BATMAN V SUPERMAN: DAWN OF JUSTICE – IL TRAILER NEL DETTAGLIO

Scritto da Raffaele Radaelli il 12 luglio 2015 in Cinema, film e animazione con nessun commento

Ieri, al San Diego Comic Con, durante il panel della Warner Bros, è stato mostrato il nuovo trailer dell’attesissimo film Batman V Superman: Dawn of Justice.
È un trailer decisamente denso e inaspettatamente lungo: scopritene con noi tutti i dettagli.

Potete vedere il panel qui:

Il trailer, invece, potete riguardarlo (perché l’avrete sicuramente già visto!) qui:

Cliccando sulle immagini, potete vederle in HD.

Il trailer si apre con il personaggio interpretato da Holly Hunter, una senatrice americana, che mette in discussione Superman e le conseguenze delle sue azioni nel film Man of Steel.

Holly Hunter Batman Superman

Alcune persone, infatti, sono scettiche nei confronti di Superman, intimorite dal suo potere e dalla sua origine aliena.

Superman proteste senato

Superman sarà chiamato a rispondere direttamente per le sue azioni e a prendersi la responsabilità di ciò che ha fatto.

Superman giudizio

Nella scena successiva vediamo una parte del combattimento tra Superman e Zod, dall’inedito punto di vista di Bruce Wayne, presente a Metropolis forse per affari (durante il panel, Zack Snyder ha affermato che Gotham City e Metropolis sono due città gemelle, costruite ai due lati di una baia).

Bruce Wayne Metrpolis distruzione

In una scena molto intensa, vediamo Bruce Wayne urlare. Questa scena sarà sicuramente fondamentale per definire il primo motivo di scontro tra i due personaggi. Il fatto di aver provato in prima persona il potere distruttivo di essere alieni così straordinari impatta in misura maggiore rispetto alla semplice visione delle stesse scene attraverso un notiziario.

Bruce Wayne rabbia Superman

Bruce si getta verso il palazzo crollato, nel tentativo di salvare e soccorrere eventuali superstiti. È chiaro fin da subito che ci troviamo di fronte ad un (super)eroe, benché semplice umano.

Bruce Wayne eroe Metropolis

Bruce Wayne bambina abbraccio

Viene mostrato anche il logo delle Wayne Enterprises e ci viene data la conferma che tra i palazzi distrutti da Superman e Zod ce n’é anche uno appartenente a Bruce Wayne.

Wayne Enterprises

Abbiamo una fugace visione di Villa Wayne, in completo stato di abbandono. Stando alle notizie sulla trama del film, Batman è da diverso tempo in attività, dando un’inedita visione “vecchia e stanca” del personaggio. L’abbandono della Villa è in linea con questa visione.

Alfred Villa Wayne

Una scena ancora parecchio misteriosa mostra Bruce Wayne con in mano un giornale, che riporta la notizia della distruzione della Wayne Tower. Dal messaggio scritto in rosso sembra però che qualcuno conosca la sua identità segreta.

Batman Superman giornale

Bruce Wayne si allena duramente, forse proprio a causa della decisione di tornare in azione per contrastare Superman.

Bruce Wayne Batman allenamento

Jeremy Irons è Alfred. Durante il panel ha affermato che il suo personaggio sarà diverso da quello interpretato da Michael Caine. Più avanti nel trailer sembra consigliare Bruce, dicendogli che Superman non è un nemico.

Jeremy Irons Alfred

Batman è considerato una leggenda metropolitana e ha operato nell’ombra fino a questo momento. I poliziotti saranno comunque contenti di trovare i criminali pronti per la presa in custodia.

Criminale catturato Batman

Dal dialogo tra Perry White e Clark Kent, sembra che quest’ultimo voglia scoprire di più sul vigilante mascherato di Gotham City (ma il direttore non sembra dello stesso avviso).

Perry White Clark Kent

Superman percepisce di essere messo in discussione, ma ha il sostegno di Lois e di sua madre Martha.
Inoltre, alcune persone lo considerano comunque un salvatore.

Simbolo Superman Lois

Martha Kent Superman

Simbolo Superman persone pericolo

Superman salvatore

Un’altra scena ancora piuttosto misteriosa è la seguente. Sembra sia nata una sorta di setta che adora letteralmente Superman come un dio.

Superman setta

Jesse Eisenberg è Lex Luthor. A quanto pare c’è un legame tra lui e il personaggio di Holly Hunter. Entrambi hanno evidentemente interesse a screditare Superman. Oppure la senatrice si oppone a lui su indicazione di Lex, in cambio di qualche altro favore economico o politico.

Lex Luthor Holly Hunter

Luthor è a conoscenza che la kryptonite indebolisce Superman?

Lex Luthor Superman

Lex Luthor Kryptonite

Il cadavere del Generale Zod, recuperato proprio da Lex Luthor.

Cadavere Generale Zod

Nella Batcaverna c’è appeso il costume di Robin, ucciso da Joker, stando alle scritte sul costume stesso. Questo elemento è molto importante per definire il carattere di Batman: il fardello per la perdita del suo giovane assistente si aggiunge a quello della morte dei genitori, rendendolo ancora più “rabbioso” e “oscuro”.

Costume Robin Batman V Superman

Un paio di scene con Gal Gadot nei panni di Diana…

Gal Gadot Diana 1

Gal Gadot Diana 2

…e una “esplosiva” nei panni di Wonder Woman.

Gal Gadot Wonder Woman

Abbiamo la scena, già vista nel precedente trailer, con dei soldati recanti il simbolo di Superman.

Soldati Superman

Vediamo anche qualche fotogramma in più dell’ormai celebre scena dello scontro tra Superman e Batman in armatura. Snyder ha detto che il film conterrà diversi riferimenti visivi alla graphic novel di Frank Miller, ma ovviamente non ne sarà l’adattamento preciso. Ha anche affermato che l’armatura ha uno scopo più difensivo che offensivo. Serve a proteggere Batman, non ad aumentare la sua forza. Stando a quanto dice lo stesso Bruce, la sua intenzione è di “distruggere Superman”.

Batman armatura

È presente anche una scena in cui Batman combatte in un ambiente desertico contro le “milizie” di Superman.

Batman nel deserto 1

Batman nel deserto 2

Aquaman?

Aquaman

Il trailer mostra anche l’omicidio dei genitori di Bruce.

Thomas Wayne

Il Batwing in azione.

Batwing

Chiaro omaggio a “Il Ritorno del Cavaliere Oscuro” di Frank Miller.

Batman dark knight returns miller

Il trailer si chiude con quello che potrebbe essere il primo incontro faccia a faccia tra i due eroi.

 

Batman Superman incontro

 


Informazioni sull'autore

Raffaele Radaelli [Bruce Wayne]Classe 1987, ama sezionare e analizzare fino al più piccolo particolare ogni storia. Affascinato dagli strabilianti risultati che si possono ottenere dalla commistione di testi e immagini, nutre una grande passione per Batman, Morrison, Gaiman, Moore... senza dimenticare il mitico Sergio Toppi, che ha fatto nascere la sua passione per il medium fumetto.Leggi tutti gli articoli di Raffaele Radaelli