Strac smentisce!

Scritto da Marco Cecini il 2 maggio 2010 in Fumetti DC Comics e Superman con nessun commento

STRAC SMENTISCE

Dopo le indiscrezioni degli ultimi giorni riguardanti i contenuti della sua imminente gestione supermaniana, JMS smentisce ogni chiacchiera.

Come vi avevamo anticipato in questo articolo nei giorni scorsi sono circolate diverse indiscrezioni legate alle nuove storie di Superman di J.M.Straczynski, il cui inizio è previsto per luglio 2010. Lo scrittore però ha categoricamente smentito ogni cosa, con alcune dichiarazioni che non lasciano spazio a dubbi. DC Leaguers le ha tradotte per voi. Questo messaggio è stato pubblicato su un forum americano.

Desidero chiarire assolutamente alcuni punti:

– E’ assolutamente e inequivocabilmente falso che io abbia avuto una qualsiasi conversazione con la DC riguardo Marc Guggenheim.

– E’ assolutamente e inequivocabilmente falso che io abbia insistito sulla questione “Superman deve apparire solo nella serie scritta da me”.

– Ho dato ogni indicazione possibile alla DC su come e quando Superman sarà necessario nelle storie che sto scrivendo, e quando ci sarà bisogno di lui sarà utilizzato. Non si può tenere fuori un personaggio come Superman da ogni testata per tutta la durata della mia run iniziale. E’ impossibile, e l’idea che noi potessimo farlo o solo provare a farlo è assurda.

– E’ assolutamente e inequivocabilmente falso che Supes metterà da parte la sua identità come Superman.

– E’ assolutamente e inequivocabilmente falso che Superman non userà i suoi poteri.

– Dunque tutti quelli che hanno giustamente detto che si tratta di idee sciocche hanno ragione.

– Lo sono assolutamente.

– Questo il motivo per cui non ne abbiamo messa in pratica nemmeno una e non abbiamo intenzione di farlo in futuro.

– C’è solo una cosa più grande di tutte queste sciocchezze, l’idea stessa che avremmo potuto realizzarle.

J. Michael Straczynski

A cura di Elena Pizzi


Informazioni sull'autore

Marco Cecini [Barry Allen]Nato a Roma, classe 1982. Appassionato, volitivo, amante di tutto ciò che è epico, eroico, e che rimanda al sapore antico e primigenio del vivere. In quanto tale, il fumetto supereroistico rientra di diritto nel novero delle sue passioni più grandi.Leggi tutti gli articoli di Marco Cecini