Co-Feature: una chance ai meno noti

Scritto da Simone Sperati il 28 dicembre 2009 in Fumetti DC Comics con nessun commento

Il programma della DC Comics, iniziato a giugno 2009, consiste nell’inserire ad alcune serie regolari della casa editrice poche pagine, circa 5-6, dedicate a personaggi poco noti del grande universo DC, che non riuscirebbero ad imporsi come serie regolare.  Il progetto è partito da queste serie:

•   Detective Comics #854 – The Question
•   Batman: Streets of Gotham #1 – Manhunter
•   Teen Titans #72 – Ravager
•   Booster Gold 21 – Blue Beetle
•   Action Comics #879 – Captain Atom
•   Green Arrow and Black Canary#22 – Green Arrow o Black Canary, a rotazione
•   Adventure Comics #1 – Legion of Super-Heroes
•   The Web #1 – The Hangman
•   The Shield #1 – Inferno

L’inserimento delle second feature ha inoltre comportato un aumento di prezzo da  2,99 $ a 3,99$. Dopo 6 mesi dall’iniziativa, la DC tira le somme, e l’editore esecutivo DiDio rivela la sua soddisfazione per il programma, e fa sapere che il programma delle co-feature continuerà, anche se ci saranno alcune variazioni, a partire dalla primavera del 2010:

•   “Green Arrow and Black Canary” diventerà una serie esclusivamente dedicata a Oliver Queen, e insieme a “Booster Gold” e “Doom Patrol” non avrà più una co-feature. Grazie a questo, il loro prezzo tornerà a 2,99$
•   “Action Comics”, “Adventure Comics” e “Batman: Streets of Gotham” condivideranno le loro co-feature correnti con altri eroi del DCU
•   La co-feature di “The Question” continuerà normalmente su “Detective Comics”
•   “Teen Titans”, “Justice League of America” e “JSA All-Stars” avranno delle co-feature in cui, invece che focalizzarsi su un singolo personaggio in una storia lunga, ogni numero vedrà la partecipazione di differenti membri dei team  in brevi avventure.  In situazioni particolari, una co-feature  potrebbe confluire per un numero con la serie principale per espandere la storia a 30 pagine. La prima co-feature di “JSA All-Stars” vedrà protagonisti Lyberty Belle e Hourman, e partirà a Marzo dal #4; sarà scritto da Jen Van Meter e disegnato da Travis Moore
•   Le co-feature relative alle serie del “Red Circle”  verranno rimpiazzate da storie simili aventi protagonisti altri personaggi della Archie Comics, partendo da Black Hood e Fox. Seguiranno Mr. Justice, The Comet e Jaguar.
•   Con il lancio del progetto “First Wave” a Marzo, la serie di “Doc Savage” includerà la co-feature di “Justice, Inc.”, e la serie regolare di “The Spirit” avrà una serie di storie dal titolo “Spirit Black and White”
•   In seguito a Blackest Night, anche la serie di “Green Lantern Corps” ospiterà una co-feature. Inoltre, contrariamente a quanto annunciato, la nuova serie regolare di Flash non conterrà una co-feature.

Parlando riguardo ogni cambiamento, DiDio ha spiegato che le co-feature di Booster Gold e Green Arrow cesseranno per consentire agli autori di focalizzarsi solo sui personaggi principali, mentre Blue Beetle e Black Canary prenderanno direzioni diverse; in particolare, Blue Beetle si muoverà su un’altra serie il prossimo anno, ma ancora non si sa se come co-feature o su una serie propria.  La co-feature dei Metal Men, per quanto DiDio apprezzi le loro storie, verrà chiusa per trasferire Maguire su un altro progetto; DiDio giustifica la sua scelta dicendo di non voler “rompere” il trio di autori dei Metal Men sostituendo il disegnatore e permettere così e Keith Giffen di concentrarsi unicamente sulla Doom Patrol.

Per quanto riguarda “Action,” “Adventure” e “Streets of Gotham”, DiDio spiega che le loro co-feature si sono sviluppate all’interno delle rispettive serie, ma non finiscono qui;  in particolare personaggi come Captain Atom e Manhunter troveranno diverse sistemazioni nel corso del prossimo anno. Non rimarranno “tagliate fuori”, ma semplicemente si sposteranno su serie diverse. DiDio non si è sbilanciato su quali serie, così come non ha voluto rivelare i protagonisti della co-feature di Green Lantern Corps.

Le co-feature a rotazione previste per le serie del Red Circle fanno parte di un piano della DC per aiutare ad affermarsi molti personaggi Archie all’interno dell’universo DC. DiDio ha affermato di tenere alle serie del Red Circle, che avranno pieno supporto, sebbene le vendite non siano molto alte. DiDio infatti sostiene che la creatività e l’innovazioni siano le caratteristiche principali di questo nuovo progetto [il Red Circle], e spera che l’interesse possa aumentare l’anno prossimo, magari con qualche nuovo progetto nel 2010. Interrogato riguardo ad una possibile serie dei Mighty Crusader [sorta di JLA con i personaggi Archie, N.d.R.], DiDio ha riso e negato quest’idea; ha invece affermato che per il momento si occuperà di reintrodurre personaggi come Black Hood, Comet, Fox Jaguar e Mr. Justice. Il character design dei personaggi Archie è stato rinnovato da Duncan Rouleau e altri artisti, e ha affermato che le storie di back-up di Mr. Justice saranno disegnate da Tom Derenick e Bill Sienkiewicz.

mr justice

L’editor esecutivo della DC Comics ha inoltre sostenuto che le co-feature avranno un ruolo importante soprattutto per le serie di supergruppi come “Teen Titans”, “Justice League” e “JSA All-Stars”, in cui l’abbondanza di personaggi non dà modo di poter esprimere al meglio quelli che non hanno una propria serie regolare.  Il cambiamento è nato pensando a Ravager [attuale co-feature dei Teen Titans]: invece di aspettare che il materiale delle storie di back-up diventi abbastanza corposo da raccoglierlo in volume,  dalla primavera 2010 le nuove co-feature entreranno direttamente nella serie principale e potranno essere raccolte insieme.  Per le co-feature in cui questo già avviene, sarà possibile raccoglierle nello stesso volume in modo da farle interagire al meglio con la serie principale.

 

A cura di Andrea Sistarelli