Autore Topic: Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo  (Letto 5195 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Bl4ckBurn

  • Avengers
  • *
  • Sveglio, ma si impegna poco
  • Post: 756
Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
« Risposta #60 il: 14 Novembre 2019, 19:20:02 »
  • Appena finito di leggere il deluxe.
    Sinceramente credo che questa storia faccia abbastanza schifo,se non fosse stato per i magnifici disegni di Bermejo,probabilmente non l'avrei acquistata.
    Per chi l'ha letta mi può dire il senso di questa "redenzione" di Bruce?  :huh:

    Offline Alaster86

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 403
    • Seduto sul cesso di casa
    Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
    « Risposta #61 il: 15 Novembre 2019, 15:04:15 »
  • Ma quindi, a parte i disegni, sta storia merita o no? Siamo ai livelli di Cavaliere Bianco?

    Offline Diavolo Oscuro

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 380
    Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
    « Risposta #62 il: 15 Novembre 2019, 17:01:27 »
  • ok scaffale allora

    Offline Talon

    • Arkham Asylum
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4258
    Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
    « Risposta #63 il: 17 Novembre 2019, 10:55:39 »
  • Letto questo DC Black Label Prestige Deluxe (chissà se andranno ad aggiungerci ancora qualche definizione) :D
    Davanti a questo tipo di volumi 3 cose mi aspetto:
    1 Prezzo alto - ce l’ho
    2 Storia dal taglio adulto - ce l’ho
    3 E pure maledettamente, anzi in questo caso dannatamente, bella - :nono:
    Ma andiamo per gradi, intanto ancora non ho capito l’estro artistico di cui già parlammo nel topic Lion (che inizialmente pensavo fosse un errore) di lettere rovesciate a caso nell’elencare i nomi di chi ha realizzato l’opera. Dovrebbero comunicarmi forse qualcosa di diabolico o la dannazione? :mmm:
    Sicuro invece del fatto che quello del fantomatico 'Berbejo' sia un errore, per carità trascurabilissimo, però mi aspetterei una maggiore attenzione per un’edizione definita “Prestige”… “Deluxe”… da € 27,95!

    Ora, parliamo proprio di Bermejo, ho con lui lo stesso rapporto che ho con Simone Bianchi. Ovvero, disegnano benissimo e le loro cover sono eccezionali, ma vederli all’opera all’interno degli albi su una intera storia, non lo so, mi convincono meno. Come se rendessero di più presi a piccole dosi, nonostante alcune tavole risultino davvero pregevoli e in questo contesto abbia molto apprezzato il capitolo con Swamp Thing.


    Inizio la lettura e si tratta di un inizio non esattamente piacevole. Batman è conciato male…
    MA
    il PROBLEMA
    non è QUESTO
    il FATTO è che
    le SCRITTE…
    ok basta, mi son rotto le balle. Quanto sopra per farvi capire che ci sono scritte che campeggiano con parole maiuscole a caso (sì, stranamente il resto è in minuscolo) in diversi punti delle vignette, recitando la parte di voce fuori campo. Probabilmente serve a farci capire quanto sia destabilizzato il protagonista, complimenti obiettivo raggiunto, ma dover far saltare gli occhi da una parte all’altra ha destabilizzato anche il mio umore e fatto venire un leggero cerchio alla testa… (tra l’altro è un modo di fare che di tanto in tanto si ripresenta nella storia). Confusione che non è certo diminuita nell’istante in cui John Constantine da voce fuori campo fa la sua apparizione, dato che la sua prima battuta contiene un errore:
    Citazione
    HAI BISOGNO
    UN AMICO.
    O forse sono io che, nonostante abbia sfogliato solo poche pagine, inizio ad essere spazientito e mi sbaglio anche stavolta?! Fortuna che la presenza di Deadman - che nessuno sembra notare - durante il dialogo dei due, mi aiuta a far mente locale… ero ironico <_<

    Andando avanti il mistero si infittisce, e pure i dubbi: Perché Bruce è un body builder di centoventidue chili?... e perché è tanto naturista??
    Comunque non preoccupatevi, la vostra virtù è salva, perché nel fumetto il pendolo di famiglia Wayne è censurato da una forte ombreggiatura di nero; e d’altronde è meglio così, dato il freddo che dev’esserci nella Batcaverna avrebbe rischiato una - rattrappita - figura barbina -_-


    Nota personale: Pure io una volta fui nudo nel forum, il 04 Novembre 2019, alle 19:41:03 circa. Ma il mio essere umile e introverso mi impedisce di dirvi come andò…
    Spoiler  :
    :smoke:
    La risposta alla prima domanda non la so ma quella alla seconda credo di sì. Per lo stesso motivo della profanazione al crocifisso, il pipistrello agganciato (l’animale), lo scandaloso incontro con Harley, persone e posti sudici nell’aspetto e nell’animo, il linguaggio sboccato (ok, questo forse è dovuto alla presenza del mago tabagista inglese :P), la cruda violenza… tutto per dare un tono cattivo. Però, vuoi un po’ la censura, un po’ il fatto che a volte ho come la sensazione che manchino delle vignette che mi aiutino a completare il quadro invece di staccare da una scena all’altra, alla fine non ci siamo proprio.

    Parliamo poi del catalizzatore,
    Spoiler  :
    anzi la catalizzatrice, di questo Batman/Faust… la strega del film Suicide Squad che stringe il patto infernale col nostro protagonista:

    Niente di tutto questo risulta performante, o quantomeno comprensibile, per una trama basata sul sovrannaturale. Gotham “gode” di un sottobosco criminale, ed è già talmente squallida di suo, che non ha bisogno di una tavola Ouija per comunicarci qualcosa. Tutte le nefandezze messe in campo da Azzarello e Bermejo, sono percettibilmente dei fugaci e mistificatori ninnoli per turisti che non riescono ad integrarsi con naturalezza nella trama orizzontale, servono solo ad aumentare un’oscurità d’ambientazione che gli fa gioco anche per celare la pochezza di questo racconto.

    Mi fa sorridere poi quest’immagine:


    Perché mi vien da pensare: “Dillo pure a me che ancora non l’ho capito” :lol:
    Concordo invece con una delle battute finali del pipistrello:
    Citazione
    IO SO…
    QUELLO CHE NON HO FATTO.
    Non sto scherzando alcuni momenti di questa storia se la cavano bene, soprattutto quelli in cui lui ‘non fa’.
    Tipo:
    Spoiler  :
    In uno scenario grigio e crudo che gli calza a pennello. Però le mancanze di quest’avventura paranormale sono davvero troppe,
    Spoiler  :
    con la presunta dipartita del Joker che passa in secondo piano per venire sovrastata dal tormento interiore di un Batman sbandato.
    Persino il passato che è al centro dell’attenzione soffre di molte lacune che cercano l’equilibrio su un eccessivo ‘non detto’, e nemmeno mostrato, che richiede eccessivi sforzi d’intuizione dove uno ogni tanto si aspetterebbe pure qualche conferma.
    Se fino ad ora l’idea dei titoli appartenenti alla collana Black Label mi aveva sempre reso entusiasta, questo primo scricchiolio inizia a farmi nutrire dei dubbi sul fatto che quanto leggerò sarà sempre di altissima qualità.
    Quasi dimenticavo, non male John Constantine & Co., avvantaggiati dal fatto di giocare in casa con un Weird Tale, ma nemmeno loro brillano…

    A volte sento di bocciare alcuni volumi e nonostante ciò mi ritengo comunque soddisfatto di averli letti, in questo caso no. Mi è quasi venuto da pensare che forse è un tipo di storia non adatto a me, ma poi mi son detto: a me piacciono Dylan Dog, Hellblazer, ecc… allora il problema non è mio ma proprio di questo Dannato volume :batman:


    P.S.
    Spiegatemi una cosa :hmm:
    Spoiler  :
    Ma lui Harley l’ha uccisa soffocandola o no? Parrebbe di sì ma allora che senso ha il ripensamento e il fatto che voglia il Joker ancora in vita…

    Sta' in guardia dalla Corte dei Gufi, che ti osserva con cipiglio,
    notte e dì tra granito e calce, dal suo ombroso nascondiglio.
    Lei ti scruta dentro casa, lei ti spia dentro al giaciglio,
    non parlare mai di lei, o verrà a prenderti l'Artiglio.

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 146210
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
    « Risposta #64 il: 17 Novembre 2019, 11:00:18 »
  • Wow, complimenti, ma leggerò il tuo commento una volta che ho letto il volume :up:
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Talon

    • Arkham Asylum
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 4258
    Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
    « Risposta #65 il: 17 Novembre 2019, 11:06:25 »
  • Thx, leggilo quanto prima così poi mi rispondi alla domanda sotto Spoiler nel P.S. ;)

    Sta' in guardia dalla Corte dei Gufi, che ti osserva con cipiglio,
    notte e dì tra granito e calce, dal suo ombroso nascondiglio.
    Lei ti scruta dentro casa, lei ti spia dentro al giaciglio,
    non parlare mai di lei, o verrà a prenderti l'Artiglio.

    Offline Ryo Narushima

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1262
    Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
    « Risposta #66 il: 17 Novembre 2019, 11:32:53 »
  • Letto questo DC Black Label Prestige Deluxe (chissà se andranno ad aggiungerci ancora qualche definizione) :D

    Nelle varie anteprime hanno già fatto capolino 2 nuove edizioni:

    - Black label library
    - Grandi opere black label DC

    :asd:
    - Perchè così ho scelto -


    Offline Ben-Point

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 321
    Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
    « Risposta #67 il: 17 Novembre 2019, 11:53:28 »


  • DC Black Label Prestige DELUXE
    BATMAN: DANNATO


    di Brian Azzarello, Lee Bermejo
    Contiene: Batman: Damned 1-3
    21,6×27,6, C, 176 pp, col.
    € 27,95

    Brian Azzarello e Lee Bermejo tornano a lavorare sul Cavaliere Oscuro con una storia che è già entrata nella storia dei comics americani! Una storia horror e sovrannaturale che inizia con… il Joker morto! Ma chi è stato? Batman? Qualche oscura forza che si nasconde a Gotham? Il Cavaliere Oscuro non riesce a ricordare cosa sia successo, e più cerca di far chiarezza, più dubita di quello che la sua mente gli fa vedere. L’unico che può aiutarlo è John Constantine! La strana coppia penetra nel sottobosco criminale di Gotham in una corsa contro il tempo per scoprire la verità su chi abbia ucciso il peggior nemico di Batman!

    Non vedo l'ora di leggerla! :D
    ~ Ben

    Offline Lampo

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 859
    • Bu!
    Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
    « Risposta #68 il: 17 Novembre 2019, 12:37:53 »
  • Letto questo DC Black Label Prestige Deluxe (chissà se andranno ad aggiungerci ancora qualche definizione) :D

    Nelle varie anteprime hanno già fatto capolino 2 nuove edizioni:

    - Black label library
    - Grandi opere black label DC

    :asd:
    - Ultralimited
    - Special edition

    Offline Alaster86

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 403
    • Seduto sul cesso di casa
    Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
    « Risposta #69 il: 17 Novembre 2019, 13:28:00 »
  • Letto questo DC Black Label Prestige Deluxe (chissà se andranno ad aggiungerci ancora qualche definizione) :D

    Nelle varie anteprime hanno già fatto capolino 2 nuove edizioni:

    - Black label library
    - Grandi opere black label DC

    :asd:
    - Ultralimited
    - Special edition

    Madonna mi sale la nausea con tutti sti cavoli di formati  :sick:

    Offline Occhi nella Notte

    • Batman Inc.
    • *
    • Morrison sotto falso nome
    • Post: 8113
    • Batman Community - Since 31-08-2006 17:29
    Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
    « Risposta #70 il: 18 Novembre 2019, 09:37:42 »
  • Letto questo DC Black Label Prestige Deluxe (chissà se andranno ad aggiungerci ancora qualche definizione) :D

    Nelle varie anteprime hanno già fatto capolino 2 nuove edizioni:

    - Black label library
    - Grandi opere black label DC

    :asd:
    - Ultralimited
    - Special edition

    Madonna mi sale la nausea con tutti sti cavoli di formati  :sick:

    Che differenze ci sono?


    Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo

    Solo quando l'ultimo campo sara' sporcato,
    l'ultimo fiume inquinato,l'ultimo animale avvelenato e l'ultimo albero abbattuto
    che gli uomini capiranno che non possono mangiare i soldi.

    I Miei Articoli  http://www.dcleaguers.it/author/occhi-nella-notte
    Collezione Tavole Originali  http://www.comicartfans.com/GalleryDetail.asp?GCat=46736
    VENDO-SCAMBIO http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/%28vendo%29-parte-della-mia-collezione/msg1438045/#msg1438045

    Offline Lampo

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 859
    • Bu!
    Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
    « Risposta #71 il: 19 Novembre 2019, 15:04:36 »
  • Letto questo DC Black Label Prestige Deluxe (chissà se andranno ad aggiungerci ancora qualche definizione) :D

    Nelle varie anteprime hanno già fatto capolino 2 nuove edizioni:

    - Black label library
    - Grandi opere black label DC

    :asd:
    - Ultralimited
    - Special edition

    Madonna mi sale la nausea con tutti sti cavoli di formati  :sick:

    Che differenze ci sono?

    No, era più un "ok, la prossima edizione di Arkham Asylum sarà Ultralimited Black label Special edition Absolute Omnibus Deluxe Grandi opere DC classics Superpiù Ultravariant cartonato con sovraccoperta dotata di alette "...

    Offline The Cure

    • Indipendenti
    • *
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3806
    • L'arte è la domenica della vita.
    Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
    « Risposta #72 il: 20 Novembre 2019, 00:20:42 »
  • Bello aprire la storia Instagram di Bermejo e leggere che sputa merda sull'edizione della Lion.  :lolle:
    -Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare.

    -Hemingway una volta ha scritto: "Il mondo è un bel posto e vale la pena lottare per esso." Condivido la seconda parte.

    Offline Numero95

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3866
      • Numero 95 Fansub - Un blog, un fansub, una passione
    Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
    « Risposta #73 il: 20 Novembre 2019, 01:00:28 »
  • Dice che le cover usate sono le vecchie e che il formato è diverso dall'originale :look:

    Offline mattygt

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 192
    Re:Batman: Dannato - di Brian Azzarello & Lee Bermejo
    « Risposta #74 il: 20 Novembre 2019, 01:08:15 »
  • Vista ora.. Ma che figuraccia facciamo? Pensate se solo lo aprisse e vedesse come gli hanno storpiato il cognome  :asd: