DC Leaguers Forum

DC Comics => Altri Eroi DC => Topic aperto da: Azrael - 10 Gennaio 2011, 14:53:36

Titolo: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 10 Gennaio 2011, 14:53:36
(http://www.dcleaguers.it/wp-content/uploads/2017/07/wonder-woman-paradiso-perduto.jpg)

WONDER WOMAN: PARADISO PERDUTO

di J.M. DeMatteis, Joe Kelly, Phil Jimenez
Contiene: Wonder Woman #164-170
16,8×25,6, B+al, 176 pp, col.
€ 15,95

La guerra sta sconvolgendo Gotham City e l’Isola Paradiso. Le antiche divinità Guerra, Discordia, Paura e Terrore sono resuscitate nei corpi dei più letali nemici di Batman, e a Themyscira due tribù di Amazzoni si sono armate. L’unica speranza di salvezza è la principessa Diana: Wonder Woman!

----------

(http://3.bp.blogspot.com/_JueqZmAJC8c/SNLPrPEer8I/AAAAAAAADLM/exdb4K8zcBA/s1600/deidigotham.jpg)

Wonder Woman - di P.Jimenez

Edizione Originale : Wonder Woman (v2) #164-188 (2001/2003)
Storia : Phil Jimenez
Disegni : Phil Jimenez, Roy Allan Martinez, Brandon Badeaux, Travis Moore
Edizione Italiana : 6 TP Play Press
Prezzo : €9/10€ cad.

Wonder Woman: Dei di Gotham TP 1
Wonder Woman: Paradiso perduto TP 2
Wonder Woman: La strega è tornata TP 3
Wonder Woman: Mondo perduto TP 4
Wonder Woman: Achtung, Baby! TP 5
Wonder Woman: La furia di Cheetah! TP 6


Tutto il Ciclo di P.Jimenez pubblicato in 6 TP dalla Play Press e che forse più avanti ristamperà la Planeta De Agostini....

Le cover degli altri TP

(http://4.bp.blogspot.com/_JueqZmAJC8c/SNLPrPEDiWI/AAAAAAAADLU/fWW-l6hgono/s1600/paradisoperduto.jpg)
(http://4.bp.blogspot.com/_JueqZmAJC8c/SNLQyNDfIaI/AAAAAAAADLk/NgSC23N4tfU/s1600/lastrega%C3%A8tornata.jpg)
(http://2.bp.blogspot.com/_JueqZmAJC8c/SNLPGILhaMI/AAAAAAAADKs/A657_Dz-Jlo/s1600/mondoperduto.jpg)
(http://3.bp.blogspot.com/_JueqZmAJC8c/SNLPGaKVteI/AAAAAAAADK0/7rlTMqkj6gA/s1600/achtungbaby.jpg)
(http://3.bp.blogspot.com/_JueqZmAJC8c/SNLPGqZMbkI/AAAAAAAADK8/0RLP6JIzItc/s1600/lafuriadicheetah.jpg)

-------------------------------------------------------------------

Ho letto i primi 3 e mi ha catturato tantissimo finora  :wub:
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Cappellaio Matto - 10 Gennaio 2011, 15:10:51
Bellissima storia, si.
Me la ricordo con piacere.

A 'sto punto...
Da rileggere, prima o poi  :sisi:
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Lois Lane - 10 Gennaio 2011, 17:49:47
bellissima storia. è un tp stra-usurato quindi molto molto letto! le due famiglie, wonder e bats, si intrecciano molto bene  :up:

disegni stupendi! wondy e donna sono divine! bats molto dark  :batman:
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 10 Gennaio 2011, 18:19:18
Mi è piaciuto abbastanza , poi i disegni di Jimenez mi piacciono  :wub:
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 28 Gennaio 2011, 15:34:58
(http://cdn2.iofferphoto.com/img/item/139/295/237/uF09.jpg)

Wonder Woman: Paradiso Perduto

Edizione Originale : Wonder Woman (v2) #166-171 (2001)
Storia : Phil Jimenez - G.Perez
Disegni : Phil Jimenez
Edizione Italiana : Play Press
Prezzo : 9€

Trama :

Una Terribile guerra senza quartiere infuria sull'isola paradiso, minacciando di sconfinare con effetti devastanti nel mondo del patriarca. L'unica speranza di salvezza è rappresentata dalla campionessa delle Amazzoni... Wonder Woman
Oltre alla Guerra Lois passerà una giornata intera con Diana e la intervisterà riuscirà a mettere da parte qualsiasi tipo di rancore?


Voto 7.5
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Green Hankey - 28 Gennaio 2011, 15:36:14
si può leggere come storia standalone?
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 28 Gennaio 2011, 15:37:12
si può leggere come storia standalone?

Si puoi leggerlo tranquillamente  :wub:
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: rplant - 28 Gennaio 2011, 16:21:19
Forse era meglio fare un singolo topic per tutta la gestione Jimenez di Wonder Woman (che sono poi 6 TP Play Press + qualche episodio incluso nel crossover OWAW)...
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Selina Kyle - 28 Gennaio 2011, 16:24:06
Lo faremo, tanto la Planeta la vuole riproporre..  :up:
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Clod - 28 Gennaio 2011, 17:39:26
meno male, intanto partirò dalle riedizioni del ciclo di Perez :rolleyes:
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Green Hankey - 28 Gennaio 2011, 18:15:55
facessero quella di Rucka  :wub:
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 28 Gennaio 2011, 18:16:44
facessero quella di Rucka  :wub:

Eh ma vedi che quello di jimenez non scherza è bellissimo  :wub:
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 06 Febbraio 2011, 19:10:00
(http://4.bp.blogspot.com/_JueqZmAJC8c/SNLQyNDfIaI/AAAAAAAADLk/NgSC23N4tfU/s1600/lastrega%C3%A8tornata.jpg)

Wonder Woman: La Strega è Tornata

Edizione Originale : Wonder Woman (v2) #174-177 (2001/2002)
Storia : Phil Jimenez
Disegni : Phil Jimenez
Edizione Italiana : Play Press
Prezzo : €9,50

Trama :
Non c'è Pace , per la campionessa delle amazzoni... e nemmeno la sua forza straordinaria potrà opporsi alla luce della verità.
In questo volume troviamo tutto il DC universo sotto scacco da parte ci Circe e compagni... come se non bastasse Diana è a lutto e Superman talmente vurnerabile da farsi possedere dalla magia di Circe...
Riuscirà Diana a Risolvere il tutto senza ulteriori perdite?


Voto 6.5/7
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 06 Febbraio 2011, 19:22:08
Che bella Diana di Jimenez  :wub:
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Guardiano della Notte - 08 Febbraio 2011, 13:47:48
Ma la Planeta dove ha detto che riproporranno la gestione Jimenez?
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 08 Febbraio 2011, 13:55:13
Ma la Planeta dove ha detto che riproporranno la gestione Jimenez?

Non mi ricordo , credo in qualche consultas
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Guardiano della Notte - 08 Febbraio 2011, 14:34:42
gracias (ho esaurito gli acclami giornalieri)   :up:
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 03 Marzo 2011, 19:14:33
Letto :

Wonder Woman : Mondo Perduto

Jimenez ci sa fare , però diciamo che per una buona parte qua mi ha annoiato con la troppa storia "racconto" ... le 4 tavole a numero che riserva a Donna mi sono piaciute particolarmente!
Ma questo Trevor da quello che avevo capito nei TP precedenti non si era detto che è Gay?
Mentre nel finale la qualità si alza abbastanza

Voto Globale 6.5

EDIT : Comunque bisogna avere anche il TP successivo (Wonder Woman : Achtun Baby)per sapere come finisce queso story arc.
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 04 Marzo 2011, 22:55:32
Letto "Wonder Woman : Achtun Baby"

Ha confermato le mie impressioni finali del TP precedente! cioè la trama è diventata più interessante e nel complesso mi è piaciuto parecchio... sopratutto quando sta per tornare indietro finisce nel passato (Anni 40) e incontra sua madre... ma travestita da Miss America

Voto 7!!!

Aspetto l'ultimo volume della Gestione di Jimenez che finora è stato molto piacevole!!  :wub:
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Green Hankey - 05 Marzo 2011, 00:51:17
che dite mi lancia al recupero dei tp PP oppure aspetto un'eventuale riedizione Planeta?
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 05 Marzo 2011, 01:24:13
che dite mi lancia al recupero dei tp PP oppure aspetto un'eventuale riedizione Planeta?

Guarda io li ho trovati tutti e a buon prezzo direi! aspetto l'ultimo TP , ma dei primi 5 , uno è in buone condizioni e quattro sono ottimi! io ti direi cerca e prendi i TP perchè l'edizione planeta per questo anno sicuro nada e poi finora erano solo voci!  :ahsisi:
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 09 Marzo 2011, 01:27:22
Concluso il 6° e ultimo TP della Gestione di P.Jimenez  :wub:

Dire che è spettacolare è poco!  :wub: :wub:
Storia che ti trasmette tutti i tipo di emozioni "Compassione e amore in primis"


Voto 7.5

Voto all'intera gestione 8!!!

"C O M P R A T E L A"
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Doktor Sleepless - 25 Settembre 2011, 13:50:58
Ho quasi finito il primo tp, il soggetto di Jimenez è bello come i suoi disegni che ricalcano Perez, ma i dialoghi di De Matteis sono talmente verbosi ed inconcludenti allo stesso tempo da renderne la lettura un mattone. In confronto Claremont è Ungaretti, mamma mia...
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Murnau - 25 Settembre 2011, 13:52:18
A me piacevano, comunque dal prossimo va via.
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Doktor Sleepless - 25 Settembre 2011, 13:53:16
A me piacevano, comunque dal prossimo va via.

Olè!  :lolle:
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Mr.Zsasz - 01 Ottobre 2011, 03:32:25
ho letto solo "la strega è tornata" ma mi ricordo che mi piacque tantissimo e mi colpì molto nonostante l'apparente classicità! il migliore di quel crossover sicuramente, che è uno dei peggiori DC purtroppo ...
Titolo: Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Gon Freecs - 08 Maggio 2016, 11:51:07
Finito di rileggere Dei di Gotham.
Mi è piaciuto molto come in questa storia Jimenez abbia toccato un argomento non frequente nei fumetti supereroistici come la fede.
Batman e Wonder Woman sono l'uno l'opposto dell'altro, ma nonostante questo, come dice Donna, i due si piacciono e compensano quello che l'altro non ha (oltre a stimarsi l'un l'altro più di quanto credano).
DeMatteis, che si occupava solo dei dialoghi, è si un filo verboso a volte, ma è DeMatteis, da lui non ti aspetti un fumetto solo mazzate, questo è poco ma sicuro, a me è piaciuto, ha lavorato bene su tutti i personaggi, anche quelli con poche battute.
La scelta dei villains mi ha garbato molto, ovviamente Joker immancabile, quando poi Phobos si impossessa di Batman, si ha una delle scene più potenti dell'albo, ed anche qui, il lavoro di caratterizzazione mi è piaciuto tanto, e quanto dice Diana riassume tutta la vita di Bruce.
Ho amato le parti con Dick e Donna, dalle loro battute era tangibile l'affetto e la fiducia che provano l'uno per l'altro, peccato che Wolfman, durante la sua gestione dei Titani le abbia preferito Starfire come compagna per Dick.
Insomma, è un albo che mi piace sempre di più ad ogni rilettura.
Ora sotto con gli altri TP della serie.

EDIT: Letto anche il secondo volume, Paradiso perduto. Molto soddisfatto della lettura anche di quest'ultimo.
Questa volta, ad aiutare Jimenez abbiamo Peréz (credo solo nei numeri 168 e 169), e di conseguenza, vista la collaborazione vintage, anche qui c'è stata un pò di verbosità nei dialoghi, ma se nella storia di DeMatteis, che era più introspettiva, la cosa non disturbava, qui, a volte, tende un pò ad annoiare.
La prima parte del volume vede la famiglia reale di Themyscira affrontare una guerra civile tra le amazzoni themysciriane e quelle bana-mighdalliane, con conseguenze molto importanti per Diana (ed Hippolyta, che in quel periodo bazzicava la JSA).
L'ho trovata la parte dell'albo più difficile da digerire, visto che conoscevo molto poco, se non per nulla, diversi dei personaggi coinvolti (Magala e Furia mi erano abbastanza nuove, per non parlare della moltitudine di amazzoni coinvolte), ma nonostante ciò, è stata una buona lettura, la componente politica della storia è delineata bene e non l'ho trovata pesante.
I personaggi di Donna ed Artemis/Artemide sono quelli che mi han convinto di più, mostrando anche molta più maturità della Regina e di Diana. Mi piace comunque che Jimenez non si dimentichi dei comprimari.
La pagina con Diana e Donna nel bagno termale è...amore. :wub:

La seconda parte dell'albo è invece composta da una storia che vede Lois Lane seguire Diana durante una sua giornata tipo, ed è quella che mi è piaciuta di più, ed un'altra che credo sia accessoria al terzo volume quindi, per adesso, non la commento, anche se il Cheetah uomo è azzeccatissimo.
Tornando alla storia con Lois, Jimenez mette a nudo agli occhi del lettore quella che è Diana, un personaggio complesso e con tante sfaccettature. All'inzio della storia, Lois la vede un pò come la vedono tutti quelli che conoscono superficialmente il personaggio, ossia regale, altezzosa, bellissima e che può fare tutto, banalmente, un Superman al femminile; man mano che la storia progredisce deve poi ricredersi, quando si trova di fronte una donna che è una ragazza come tante e non la dea che credeva; una donna che si arrabbia, si innamora (e riceve un bel due di picche), passa del tempo con la sua famiglia progettando di fare cose normali ed allo stesso tempo deve mostrare al mondo i suoi ideali di pace e fratellanza.
Nel complesso una storia molto bella. Sono molto stupito dalla quantità di idee che Jimenez sembra avere per il personaggio.

EDIT 09/05/16: Finito di leggere anche il terzo TP.
Stavolta sarò molto sintetico, ma ho trovato la lettura alquanto faticosa per via del fatto che, nonostante i numeri 172 e 173 (tie-in di Our Worlds At War) siano stati saltati, nei successivi 2 numeri c'è comunque molta confusione diretta conseguenza del fatto che la serie è ancora influenzata dagli eventi che in quel periodo colpivano il DCU (il sopracitato OWAT e Joker: L'ultima risata).
Ho fatto fatica a cercare di raccapezzarmi di come ci si sia arrivati a certe situazioni considerato come si concludeva il 171 (tipo, perchè Luthor e Joker sono lì in quelle condizioni? quando Circe ha trasformato gli eroi in animali?).
Il 176 chiude i giochi con Circe e tutto questo ambaradan, per fortuna. Migliore dei precedenti numeri, va diritto al sodo e lo scontro con la Strega risulta abbastanza dignitoso. Concordo con Diana quando dà a Circe della prostituta, lo sembrava eccome. :lol:
Sono curioso di sapere che fine hanno fatto Vanessa e Sebastian, mi aspetto di rivederli presto.
Fortunatamente, il 177 risolleva un pò il TP gettando, o almeno suppongo sia così, le basi per i prossimi numeri (in origine Jimenez doveva fermarsi con il 176).

Forse è una cosa solo mia, ma visto quanto nominano il Dottor Psycho, vorrei tanto vederlo all'opera.

Unica nota dolente, comune a tutti e 3 TP che fino ad ora ho letto: i redazionali! Pessimi, pessimi, pessimi. Non sono per nulla d'aiuto e non fanno altro che riportare ovvietà sul personaggio, ma una straccio di spiegazione ai riferimenti a storie passate oppure, come nel caso del terzo TP, ai numeri saltati, no, eh.
Titolo: Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Gon Freecs - 12 Maggio 2016, 21:19:14
Letto il quarto TP. Inizia il secondo ciclo di Jimenez.
Dopo un terzo TP afflitto dal morbo dei tie-ins, finalmente inizia una storia tutta nuova.

Tempest chiede aiuto a Wondie per ritrovare il tridente di Aquaman perso durante lo scontro con Imperiex (dannato OWAT, tutti questi riferimenti mi fanno venire voglia di recuperarlo), e la nostra si ritrova in una specie di Terra Selvaggia assieme a Trevor (che trovo un personaggio a dir poco odioso, non capisco cosa ci veda Diana in lui e che per la cronaca non è lo Steve Trevor che tutti conosciamo) ad aiutare le tribù locali contro un gruppo di supercriminali al femminile di serie B dall'improbabile nome Perfidia Inc capeggiate da tale Clea (una vecchia nemica di Hippolyta) che ha rubato il suddetto tridente. Si rivede Giganta, e finalmente, per la prima volta, leggo di Jinx, che avevo conosciuto solo tramite i cartoni dei Teen Titans. La tizia sadica che risponde al nome di Dottor Poison sembra uscita da Arkham.
Nel complesso, Jimenez ha fatto un passo avanti rispetto al terzo TP, ma non sono le avventure di Diana quelle che mi colpiscono di più, piuttosto, sono curiosissimo per la sottotrama che riguarda il padre di Cassie e per l'avventura di Donna in Italia alla ricerca di Tisifone.
La parte più bella della back-up è rovinata da un piccolo refuso (credo l'unico dopo 4 TP): Donna dice a Rick (ma in realtà è Dick) di volerlo mangiare di baci. :wub:
Lì mi è partito il nervoso, perchè ripenso alle potenzialità che potevano esserci in una relazione tra Donna e Dick...potenzialità fatte morire sul nascere.

Mi ha un attimo spiazzato la scena della proposta di matrimonio nella back-up, c'è di sicuro una storia extrafumettistica dietro, e devo svelare questo mistero (di sicuro non è un cameo di Jimenez perchè lui è un omosessuale dichiarato). :mmm:

EDIT: Tra l'altro, da notare che Tempest è un personaggio caro a Jimenez, perchè è stato proprio sulle pagine di una mini dedicata a questo personaggio che lui ha fatto coming out.
Titolo: Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Gon Freecs - 13 Maggio 2016, 22:31:53
Ho finalmente finito di leggere gli ultimi due TP.

Il quinto TP inizia proseguendo e completando lo story-arc del quarto, e devo dire che la mia linea di pensiero resta la stessa espressa nel precedente post. Ancora una volta le vicende che riguardano Diana mi lasciano un pò freddino, ma la parte di storia che coinvolge Cassie e Donna è ottima.
Finalmente vediamo chi è il padre di Cassie, ed un elemento visto precedentemente ricompare nel finale dando un chiaro indizio su chi sia questo misterioso padre.
Donna invece continua la sua avventura italiana, e finalmente vediamo che fine ha fatto la Cheetah originale (Barbara Minerva) e che dietro la sparizione di Tisifone c'è lei, ed i motivi verranno poi mostrati nel volume successivo.
Sapere che si nasconde a Nottingham è stato un motivo d'orgoglio per il sottoscritto avendoci vissuto (anche se per pochissimo).
Il resto del TP contiene lo story-arc Achtung Baby, in cui, Diana e Trevor, invece di tornare a casa, vengono rimandati indietro nel tempo (durante la Seconda Guerra Mondiale). Qui Diana fa un team-up con sua madre (la WW di quei tempi) contro i nazisti, ma per non rivelare la propria identità e cambiare la storia, gli si presenta nei panni di Miss America.
La storia è molto carina, ed esplora bene il rapporto madre-figlia, oltre a mostrare alcuni aspetti della vita di Hippolyta fino ad allora sconosciuti a Diani (le è preso un colpo quando sua madre le ha detto di andare a letto con Wildcat).
Inutile dire che alla fine della storia i nostri ritornano nella linea temporale giusta, non senza portarsi dietro le cattivone di Perfidia Inc. ed un bel gruppetto di dinosauri.

Veniamo all'ultimo TP. Qui Jimenez fa il botto, il migliore del suo secondo ciclo.
Le prime due storie chiudono la trama vista nella back-up su Donna e quella lasciata in sospesa nel terzo TP. Insomma, ritornano Ballesteros/Cheetah, Silver Swan e Barbara Minerva posseduta da Tisifone.
C'è moltissima azione, e tutti sono caratterizzati benissimo. Diana è combattiva più che mai, ed allo stesso tempo cerca di inculcare un pò di buon senso nei cattivoni (ed in una Cassie un pò troppo litigiosa).
Doctor Psycho usato un pò maluccio, mi aspettavo di più.
La parte più divertente è quella in cui l'Angoliere chiede a Troia se sa cosa significa in italiano il suo nome. Oltre ciò, trovo un pò forzata l'infatuazione di Donna per questo villain di serie Z, non era divertente come gag e nè aveva senso visto che l'avremo visto si e no per 3 pagine in 3 TP.
Durante la prima parte della storia viene poi mostrato il fato di Circe (imprigionata) e Lyta (all'orfanotrofio), e mi chiedevo: che fine ha fatto la bimba dopo questa gestione?
Gli altri due albi fungono da chiusura per la serie.
Nel primo c'è una sorta di chiusura di quella specie di rapporto che si è creato tra Diana e Trevor durante questa gestione.
Fondamentalmente è una storia carina, ma a me che Trevor proprio non è piaciuto sin dall'inizio, mi ha detto molto poco. Della sua famiglia mi fregava un cosiddetto, Diana poteva liquidarlo in una pagina per quanto mi riguarda.
Bobby poi, come Trevor, è un personaggio che ho trovato un pò inadeguato (mi ha fatto venire in mente molto vagamente il bambino malato terminale della storia di Spidey dal titolo Il ragazzo che collezionava l'Uomo Ragno...e credo anche che fosse una sorta di protohipster con il suo non amare un supereroe mainstream), ma forse è solo una cosa mia.
Per 6 TP Trevor l'ho trovato messo lì tanto per avere quote razziali (e qui ritorno ad un episodio del quarto TP, con Trevor che mena di brutto un Nazi che rafforza questa mia idea).
Inoltre, anche se credo di stare per spararne una grossa, ma alcune scene tipo quella di Diana in moto, sullo skate, ecc...mi hanno fatto pensare ad una possibile citazione alla serie TV piuttosto camp degli anni 70.
Dulcis in fundo.
La parte finale della storia mostra Diana tornare a Themyscira e mostrare i segni della sua crescita interiore ammirata nel corso delle varie storie, nelle interazioni con gli altri personaggi principali apparsi durante la run. Della serie tutto bene quel che finisce bene, ed è a questo punto che Jimenez piazza la solita pagina per ringraziare i lettori concludendo una run molto carina, che meriterebbe di essere letta da tutti coloro che mostrano anche solo un lieve interesse per il personaggio.

L'ultima storia è un approfondimento su Harbinger e sul perchè è a Themyscira (perchè effettivamente ce la ritroviamo buttata così a caso ad inizio albo) e sul suo futuro ruolo di storica. Nulla di memorabile ad ogni modo.
Titolo: Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 26 Gennaio 2017, 01:02:19
(http://www.dcleaguers.it/wp-content/uploads/2017/01/DC-COMICS-%E2%80%93-LE-GRANDI-STORIE-DEI-SUPEREROI-20.jpg)

WONDER WOMAN: PARADISO PERDUTO
DC Comics – Le Grandi Storie Dei Supereroi Vol.20


di J.M. DeMatteis, Joe Kelly, Phil Jimenez
Contiene: Wonder Woman 164-169
17,6x26,2, C, 144 pp, col.
€ 12,99

La guerra sta sconvolgendo Gotham City e l’Isola Paradiso. Le antiche divinità Guerra, Discorida, Paura e Terrore sono resuscitate nei corpi dei più letali nemici di Batman, e a Themyscira due tribù di Amazzoni si sono armate. L’unica speranza di salvezza è la principessa Diana: Wonder Woman!
Titolo: Re: Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Zantia - 10 Febbraio 2017, 10:37:27
Che bella Diana di Jimenez  :wub:

A mio parere Phil Jimenez è indubbiamente uno dei migliori disegnatori presenti al momento, non solo parlando della DC ma in generale. I disegni di questa WW sono sensazionali, gli ha ridato praticamente una seconda vita, sicuramente i tratti prendono molto spunto da Gal Gadot l'attrice che vestirà i panni di WW nel film che uscirà (tra l'altro veramente tanta roba a mio parere... bellissima...)

Vi metto qui sotto un articoletto interessante sulla storia di Wonder Woman, 10 curiosità un po' particolari, io alcune non le sapevo, ve le metto qui sotto sperando di farvi cosa gradita.

1. WONDER WOMAN È FIGLIA DI ZEUS


Essendo uno degli eroi dei fumetti con più anni di vita editoriale alle spalle, la continuity di Wonder Woman è passata attraverso diverse modifiche nel corso degli anni. Per lungo tempo, la sua storia di origine è rimasta la stessa: la madre la crea dall’argilla e successivamente viene portata alla vita dagli dei greci, il che significa che non aveva padre. I poteri di Wonder Woman erano il risultato delle benedizioni degli Dei, tra cui una forza sovrumana ottenuta da Demetra (dea della Terra) e la super velocità ottenuta da Hermes (Dio dei Messaggeri).
Ma la storia delle origini è stata modificata in modo significativo quando Brian Azzarello ha fatto un riavvio del personaggio come parte della recente Graphic Novel The New 52 della DC. Nel reboot del The New 52, Wonder Woman è in realtà la figlia di Zeus, Re degli Dei. Un produttore di Batman V Superman ha detto che il DC Universe seguirà la nuova origine.

2. WILLIAM MOULTON MARSTON L’HA CREATA PER ESSERE UN MODELLO DI DONNA EMANCIPATA

In un paesaggio del fumetto dominato da eroi maschili, un consulente della DC di nome William Moulton Marston ha avuto l’idea di creare un moderno supereroe femminile. Il personaggio che sarebbe diventato Wonder Woman è stato in parte ispirato dalla moglie di Marston, Elizabeth, insieme a Olive Byrne, che ha vissuto con la coppia in un rapporto poligamo.
Marston ha creato il personaggio per rivaleggiare contro la forza di Superman, ma anche per avere tutte le caratteristiche positive associate con le donne, come la correttezza e la ricerca di pace. Originariamente si chiamava Suprema, The Wonder Woman, ma il suo nome è stato ridotto prima del suo debutto sul fumetto All Star Comics # 8 nel dicembre 1941.

3. MARSTON HA AVUTO UN RUOLO ANCHE NELLA CREAZIONE DEL POLIGRAFO

Marston non era solo uno scrittore di fumetti e creatore di Wonder Woman; è stato anche uno psicologo, avvocato, e inventore. Si dice che abbia inventato un apparecchio di misurazione sistolica/pressione sanguigna, che alla fine ha portato alla invenzione della macchina della verità. Marston credeva ci fosse qualche connessione tra la pressione del sangue e le emozioni di una persona, e credeva che le donne avessero più probabilità di essere oneste.
Anche se non vi è alcuna prova di un collegamento diretto, molte persone credono che il Lasso della verità di Wonder Woman, che obbliga chiunque intrappolato all’interno di esso a dire il vero, non possa essere solo una coincidenza. Alcuni sospettano che sia stato progettato per promuovere alcune delle sue teorie psicologiche sulle emozioni e sul dire la verità.

4. WONDER WOMAN È LA PRINCIPESSA DELLE AMAZZONI

Wonder Woman è originaria di Paradise Island, in seguito soprannominata Themyscira, luogo che ospita le Amazzoni. La madre è la regina Ippolita, cosa che la rende la principessa delle Amazzoni. Ispirato alla mitologia greca, le Amazzoni sono una razza di donna guerriera che vivono libere dagli uomini.
Tutte le Amazzoni sono ben addestrate nel combattimento fin dalla giovane età, il che rende Wonder Woman un nemico formidabile in un combattimento, grazie alla sua combinazione di abilità di combattimento e poteri divini. A un certo punto, Batman ha considerato Diana una delle migliori combattenti corpo a corpo sul pianeta.

5. WONDER WOMAN È LA DEA DELLA GUERRA

Nel The New 52, Diana ha trascorso un anno della sua infanzia sull’isola sotto la guida di Ares, dio della guerra, sviluppando ulteriormente le sue abilità in combattimento. Quando si rifiuta di eseguire l’ordine di Ares di uccidere il Minotauro, scegliendo invece di mostrare misericordia, perde il suo favore e rispetto. Ma la storia con Ares diventa importante in seguito, quando Wonder Woman è costretta ad uccidere il suo ex mentore nel corso di un conflitto con il fratellastro cattivo. In questo processo, lei stessa diventa la nuova dea della guerra.
Mentre l’estensione dei suoi poteri come Dea della guerra non è stata completamente esplorata, sappiamo che può controllare telepaticamente e comunicare con i soldati di tutto il mondo. Non si sa ancora se abbia sviluppato l’ex potere di Ares per resuscitare soldati morti.

6. I BRACCIALI DI WONDER WOMAN MANTENGONO I SUOI POTERI MISURATI

Wonder Woman è uno dei più forti supereroi DC, con una forza sovrumana che la mette almeno nella stessa categoria di Superman. Ha anche sopraffatto Supergirl, che a volte è stata considerata più potente di Superman. Wonder Woman anche se è certamente aiutata dalla sua formazione da amazzone guerriera, si è a lungo pensato che i suoi bracciali in argento (creati dai resti dello scudo di Zeus), aggiungessero potenza ai suoi poteri dal momento che sono indistruttibili e possono essere utilizzati in modo offensivo.
Ma nel The New 52, Wonder Woman toglie i bracciali per combattere un Dio, spiegando che i bracciali sono ciò che effettivamente protegge i suoi avversari dal suo intenso potere. Resta da vedere quanto sia potente Wonder Woman rispetto ad altri supereroi senza i suoi bracciali limitanti.

7. WONDER WOMAN È CONOSCIUTA COME DIANA PRINCE

L’identità segreta di Wonder Woman è quella di Diana Prince. Nei fumetti Golden Age, il personaggio di Diana era originariamente solo un’infermiera dell’esercito che aveva una sorprendente somiglianza con Wonder Woman, successivamente si è organizzato un incontro tra la  vera Diana e il suo fidanzato in Sud America, realizzando in quel caso lo scambio di credenziali, facendo nascere l’alias. Wonder Woman ha continuato a lavorare per l’esercito come Diana Prince, raggiungendo rapidamente una promozione a tenente dell’Intelligence.
Per un periodo nel 1960, Wonder Woman ha perso i suoi poteri ed è vissuta come Diana Prince, ha aperto una boutique di moda di tendenza nel Greenwich Village di New York.

8. WONDER WOMAN È UN MEMBRO FONDATORE DELLA JUSTICE LEAGUE

La formazione iniziale della Justice League of America, che ha debuttato nel 1960, comprendeva solo un supereroe femmina: Wonder Woman. Nella squadra c’erano Superman, Batman, Martian Manhunter, Flash, Lanterna Verde e Aquaman. Alla fine, si sono unite più femmine, tra cui Zatanna e Hawkwoman. Wonder Woman è quasi sempre raffigurata come un membro fondatore, a volte anche in qualità di leader del gruppo insieme a Superman e Batman.
Tuttavia, durante un reboot, Wonder Woman è stato sostituito con Black Canary come membro fondatore della nuova Justice League. Successivamente Wonder Woman finalmente ha riottenuto il suo status di membro fondatore indietro. Infatti nell’ultima versione della Justice League nel The New 52, ci mostra Wonder Woman come l’unico membro femminile tra i fondatori.

9. WONDER WOMAN HA SOLLEVATO IL MARTELLO DI THOR

Grazie al successo del Marvel Cinematic Universe, quasi tutti hanno sentito parlare del martello di Thor, Mjolnir. Sul lato del martello si legge la scritta: “Chiunque detiene questo martello, se egli sia degno, deve possedere il potere di Thor“. In Avengers: Age of Ultron, è stato fatto vedere che Thor è l’unico personaggio che può sollevare il martello. Ma nei fumetti molti personaggi lo hanno sollevato tra cui Wonder Woman.
Nel corso del 1996 nel crossover Marvel vs DC ha opposto gli eroi Marvel contro gli eroi DC, Wonder Woman ha l’opportunità di provare a sollevare il martello di Thor. Nel fumetto, Thor perde il controllo del Mjolnir durante una battaglia con Shazam / Capitan Marvel. Wonder Woman è ritenuto degno del potere ed è facilmente in grado di sollevarlo. Ma Wonder Woman, non volendo darsi un vantaggio sleale, sceglie di non usare il martello quando arriva il momento di combattere Tempesta della Marvel, e lei alla fine perde la battaglia, quando Tempesta la frigge con qualche fulmine.

10. I PRECEDENTI ADATTAMENTI LIVE ACTION DI WONDER WOMAN

Ci sono stati molti tentativi di creare un live action su Wonder Woman, la maggior parte di loro senza successo. Nel 1967, ci fu un episodio pilota TV fallito dal titolo: Chi ha paura di Diana Prince?, che aveva lo scopo di dare la stessa sensazione data con la fortunata serie di Batman del tempo. In questo pilot, Linda Harrison ha interpretato Wonder Woman, mentre il suo alter ego, Diana Prince, è stato interpretato da Ellie Wood Walker. Poi, è stato fatto un film per la TV con protagonista Cathy Lee Crosby nel 1974.
Solo un anno più tardi, Diana sarebbe tornata al piccolo schermo interpretato da Lynda Carter per un nuovo show televisivo sulla ABC. È stato però cancellato dopo la sua prima stagione, ma la CBS ha resuscitato lo spettacolo e tenuto acceso per altri due anni. Nel 2011, la NBC ha tentato di portare Wonder Woman in televisione con il proprio reboot. Adrianna Palicki, che ora interpreta Mockingbird in Agents of S.H.I.E.L.D. della Marvel, è stata lanciata come Wonder Woman, ma il progetto è stato annullato prima che il pilot prendesse vita.

il sito fonte è Nerdgatese volete vedere le img associate all articolo
Titolo: Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 10 Febbraio 2017, 10:38:36
Bell'articolo :up:
Titolo: Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Zantia - 10 Febbraio 2017, 11:32:19
Bell'articolo :up:

Si, è un sito minore che seguo perchè fa spesso questi articoli così e mi piaciono!
Titolo: Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Jay3 - 26 Giugno 2017, 20:54:40
Hanno mai ristampato in Italia (o lo faranno ora in concomitanza col film) questa storia?

Wonder Woman: La strega è tornata

Grazie a chi risponderà.
Titolo: Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: GioZar - 28 Giugno 2017, 14:39:09
Ragazzi mi consigliate il volume Paradiso Perduto uscito recentemente nella collana Eaglemoss? Si può leggere come storia a sé stante?
Titolo: Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Jay3 - 29 Giugno 2017, 05:51:23
Ragazzi mi consigliate il volume Paradiso Perduto uscito recentemente nella collana Eaglemoss? Si può leggere come storia a sé stante?


Sì e sì.
;)
Titolo: Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 27 Luglio 2017, 07:45:42
(http://www.dcleaguers.it/wp-content/uploads/2017/07/wonder-woman-paradiso-perduto.jpg)

WONDER WOMAN: PARADISO PERDUTO

di J.M. DeMatteis, Joe Kelly, Phil Jimenez
Contiene: Wonder Woman #164-#170
16,8×25,6, B+al, 176 pp, col.
€ 15,95

La guerra sta sconvolgendo Gotham City e l’Isola Paradiso. Le antiche divinità Guerra, Discordia, Paura e Terrore sono resuscitate nei corpi dei più letali nemici di Batman, e a Themyscira due tribù di Amazzoni si sono armate. L’unica speranza di salvezza è la principessa Diana: Wonder Woman!
Titolo: Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Gon Freecs - 27 Luglio 2017, 07:54:54
Interessante, potrei pensionare i miei albetti Play Press...Se la pubblicano tutta integralmente.
Titolo: Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Kowalski - 08 Agosto 2017, 14:22:34
([url]http://www.dcleaguers.it/wp-content/uploads/2017/01/DC-COMICS-%E2%80%93-LE-GRANDI-STORIE-DEI-SUPEREROI-20.jpg[/url])

WONDER WOMAN: PARADISO PERDUTO
DC Comics – Le Grandi Storie Dei Supereroi Vol.20


di J.M. DeMatteis, Joe Kelly, Phil Jimenez
Contiene: Wonder Woman 164-170
17,6x26,2, C, 144 pp, col.
€ 12,99

La guerra sta sconvolgendo Gotham City e l’Isola Paradiso. Le antiche divinità Guerra, Discorida, Paura e Terrore sono resuscitate nei corpi dei più letali nemici di Batman, e a Themyscira due tribù di Amazzoni si sono armate. L’unica speranza di salvezza è la principessa Diana: Wonder Woman!


Volevo segnalare che il volume della Eaglemoss contiene i capitoli dal 164 al 169, non il 170 come erroneamente riportato nel post citato. Pertanto all'interno ci sono i primi 6 capitoli della run di Jimenez, i 4 dell'arco Dei di Gotham più i 2 che compongono Paradiso Perduto; il n. 170 (A Day in the Life) dovrebbe invece essere contenuto nel volume Lion.
Titolo: Re:Wonder Woman - di P.Jimenez
Inserito da: Azrael - 08 Agosto 2017, 15:08:52
([url]http://www.dcleaguers.it/wp-content/uploads/2017/01/DC-COMICS-%E2%80%93-LE-GRANDI-STORIE-DEI-SUPEREROI-20.jpg[/url])

WONDER WOMAN: PARADISO PERDUTO
DC Comics – Le Grandi Storie Dei Supereroi Vol.20


di J.M. DeMatteis, Joe Kelly, Phil Jimenez
Contiene: Wonder Woman 164-170
17,6x26,2, C, 144 pp, col.
€ 12,99

La guerra sta sconvolgendo Gotham City e l’Isola Paradiso. Le antiche divinità Guerra, Discorida, Paura e Terrore sono resuscitate nei corpi dei più letali nemici di Batman, e a Themyscira due tribù di Amazzoni si sono armate. L’unica speranza di salvezza è la principessa Diana: Wonder Woman!


Volevo segnalare che il volume della Eaglemoss contiene i capitoli dal 164 al 169, non il 170 come erroneamente riportato nel post citato. Pertanto all'interno ci sono i primi 6 capitoli della run di Jimenez, i 4 dell'arco Dei di Gotham più i 2 che compongono Paradiso Perduto; il n. 170 (A Day in the Life) dovrebbe invece essere contenuto nel volume Lion.


Ah, quindi hanno sbagliato la solicit, correggo :sisi: