Film Freak II

Scritto da Giuseppe Urso il 21 dicembre 2009 in Batman e Manicomio Arkham e i nemici di Batman con nessun commento

Film Freak II

Vero Nome Sconosciuto. Nonostante ciò si fa chiamare Edison
Status In prigione
Occupazione Ex conduttore di una trasmissione notturna sul cinema
Affiliazioni Nessuna
Armi ed Abilità Nulla in particolare, se non una profonda conoscenza della cinematografia internazionale
Base Operativa Est End

“Sono il vostro ospite, il Film Freak, e sono qui per accompagnarvi in un viaggio attraverso i vicoli oscuri e dimenticati della storia del cinema…”

-Una vita trascorsa davanti allo schermo

Ciò che più stupisce della vita del giovane Edison è il suo aver trascorso tutte le giornate della sua esistenza al chiuso di una sala, davanti ad uno schermo televisivo,senza prestare minimamente attenzione al mondo reale che lo circondava al di fuori della sua abitazione. Nessuno, dunque, conoscendo questi particolari si meraviglierà nel trovarsi dinnanzi un ragazzo dal viso scavato e dalla carnagione pallida, privata da sempre della carezza prolungata del sole.
Probabilmente Edison si vide realizzato un sogno quando fu assunto per condurre una piccola trasmissione notturna incentrata sulla storia del cinema. Un’occasione, questa, per edulcorare il pubblico ignorante su ciò che lui considerava invece di vitale importanza conoscere.
Intorno a questa sua personalità, così bizzarra nell’aspetto e carismatica nel parlare, si formerà presto in tutta Gotham, ma soprattutto nell’Est End, un piccolo gruppo di estimatori. Ragazzi pronti a condividere con Edison le gioie della cinematografia, ed a girare piccoli filmati amatoriali in giro per Gotham.
Quando uno di questi filmati, con protagonista una lotta tra Catwoman e Angle Man, raggiunge Edison, qualcosa scatta nel suo cervello. Un’idea che potrebbe permettere alla sua creatività di esprimersi, rendendolo finalmente popolare una volta per tutte al popolo di Gotham. Notando grandi potenzialità in quel video, contatta Angle Man e gli offre il suo aiuto contro la Donna Gatto.
Una coppia improvvisata questa, ma comunque estremamente pericolosa se riesce addirittura a scoprire l’identità di colei che si cela dietro alla maschera.
Per salvaguardare il suo segreto, e la vita di Helena, la figlia da poco nata, Selina Kyle, Catwoman, non trova di meglio da fare che chiedere alla maga Zatanna di cancellare ai due furfanti quel particolare ricordo dalla loro memoria. Purtroppo per l’Est End, però, l’incantesimo funziona correttamente solo su Angle Man, mentre ha su Film Freak la controindicazione di distruggere totalmente la sua concezione della realtà e dei suoi limiti, e di proiettare in questa tutta la crudezza,la pomposità e l’incredibilità del cinema.
Con la mente ormai profondamente immersa nella sua dimensione irreale, Film Freak inizia a meditare la realizzazione di un proprio film personale, puzzle di tutte le più belle pellicole della storia. E così inizia a montare questo suo folle progetto scena dopo scena, lasciandosi alle spalle caos, feriti e morti, e riproponendo nella realtà ciò che sino a quel momento era avvenuto solo sulla celluloide.
Come grandioso finale per la sua opera, Edison pensa addirittura ad un’esplosione nucleare, che di certo avrebbe raso al suolo l’Est End e gran parte di Gotham City, se non fosse stata fermata dall’usuale intervento degli eroi.
E’ probabile che sia finito dietro le sbarre, e di certo non quelle di Blackgate!

Cronologia delle Apparizioni


Informazioni sull'autore

Giuseppe Urso [Cappellaio Matto]Teinomane patologico, collezionista compulsivo di inutilità, ospite occasionale dell'Arkham Asylum. Non proprio una bella persona, insomma. Con la testa perennemente rivolta al passato, sogna un futuro da rigattiere. Nel frattempo, trascorre le sue giornate a guardare documentari su History Channel, organizzare tea-party e prendere qualsivoglia decisione dopo un bel tiro di dadi.Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Urso