Arrow: prima foto ufficiale!

Scritto da Marco Cecini il 19 marzo 2012 in Cinema, film e animazione e Fumetti DC Comics con nessun commento

In questa prima news di gennaio avevamo ventilato la possibilità che il network CW, divenuto famoso fra i fan di supereroi per la decennale trasmissione di Smallville, si affidasse nuovamente a Green Arrow come main character per un nuovo show televisivo capace di “prendere in eredità” il pubblico lasciato a digiuno dalla fine della saga del giovane Clark Kent.
In queste settimane è arrivata la conferma del progetto, la scelta del nuovo Oliver Queen nel volto di Stephen Amell, e l’inizio delle riprese a Vancouver, in Canada.
Lo show, affidato alle sapienti sceneggiature di Greg Berlanti ed Andrew Kreisberg, il primo già all’opera su un primo script per un adattamento cinematografico di Freccia Verde, il secondo regular writer sul personaggio in alcune delle sue più recenti avventure pre-reboot, coadiuvati da Marc Guggenheim, riprenderà il concept di base del personaggio Oliver Queen:  ricco rampollo di una famiglia di miliardari,  carattere irruento e viziato, per un crudele scherzo del destino sarà costretto a passare su un’isola sperduta e pericolosa cinque anni della sua vita, tornandone cambiato per sempre.
La nuova serie, chiamata “Arrow“, debutterà inizialmente con un episodio pilot, in base agli ascolti del quale CW deciderà se dare poi l’ok alla produzione della serie.  Lo show avrà atmosfere molto più dark e realistiche rispetto a quelle viste in Smallville,  e il nostro protagonista avrà come uniche abilità una capacità fuori del comune di tirare con l’arco, ottime doti atletiche e una grande inventiva nel saper mettere fuori gioco l’avversario.  Thom Sherman, responsabile dello sviluppo dei nuovi progetti del canale CW, paragona Oliver Queen a Jason Bourne, un paragone che già dice molto di ciò che vedremo prossimamente nel pilot.
Il paragone è stato ripreso anche da Peter Roth, presidente della Warner Bros, che ha confermato che le differenze apportate alla sceneggiatura e ai personaggi (citiamo ad esempio Starling City in luogo di Star City, l’avvocato Dinah Laurel invece della supereroina Dinah Lance) non incideranno assolutamente sull’essenziale aderenza al personaggio di Freccia Verde da parte dello show: Roth dichiara che si sta lavorando spalla a spalla con la DC Comics affinché ogni personaggio venga rispettato rispetto alla sua controparte cartacea, e che per tutte le modifiche apportate alla storia ci sia l’assenso e il consenso dell’Editore americano.
L’ultimo aggiornamento arriva proprio nella giornata di oggi, con la prima immagine ufficiale rilasciata in rete del nuovo costume di “Arrow” disegnato dalla costumista tre volte premio Oscar Colleen Atwood:

 

La regia dell’episodio pilota sarà affidata alle sapienti mani di David Nutter, già regista del primo episodio di Smallville,  che così commenta l’immagine promozionale: “Quando ho diretto il pilot di Smallville, sapevo che rendere Clark Kent un personaggio con cui identificarsi sarebbe stata la chiave per far sì che il pubblico credesse in lui come eroe.  Arrow è uno show differente, più dark ed estremo, ma l’idea di fondo è la stessa. Stiamo creando un mondo reale, credibile, all’interno del quale però Oliver Queen farà delle cose incredibili. Il grande lavoro di Colleen Atwood sul costume di Arrow riflette questo sforzo.”

Restate con noi per ulteriori aggiornamenti!

 


Informazioni sull'autore

Marco Cecini [Barry Allen]Nato a Roma, classe 1982. Appassionato, volitivo, amante di tutto ciò che è epico, eroico, e che rimanda al sapore antico e primigenio del vivere. In quanto tale, il fumetto supereroistico rientra di diritto nel novero delle sue passioni più grandi.Leggi tutti gli articoli di Marco Cecini