Autore Topic: Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson  (Letto 2064 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Azrael

  • Batman Inc.
  • *
  • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
  • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
  • Post: 149945
  • La Vittoria Sta Nei Preparativi
    • Blog Azrael
Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson
« il: 14 Giugno 2017, 13:30:37 »


  • WONDER WOMAN: L’AMAZZONE

    di Jill Thompson
    Contiene: Wonder Woman – The True Amazon
    16,8×25,6, C, 128 pp, col.
    € 15,95

    La leggenda di Wonder Woman come mai era stata raccontata prima! In quanto figlia unica della regina di Isola Paradiso, Diana era una ragazzina viziata e arrogante. Ma una terribile tragedia metterà tutto in discussione, instradando la giovane Wonder Woman verso il suo destino. Un volume unico straordinario, scritto e disegnato da un’autrice vincitrice di un premio Eisner: Jill Thompson!
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline phoenix_81

    • *****
    • Nerd geneticamente modificato
    • Post: 3263
    Re:Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson
    « Risposta #1 il: 14 Giugno 2017, 13:35:49 »
  • Merita?

    Online Arkin Torsen

    • Arkham Asylum
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 16513
    • Mmmmmadness
    Re:Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson
    « Risposta #2 il: 14 Giugno 2017, 13:37:09 »
  • Su questo sono molto indeciso...
    La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)
    I believe hopelessness is an aberration. But it is also a state of mind. Thankfully not shared by me. (Lando Calrissian)
    With all of you Legion people...names, powers, planets, alien races... But this--this is Christmas! (Jon Kent)


    Online Lex

    • Vertigo
    • *
    • Concubina di Geoff Johns
    • Post: 6425
    • "GRAN'STARDOFIGLIODUNKANE"
    Re:Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson
    « Risposta #3 il: 14 Giugno 2017, 14:10:38 »
  • Su questo sono molto indeciso...
    Pure io.

    Inviato dal mio HUAWEI Y560-L01 utilizzando Tapatalk

    "Non è ancora chiaro se la follia sia o meno il grado più elevato dell'intelletto" E.A. Poe


    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 149945
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson
    « Risposta #4 il: 14 Giugno 2017, 14:23:10 »
  • Mi sono convinto, preso!
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.

    Offline Hermit

    • Justice League
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5053
    • Hail to the king
    Re:Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson
    « Risposta #5 il: 14 Giugno 2017, 14:26:33 »
  • Su questo sono curioso anche io

    Offline stegashop

    • **
    • Sveglio, ma si impegna poco
    • Post: 855
    Re:Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson
    « Risposta #6 il: 14 Giugno 2017, 14:39:23 »
  • Mi sono convinto, preso!

    aspettiamo il tuo commento  :lolle:

    io aspetto il brossurato (se esce ) altrimenti credo di saltarlo. A meno che sia un capolavoro

    Offline Arkham Knight

    • Justice League
    • *
    • Casa sua è un cesso, ma i fumetti sono imbustati
    • Post: 2779
    Re:Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson
    « Risposta #7 il: 14 Giugno 2017, 15:40:39 »
  • Forza con le opinioni  :asd:
    Ho visto i disegni e mi piacciono molto.
    Cercate wonder woman the true amazon.

    Offline GioZar

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 108
    Re:Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson
    « Risposta #8 il: 26 Giugno 2017, 22:34:57 »
  • Appena finito di leggere. L'edizione Lion è (sorprendentemente) abbastanza buona per cura dei materiali e per traduzione. Si tratta di una storia di origini rivisitate in chiave moderna; l'autrice narra la nascita di Diana in stile "racconto mitologico", colorando con acquerelli delle tavole che sembrano uscite fresche fresche da un libro di antologia, il che funziona bene. Ma le note favorevoli terminano qui. La storia in sé mi è sembrata insignificante e noiosa, anche considerando il fatto che gli "anno uno" hanno una responsabilità aggiuntiva; non possono essere solo belle storie, ma devono anche far capire perché un personaggio evolve in un certo modo.. Questo fumetto non centra nessuno dei due obiettivi. Speravo di poter leggere finalmente qualcosa di bello su WW oltre qualche parte della run di Azzarello, ma sarà per la prossima volta

    Offline Dean McCoppin

    • Kryptoniani
    • *
    • Occhialini appannati, gobbetta, sbava sui preview...
    • Post: 1617
    • Fortuna Favet Fortibus
    Re:Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson
    « Risposta #9 il: 26 Giugno 2017, 23:55:25 »
  • E dire che mi ispirava tanto :cry:
    Per Aspera Ad Astra


    Online Arkin Torsen

    • Arkham Asylum
    • *
    • Aiutatemi! Ho 4 bambini, non lavoro e devo pagare l'adsl per spammare!
    • Post: 16513
    • Mmmmmadness
    Re:Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson
    « Risposta #10 il: 05 Luglio 2017, 17:50:58 »
  • Appena finito di leggere. L'edizione Lion è (sorprendentemente) abbastanza buona per cura dei materiali e per traduzione. Si tratta di una storia di origini rivisitate in chiave moderna; l'autrice narra la nascita di Diana in stile "racconto mitologico", colorando con acquerelli delle tavole che sembrano uscite fresche fresche da un libro di antologia, il che funziona bene. Ma le note favorevoli terminano qui. La storia in sé mi è sembrata insignificante e noiosa, anche considerando il fatto che gli "anno uno" hanno una responsabilità aggiuntiva; non possono essere solo belle storie, ma devono anche far capire perché un personaggio evolve in un certo modo.. Questo fumetto non centra nessuno dei due obiettivi. Speravo di poter leggere finalmente qualcosa di bello su WW oltre qualche parte della run di Azzarello, ma sarà per la prossima volta

    Letto e concordo con questo giudizio, sebbene non condivida tutte le considerazioni.
    Salvo i disegni e i colori, ma la storia è molto debole.
    La miglior vendetta è vivere bene, e stronzate del genere (John Constantine)
    I believe hopelessness is an aberration. But it is also a state of mind. Thankfully not shared by me. (Lando Calrissian)
    With all of you Legion people...names, powers, planets, alien races... But this--this is Christmas! (Jon Kent)


    Offline lu.mazzi.sr

    • *
    • Legge a malapena il suo nome...
    • Post: 224
      • http://www.dcleaguers.it/forum/mercatino/(fesped)-cerco-tp-new-52-usa-vendo-almeno-50/
    Re:Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson
    « Risposta #11 il: 06 Luglio 2017, 14:36:49 »
  • Delusione enorme questo volume. Vista l'autrice, l'idea di base e il character design magnifico di WW visto in alcune foto di anteprima un minimo ci speravo che potesse essere una specie di corrispettivo di Superman For all seasons per Diana. Invece la trama è debole, i disegni sono meno belli del previsto e soprattutto NON è un fumetto su Wonder Woman ma su una bambina viziata e capricciosa che un giorno diventerà Wonder Woman. Tra l'altro WW non compare mai in tutto il volume in pratica, il che rende inutile il bellissimo character design.
    Per chi è alla ricerca di una sorta di WW year one, consiglio di evitare questo e recuperare invece il primo arco della run di perez

    Offline Silver Surfer

    • Avengers
    • *
    • Cena romanticamente con DiDio
    • Post: 5659
    • La risposta è dentro di noi. (Ma è sbagliata...)
    Re:Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson
    « Risposta #12 il: 06 Luglio 2017, 16:38:12 »
  • L'ho regalato a mia moglie visto che dopo il film si è appassionata al personaggio, però devo ancora leggerlo. Lei lo ha finito domenica, ma a dire il vero non mi ha poi detto niente.
    I disegni però mi sembravano valere l'acquisto, anche a fronte magari di una storia non proprio solida. Se riesco, vedo di leggerlo domani o sabato.

    If sacred places are spared the ravages of war... then make all places sacred. And if the holy people are to be kept harmless from war... then make all people holy.
    Previously known as Dex-Starr

    Offline Azrael

    • Batman Inc.
    • *
    • Moderatore Globale Dell'Ordine di Saint Dumas
    • Azrael V DC Leaguers: Dawn of Nerdness
    • Post: 149945
    • La Vittoria Sta Nei Preparativi
      • Blog Azrael
    Re:Wonder Woman: L'Amazzone - di Jill Thompson
    « Risposta #13 il: 22 Luglio 2017, 06:59:12 »
  • Letto!

    La prima parte è alquanto noiosa, dalla seconda parte inizia ad essere più interessante.
    Il problema principale è che sa tutto di già visto, mi riferisco in generale non a WW in sè.
    Speravo in una conclusione diversa, cosi sa un pò di incompiuto.
    Fedele all'Ordine di Saint Dumas e al Pipistrello
    Combatteremo le idee con idee migliori
    I promise you, Bruce.
    You were right to pick me.