Autore Topic: Moon Knight: Notti di Luna Piena - di Moench & Sienkiewicz  (Letto 1123 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Rain

  • B.P.R.D.
  • *
  • Cena romanticamente con DiDio
  • Post: 5186
  • When It Rains...
Re:Moon Knight: Notti di Luna Piena - di Moench & Sienkiewicz
« Risposta #15 il: 12 Gennaio 2019, 21:05:59 »
  • Per puro caso avevo letto una delle storie presenti nel volume (fantasmi)
    Sinceramente non mi ha entusiasmato. E Sienkiewicz non era certo quello che oggi "veneriamo"...
    Direi che non fa per me... 

    La pioggia è vita; la pioggia è la discesa del cielo sulla terra; senza la pioggia, non ci potrebbe essere vita. (John Updike)

    Sostieni DC Leaguers
    http://www.dcleaguers.it/forum/new-leaguers/aiuto-per-rinnovo-201920/

    Offline Mancino

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 824
    Re:Moon Knight: Notti di Luna Piena - di Moench & Sienkiewicz
    « Risposta #16 il: 20 Marzo 2019, 14:38:42 »
  • Questo volumone mi sta tenendo occupato da diverse settimane  :asd: Le storie sono abbastanza verbose, tutto sommato non mi dispiacciono. Si respirano toni urban e noir qua e la , le somiglianze con Batman si sprecano. Ad ogni modo un ottimo starting point per chi vuole approfondire il personaggio  :up:

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 142447
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Moon Knight: Notti di Luna Piena - di Moench & Sienkiewicz
    « Risposta #17 il: 21 Marzo 2019, 00:06:06 »
  • Questo volumone mi sta tenendo occupato da diverse settimane  :asd: Le storie sono abbastanza verbose, tutto sommato non mi dispiacciono. Si respirano toni urban e noir qua e la , le somiglianze con Batman si sprecano. Ad ogni modo un ottimo starting point per chi vuole approfondire il personaggio  :up:

    Meno male che non l'ho preso.
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Offline Arkin Torsen

    • Arkham Asylum
    • *
    • Spamma di meno, per la miseria!
    • Post: 14656
    • Mmmmmadness
    Re:Moon Knight: Notti di Luna Piena - di Moench & Sienkiewicz
    « Risposta #18 il: 21 Marzo 2019, 07:24:33 »
  •  :quoto: :asd:
    La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere

    Offline Sogno

    • ***
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1029
    Re:Moon Knight: Notti di Luna Piena - di Moench & Sienkiewicz
    « Risposta #19 il: 21 Marzo 2019, 10:54:34 »
  • Anche io me lo son scampato infine...

    Offline Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 39011
    Re:Moon Knight: Notti di Luna Piena - di Moench & Sienkiewicz
    « Risposta #20 il: 28 Aprile 2019, 19:58:56 »
  • Letto il volume. In sostanza sono d’accordo con Mancino anche se non le ho trovate così verbose, ma forse sono abituato.
    Quello che sicuramente frena la lettura è l’assenza di una vera trama orizzontale che renderebbe più scorrevole la lettura.
    In pratica sono quasi tutti episodi scollegati e che molte volte tendono a ripetere all’infinito certi concetti come le origini e le molte personalità di Marc Spector/Moon Knight. È un po’ come guardare vecchi serial TV come Magnum PI o McGuyver. Per questo sarebbe consigliato leggere queste storie un po’ alla volta per evitare il rischio “ingolfamento”.
    Detto questo la maggior parte delle storie sono davvero buone, con atmosfere cupe, a volte inquietanti, ereditate dalle serie horror Marvel degli anni 70, dove esordi il personaggio (esattamente sul #32 di Warewolf by Night).
    La schizofrenia di Marc Spector, qui ideata, viene leggermente accennata anche se non viene sviluppata come magari si potrebbe aspettare un lettore che ha conosciuto il personaggio nelle sue incarnazioni più recenti. È comunque interessante il lavoro di Moench in quanto si può assistere ad un graduale sviluppo delle quattro personalità, Marc Spector/Steven Grant/Jake Lockley/Moon Knight, tanto da renderle davvero distinte alla fine di questi primi 15 numeri.
    Il cast di comprimari è abbastanza interante ma non quanto il protagonista. Eccetto Frenchie e Marlene gli altri, Gena e Crawley, sono poco sviluppati, servono solo quale morire alle varie storie.
    Storie che, oltre a tematiche a volte contaminate da un po’ di horror, sentono molto l’influenza degli anni 70 e mantengono quel fattore urbano che le rendono parecchio credibili. Pochissimi sono infatti i super criminali, se si escludono Bushman e il Ladro di Mezzanotte, che si affacciano in queste storie. Infatti la storia meno riuscita del lotto è proprio quella con il team-up con Devil dove assieme dovranno vedersela con Jester, un super criminale di serie Z.
    Ci sono dei rimandi alle storie apparse su Warewolf by Night quando Moon Knight prese una super forza dopo un morso ricevuto da Licantropus e quando lottò contro il Comitato, un organizzazione criminale che ritornerà in questa serie.
    Il volume presenta anche due storie tratte dalla rivista a colori The Hulk! che presentano già lo status quo della serie regolare. Peccato abbiano omesso le altre storie pubblicate sulla suddetta rivista, in una Moon Knight se la vedeva contro Hulk, e quella pubblicata sui due numeri di Marvel Spotlight.
    Per quanto riguarda la parte grafica qui Sienkiewicz era agli esordi e il suo tratto era molto classico, debitore del maestro Neal Adams. Nel progredire della serie però il suo tratto, così come alcune composizioni delle tavole, inizierà a diventare più personale anche perché dal numero 9 inizierà a curare anche le chine, che in precedenza erano state affidate a Klaus Janson, Frank Springer e Frank Giacoia.
    In conclusione un buon volume, sicuramente interessante per i fan del personaggio per conoscere la sua genesi, che consiglio con riserva per le particolarità che ho segnalato in precedenza.

    Voto: 8
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 142447
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Moon Knight: Notti di Luna Piena - di Moench & Sienkiewicz
    « Risposta #21 il: 29 Aprile 2019, 02:11:40 »
  • 8??? Negli ultimi mesi (anni?) sei stato di maniche larghe :lolle:
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Offline Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 39011
    Re:Moon Knight: Notti di Luna Piena - di Moench & Sienkiewicz
    « Risposta #22 il: 29 Aprile 2019, 07:21:33 »
  • Perché avrei dovuto dare meno? Le storie tutto sommato sono valide e mi sono divertito nel leggerle. Se le paragono alla produzione attuale Marvel ci sta come voto.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 142447
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Moon Knight: Notti di Luna Piena - di Moench & Sienkiewicz
    « Risposta #23 il: 29 Aprile 2019, 08:53:38 »
  • Perché avrei dovuto dare meno? Le storie tutto sommato sono valide e mi sono divertito nel leggerle. Se le paragono alla produzione attuale Marvel ci sta come voto.

    Ok, ma un tutto sommato per me non e' da 8, poi ok, mi sa che abbiamo un metro di giudizio diverso :hug:
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Offline Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 39011
    Re:Moon Knight: Notti di Luna Piena - di Moench & Sienkiewicz
    « Risposta #24 il: 29 Aprile 2019, 09:47:54 »
  • Perché avrei dovuto dare meno? Le storie tutto sommato sono valide e mi sono divertito nel leggerle. Se le paragono alla produzione attuale Marvel ci sta come voto.

    Ok, ma un tutto sommato per me non e' da 8, poi ok, mi sa che abbiamo un metro di giudizio diverso :hug:
    Ok però almeno motiva perchè per te non è da 8. Io ho cercato di spiegare i pregi e i difetti di questo volume.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 142447
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Moon Knight: Notti di Luna Piena - di Moench & Sienkiewicz
    « Risposta #25 il: 29 Aprile 2019, 09:59:01 »
  • Mordy, io non lo posso giudicare, ma da quello che hai scritto tu non mi sembra un vero 8, perché hai detto "tutto sommato", hai detto di essere d'accordo con Mancino e che lo consigli con "riserva",  un 8 io lo consiglio, in genere.
    Da quello che hai scritto e il voto c'è qualcosa che non quadra, sembra un 7 risicato.

    Spero di essermi spiegato  :hug:
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori

    Offline Mordecai Wayne

    • B.P.R.D.
    • *
    • King Nerd
    • Post: 39011
    Re:Moon Knight: Notti di Luna Piena - di Moench & Sienkiewicz
    « Risposta #26 il: 29 Aprile 2019, 10:30:08 »
  • Le mie riserve sono dovute dal fatto che non c'è una trama orizzontale, per molti lettori di fumetti seriali e serie TV questo oggi rappresenta un problema. Se però uno estrapola le singole storie sono valide. Per questo consigliavo di leggerle poco alla volta e non fare una maratona che diventa poco soddisfacente. Forse non mi sono spiegato bene io però il succo era questo, oltre ad altri piccoli difetti sui personaggi secondari.
    Se non si hanno problemi con letture signole avulse, dove eccetto l'evoluzione del personaggio c'è poco in continuity, allora sono storie apprezzabili.
    Van Helsing: A moment ago, I stumbled upon a most amazing phenomena. Something so incredible, I mistrust my own judgement.
    Look!


    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 142447
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Moon Knight: Notti di Luna Piena - di Moench & Sienkiewicz
    « Risposta #27 il: 29 Aprile 2019, 10:31:47 »
  • Le mie riserve sono dovute dal fatto che non c'è una trama orizzontale, per molti lettori di fumetti seriali e serie TV questo oggi rappresenta un problema. Se però uno estrapola le singole storie sono valide. Per questo consigliavo di leggerle poco alla volta e non fare una maratona che diventa poco soddisfacente. Forse non mi sono spiegato bene io però il succo era questo, oltre ad altri piccoli difetti sui personaggi secondari.
    Se non si hanno problemi con letture signole avulse, dove eccetto l'evoluzione del personaggio c'è poco in continuity, allora sono storie apprezzabili.

    Ok, grazie per la delucidazione :up:
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori