RAGAZZE MERAVIGLIA

Scritto da Elena Pizzi il 17 dicembre 2011 in Fumetti DC Comics con nessun commento

Per un bacio dell’aitante Dick Grayson le eroine del DC Universe sono disposte addirittura a rinunciare alla tradizione del vischio, e sinceramente non mi sento di biasimarle. Il Natale del resto, per i lettori di fumetti, coincide con un proliferare di immagini divertenti a tema, e non poteva mancare la DC, anche se in questo caso si tratta di una scena che propone una continuity precedente al reboot.

Il fatto che il primo boy wonder abbia un debole per il gentil sesso è cosa nota, e qui possiamo ammirare davvero l’evolversi del “lato rosa” del DC Universe in tutto il suo splendore. In questa immagine ci sono infatti 4 BATGIRL.

 

SPOILER WARNING!

Sono presenti alcuni riferimenti alla continuity attuale batmaniana e a storie inedite

 

  • BETTE KANE, la primissima “ragazza meraviglia” (la potete vedere sulla sinistra con il braccio alzato e la banconota in mano) fu la spalla della Batwoman originale, creata nel 1961. La sua origine venne poi ret-connata molti anni dopo facendole assumere l’identità di  Flamebird. Di recente il personaggio, proprio in queste vesti, è stato ripreso da Greg Rucka nella sua gestione dedicata a Kate Kane ed è attualmente protagonista della nuova regular Batwoman scritta e disegnata da J.H. Williams III.
  • ORACOLO/BARBARA GORDON, che grazie al rilancio ha da poco ricominciato a camminare confermandosi una vigilante coraggiosa e implacabile, è invece la seconda Batgirl del del gruppo: apparsa per la prima volta su Detective Comics #359 (1967) negli Stati Uniti è un’autentica icona del mondo batmaniano. La sua serie regolare è scritta al momento da Gail Simone, che adora il personaggio e l’ha raccontato per anni sulle Birds of Prey.
  • CACCIATRICE, conosciuta in origine come Helena Wayne e figlia di Batman e Catwoman su Terra-2 (1977), è stata reitrodotta in continuity con un’origine completamente rinnovata nel 1989, diventando Helena Bertinelli. Nata in una potente famiglia mafiosa Huntress ha sempre cercato il riscatto combattendo per la giustizia (o la vendetta?) a Gotham, spesso con mezzi al limite e poco convenzionali. Nel lungo crossoverTerra di Nessuno, pubblicato nel 1999, ha assunto per un breve periodo l’identità di Batgirl, cercando di compensare la temporanea assenza del Pipistrello dalla sua città. Ciò ha causato non poco dolore proprio in Barbara Gordon (entrambe hanno avuto storie importanti con Dick Grayson) anche se negli anni, grazie alle Birds of Prey, hanno lavorato fianco a fianco imparando a rispettarsi e a volersi bene. Attualmente Helena è protagonista di una miniserie in sei numeri scritta dal suo creatore originale (Paul Levitz) che la porta ad agire, almeno al momento, lontano da Gotham.
  • STEPHANIE BROWN, vivace adolescente che per un periodo ha persino indossato i panni di Robin, è l’ultima Batgirl in ordine di apparizione prima del reboot. Ideata da Chuck Dixon nel 1992 Steph ha vestito per anni i goffi panni di Spoiler, causando non pochi problemi alla bat-famiglia. Morta apparentemente nel 2004 durante il lungo (e controverso) crossover War Games, la ragazza è tornata alla ribalta qualche anno dopo consacrandosi definitivamente alle attenzioni del pubblico nel 2009, proprio come Batgirl, nella serie regolare omonima. Stephanie ha beneficiato della “rivoluzione batmaniana” seguita ai grandi cambiamenti voluti da Grant Morrison, e, anche se il suo ruolo nel rilancio non è al momento chiaro, proprio lo scrittore scozzese sembra intenzionato a conferirle una posizione interessante sia in Batman Incorporated che nell’evento Leviatano previsto per il 2012.

Da questo elenco manca ovviamente Cassandra Cain, ma il carattere taciturno di questa letale combattente non la porterebbe di certo a mettersi in fila per un bacio di Dick Grayson. Cassie è stata Batgirl per circa 10 anni (1999-2009) e attualmente è un agente di Bruce Wayne in Asia: ha assunto infatti l’identità di Black Bat e, come Steph, fa parte della grande famiglia di BATMAN INCORPORATED, serie che ha permesso a molti personaggi poco considerati di rimettersi in mostra.

Lo splendido ritorno di Barbara Gordon in azione ha cambiato ovviamente le carte in tavole, ed è ipotizzabile che adesso sarà lei a detenere il manto di Batgirl per lungo tempo. Che rapporto nascerà però fra lei e Batwoman? Due rosse nella stessa città forse sono troppe.. non credete?


Informazioni sull'autore

Elena Pizzi [Selina Kyle]Abita da tempo a Gotham City, anche se desidera volare per tutto l'universo insieme ad Hal Jordan. Spesso gioviale e sorridente, a volte è inaspettatamente solitaria, ma costantemente alla ricerca di ciò di cui sono fatti i sogni, cioè ciò che giace, spesso sepolto, in fondo a noi stessi. Non rinunciate mai alla forza delle vostre passioni.Leggi tutti gli articoli di Elena Pizzi