Autore Topic: Batman: Il Figlio Del Demone - di M.W. Barr & J.Bingham  (Letto 16919 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Cosmonauta

  • Batman Inc.
  • *
  • Concubina di Geoff Johns
  • Post: 6356
  • Gotham City
Re:Batman: Il Figlio Del Demone - di M.W. Barr & J.Bingham
« Risposta #45 il: 11 Dicembre 2016, 23:35:07 »
  • Continua la maratona:

    Storia carina.
    Nonostante il Batman qui presente sia un po' "diverso" e fuori luogo e in una situazione non sua coi problemi di fanta-politica, la storia è gradevole. La cooperazione tra Ras e Batman ha il suo perchè, personaggi simili e diversissimi allo stesso tempo. Significativa la scena in cui
    Spoiler  :
    giocano a scacchi e quando la partita è in stallo Batman dice "Io gioco per Vincere"
    Storia molto importante a livello di continuity (grazie a Morrison) per il rapporto tra Batman e Talia, mi piace come lei
    Spoiler  :
    sia molto presa da lui. Bellissima la parte in cui lei rimane incinta è Batman prova felicità per la prima volta, contentissimo di avere un figlio. Triste la scelta di Talia di far credere a Bruce di aver perso il figlio, un po' perchè non voleva vedere un Batman più "debole" e un po' per spingerlo a fermare Qayin, Bruce che se ne va e lei da sola in lacrime nel letto.
    La pagina finale è toccante
    Spoiler  :
    il figlio di Bruce e Talia dato in adozione con la collana che Bruce regalò a lei.

    Menzione per i disegni di Bingham, mi sono piaciuti, hanno quel tocco retrò un po' da novel che mi sono piaciuti
    La storia l'ho letta nel formato con la trilogia, infatti Sposa e Nascita saranno le prossime  :sisi:
    « Ultima modifica: 11 Dicembre 2016, 23:40:41 da Cosmonauta »


    Oh mio Dio! Il futuro! I miei genitori, tutti i miei conoscenti, la mia ragazza... perduti, perduti per sempre! Yahoo!

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 151224
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Batman: Il Figlio Del Demone - di M.W. Barr & J.Bingham
    « Risposta #46 il: 20 Aprile 2017, 07:41:11 »


  • DC COMICS – LE GRANDI STORIE DEI SUPEREROI 31 BATMAN: NASCITA DEL DEMONE PARTE 1

    di Mike W. Barr, Jerry Bingham
    Contiene: Batman: Son of the Demon
    17,6x26,2, C, 192 pp, col.
    € 12,99

    Ra’s al Ghul ha trascorso più di cinque secoli creando un impero criminale che non aveva precedenti. Ma chi sarà il suo successore quando la sua vita soprannaturale avrà termine?
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 151224
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Batman: Il Figlio Del Demone - di M.W. Barr & J.Bingham
    « Risposta #47 il: 24 Agosto 2019, 12:59:39 »
  • Batman: Nascita Del Demone

    di Mike W. Barr, Dennis O’Neil, Jerry Bingham, Tom Grindberg, Norm Breyfogle
    Contiene: Batman Son of the Demon, Bride of the Demon, Birth of the Demon
    20,5×27,5, C, col., 296 pp
    € 31,95

    IL FIGLIO DEL DEMONE, LA SPOSA DEL DEMONE E LA NASCITA DEL DEMONE raccolti in un singolo volume di storie incentrate sulla relazione tra Cavaliere Oscuro e Talia al Ghul, sul desiderio di Ra’s al Ghul di avere un erede e sulla vera storia del criminale immortale e della sua corsa per il dominio del mondo.
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Talon

    • Arkham Asylum
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6445
    Re:Batman: Il Figlio Del Demone - di M.W. Barr & J.Bingham
    « Risposta #48 il: 01 Ottobre 2019, 13:03:59 »
  • Per ora ho letto solo Il figlio del demone. Non saprei, argomenti validi per dare sensazioni forti ce ne sarebbero pure ma non mi hanno convinto al 100%, forse è un volume troppo “retrò”, anche se mi pare strano perché solitamente non sono uno che disdegna le vecchie storie… vedrò come va con gli altri due racconti.
    Certo che Qayin è na bestia :ph34r:


    Offline Noiro

    • ****
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2209
    Re:Batman: Il Figlio Del Demone - di M.W. Barr & J.Bingham
    « Risposta #49 il: 09 Gennaio 2020, 00:48:31 »
  • Sto leggendo Il figlio del demone e personalmente la sto trovando un po' bruttina.
    Tralasciamo il Batman che fa suicidare il terrorista, ma Bruce che risponde da cafone tutto e tutti è sempre insopportabile.
    Bellissimo Quain invece, mi ricorda molto Raoh di Hokuto no Ken.
    Noiro-orioN

    Offline Penny-uno

    • Batman Inc.
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 882
    Re:Batman: Il Figlio Del Demone - di M.W. Barr & J.Bingham
    « Risposta #50 il: 05 Aprile 2020, 09:09:07 »
  • Questa mi è piaciuta molto. Come in altre storie del periodo si respirano atmosfere da storia di spionaggio con intrighi internazionali e guerra fredda. Quayn è un signor nemico e
    Spoiler  :
    il modo in cui uccide Donal e il generale Yossid da i brividi.
    La narrazione con molte didascalie è un po' strana, certi passaggi ho dovuti rileggerli un paio di volte perchè mi perdevo.
    I disegni di Bingham sono stupendi, un po' vintage, infatti inizialmente pensavo fosse una storia degli anni 70.

    Offline katzenberg

    • Avengers
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6550
    • Friendly Neighborhood
    Re:Batman: Il Figlio Del Demone - di M.W. Barr & J.Bingham
    « Risposta #51 il: 30 Aprile 2020, 08:11:37 »
  • Sto leggendo la storia e avrei una domanda.
    Mi sono trovato Bruce e Talia praticamente fidanzati...ma quando è iniziato il loro rapporto prima di questa storia? :unsure:

    EDIT:

    Nel frattempo ho finito di leggere questa storia.
    Non mi è dispiaciuta anche se vi ho riscontrato gli stessi difetti che avevo trovato nelle precedenti caratterizzazioni del personaggio di Barr.
    Ovvero una certa superficialità e faciloneria nelle scelta effettuate da Batman e nel modo di far accadere le cose.
    Prima tra tutte l'alleanza con un memico che rimane comunque un pericoloso terrorista avviene con troppa facilità.
    Ci sarebbe potuta stare ma sarebbe dovuta avvenire approfondendo la questione mentre qui avviene in quattro e quattr'otto.
    Non siamo ai livelli di quella con Joe Chill, ma poco ci manca.
    Comunque la vicenda è anche interessante e scorre bene anche grazie ai bellissimi disegni di Bingham.
    Inoltre è stato quasi il mio primo  approccio col personaggio di Ra's, estremamente affascinante e che spero di rincontrare al più presto.

    Voto: 7-
    « Ultima modifica: 30 Aprile 2020, 09:58:13 da katzenberg »

    Offline Penny-uno

    • Batman Inc.
    • *
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 882
    Re:Batman: Il Figlio Del Demone - di M.W. Barr & J.Bingham
    « Risposta #52 il: 05 Maggio 2020, 09:12:37 »
  • Sto leggendo la storia e avrei una domanda.
    Mi sono trovato Bruce e Talia praticamente fidanzati...ma quando è iniziato il loro rapporto prima di questa storia? :unsure:

    Non lo so con certezza ma credo che la love story sia nata già nelle storie anni 70 di o'neill.


    Non siamo ai livelli di quella con Joe Chill, ma poco ci manca.

    In effetti Barr ha l'alleanza facile con i nemici  :asd: Ma in questo caso è molto più credibile di quella con Chill