marzo 2019, 16:20:34 »
  • Oh, penso che per un bel po' sarà occupato... Ora sta lavorando all'ultimo album dello Scorpione, e poi lo attende la sua serie personale, Le aquile di Roma.
    Si, di certo.
    Ma non sarebbe male vè? :asd:

    Offline Arkin Torsen

    • Arkham Asylum
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 14661
    • Mmmmmadness
    Re:Batman: L'oscuro principe azzurro - di Enrico Marini
    « Risposta #69 il: 29 Aprile 2019, 14:31:28 »
  • Ho letto il volume unico americano.
    I disegni sono stupendi, da Gotham ai personaggi, passando per la foggia dei costumi.
    La storia è abbastanza semplice, ma non così scontata come si potrebbe pensare una volta giunti a metà.
    Il ritmo sostenuto e i dialoghi semplici permettono di gustare le tavole senza pensar troppo ai testi.
    Voto 8.
    La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere

    Online Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 39014
    Re:Batman: L'oscuro principe azzurro - di Enrico Marini
    « Risposta #70 il: 10 Giugno 2019, 16:18:30 »
  • Ho letto i due volumi in un unica soluzione dopo che avevo letto il primo alla sua uscita.
    Una bella storia che all’apparenza appare semplice eppure contiene tutte le caratteristiche dei personaggi che la animano. A partire da Bruce Wayne/Batman, per passare a Selina/Catwoman, Gordon, Alfred, il Joker, Harely Quinn e Killer Croc.
    Sopratutto il legame indissolubile tra Batman e il Joker viene qui ripreso ed enfatizzato grazie soprattutto alla seconda parte della storia che accentua questo loro dualismo in maniera indissolubile.
    Forse un po’ esagerata la figura della bambina Alina, ma i geni sono quelli giusti quindi in fondo ci può stare.
    Straordinari i disegni di Marini che ci regala un interpretazione perfetta di una Gotham oscura e della criminalità che la frequenta.

    Voto: 8+
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!