Zack Snyder regista di Superman!

Scritto da Simone Sperati il 5 ottobre 2010 in Cinema, film e animazione e Fumetti DC Comics e Superman con 3 commenti

Dopo settimane di speculazioni su vari candidati, sembra che finalmente ci siamo: stando a quanto riferito da deadline.com, la Warner Bros. avrebbe finalmente fatto la sua scelta per il regista del nuovo Superman, e si tratterebbe nientemeno che di Zack Snyder (300, Watchmen).

Immagine del registaSnyder ha già rilasciato un commento sulla decisione:

Sono da molto un grande fan del personaggio, è il re dei supereroi, l’unico. È ancora presto, ma posso dirvi che ciò che David [Goyer] e Chris [Nolan] hanno fatto con la storia mi ha dato un grande spunto per poterlo rendere più moderno. L’ho sempre trovato maestoso, finirò Sucker Punch e mi metterò subito al lavoro.

Sapevamo già che Christopher Nolan (regista de Il Cavaliere Oscuro e Inception) era coinvolto nella scrittura del film, il che non può che far ben sperare per la sua riuscita.

Rimaniamo in attesa di maggiori dettagli su questo rilancio il quale, per usare le parole di Snyder, si prospetta senz’altro maestoso!

Possibili dettagli sulla trama di Superman e prime dichiarazioni di Zack Snyder

di Paolo Casamento

A poche ore dall’annuncio che Zack Snyder sarà il regista del nuovo Superman, trapelano quelli che potrebbero essere i primi dettagli sulla trama del film prodotto da Christopher Nolan, ma anche qualche voce poco entusiasmante…

Superman BirthrightSecondo Vulture, Il blog del New York Magazine, “il film seguirà un giovane Clark Kent  che viaggia il mondo come giornalista mentre cerca di decidere se dovrebbe o meno diventare Superman”. La storyline ricorda la trama della miniserie miniserie in 12 numeri Superman: Birthright nella quale Clark Kent è un reporter poco più che ventenne che viaggia intorno al mondo: dovrà tornare in azione per acciuffare un assassino in fuga anziché seguire le vicende di un conflitto etnico nell’Africa occidentale. Kent farà tappa anche a Smallville per scoprire qualcosa di più sulle proprie origini e diventare l’eroe che è nato per essere.

Stando alle dichiarazioni rese in privato dallo stesso Snyder la sceneggiatura scritta da David S. Goyer sarebbe ancora incompleta e quindi si potrebbe dedurre che l’altro probabile candidato, il regista Darren Aronofsky, sia stato scartato per via della sua lentezza nella revisione di sceneggiature che rischierebbe di far slittare la data di relizzazione del film a dopo la scadenza del contratto per i diritti di Superman che ritornerebbero così agli eredi di Jerry Siegel e Joe Shuster, i creatori del personaggio.

Snyder intervistato da MTV

Intanto Snyder ha parlato a MTV all’indomani dell’annuncio del suo ingaggio. Il regista ha ricordato dapprima il suo primo incontro con i produttori del film, Emma Thomas e Christopher Nolan:

«Sono stati meravigliosi… Ho incontrato Emma e Christopher, e abbiamo soltanto parlato, in maniera educata e al tempo stesso divertita, di chi fosse per noi il personaggio e cosa potrebbe essere. Credo che quella conversazione fosse più leggera di quella di una tipica audizione per dirigere un film e fosse più una chiacchierata su un personaggio che piaceva a entrambi.»

«Quello che posso dirvi è che queste persone – Chris [Nolan] e David [Goyer] – hanno creato una storia meravigliosa, e la domanda “Perchè Superman?” verrà presa in considerazione con cura. Parlando come regista è tutto quello che speravo: queste persone sono già molto avanti nell’indagare sul “perché” di Superman e cercare di capirlo. Tutti si chiedono “Perché Superman?” Perchè è importante? Chi è oggi? Credo che abbiano fatto un ottimo lavoro su questo. Ecco cio’ che è importante.»

Snyder ha poi dichiarato di sperare di partecipare alla revisione della sceneggiatura insieme a David S. Goyer e Christopher Nolan, che inizierà a lavorarci subito dopo aver finito con “Sucker Punch” e che ancora non sa nulla del casting o del titolo definitivo del film, che in genere viene indicato come “Man of Steel.”

Fonti: Badtaste, MTV, Vulture